Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero

Scarica film gratis

di

Serata fiacca? L’uscita che avevi programmato con i tuoi amici è saltata? Allora stammi a sentire: non c’è nulla di meglio di un bel film per ammazzare la noia. E se in TV non danno nulla di interessante? Nessun problema, rivolgiti a Internet. Ormai sono tantissimi i siti che permettono di vedere film in streaming a costo zero, hai solo l’imbarazzo della scelta.

Come dici? Ti piacerebbe conoscere qualche sito per scaricare film direttamente sul computer, magari in maniera gratuita e ovviamente legale? Beh, mi spiace spegnere subito i tuoi entusiasmi ma di servizi di questo genere ce ne sono davvero pochi. Inoltre sono quasi tutti made in USA (quindi privi di pellicole in lingua italiana) e offrono contenuti piuttosto datati. Se questo per te non è un problema, accomodati: segui le indicazioni che trovi di seguito e scarica film gratis senza pensarci su due volte.

Attenzione: questa guida è stata scritta a puro scopo illustrativo. Non è assolutamente mia intenzione incentivare la pirateria e, pertanto, non mi assumo alcuna responsabilità circa l’uso che potresti fare dei software e dei servizi online elencati di seguito.

Rete BitTorrent

Scarica film gratis

Molti film scaricabili in maniera legale da Internet sono distribuiti attraverso la rete BitTorrent. Questo significa che per scaricarli hai bisogno di un apposito client, cioè di un programma, che ti consenta di scaricare i file da questa famosissima rete peer to peer.

Fra i migliori client BitTorrent del momento c’è qBitTorrent che è multi-piattaforma (è compatibile con Windows, Mac OS X e Linux), è open source e non include né banner pubblicitari né fastidiosi software promozionali. Per scaricarlo sul tuo computer, collegati al suo sito Internet ufficiale e clicca sulla voce qBittorrent vxx installer posizionata accanto alla bandierina di Windows. Nella pagina che si apre, fai quindi click sulla voce Download qBittorrent Windows e lo scaricamento del programma avrà inizio.

A download completato, apri il file qbittorrent_xx_setup.exe che hai appena scaricato sul tuo PC e fai click prima su  e poi su OK e Avanti. Apponi quindi il segno di spunta accanto alla voce Accetto le condizioni della licenza e clicca in sequenza su Avanti due volte consecutive, Installa e Fine per concludere il setup.

Utilizzi un Mac? Bene, la procedura che devi seguire è ancora più semplice. Per scaricare qBitTorrent non devi far altro che collegarti al sito Internet del programma e cliccare prima sulla voce qBittorrent vxx (accanto al logo di Apple) e poi sul link Download qBittorrent Mac OS X. Dopodiché devi aprire il pacchetto dmg che contiene il software e trascinare l’icona di qBitTorrent nella cartella Applicazioni di OS X. Finito!

Adesso vediamo come si scaricano film gratis con qBitTorrent, ti assicuro che è facilissimo. Tutto quello che devi fare è scaricare da Internet i file .torrent che rimandano ai film e aprirli con un semplice doppio click: il programma si occuperà del resto.

Molti siti offrono anche i cosiddetti magnet link che consentono di scaricare dalla rete BitTorrent senza passare per i file .torrent. Basta cliccare su di essi – spesso sono rappresentati dall’icona di un magnete rosso – e parte automaticamente il download all’interno del client (in questo caso qBitTorrent).

  • Archive.org – l’archivio di Internet per antonomasia. Ospita una ricchissima sezione video in cui sono raccolti lungometraggi e cortometraggi di ieri e di oggi (da tutto il mondo) scaricabili in maniera legale. Di pellicole in lingua italiana purtroppo non ce ne sono, ma per gli appassionati di cinema che non hanno problemi con la comprensione dell’inglese è una sorta di luna park! Per utilizzarlo basta selezionare uno dei generi elencati in home (es. Sci-Fi/Horror, Comedy films, Film noir ecc.) oppure cliccare sulla voce Feature Films e sfogliare l’elenco completo delle opere disponibili per il download.
  •  Public Domain Torrents – si tratta di un sito molto simile ad Archive.org. Dà accesso a centinaia di film in lingua inglese non più protetti da copyright. Per utilizzarlo, basta selezionare uno dei generi elencati nella barra laterale di sinistra e cliccare sul link relativo al formato di file che si desidera scaricare (es. Divx AVI per scaricare i film in formato DivX o PSP MP4 per scaricarli in formato MP4).
  • Big Buck Bunny – uno dei più popolari film di animazione realizzati in computer graphics ad essere distribuito con licenza Creative Commons. Si può scaricare in vari formati dalla rete BitTorrent usando uno dei link disponibili sul suo sito ufficiale.

qBitTorrent include anche un motore di ricerca interno che permette di trovare direttamente i file sulla rete BitTorrent. Per scoprire come funziona, recati nel menu Visualizza del programma e seleziona la voce Motore di ricerca (o Search Engine). Se utilizzi Windows potrebbe esserti chiesto di scaricare Python, un software gratuito necessario al corretto funzionamento del motore di ricerca di qBitTorrent.

Dopo aver attivato il motore di ricerca, clicca sulla scheda Ricerca di qBitTorrent, digita il nome del film da scaricare nell’apposita barra di ricerca e premi il tasto Invio sulla tastiera del computer. Attendi quindi che compaiano i risultati della ricerca, clicca sulla scheda Seeders per ordinarli in base al numero di fonti disponibili e avvia il download di un file facendo doppio click sul suo nome.

Nota: se incontri dei problemi nello scaricare film dalla rete BitTorrent, ad esempio un download particolarmente lento, probabilmente devi provvedere all’apertura della porta che il software utilizza per accogliere le connessioni in entrata nel router. Trovi il numero della porta nel menu Strumenti > Opzioni > Connessione di qBitTorrent, mentre nella mia guida su come aprire le porte del router trovi illustrati tutti i passaggi che devi compiere nel pannello di amministrazione del modem/router.

Servizi di hosting (cyberlocker)

Scarica film gratis

Molti film di pubblico dominio e molti cortometraggi indipendenti vengono distribuiti anche attraverso i servizi di hosting (comunemente detti cyberlocker). Se non sai di cosa sto parlando, pensa a MEGA, Easybytez o Rapidgator: mi riferisco proprio a servizi di quel genere, i quali permettono di scaricare file di grosse dimensioni da Internet senza inutili complicazioni, quindi senza affrontare lunghe code e mantenendo una velocità di download mediamente alta.

Per scaricare i file ospitati dai servizi di hosting non occorre alcun software particolare, basta un qualsiasi browser per navigare su Internet, ma io ti consiglio di rivolgerti a JDownloader.

JDownloader è un download manager gratuito e multi-piattaforma (è compatibile con Windows, Mac e Linux) grazie al quale è possibile “catturare” i link dei cyberlocker e scaricare i file in maniera molto più comoda rispetto a quanto non si possa fare con il browser. Supporta i servizi di debrid e riduce al minimo i fastidi causati da conti alla rovescia e codici captcha.

Per scaricare JDownloader sul tuo computer, collegati al sito Internet del programma utilizzando il browser Chrome e fai click prima sulla bandierina di Windows e poi sulla voce Download 32/64Bit Webinstaller (Rar-Archive RECOMMENDED) che compare in basso e sul link Click to start the Download. Si aprirà una pagina di MEGA: clicca quindi sul pulsante Scarica tramite browser e attendi il termine del download.

A scaricamento completato, apri l’archivio Install JDownloader.rar che hai appena scaricato sul tuo PC (utilizza WinRAR o 7-Zip), estraine il contenuto in una cartella qualsiasi e avvia l’eseguibile Install JDownloader.exe.

Nella finestra che si apre, clicca sul pulsante  e attendi qualche secondo affinché vengano scaricati da Internet tutti i file necessari al funzionamento di JDownloader. Al termine del download, seleziona l’opzione per effettuare l’installazione avanzata del programma (Advanced Installation) e porta a termine il setup cliccando prima su Next e poi su AcceptSkip all e Finish per portare a termine il setup.

Utilizzi un Mac? In tal caso scarica JDownloader collegandoti al sito Internet del programma e cliccando prima sul logo di Apple e poi sul link Download Installer Mac OS X Version 10.7 or higher che compare in basso. Al termine dello scaricamento, apri il file dmg che contiene il software, avvia l’eseguibile JDownloader Installer e clicca in sequenza su OKNextSkip e Finish per concludere il setup.

A questo punto, non devi far altro che visitare la pagina che contiene il film da scaricare, copiarne l’indirizzo e attendere che compaia una notifica di JDownloader in alto a destra. Torna quindi nella schermata principale del software (che naturalmente deve restare in esecuzione al momento della selezione del link), seleziona la scheda Cattura collegamenti e clicca sul pulsante play per far partire il download del video.

Per approfondimenti consulta le mie guide su come usare Jdownloader e come configurare Jdownloader: lì troverai tutte le indicazioni di cui hai bisogno per sfruttare al meglio le potenzialità di questo software.

Rete IRC

Scarica film gratis

Anche se non più popolare come qualche anno fa, la rete IRC rimane un’ottima risorsa da cui attingere i film. Per accedervi, puoi utilizzare client tradizionali come lo storico mIRC oppure dei download manager come XdccDownloader. Non ne hai mai sentito parlare?  XdccDownloader è un software gratuito e multi-piattaforma (è compatibile con Windows, Mac OS X e Linux) che permette di cercare qualsiasi tipo di file sui canali IRC italiani e di scaricarlo con un semplice click.

Se vuoi provare il programma, collegati al suo sito Internet ufficiale e avviane il download cliccando prima sulla freccia con il logo del tuo sistema operativo (es. la bandierina di Windows o la mela di OS X) e poi sul pulsante Scarica comunque che si trova nella pagina che si apre.

A download completato apri, facendo doppio click su di esso, il pacchetto zip che hai appena scaricato ed estraine il contenuto (cioè XdccDownloader) in una cartella di tua scelta. Se utilizzi un Mac, devi estrarre il software nella cartella Applicazioni di OS X. Dopodiché avvia XdccDownloader, digita nell’apposito campo di ricerca il titolo del film che vuoi scaricare e premi il tasto Invio sulla tastiera del computer.

Quando compaiono i risultati della ricerca, individua il file di tuo interesse e fai doppio click sul suo nome per avviarne il download. Più semplice di così?

eMule

Scarica film gratis

eMule è uno di quei software che non hanno bisogno di presentazioni. Non è più diffuso come un tempo, ma rimane un’opzione valida per chi cerca film un po’ più rari che magari sulla rete BitTorrent e sui cyberlocker non si riescono ancora a trovare.

Per scaricarlo sul tuo PC, collegati al suo sito Internet ufficiale e clicca sul link Scarica collocato sotto la voce Installer. A download completato, apri quindi il file eMule0.50a-Installer.exe che hai appena scaricato sul tuo PC e fai click prima su  e poi su OKAvantiAccettoAvanti due volte consecutive, Installa, Avanti e Fine per concludere il setup.

Al termine dell’operazione, avvia eMule e affronta la procedura di configurazione iniziale del programma scegliendo il nickname che vuoi usare in quest’ultimo, attivando o disattivando l’offuscamento del protocollo e impostando le porte TCP e UPD. Se non hai la benché minima idea di cosa stia parlando, prenditi qualche minuto di tempo libero e consulta i seguenti tutorial per approfondire il funzionamento di eMule.

Se utilizzi un Mac, puoi scaricare aMule, un software gratuito ed open source che ricalca al 100% il funzionamento di eMule su Mac OS X e Linux. Te ne ho parlato in maniera più approfondita nel mio tutorial su come impostare eMule su Mac.

Infinity

Scarica film gratis

Infinity è un noto servizio di video on-demand realizzato da Mediaset. Costa 7,99 euro/mese, quindi non è gratuito, ma ho deciso di segnalartelo lo stesso in quanto è uno dei pochi che attualmente offre la possibilità di scaricare film recenti in lingua italiana.

I film possono essere scaricati sul computer o su un dispositivo portatile (smartphone e tablet), ma hanno una scadenza. La loro riproduzione può essere avviata fino a 7 giorni successivi al download, mentre una volta cominciata la visione bisogna “consumarli” entro 48 ore.

Se vuoi iscriverti a Infinity, puoi provare il servizio gratis per 1 mese e poi pagare 7,99 euro mensili (scontati a 5,99 euro/mese per un periodo promozionale che può variare a seconda delle offerte in vigore). In che modo? Nulla di più facile. Collegati alla pagina principale del servizio, pigia sul pulsante Registrati gratis e compila il modulo di registrazione che ti viene proposto.

Ad operazione completata, cerca il film che desideri scaricare, clicca sulla sua locandina e pigia sul pulsante di Download presente nella pagina che si apre. Dopodiché fai click sulla voce Accedi al plugin InfinityTV che hai scaricato o se non l’hai ancora fatto clicca qui per scaricarlo e attendi che venga scaricato sul tuo computer il plugin per vedere Infinity offline (compatibile con Windows e Mac).

A scaricamento ultimato, apri il pacchetto d’installazione del plugin di Infinity (es. infinityTV-plugin.exe) e clicca sul pulsante Installa per completare il setup. Dopodiché avvia il plugin, effettua l’accesso usando i dati del tuo account Infinity e attendi che il film da te selezionato in precedenza venga scaricato in locale. Per maggiori informazioni su come funziona Infinity leggi la mia guida sull’argomento.

Nota: per utilizzare Infinity (e il suo plugin) da computer occorre che sul sistema ci sia installato Microsoft Silverlight, plugin che non è più supportato da Chrome e non funziona su Microsoft Edge. Per utilizzare il servizio affidati, dunque, a un altro browser.

Netflix

Scarica film gratis

Un altro servizio di video on-demand che consente di scaricare i contenuti offline è Netflix. Il download è riservato agli utenti che accedono da mobile, quindi solo da smartphone e tablet, oppure da computer equipaggiati con Windows 10 (non da browser, ma tramite un’apposita app).

Fatta questa doverosa premessa, bisogna dire che Netflix è uno dei migliori servizi di streaming disponibili su piazza. Nel suo catalogo sono presenti tantissimi film di tutti i generi e le epoche e, soprattutto, tante serie TV interessanti (molte delle quali in esclusiva assoluta). L’abbonamento ha un costo di 7,99 euro/mese per i contenuti in definizione standard e 9,99 euro/mese per i contenuti in Full HD. In ogni caso i nuovi clienti possono provare il servizio gratis per 30 giorni senza alcun obbligo di rinnovo.

Per scaricare i contenuti di Netflix offline, basta avviare la app ufficiale del servizio per AndroidiOS Windows 10, selezionare il film o la serie di proprio interesse e pigiare sull’icona della freccia che si trova sotto la descrizione del contenuto (oppure accanto al titolo di un episodio, se si tratta di una serie). I download non scadono, a meno che non si resta disconnessi da Netflix per più di 30 giorni. Maggiori info a riguardo sono disponibili nel mio tutorial su come vedere Netflix offline.

Amazon Prime Video (mobile)

Scarica film gratis

Adesso voglio parlarti di un altro servizio di streaming che consente il download dei propri contenuti offline. Mi riferisco ad Amazon Prime Video che è accessibile da PC, smartphone e tablet Android, tablet Kindle Fire e alcuni modelli selezionati di Smart TV LG, Samsung e Sony.

Amazon Prime Video è compreso nell’abbonamento ad Amazon Prime che attualmente costa 19,99 euro all’anno e permette di ricevere consegne gratuite in un giorno su oltre 1 milioni di prodotti (oltre che consentire l’accesso in anteprima alle offerte lampo e l’utilizzo degli Amazon Dash Button). Il suo catalogo è ancora abbastanza spoglio rispetto a quello di Netflix e Infinity, ma i titoli importanti e le serie TV degne di nota (fra cui alcune in esclusiva assoluta) non mancano.

La funzione di download di Amazon Prime Video attualmente è disponibile solo su AndroidiPhone/iPad e sui tablet Kindle Fire. Per utilizzarla, bisogna selezionare il contenuto di proprio interesse e pigiare sull’icona della freccia che va verso il basso presente nella schermata che si apre. I contenuti scaricati non scadono. Per visualizzarli, basta selezionare la voce Downloads dal menu della app. Se qualche passaggio non ti è chiaro, leggi il mio tutorial su come funziona Amazon Prime Video.

Videoregistratore online

Le emittenti televisive italiane trasmettono ogni giorno molti film. Ti piacerebbe scaricarne qualcuno offline e avere la possibilità di vederlo quando ti fa più comodo? Allora ti consiglio di dare un’occhiata a Vcast, un videoregistratore online che permette di registrare le trasmissioni televisive di tutte le principali emittenti italiane e archiviarle su vari servizi di cloud storage, come OneDrive e Google Drive.

Per scoprire come funziona, leggi la mia guida su come registrare dalla TV in cui ti ho illustrato dettagliatamente tutte le caratteristiche del servizio.