Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero
Salvatore Aranzulla Day
Evento di formazione SEO con Salvatore Aranzulla. Scopri il programma

Come splittare un file

di

Devi salvare il file d’installazione di un programma molto grande su una penna USB ma non hai penne abbastanza capienti per ospitare l’intero pacchetto software? Devi inviare con urgenza alcuni file molto pesanti via e-mail ma non sai come aggirare il limite di dimensioni per gli allegati? Splitta, splitta!

No, non sto usando dei termini giovanili per dirti che devi andar via. Ti sto semplicemente suggerendo di imparare come splittare un file, ossia come suddividere un file in tanti file più piccoli in modo da poterli salvare o inviare senza alcun problema laddove ci sono limiti di spazio. Se vuoi, ti do una mano io, non devi far altro che continuare a leggere.

Ogni volta che qualcuno mi domanda come splittare un file, non posso che consigliarli HJ-Split, un programma imbattibile per efficienza e praticità che pur essendo minuscolo e non richiedendo installazioni per poter funzionare fa benissimo il suo lavoro. Se vuoi scaricarlo sul tuo PC, collegati al suo sito Internet e clicca su una delle voci hjsplit.zip presenti nella pagina. A download completato apri, facendo doppio click su di esso, l’archivio appena scaricato (hjsplit.zip), estraine il contenuto in una cartella qualsiasi ed avvia il programma hjsplit.exe.

Per dividere un file in più parti usando HJ-Split, non devi far altro che cliccare sul pulsante Split presente nella schermata principale del programma. Nella finestra che si apre, seleziona il file da splittare cliccando sul pulsante Input file e la cartella in cui salvare i file suddivisi cliccando su Output, imposta le dimensioni che deve aver ciascun segmento del file splittato attraverso il campo Split file size (puoi scegliere fra KB e MB attraverso il menu a tendina lì accanto) e clicca sul pulsante Start per avviare la suddivisione del file.

Per unire un file precedentemente splittato con HJ-Split, non occorre far altro che cliccare sul pulsante Join presente nella schermata principale del programma. Bisogna quindi selezionare il primo segmento di file da riunire cliccando su Input File e avviare la procedura di ricomposizione del file originale attraverso il pulsante Start. Gli spezzoni del file da ricomporre devono essere conservati tutti nella stessa cartella.

Se cerchi una soluzione alternativa ad HJ-Split per splittare un file, ti consiglio di dare un’occhiata a Cryogenic FileSplitter. Collegati quindi al sito Internet del programma e clicca sul pulsante verde Download per scaricarlo sul tuo PC. A download completato apri, facendo doppio click su di esso, il file appena scaricato (FileSplitter_1.3.exe) ed avrai immediatamente accesso alla schermata principale di Cryogenic FileSplitter che, proprio come HJ-Split, non richiede installazioni per poter funzionare.

Nella finestra che si apre, metti il segno di spunta accanto alla voce Split file (se vuoi dividere un file) oppure Join File (se vuoi riunire un file diviso in precedenza), seleziona il file di origine che vuoi dividere o riunire cliccando sul pulsante Source, seleziona la cartella di destinazione dei file splittati o riunificati cliccando su Destination e fai lavorare il programma cliccando sul pulsante Split o Join (a seconda delle operazioni che vuoi compiere). Nel caso della divisione dei file in più parti, puoi scegliere in quante parti suddividere il file selezionato attraverso il menu Parts.