Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero

Come scaricare film gratis da Internet

di

Devi fare un viaggio abbastanza lungo e vorresti scaricare un film sul tuo notebook, smartphone o tablet per poterti intrattenere anche in assenza di connessione. Non vorresti, però, mettere mano al portafogli e dunque stai cercando una soluzione gratuita per riuscire a raggiungere il tuo obiettivo. Come dici? È proprio ciò a cui stai pensando? Allora non preoccuparti, ci sono qui io a darti una mano!

Nella guida di oggi, infatti, ti illustrerò nel dettaglio come scaricare film gratis da Internet utilizzando alcune piattaforme Web molto famose. Inoltre, ti segnalerò alcuni software che puoi installare sul tuo computer per scaricare facilmente e velocemente i tuoi film preferiti. Se ciò non bastasse, ti segnalerò anche alcune app utili a questo scopo che puoi installare sul tuo smartphone o sul tuo tablet. Infine, ti darò alcune informazioni anche su altri servizi, a pagamento però, che consentono il download di film e, per alcuni di questi, puoi sottoscrivere una prova gratuita.

Attenzione però: scaricare illecitamente da Internet materiale audiovisivo protetto da diritto d’autore è un reato. Questa guida è stata scritta a puro scopo illustrativo e pertanto non mi assumo alcuna responsabilità su come tu possa usare le informazioni presenti nell’articolo. Poi non dirmi che non ti avevo avvertito! Tutto chiaro fin qui? Bene, allora procediamo.

Indice

Come scaricare film gratis da Internet sul computer

Se vuoi sapere come scaricare film gratis da Internet sul computer, nei prossimi capitoli ti segnalerò alcune soluzioni che puoi mettere in pratica utilizzando semplicemente il tuo browser di navigazione Web oppure installando alcuni software adibiti al download di file da Internet.

Come scaricare film gratis da Internet senza installare programmi

Archive.org

La prima soluzione che voglio segnalarti per scaricare film gratis da Internet senza installare programmi è quella offerta da Archive.org. Si tratta di un sito Web tra i più famosi per effettuare il download di materiale gratuito a livello mondiale.

Nel suo database custodisce una quantità “immensa” di opere senza più copyright, distribuite per mantenerle “in vita” e dunque contribuire alla cultura mondiale. Tra i tanti contenuti disponibili, anche un archivio di film ormai divenuti di pubblico dominio. Si tratta, però, di contenuti in lingua originale e senza sottotitoli (quindi di italiano c’è ben poco, mentre in lingua inglese ci sono un’infinità di pellicole interessanti).

Se sei intenzionato a scaricare film da questo portale Web, raggiungi la sua sezione relativa ai film. Nella pagina che ti viene mostrata, troverai diverse categorie da sfogliare, come ad esempio Short Format (cortometraggi), Sci-Fi Horror (film di fantascienza), Comedy Films (commedie), ecc. Quando hai individuato la categoria di tuo interesse, utilizza le voci in alto per filtrare i contenuti mostrati.

Dopo aver individuato il film di tuo interesse, fai clic su di esso e, nella sezione Download Options, scegli una delle voci elencate per scaricare il film. Se dopo aver fatto clic sul formato si dovesse aprire il player di riproduzione, clicca sull’icona (…) che trovi su quest’ultimo e premi poi sulla voce Download, così da prelevare il film tramite il download manager del browser.

Come scaricare film gratis da Internet senza registrarsi

Public Domain Torrents

Un sito Web che puoi utilizzare per scaricare film gratis da Internet senza registrarsi è Public Domain Torrents. Per l’archivio di contenuti presenti in questo portale Web è richiesta però l’installazione di un apposito software di Torrent, come ad esempio qBitTorrent, di cui ti ho parlato in questo tutorial.

Per utilizzare Public Domain Torrents, raggiungi il suo sito Web ufficiale e scegli poi uno dei generi presenti nella barra laterale di sinistra, ad esempio Comedy, Horror oppure Drama. Dopo aver individuato il film che vuoi scaricare, fai clic su di esso e scegli poi uno dei formati, tramite una delle fonti allegate in fondo alla pagina.

Come ti ho già segnalato all’inizio di questo capitolo, il file che scaricherai sarà con estensione .torrent. Per metterlo in lista nel software che ti ho segnalato, fai semplicemente doppio clic sul file prelevato e premi poi sul tasto OK, per aggiungerlo nella coda di download del programma che usi per i file Torrent.

Come scaricare film gratis velocemente da Internet

qBitTorrent

Se ti stai chiedendo come scaricare film gratis velocemente da Internet, devi sapere che puoi installare sul tuo computer alcuni software che ti consentono di sfruttare al massimo la velocità di banda che ti fornisce il tuo provider oppure, nel caso, ti permettono di gestire i file che stai scaricando in modo da evitare che interruzioni possano causare il fallimento del loro download. Qui di seguito puoi trovare una lista di soluzioni utili al tuo scopo.

  • qBitTorrent (Windows/macOS/Linux) – come accennato poc’anzi, si tratta di un software per il download di file dalla rete BitTorrent. È open source, gratuito e molto apprezzato dagli utenti perché non contiene pubblicità o altro software invasivo. Ti consiglio la lettura del mio tutorial su come usare qBitTorrent per saperne di più su come installare e configurare questo software.
  • JDownloader (Windows/macOS/Linux) – è un download manager famosissimo in quanto gratuito e soprattutto open source. Oltre a gestire i download, riesce anche a “catturare” i file multimediali presenti nel Web. Puoi approfondire l’argomento leggendo questo mio articolo dedicato all’argomento.
  • eMule (Windows) – è uno storico software per scaricare film dalla rete eD2K e Kad. Non è più molto utilizzato rispetto ad altre soluzioni ormai più diffuse, come i Torrent, ma rimane pur sempre una soluzione da prendere in considerazione. Trovi tutte le informazioni che ti servono su eMule in questo mio tutorial.

Se vuoi saperne di più sui programmi per scaricare film, ti consiglio di leggere questo mio articolo nel quale, oltre a parlarti più nel dettaglio dei software sopra elencati, ti ho anche fornito altre soluzioni alternative che potrebbero fare al caso tuo.

Inoltre, nel caso in cui tu voglia migliorare la velocità di prelievo dei film di tuo interesse, puoi consultare il mio tutorial su come scaricare film gratis velocemente, nel quale ti ho segnalato alcune soluzioni di Torrent e altri utili software per gestire con efficienza i download.

Come scaricare film gratis da Internet su Android e iOS/iPadOS

Rai Play

Se cerchi una soluzione per scaricare film gratis da Internet usando smartphone e tablet, puoi installare l’app ufficiale di RaiPlay, il servizio ufficiale che permette di guardare i contenuti della Rai in diretta streaming e on-demand.

Devi infatti sapere che l’app suddetta — disponibile per Android (anche su store alternativi) e per iOS/iPadOS — permette di scaricare alcuni contenuti offline, a costo zero ma in seguito a una registrazione. Se vuoi sapere come effettuarla, ti ho spiegato come procedere in questo mio tutorial.

Dopo aver effettuato l’accesso all’app RaiPlay, cerca dunque il film che vuoi scaricare e fai tap sull’icona di download che trovi nella sua scheda (se disponibile; non tutti i contenuti si possono scaricare in locale). Pigia poi sulla scheda Altro e raggiungi la sezione Download per verificare i contenuti scaricati.

Oltre a RaiPlay, esistono anche diverse altre app e servizi che consentono il download di film da guardare quando vuoi. A tal proposito ti consiglio la lettura dei miei tutorial sulle app per scaricare film gratis e quella su come scaricare film su Android in cui ti ho parlato anche di soluzioni come browser dotati di download manager per “catturare” i video riprodotti su qualsiasi sito.

Altre soluzioni per scaricare film da Internet

Prime Video

Oltre alle soluzioni che ti ho elencato nei capitoli precedenti, devi sapere che esistono anche altri servizi di streaming on-demand che consentono il download di contenuti per la visione offline, sebbene a pagamento. Alcuni consentono la sottoscrizione di un periodo di prova gratuito, di cui puoi approfittare per scaricare film gratis. Nelle prossime righe ti segnalerò alcuni servizi che possono fare al caso tuo.

  • Netflix (Android/iOS/iPadOS/Windows 10/11) – Netflix è la famosissima piattaforma di streaming on-demand che consente il download di qualsiasi contenuto nel catalogo (inclusi i film) da smartphone e tablet, oltre che dal Microsoft Store di Windows 10 e 11. L’abbonamento ha un costo a partire da 7,99 euro/mese. Puoi approfondire l’argomento in questo articolo.
  • Prime Video (Android/iOS/iPadOS/Windows 10/11) – è l’app di Amazon per lo streaming on-demand di film e show televisivi. Tramite l’app per smartphone e tablet e l’app per Windows 10 e Windows 11, puoi scaricare i film dal catalogo. È disponibile una prova gratuita di 30 giorni e un abbonamento a 3,99 euro/mese o 36 euro/anno. Trovi le informazioni che ti servono in questo mio tutorial.
  • NOW (Android/iOS/iPadOS) – Tramite la funzionalità Download & Play, puoi scaricare film e serie TV tramite l’app NOW disponibile su smartphone e tablet. L’abbonamento a questo servizio di Sky ha un costo di 14,99 euro/mese per il pass Cinema e Intrattenimento. Te ne ho parlato nel dettaglio in questo mio articolo.
  • Disney+ (Android/iOS/iPadOS/Windows 10/11) — si tratta del celebre servizio di streaming di Disney, il quale contiene il catalogo della celebre azienda, più i serie TV, film e documentari di marchi come Marvel, Star Wars, National Geographic, FOX e Star. Costa 8,99 euro/mese o 89,90 euro/anno e nel formato app consente anche il download offline dei contenuti. Maggiori informazioni qui.
  • Apple TV+ (Mac) – è il servizio di streaming di Apple al costo di 4,99 euro/mese con prova gratuita di una settimana. È possibile effettuare il download dei film in lista soltanto tramite Mac. Maggiori informazioni in questo tutorial.
Salvatore Aranzulla

Autore

Salvatore Aranzulla

Salvatore Aranzulla è il blogger e divulgatore informatico più letto in Italia. Noto per aver scoperto delle vulnerabilità nei siti di Google e Microsoft. Collabora con riviste di informatica e cura la rubrica tecnologica del quotidiano Il Messaggero. È il fondatore di Aranzulla.it, uno dei trenta siti più visitati d'Italia, nel quale risponde con semplicità a migliaia di dubbi di tipo informatico. Ha pubblicato per Mondadori e Mondadori Informatica.