Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero

Migliori siti per scaricare film

di

Stai per affrontare un lungo viaggio e, onde evitare di prosciugare rapidamente i Giga del tuo piano dati, vorresti scaricare qualche film da goderti anche in assenza di Internet. Come dici? Le cose stanno esattamente in questo modo? Benissimo, allora lascia che ti dia una mano a riuscire in questa piccola impresa: nel corso di questa mia guida ti illustrerò quelli che sono i migliori siti per scaricare film su PC, smartphone e tablet, da poter guardare successivamente in modalità offline.

Prima di procedere, però, ritengo doveroso farti una precisazione: per questioni strettamente collegate al copyright, è molto difficile (se non impossibile) trovare dei siti Web che consentano il download di film celebri, legalmente e in forma gratuita. Esistono tuttavia dei portali che consentono il download di film non più protetti dai diritto d’autore, così come si può usufruire del periodo di prova gratuito offerto da alcune piattaforme di streaming, utilizzando queste ultime per la fruizione delle pellicole “in locale”.

Dunque, senza indugiare un secondo in più, mettiti bello comodo e leggi con attenzione tutto quanto ho da dirti sull’argomento: sono sicuro che, al termine di questa lettura, sarai perfettamente in grado di scegliere la piattaforma più in linea con i tuoi gusti e le tue esigenze. Detto ciò, non mi resta altro da fare, se non augurarti buona lettura e buona visione!

Indice

Migliori siti per scaricare film gratis

A dispetto di quanto si possa pensare, esistono dei portali Web completamente gratuiti e, soprattutto, legali che mettono a disposizione film liberamente scaricabili. Le pellicole proposte, però, sono spesso di vecchia data (in quanto non più protette dai diritti di copyright) e, in alcuni casi, in sola lingua originale.

Archive.org

Migliori siti per scaricare film gratis

Uno dei più famosi siti di questo tipo è Archive.org, un portale multitematico che, tra le altre cose, ospita numerose opere cinematografiche non più protette da copyright, solitamente in lingua originale.

Per poterne usufruire, collegati alla pagina principale della piattaforma e clicca su uno dei generi elencati nella home page (ad es. Comedy per le commedie oppure horror per i film dell’orrore); se lo desideri, puoi raffinare ulteriormente la ricerca avvalendoti delle caselle situate nella barra laterale di sinistra.

Una volta trovato il film di tuo interesse, fai clic sul suo titolo per accedere alla pagina descrittiva, individua la sezione Download Options e seleziona il formato del file che desideri ottenere (ad es. MPEG4 o H.264), cliccando sull’omonima voce.

Se preferisci, puoi scaricare il film anche come file Torrent e gestirne il download attraverso un programma per il download dei .torrent.

Public domain Torrents

Migliori siti per scaricare film

Il funzionamento di Public domain Torrents è molto simile a quello di Archive.org: anche su questo portale sono disponibili per il download film in lingua originale di pubblico dominio. Per iniziare, collegati alla sua pagina principale, clicca su una delle categorie disponibili e individua il film che ti interessa scaricare.

Quando l’hai trovato, premi sul suo titolo e, in seguito, seleziona il formato di download da te preferito, pigiando sull’apposita voce. Se lo ritieni opportuno, puoi altresì ottenere il file .torrent del film, da gestire poi con un apposito programma: per saperne di più, da’ pure uno sguardo alla mia guida su come scaricare file .torrent.

Migliori siti per scaricare film e serie TV

Dopo aver preso in analisi i siti Web dai quali effettuare il download gratuito di contenuti video, è arrivato il momento di analizzare quelle che, al momento, sono le migliori piattaforme in abbonamento (alcune con possibilità di prova gratuita) per scaricare film e serie TV di vario tipo.

Netflix

Netflix

Tra i servizi di streaming che consentono di scaricare film e serie TV figura sicuramente Netflix, la celeberrima piattaforma video mondiale i cui contenuti possono essere visti via Web, su Windows e macOS, impiegando qualsiasi browser compatibile; tramite applicazione per Windows 10, Android e iOS/iPadOS, su console e TV di nuova generazione, attraverso l’app dedicata, oppure mediante dispositivi quali Chromecast, Fire TV Stick o Apple TV, che possono essere collegati a TV non Smart.

In particolare, le app per Windows 10, Android e iOS/iPadOS consentono di effettuare il download di molti tra i contenuti disponibili, in modo da poterli guardare anche in assenza di connessione a Internet. Il materiale scaricato non ha una scadenza fissa, ma tutti i video vanno “consumati” entro 48 ore dopo la prima riproduzione, altrimenti non saranno più disponibili (anche se sarà sempre possibile riscaricarli).

Ad ogni modo, affinché il tutto proceda per il meglio, devi aver preventivamente effettuato il download dell’applicazione più adatta al sistema operativo che impieghi di riferimento; inoltre, devi aver necessariamente creato un account, attivando il periodo di prova gratuita (se disponibile) oppure sottoscrivendo un abbonamento.

Per tua informazione, i prezzi di Netflix variano in base alla qualità e al numero di schermi sul quale il servizio può essere usato in contemporanea: il piano base costa 7,99€/mese e offre contenuti in qualità SD visibili su un solo device per volta; il piano standard costa 11,99€/mese e offre contenuti in qualità Full HD visibili su due dispositivi contemporaneamente; il piano premium, infine, costa 15,99€/mese e offre contenuti a risoluzione UltraHD/4K visibili su quattro schermi contemporaneamente. Per maggiori informazioni, da’ pure uno sguardo alla mia guida dedicata al funzionamento di Netflix.

Dati d’accesso alla mano, dopo aver avviato l’app di Netflix, effettua il login al tuo account premendo sull’apposito pulsante, individua la scheda del film o della serie TV di tuo interesse e, dopo averla selezionata, premi il pulsante Download (quello con la freccia verso il basso) corrispondente al film o all’episodio da scaricare.

Qualora il suddetto pulsante non fosse visibile, significa che il titolo scelto non è disponibile per il download offline. Per saperne di più, ti consiglio un’attenta lettura del mio tutorial su come vedere Netflix offline, nel quale ti ho illustrato l’argomento con dovizia di particolari.

Infinity

Migliori siti per scaricare film

Anche Infinity, la piattaforma di streaming a pagamento di Mediaset, consente di effettuare il download dei contenuti disponibili direttamente dal suo sito Web, oppure mediante le app per Windows 10, Android e iOS/iPadOS. La funzione Download & Go è inclusa sia nelle app per smartphone, tablet e Windows 10 che sulla versione Web del servizio ma, in quest’ultimo caso, è necessario scaricare separatamente un piccolo software gratuito, unitamente al software Silverlight di Microsoft.

Per poter usufruire della suddetta funzionalità, devi possedere un account Infinity e aver sottoscritto un abbonamento al prezzo di 7,99€/mese o attivato il periodo di prova di 30 giorni. Se non sai come fare, puoi dare uno sguardo al mio tutorial su come attivare Infinity, nel quale ti ho illustrato nel dettaglio i passaggi da compiere per riuscire nell’impresa.

A registrazione avvenuta, se è tuo interesse scaricare contenuti sul PC, cerca il film o la serie di tuo interesse tra le pagine del sito, clicca sulla sua locandina e pigia il pulsante Download situato nella pagina che va ad aprirsi. Successivamente, potrebbe esserti richiesto il download del plugin gratuito InfinityTV, compatibile con Windows e macOS, il quale abilita, appunto, la visione dei contenuti offline: per procedere, clicca sulla voce Se non hai ancora scaricato il plugin, clicca qui e, se impieghi Windows, apri il pacchetto ottenuto e clicca sui pulsanti e Installa per concludere il setup.

Se necessario, procedi con l’installazione del plugin Microsoft Silverlight, rimuovendo prima i segni di spunta dalle voci relative a Bing ed MSN e cliccando poi su Avanti e Chiudi.

Su macOS, invece, devi fare clic destro sul file d’installazione scaricato in precedenza e premere su Apri per due volte consecutive, in modo da avviarlo. Ora, fai clic sul pulsante Continua per due volte consecutive, digita la password del Mac quando richiesto e completa il download premendo sui pulsanti Installa Software e Chiudi. Qualora ti fosse richiesto, provvedi a scaricare e installare Microsoft Silverlight, attenendoti alle istruzioni che ti ho illustrato nella mia guida a tema.

Ultimata l’installazione del plugin Infinity TV sul computer, avvialo, esegui l’accesso con il tuo account e, al termine del download, avvia la riproduzione del contenuto di tuo interesse.

Se preferisci invece agire da smartphone o tablet, oppure avvalendoti dell’applicazione per Windows 10, le cose sono molto più semplici: dopo aver individuato il contenuto di tuo interesse, premi sulla sua locandina e poi sul pulsante Download annesso alla schermata che si apre; qualora avessi scelto di scaricare una serie TV o un programma che comprende più episodi, premi l’icona della freccia corrispondente a ciascuno di essi.

Per accedere ai contenuti scaricati, premi sull’icona ☰ posta in alto a sinistra (oppure sul pulsante Menu su tablet e Windows 10) e scegli la voce Download dal pannello che compare di lato. Tieni presente che le serie TV e i film scaricati in questo modo possono essere conservati per un periodo di 7 giorni ma, una volta avviata la visione, vanno “consumati” entro 48 ore. Se ti interessa approfondire l’argomento, dai un’occhiata al mio approfondimento dedicato proprio a Infinity.

Amazon Prime Video

Migliori siti per scaricare film

Anche Amazon Prime Video è un validissimo portale tramite il quale scaricare film e serie TV di vario tipo. Per tua informazione, si tratta della piattaforma di visione inclusa nel servizio Amazon Prime, il quale consente di avere consegne gratuite in un giorno su oltre 1 milione di prodotti, dà accesso anticipato alle offerte lampo, include la piattaforma di streaming Prime Music e molto altro ancora.

Attualmente, Prime Video costa 36€/anno oppure 3,99€/mese, con possibilità di prova gratuita per 30 giorni; se sei uno studente universitario, hai la possibilità di usufruire del prezzo scontato di 18€/anno per un massimo di 4 anni, con possibilità di prova gratuita di ben 90 giorni. Se non disponi ancora di un abbonamento ad Amazon Prime, puoi porre rimedio alla cosa seguendo le istruzioni che ti ho fornito in questo tutorial.

I contenuti disponibili possono essere guardati sia da PC, tramite browser Web o applicazione per Windows 10, che da mobile, attraverso le app per Android, iOS e iPadOS. Il download degli stessi può avvenire soltanto da applicazione e non da browser. Dunque, per iniziare, scarica l’app ufficiale del servizio sul tuo computer, smartphone o tablet, avviala ed effettua l’accesso con il tuo account Amazon.

Ora, individua la locandina del contenuto di tuo interesse, fai tap sulla stessa e premi sul pulsante Scarica/Download per avviarne il download. I film e le serie TV scaricate in questo modo possono essere visualizzate in modalità offline accedendo alla sezione Download dell’app di Amazon Prime, che puoi raggiungere da PC tramite la barra laterale di sinistra o da mobile tramite il menu in basso.

Una volta effettuato il download, il contenuto resta disponibile per un massimo di 30 giorni; avviata la riproduzione, devi invece ultimarla entro le successive 48 ore. Per saperne di più sul funzionamento del sistema di download di Amazon Prime Video, ti rimando a un’attenta lettura del mio tutorial specifico sull’argomento.

Chili Cinema

Migliori siti per scaricare film

Altra piattaforma da prendere in considerazione è Chili: si tratta, nella fattispecie, di un portale che consente di noleggiare e/o acquistare film e serie TV senza sottoscrivere alcun abbonamento. Sebbene i contenuti possano essere fruiti da Web, applicazioni per Smart TV e app per smartphone e tablet Android, iOS e iPadOS, il download degli stessi è consentito soltanto in quest’ultimo caso.

I contenuti scaricati possono essere consumati entro al massimo 28 giorni dal download (ed entro 48 ore dall’avvio della riproduzione), in caso di noleggio, mentre possono essere visti e rivisti in qualsiasi momento, in caso di acquisto.

Dunque, dopo esserti iscritto gratuitamente alla piattaforma (se lo desideri, puoi velocizzare il tutto accedendo tramite Facebook), individua il contenuto di tuo interesse, scegli se acquistarlo o noleggiarlo, indica la risoluzione che preferisci e clicca sul pulsante Aggiungi al carrello per inserirlo nella lista acquisti. Successivamente, raggiungi il carrello e completa la transazione usando uno dei metodi di pagamento supportati (carta, PayPal, Satispay e saldo Chili).

Ora, se vuoi scaricare i contenuti acquistati/noleggiati, avvia l’app di Chili sullo smartphone o sul tablet e, dopo aver effettuato l’accesso al tuo account, raggiungi la sezione My Chili. Se utilizzi Android, fai tap sul pulsante (⋮) posto sotto la locandina del film e scegli la voce Download dal menu che si apre; se, invece, impieghi un iPhone o un iPad, fai tap sulla copertina del film e seleziona la voce Scarica dalla schermata successiva. Maggiori info qui.

YouTube

Migliori siti per scaricare film

Se hai dato un’occhiata alla mia guida dedicata ai film gratis da vedere su YouTube, sarai già a conoscenza del fatto che la piattaforma di streaming video di “Big G” ospita un bel po’ di canali dedicati alla visione di film delle più svariate categorie. A tal proposito, ti interesserà sapere che, grazie a YouTube Premium, è possibile effettuare il download dei film disponibili tramite l’app di YouTube per smartphone e tablet Android e iOS e avviarne la visione anche in assenza di Internet.

Se non ne avessi mai sentito parlare, YouTube Premium è un servizio che consente di guardare i filmati presenti su YouTube senza contenuti pubblicitari, con la possibilità di scaricare i video su smartphone e tablet, oltre che di fruire del servizio YouTube Music Premium, dedicato all’ascolto della musica in streaming. Attualmente, YouTube Premium costa 11,99€/mese per l’abbonamento individuale o 17,99€/mese per l’abbonamento famiglia, al quale possono aderire al massimo sei familiari.

Devo farti presente che, qualora l’abbonamento venga attivato impiegando un iPhone o un iPad con fatturazione di iTunes, il prezzo aumenta a 15,99€/mese per singolo utente e a 22,99€/mese per l’abbonamento familiare. In ogni caso, Google consente di provare il servizio in forma totalmente gratuita per 30 giorni, al termine dei quali verrà attivato un abbonamento individuale (a meno di non procedere con la disattivazione del rinnovo automatico).

Per scaricare film dall’app di YouTube per Android, iOS e iPadOS, avviala, tocca sul pulsante della lente d’ingrandimento posto in alto a destra e cerca il nome del film di tuo interesse. Ora, fai tap sul risultato più pertinente, in modo da aprire la scheda descrittiva del video, tocca il pulsante Scarica collocato sotto il riquadro di visione e scegli la qualità del filmato, apponendo il segno di spunta accanto all’apposita voce.

Ora, per attivare il periodo di prova di YouTube Premium o per sottoscrivere un abbonamento al servizio (necessario se hai già usufruito dei 30 giorni di prova gratuita), sfiora il pulsante Provalo gratis/Passa a YouTube Premium e porta a termine la transazione pigiando sul pulsante Acquista e inserendo la password del tuo account Google (o effettuando l’autenticazione tramite impronta digitale/riconoscimento facciale), su Android, oppure effettuando l’autenticazione mediante Face ID, Touch ID o password dell’ID Apple, se impieghi un iPhone o un iPad.

Se non hai ancora provveduto a farlo, ti sarà chiesto, in questa fase di configurare un metodo di pagamento (non riceverai comunque addebiti fino al termine del periodo promozionale previsto dal servizio, se hai diritto alla prova gratuita). Per accedere ai contenuti scaricati e visionarli anche in assenza di Internet, fai tap sulla scheda Raccolte di YouTube e tocca la voce Download, residente nella stessa.

I download così effettuati non hanno un limite di scadenza e restano sempre disponibili, a patto che il dispositivo venga connesso a Internet almeno ogni 30 giorni.

Ricorda che, se hai attivato la versione di prova di YouTube Premium e non vuoi incappare in addebiti imprevisti, devi disattivare il servizio prima della scadenza naturale del trial, seguendo le istruzioni che ti ho fornito in questa guida. Una volta scaduto l’abbonamento, i contenuti scaricati non saranno più disponibili.

Altri siti per scaricare film e serie TV

Apple TV

Se le soluzioni che ti ho mostrato in precedenza non hanno soddisfatto appieno le tue aspettative, puoi dare un’occhiata a queste valide alternative.

  • Disney+ – è il servizio di streaming della Disney, con a catalogo i film e le serie del colosso americano, più i contenuti Marvel, National Geographic e FOX. Permette di scaricare i contenuti offline tramite app per Android, iOS/iPadOS e Windows 10. Costa 6,99 euro/mese o 69,99 euro/anno. Maggiori info qui.
  • NOW TV – il servizio di streaming di Sky Italia con pacchetti dedicati a cinema e serie TV da 9,99 euro/mese ciascuno, dopo una prova gratuita di 7 o più giorni. Il download offline è consentito da app per Android e iOS/iPadOS. Maggiori info qui.
  • Apple TV+ – è il servizio di streaming Apple con serie TV esclusive prodotte dal colosso di Cupertino. Consente il download offline dei contenuti dall’app TV per iOS/iPadOS e macOS (integrata di serie in tutti i sistemi operativi Apple).
Salvatore Aranzulla

Autore

Salvatore Aranzulla

Salvatore Aranzulla è il blogger e divulgatore informatico più letto in Italia. Noto per aver scoperto delle vulnerabilità nei siti di Google e Microsoft. Collabora con riviste di informatica e cura la rubrica tecnologica del quotidiano Il Messaggero. È il fondatore di Aranzulla.it, uno dei trenta siti più visitati d'Italia, nel quale risponde con semplicità a migliaia di dubbi di tipo informatico. Ha pubblicato per Mondadori e Mondadori Informatica.