Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero
Salvatore Aranzulla Day
Evento di formazione SEO con Salvatore Aranzulla. Scopri il programma

Come scaricare video da RaiPlay

di

Per via del lavoro che svolgi, la sera sei spesso fuori casa e, a malincuore, devi costatare che questo comporta che non puoi più concederti un momento serale di relax in compagnia dei film e delle trasmissioni che più ami, le quali molto spesso vanno in onda sui canali televisivi Rai. Proprio per questo motivo, seguendo il consiglio di alcuni amici, hai scaricato l’applicazione RaiPlay sul tuo dispositivo mobile Android e iOS. È da poco che la utilizzi e non hai ancora molta familiarità con la stessa; sei però a conoscenza del fatto che vorresti utilizzarla per vedere i canali Rai, mentre sei fuori casa.

Beh, sì, di fatto è così. L’applicazione RaiPlay per Android e iOS (tempo fa si chiamava Rai Replay, ma ora ha cambiato nome), permette di guardare film, serie televisive, fiction e trasmissioni in onda sui canali Rai tramite diretta streaming. Ti dirò anche di più: tramite l’applicazione per dispositivi mobili è anche possibile scaricare video per visualizzarli in modalità on demand. Questa particolare funzione è però disponibile soltanto nell’applicazione per smartphone e tablet e soltanto per alcuni contenuti multimediali.

Come dici? La possibilità di scaricare video da RaiPlay è proprio ciò che farebbe al caso tuo? Benissimo; allora è proprio una fortuna che tu sia capitato su questa mia guida! Nel corso di questo mio tutorial ti spiegherò passo dopo passo come potrai usufruire di questa funzionalità per scaricare i contenuti di tuo interesse nella memoria del tuo dispositivo. Tutto quello di cui hai bisogno è il tuo smartphone; ti spiegherò come procedere su entrambi i dispositivi, vedrai che seguendo le mie istruzioni riuscirai a scaricare video da RaiPlay in pochissimo tempo. Sei pronto per iniziare? Ti auguro una buona lettura e, in questo caso, anche una buona visione!

Indice:

Come scaricare RaiPlay su Android

Come anticipato nell’introduzione di questo tutorial, per scaricare i video da RaiPlay bisogna effettuare questa procedura direttamente dall’applicazione dedicata alla visione dei programmi Rai. Vediamo dunque per prima cosa come procedere, agendo da dispositivo mobile dotato del sistema operativo sviluppato da Google, Android.

La prima cosa che devi fare è ovviamente quella di scaricare l’applicazione di RaiPlay nella memoria del tuo dispositivo mobile, se non l’hai fatto in precedenza. Per farlo, apri quindi il PlayStore di Google. Si tratta di quell’applicazione con il simbolo di una bandierina colorata; fai quindi tap su di essa una volta individuata.

Una volta aperto il PlayStore di Google, fai per prima cosa tap sul simbolo della lente di ingrandimento che puoi vedere situato in alto a destra. Si aprirà così il motore di ricerca interno del PlayStore e, nel campo di testo che vedrai a schermo, dovrai digitare RaiPlay, premendo poi sul tasto Cerca dalla tastiera del tuo dispositivo.

Non appena compariranno i risultati della ricerca che hai effettuato, individua l’applicazione RaiPlay e fai tap su di essa per visualizzare la sua schermata di anteprima. A questo punto, per installarla nella memoria del tuo dispositivo mobile dovrai premere sul pulsante Installa e poi sul pulsante Accetto. L’applicazione verrà così scaricata e, al termine del download, ti basterà avviarla premendo sul pulsante Apri.

Come scaricare RaiPlay su iOS

Anche agendo da dispositivi mobili iOS è possibile scaricare i video tramite l’applicazione RaiPlay. Chiaramente per farlo, la prima cosa che devi fare è scaricare l’applicazione nella memoria del tuo dispositivo, qualora non l’avessi ancora fatto.

Apri quindi l’App Store di iOS (ha l’icona di una A stilizzata su sfondo azzurro) e, per prima cosa, fai tap sul pulsante con il simbolo della lente di ingrandimento che puoi vedere situata nel menu in basso. Si aprirà così il motore di ricerca interno dell’applicazione e tramite questo, dovrai digitare RaiPlay e premere poi sul pulsante Cerca dalla tastiera per poter individuare, tra i risultati della ricerca, l’applicazione in questione.

Fai quindi per prima cosa tap sulla schermata di anteprima dell’applicazione sviluppata da Rai e, per scaricarla sul tuo dispositivo, premi sul pulsante Ottieni e poi Installa l’app appoggiando il dito sul Touch ID, premendo sul pulsante Installa o digitando la password del tuo account iCloud, a seconda delle impostazioni.

Una volta terminato il download dell’applicazione, premi sul pulsante Apri per avviare l’app. Nelle righe che seguono ti spiego come utilizzarla per scaricare i video e riprodurli in modalità offline.

Come scaricare video da RaiPlay su Android e iOS

Una volta scaricata l’app di RaiPlay, avviala facendo tap sulla sua icona tramite la schermata iniziale del tuo dispositivo Android o iOS. La procedura che sto per indicarti e che dovrai seguire alla lettera per scaricare i video da RaiPlay è perfettamente identica su dispositivi Android e iOS.

Una volta avviata, attendi il caricamento dell’app e salta per prima cosa il tutorial iniziale scorrendo verso destra e premendo sul pulsante X al termine. Apponi inoltre il segno di spunta in corrispondenza della voce Non mostrare più.

Non appena ti troverai nella schermata iniziale dell’applicazione, per scaricare i video da RaiPlay nella memoria del tuo dispositivo dovrai per prima cosa individuare il contenuto di tuo interesse, per verificare se è disponibile la possibilità di scaricarlo in modalità offline.

Tieni infatti presente che, purtroppo, non esiste un elenco dei contenuti scaricabili da RaiPlay e che soltanto alcuni programmi, alcune fiction, film e serie TV sono disponibili al download. Dovrai quindi verificare singolarmente caso per caso la presenza di tale modalità di visione.

Chiarite queste importanti premesse, per poter scaricare i video da RaiPlay è necessaria la registrazione gratuita all’applicazione. Per registrarti, dalla schermata principale dell’app premi sul pulsante con il simbolo del menu (è l’icona ad hamburger composta da tre linee orizzontali). Dal menu laterale che si aprirà, fai ora tap sulla voce Accedi/Registrati.

A questo punto, se desideri effettuare una registrazione veloce e immediata, ti consiglio di premere invece sui pulsanti Accedi con Facebook o Accedi con Twitter, che potrai vedere a schermo.

In alternativa, se devi effettuare la registrazione a RaiPlay per la prima volta e vuoi farlo indicando un indirizzo email diverso da quello utilizzato sui social network, premi sul pulsante Registrati e indica tutti i dati richiesti (nome, cognome, email, password, sesso e data di nascita).

Non dimenticare poi di accettare i termini di servizio apponendo il segno di spunta in corrispondenza della dicitura Dichiaro di aver preso visione dell’informativa sulla privacy e di accettare i termini e condizioni di utilizzo dei servizi del sito. Apponendo il segno di spunta sulla dicitura in questione accetterai anche la privacy policy e la cookie policy.

Una volta che avrai effettuato l’accesso sarai reindirizzato nella schermata iniziale dell’applicazione e potrai cercare i contenuti di tuo interesse per verificare se vi è disponibile la modalità download.

Per cercare i contenuti multimediali nell’applicazione di RaiPlay, puoi per prima cosa fare tap sul pulsante con il simbolo della lente di ingrandimento situato in alto a destra. Si aprirà così la schermata interamente dedicata alla ricerca e, nel campo di testo situato in corrispondenza della dicitura Cerca un programma, potrai digitare il nome del film, del programma o della serie televisiva trasmessa sui canali Rai. Mentre digiti verranno visualizzati i risulti della tua ricerca; fai quindi tap sul risultato che corrisponde alla tua ricerca, in caso di omonimia.

Nel caso in cui si tratti di una fiction o di una serie TV, dovrai individuare la possibilità di scaricare gli episodi. Scorri quindi la scheda del contenuto multimediale da te individuato fino alla visualizzazione degli episodi e fai quindi tap sull’episodio che vorresti scaricare.

Il contenuto sarà quindi automaticamente avviato in streaming: potrai quindi sicuramente vederlo online sul tuo dispositivo. Nel caso in cui vi fosse la possibilità di scaricare il contenuto multimediale da te riprodotto, potrai notare la presenza dell’icona con il simbolo di una freccia verso il basso e la dicitura Guarda Offline. Ciò significa che è effettivamente possibile scaricare nella memoria del tuo dispositivo il contenuto multimediale di tuo interesse; fai quindi tap sul pulsante in questione.

Verrà quindi visualizzato un avviso di conferma dell’avvenuto inizio del download e potrai vedere l’avanzamento dello stesso tramite la notifica che sarà comparsa sul tuo dispositivo. Puoi anche mettere in download più di un contenuto alla volta; quest’ultimo sarà messo in pausa e apposto alla coda di download, pronto per essere scaricato.

Una volta che il download del contenuto multimediale sarà terminato, potrai vederlo anche in assenza di una connessione a Internet. Per accedere all’archivio dei contenuti multimediali da te scaricati, fai ora tap sul pulsante con il simbolo del menu (è l’icona ad hamburger composta da tre linee orizzontali) e, dal menu laterale che si sarà aperto, fai tap sulla voce di menu Guarda offline.

In questa schermata potrai quindi accedere a tutti i contenuti che hai scaricato nella memoria del tuo dispositivo e riprodurli anche senza connessione a Internet.

Per avviare la riproduzione di un film, una fiction o più in generale di un contenuto scaricato ti consiglio di non recarti subito nella sezione guarda offline, in quanto potrebbero verificarsi dei malfunzionamenti per l’app, in assenza di connessione a Internet.

Per la visione di un contenuto in modalità offline tramite l’app di RaiPlay, chiudi per prima cosa l’app e riaprila soltanto dopo aver disattivato la connessione a Internet. Avviando l’applicazione in modalità offline, RaiPlay segnalerà la mancanza di connessione con un avviso e, premendo sulla dicitura Offline che verrà mostrata schermo, ti rimanderà direttamente all’elenco dei contenuti scaricati.

A questo punto puoi iniziare a godere della visione dei contenuti in modalità offline: premi sul pulsante play che vedi al centro dell’immagine di anteprima e avvia la riproduzione del contenuto scaricato anche se sei in assenza di una connessione a Internet.