Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero

Programmi per unire file

di

I migliori programmi per dividere e unire file.

HJ-Split

hj-split.jpg

HJ-Split è uno dei programmi per dividere ed unire file più popolari del mondo. Si tratta di una piccola utility del tutto gratuita e no-install che permette di suddividere file grandi in più parti per farli entrare in CD, DVD, spedirli via e-mail, ecc. Supporta tutte le tipologie di file e dà all’utente la possibilità di scegliere liberamente le dimensioni da assegnare a ciascuna porzione di file suddiviso (in KB o MB). Include anche la funzione per riunire i file divisi, grazie alla quale basta selezionare il primo frammento di un file diviso per riunirlo velocemente. Scarica da qui.

WinRAR

winrar.jpg

WinRAR è una delle soluzioni commerciali più usate al mondo per la gestione e la creazione di archivi compressi. Supporta tutti i principali formati di archivi compressi e tra le sue tante funzionalità c’è anche quella che permette di creare archivi multivolume grazie ai quali suddividere archivi di grosse dimensioni in più parti. Le dimensioni delle frazioni dei file divisi possono essere personalizzate oppure si possono usare dei formati standard, come quelle dei CD, dei DVD e dei floppy disk. Gli archivi creati possono essere scompattati con esso o anche con altri programmi, come 7-Zip. È a pagamento ma è disponibile in una versione di prova gratuita con funzioni limitate. Scarica da qui.

Gsplit

gsplit.jpg

Gsplit è un programma molto completo per la suddivisione e la riunione di qualsiasi tipo di file. Include diverse funzioni avanzate che permettono di distribuire facilmente qualsiasi tipo di file su Internet, CD e DVD superando i limiti di spazio. Può suddividere i file in base a dimensioni prestabilite dall’utente oppure automaticamente in base alla quantità di spazio disponibile sul disco di destinazione del file. Analizza minuziosamente i file suddivisi, in modo da rilevare subito eventuali sezioni corrotte, e si integra nella shell di Windows in modo da velocizzare tutte le operazioni più comuni. Scarica da qui.

Cryogenic File Splitter

cryogenic-file-splitter.jpg

Molto simile ad HJ-Split (anche se meno popolare e più “giovane”), Cryogenic File Splitter è un piccolo programma gratuito e no-install (cioè che non richiede installazioni per poter funzionare) che permette di suddividere qualsiasi tipologia di file in vari segmenti da poi riunire con lo stesso software. La sua interfaccia è estremamente semplice da comprendere: basta mettere il segno di spunta accanto alle voci Split file o Join files, a seconda se si vuole separare o unire un file, ed utilizzare i pulsanti Source e Destination per scegliere i file di partenza e le cartelle di destinazione. Scarica da qui.

MMH-Split

mmh-split.jpg

MMH Split è una pratica utility gratuita che permette di dividere file di grosse dimensioni in più segmenti da riunire usando lo stesso programma. Assicura una rapidità di esecuzione invidiabile e permette di avere controllo assoluto su priorità del processo di suddivisione e dimensione buffer. Ha un’interfaccia molto curata e semplice da usare e diverse funzioni avanzate, come il controllo dell’integrità dei file e la possibilità di spegnere il PC automaticamente al termine della suddivisione dei file. Per funzionare, necessita che sul PC ci sia installato il .Net Framework 2.0 di Microsoft. Scarica da qui.

Free Splitter

free-splitter.jpg

Come suggerisce abbastanza facilmente il suo nome, File Splitter è un’altra piccola utility gratuita (e no-install) che consente di suddividere e unire file divisi in maniera abbastanza rapida e semplice. Ha un’interfaccia molto essenziale con due schede, Split e Join, ed un pratico menu a tendina che permette di splittare i file in base a dimensioni standard, come quelle di CD, DVD e Floppy Disk. L’utente è altresì abilitato ad impostare dimensioni personalizzate per i segmenti dei file da dividere, specificandole in MB. Scarica da qui.