Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero

Siti per scaricare film gratis

di

Dopo aver letto i miei post in cui parlavo dei servizi di streaming, molti amici mi hanno scritto chiedendomi se conosco anche dei siti per scaricare film gratis, salvarli sul computer (o magari su un dispositivo portatile) e guardarli con calma, quando si ha tempo, senza essere obbligati ad avere una connessione Internet attiva.

Purtroppo la risposta . Certo, si possono scaricare film da Internet, lo si può fare in maniera gratuita e legale, ma l’offerta per questo tipo di contenuti è assai limitata rispetto a quella disponibile per i contenuti in streaming. Quelli che si riescono a scaricare liberamente da Internet sono solo vecchi film su cui non vige più il copyright, piccole opere indipendenti e poco altro. Pochissimo.

Bisogna inoltre sottolineare che la maggior parte dei film disponibili online sono in lingua inglese, senza sottotitoli. Di italiano c’è poco, se non nulla. Come dici? Questo per te non rappresenta un problema? Sei un appassionato di vecchi film e capisci abbastanza bene le lingue estere? Allora non pensarci su due volte, fai un “salto” su tutti i servizi che sto per consigliarti e goditi lo spettacolo! Ci sono diversi siti che meritano di finire nei tuoi segnalibri: aggiungili e avrai tantissime ore di divertimento assicurato a costo zero.

Archive.org

Siti per scaricare film gratis

Cominciamo da Archive.org, uno dei più importanti siti per scaricare film gratis a livello mondiale. Nel suo archivio sono presenti centinaia di opere cinematografiche ormai divenute di pubblico dominio, compresi capolavori come “La notte dei morti viventi” e “Frankenstein”. Tutti in lingua originale e senza sottotitoli. E in italiano? Purtroppo attualmente non c’è nemmeno un titolo, mi spiace.

Per sfogliare le opere disponibili su Archive.org, collegati alla pagina iniziale del sito e seleziona uno dei generi elencati in home. Cliccando su Feature Films puoi visualizzare l’elenco dei film completi disponibili per il download, selezionando la voce Short Format puoi accedere alla lista dei cortometraggi presenti sul sito, mentre cliccando sulle voci Sci-Fi Horror (film dell’orrore e di fantascienza), Comedy Films (commedie), Silent films (film muti) ecc. puoi sfogliare i film in base al loro genere di appartenenza.

Dopo aver scelto una delle categorie disponibili su Archive.org puoi utilizzare il menu collocato in alto (quello situato accanto alla voce Sort by) per cambiare il criterio in base al quale vengono visualizzati i film: cliccando sulla voce Views le opere vengono disposte in base al numero di visualizzazioni (da quella più vista a quella meno vista), selezionando Title vengono disposte in ordine alfabetico, scegliendo l’opzione Date archived vengono ordinate in base alla data di pubblicazione online, mentre facendo click su Creator i film vengono ordinati in base al nome dei rispettivi autori.

Una volta individuata una pellicola di tuo interesse, clicca sulla sua immagine di anteprima e scaricala sul tuo computer selezionando uno dei formati disponibili nella barra laterale di destra, sotto la dicitura Download options (es. 512KB MPEG4 o H.264 MPEG4). La maggior parte dei film si può anche visualizzare direttamente in streaming e si può scaricare tramite BitTorrent.

Public Domain Torrents

Siti per scaricare film gratis

Molto simile ad Archive.org è il sito Public Domain Torrents che, come lascia intuire abbastanza facilmente il nome, consente di scaricare film di pubblico dominio tramite la rete BitTorrent. I film, tutti in lingua inglese, sono catalogati per genere e possono essere scaricati in vari formati: dal classico DivX agli MP4 ottimizzati per PSP o iPod.

Per sfogliare tutte le opere disponibili su PDT, collegati alla sua pagina iniziale e seleziona uno dei generi elencati nella barra laterale di sinistra: Honor, Sci-Fi/Fantasy, Comedy, Western ecc. Dopodiché clicca sul titolo della pellicola che desideri scaricare e avviane il download selezionando uno dei link disponibili in fondo alla pagina che si apre (es. Click for Divx AVI per scaricare il film in formato DivX oppure Click for PSP MP4 per scaricarlo nel formato MP4 compatibile con PSP).

I file, come già sottolineato in precedenza, non vengono scaricati in maniera diretta dai server di Public Domain Torrents. Dal sito viene scaricato solo un piccolo file con estensione .torrent che va dato “in pasto” a un client BitTorrent. Io ti consiglio qBitTorrent che è gratuito, open source ed è compatibile con tutti i sistemi operativi più diffusi, ma ce ne sono anche altri. Dai un’occhiata al mio tutorial su come scaricare Torrent per saperne di più.

Vcast

Le emittenti televisive italiane trasmettono un mucchio di film interessanti: perché non registrarne qualcuno e scaricarlo sul PC? Tranquillo, non ti sto proponendo di acquistare un tuner per il digitale terrestre o una scheda di acquisizione. Ti sto semplicemente invitando a provare Vcast.

Vcast è un servizio Web che permette di registrare tutti i canali free del digitale terrestre (eccetto quelli di Mediaset, che sono stati “oscurati” dietro espressa richiesta del gruppo) su uno spazio cloud. Una volta creato il tuo account, avrai una sorta di videoregistratore online sempre a tua disposizione, mediante il quale registrare film su OneDrive, Google Drive e altri servizi di cloud storage.

Sono disponibili tre tipi di abbonamento: Vcast Free che è completamente gratuito e permette di registrare fino a 16 ore di contenuti al mese in qualità SD (MP4 420p); Vcast Premium che per 3,99 euro/mese o 39,90 euro/anno permette di registrare fino a 32 ore di contenuti al mese in qualità SD migliorata (MP4/MKV 576p) e Vcast Premium + che per 4,99 euro/mese o 49,90 euro/anno consente di registrare fino a 64 ore di contenuti al mese in qualità HD/Full HD (MP4/MKV/AVI, anche più registrazioni in contemporanea usando fino a tre servizi di cloud storage differenti). Durante il periodo di beta testing del servizio è inoltre disponibile uno sconto che permette di risparmiare fino al 40% sugli abbonamenti Premium annuali.

Se ti iscriverai a Vcast (cliccando sul pulsante Iscriviti presente in Home Page) avrai la possibilità di compilare il modulo di registrazione per l’accesso alla nuova versione di VCast chiamata VCast 2. Il servizio è rimasto sostanzialmente invariato dal punto di vista tecnico, ma è stata sensibilmente migliorata l’interfaccia utente.

Dopo aver confermato la tua identità e aver effettuato il login a Vcast, entrando con i tuoi dati di accesso, dovrai configurare il servizio aggiungendo il tuo account di un servizio cloud storage da utilizzare per archiviare le tue registrazioni. Per farlo, fai clic sull’icona con il simbolo dell’omino che è situata in alto destra e seleziona la voce impostazioni dal riquadro che compare.

Aggiungi ora il tuo primo servizio di cloud storage cliccando sul pulsante Aggiunti che trovi accanto al nome del servizio di cloud storage che vuoi usare con Vcast (Google Drive, Microsoft OneDrive o pCloud). Segui poi la procedura guidata del servizio che hai collegato.

Adesso puoi programmare una nuova registrazione semplicemente facendo clic sul pulsante Guida TV e selezionando il titolo del programma di tuo interesse. Per visualizzare solo i film, puoi filtrare tramite il simbolo dell’imbuto che trovi in alto a destra e scegli l’opzione Cinema dal menu che compare. Per registrare un film o un programma televisivo dovrai poi fare clic su di esso per poi premere sul pulsante Registra.

In alternativa puoi anche cliccare sulla voce Programmazione manuale (dal menu in alto a destra) e impostare un timer manuale per la registrazione.

Se poi preferisci agire da mobile, puoi installare le app Guida TV GRATIS per Android e SuperGuidaTV per iPhone che includono il supporto a Vcast e permettono di programmare le registrazioni direttamente dallo smartphone, o dal tablet. Maggiori info a riguardo sono disponibili nel mio tutorial su come registrare dalla TV.

Infinity

Siti per scaricare film gratis

Se vai alla ricerca di film più recenti e, soprattutto, in lingua italiana, ti consiglio di dare un’occhiata a Infinity, il servizio di streaming di Mediaset, che non è gratis ma è uno dei pochi che consente di scaricare i contenuti in locale sul computer (oltre che su tablet e smartphone) e guardarli anche in assenza di connessione Internet. Il prezzo standard di Infinity è di 7,99 euro/mese ma per i nuovi iscritti ci sono 1 mese di prova gratis e uno sconto che abbassa il canone mensile del servizio a 5,99 euro per 6 mesi.

Dopo esserti registrato a Infinity (operazione che puoi compiere facilmente collegandoti alla pagina principale del servizio e cliccando sul pulsante Prova gratis), cerca il film da scaricare sul PC e clicca prima sulla sua locandina e poi sul pulsante Download presente nella pagina che si apre. Se non vedi il pulsante, significa che il contenuto non è ancora disponibile per l’accesso offline, quindi non puoi scaricarlo.

Ti verrà chiesto di scaricare un plugin gratuito, che è compatibile con Windows e Mac OS X. Accetta, cliccando sulla voce Accedi al plugin InfinityTV che hai scaricato o se non l’hai ancora fatto clicca qui per scaricarlo presente nel riquadro visualizzato al centro dello schermo, e attendi il termine del download.

Apri dunque il pacchetto d’installazione del plugin (es. infinityTV-plugin.exe) e clicca sul pulsante Installa per attivarlo. Ad operazione completata, avvia il plugin di Infinity ed esegui il login usando i dati del tuo account Infinity. Se ti sei registrato tramite Facebook potresti dover inserire i dati d’accesso di Facebook al posto di quelli di Infinity. Attendi quindi che tutti i contenuti presenti nella coda di download vengano scaricati e avviane la riproduzione cliccando sul bottone Guarda che compare accanto ai loro titoli.

I film scaricati da Infinity rimangono accessibili per una settimana ma una volta riprodotti vanno “consumati” entro 48 ore. Affinché tutto funzioni in maniera corretta, sul tuo computer dev’essere installato il plugin gratuito Microsoft Silverlight, che è compatibile con Windows e Mac OS X.

Per maggiori informazioni relative al funzionamento di infinity, dai un’occhiata al mio post su come funziona Infinity in cui ti ho parlato del servizio in maniera più approfondita. Inoltre voglio segnalarti che tramite alcune offerte per l’ADSL e la fibra ottica è possibile usufruire di altri mesi di visione gratuita di Infinity. Per ulteriori dettagli da’ un’occhiata al mio post sulle offerte ADSL.

Netflix

Siti per scaricare film gratis

Anche Netflix consente di scaricare i film e le serie TV presenti nel suo catalogo. Purtroppo però, almeno al momento in cui scrivo, questa possibilità è riservata esclusivamente alle applicazioni mobile per Android e iOS e all’applicazione desktop/mobile per Windows 10.

Netflix non credo che abbia bisogno di troppe presentazioni. Si tratta del servizio di streaming video più famoso al mondo, il quale, in cambio di un abbonamento mensile pari a 7,99 euro, 9,99 euro o 11,99 euro (a seconda della qualità dello streaming e del numero di accessi consentiti in contemporanea) dà accesso a un vastissimo catalogo composto da film, serie TV (molte delle quali in esclusiva assoluta), documentari e cartoni animati.

Una volta creato il proprio account, per scaricare un contenuto da Netflix basta accedere al servizio tramite app per smartphone, tablet o PC, selezionare il film o la serie di proprio interesse e pigiare sull’icona della freccia. I contenuti vengono raccolti tutti nella sezione I miei download della app e possono essere fruiti in qualsiasi momento pigiando prima sul pulsante ≡ collocato in alto a sinistra e poi sulle loro miniature.

Per maggiori dettagli, consulta i miei tutorial su come guardare Netflix e come vedere Netflix offline in cui ti ho spiegato come registrarti e come guardare i contenuti di Netflix sia in streaming che offline.

Amazon Prime Video

Siti per scaricare film gratis

Prime Video è un servizio di streaming targato Amazon. È accessibile da computer, smartphone, tablet e Smart TV ma la sua funzione di download che permette di scaricare i contenuti offline è disponibile solo su AndroidiOS e FireOS.

Per utilizzare Prime Video bisogna sottoscrivere un abbonamento Amazon Prime, che attualmente costa 19,99 euro/anno dopo un periodo di prova gratuito di 30 giorni. Il catalogo del servizio non è ancora molto ampio come quello di Netflix o Infinity, ma le cose dovrebbero cambiare presto.

La funzione di download inclusa in Prime Video è estremamente semplice da utilizzare. Non bisogna far altro che pigiare sulla locandina del film di proprio interesse e poi sul pulsante di Download. Al termine dello scaricamento, i contenuti offline diventano accessibili nella sezione Downloads della app che su iOS si trova in basso e su Android di lato (dopo aver pigiato sul pulsante ≡).

I film e le serie scaricate offline non scadono. Accedendo alle impostazioni della app è possibile scegliere anche la qualità in cui scaricare i contenuti. Per maggiori dettagli consulta il mio tutorial su come funziona Amazon Prime Video.

Siti di streaming

Siti per scaricare film gratis

Questo è il massimo che attualmente si può ottenere per quanto riguarda i siti per scaricare film gratis. Sul fronte dello streaming, invece, la scelta si amplia enormemente. Ci sono tantissimi siti gratuiti che offrono film adatti a tutti i gusti e tutti i generi. Qualche esempio? Ti accontento subito.

  • VVVVID – uno dei migliori servizi di video on-demand gratuiti. Permette di guardare film italiani e americani (doppiati in italiano) direttamente da computer, smartphone o tablet. Inoltre offre tantissime serie di anime giapponesi e varie serie TV interessanti. Richiede una rapida registrazione gratuita per essere utilizzato.
  • PopCorn TV – storico servizio di video on-demand italiano che permette di guardare diverse pellicole made in USA, tutto gratis e senza registrazione. È accessibile anche da smartphone e tablet (anche se non ha un’app dedicata).
  • MyMovies Live – offre film in streaming in orari e giorni precisi, da prenotare come se si trattasse di una vera sala cinematografica.
  • YouTube – ci sono molti canali YouTube che permettono di guardare film gratis in maniera legale. Te ne ho parlato nel mio articolo su come vedere film gratis su YouTube.

Per una panoramica più ampia sui migliori siti di streaming disponibili in Italia, sia gratis che a pagamento, da’ un’occhiata al mio articolo sull’argomento. Consulta, inoltre, l’articolo in cui ti ho spiegato come vedere la TV in streaming su computer, smartphone e tablet: sono convinto che ci troverai tantissimi film interessanti da gustare a costo zero!