Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero

Come spostare foto da iPhone a PC

di

Davvero belle le foto che hai scattato con il tuo nuovo iPhone. Dimmi, le hai già salvate sul PC? Come sarebbe a dire no? Così corri il rischio di perdere tutti i tuoi preziosissimi scatti da un momento all’altro! Sai, basta un tap per cancellare accidentalmente una foto importante, per non parlare dei guasti e dei furti che possono colpire in qualsiasi momento un dispositivo come l’iPhone… insomma, bisogna essere previdenti!

Non voglio sentire scuse. Lo so che non hai tempo, che non sei molto bravo nell’uso del PC e così via, ma non importa. Ci vogliono pochissimi secondi per scoprire come spostare foto da iPhone a PC, inoltre si tratta di una procedura talmente semplice che potrebbe portarla a termine anche chi non ha mai avuto a che fare con un PC.

Coraggio, prenditi cinque minuti di tempo libero e segui le indicazioni che sto per darti. Vedremo prima come passare le foto dall’iPhone al computer in maniera “tradizionale”, cioè collegando il telefono al PC tramite cavo USB, e poi ci occuperemo di iCloud che permette di sincronizzare le foto dell’iPhone con il computer tramite Internet. Che tu abbia un PC Windows o un Mac riuscirai sicuramente a raggiungere il tuo scopo in maniera semplicissima!

Indice

Spostare foto dall’iPhone al computer

Cominciamo dalla soluzione più tradizionale, cioè da come spostare foto da iPhone a PC collegando il telefono e il PC via cavo. Ecco in dettagli tutti i passaggi che devi compiere su Windows e macOS.

Windows

Come spostare foto da iPhone a PC

Per sapere come spostare foto da iPhone a PC senza iCloud, quindi in locale e senza passare per servizi cloud, tutto quello di cui hai bisogno è il cavo Lightning che ti è stato fornito in dotazione con il telefono.

Procedi, quindi, a collegare l’iPhone al PC attraverso il cavo. Attendi qualche secondo, quindi fai tap sul tasto Consenti sul tuo “melafonino”, in corrispondenza dell’avviso per garantire l’accesso alle foto e ai video. Fatto ciò, non devi far altro che accedere all’Esplora file di Windows, facendo clic sull’icona a forma di cartella. Altrimenti, pigia la combinazione di tasti WIN+E sulla tastiera. Recati poi nella sezione Questo PC, quindi fai clic con il tasto destro del mouse sull’icona dell’iPhone e poi scegli la voce Importa immagini e video (su Windows 11 potrebbe trovarsi sotto la voce Mostra altre opzioni).

In alcuni casi, potrebbe avviarsi un menu di autoplay per il dispositivo, che ti permetterà di accedere in maniera immediata all’opzione Importa immagini e video. Qualsiasi sia il metodo che hai usato per accedere a questa sezione, fai clic sul tasto Avanti per cominciare.

Accertati che ci sia il segno di spunta accanto alla voce Rivedi, organizza e raggruppa gli elementi da importare. A questo punto, devi suddividere le foto e i video da importare sul PC in base a dei gruppi basati sulla data di creazione: l’utility di importazione di Windows li raggruppa in maniera automatica, ma se vuoi puoi modificare il lasso di tempo in cui suddividere i gruppi di foto e video usando la barra di regolazione collocata in basso a destra.

Inoltre, se vuoi, puoi impostare dei nomi personalizzati per i gruppi di foto e video e puoi impostare dei tag. A operazione completata, clicca sul pulsante Importa e attendi che il trasferimento dei dati venga portato a termine.

Se non hai disattivato la funzione di autoplay per i dispositivi rimovibili, la prossima volta che collegherai l’iPhone al PC ti verrà chiesto automaticamente se vuoi importare immagini e video dal telefono.

In alternativa, più semplicemente accedere a iPhone da Esplora File e troverai le tue foto nel percorso Internal Storage > DCIM > 100APPLE.

Mac

fotomac

Hai un Mac? Allora sappi che puoi scaricare le foto realizzate con il tuo iPhone semplicemente collegando il telefono al Mac e avviando l’applicazione Foto: l’icona con il fiore colorato presente nella barra Dock.

Nella finestra che si apre, seleziona la scheda iPhone, posta nella sezione Dispositivi. A questo punto, fai clic alla voce Importa Tutti posta in alto a destra per importare tutte le foto presenti nel rullino. Se non vuoi importare tutte le foto contemporaneamente, ma solo alcune di esse, usa la combinazione cmd+clic per selezionare le immagini che vuoi trasferire sul Mac e fai clic sul pulsante Importa elementi per completare l’operazione.

Le immagini trasferite sul Mac con l’applicazione Foto vengono archiviate nella libreria del programma (un unico file che contiene tutte le immagini). Se vuoi estrarre una foto da questa libreria, apri l’applicazione Foto, seleziona la sua miniatura e trascinala in una cartella di tua preferenza.

In alternativa puoi utilizzare il software Acquisizione immagine, che si trova nella cartella Altro del Launchpad e consente di importare le foto dall’iPhone in una qualsiasi cartella del Mac (da selezionare tramite il menu a tendina Importa in collocato in basso a sinistra).

Sincronizzare le foto di iPhone tramite iCloud

fotoicloud

Caricando le tue foto sul cloud (cioè su Internet), è possibile fare in modo che queste vengano sincronizzate automaticamente su tutti i propri device: smartphone, tablet, PC ecc. La piattaforma cloud di Apple si chiama iCloud e permette di mantenere sincronizzate non solo le foto, ma anche i video, i documenti e i dati delle app su tutti i dispositivi connessi al medesimo account Apple.

Entrando più nel dettaglio, il servizio dedicato alle immagini si chiama Foto di iCloud, con cui si può costruire una libreria permanente di foto e video che vengono scaricati in automatico (o comunque sono accessibili) su tutti i propri device: iPhone, iPad, Mac, PC Windows e via discorrendo. La funzione è accessibile dal menu Impostazioni > [Nome utente] > iCloud > Foto e poi apponendo la spunta alla voce Foto di iCloud.

Il servizio in sé è gratis ma va a erodere lo spazio di archiviazione su iCloud Drive (che per i piani free è di appena 5 GB) e quindi necessita della sottoscrizione di un piano di iCloud a pagamento, a partire da 0,99 euro per 50GB. Trovi maggiori info qui.

Windows

iCloud per Windows

Se hai attivato la sincronizzazione tramite Foto di iCloud puoi spostare foto da iPhone a PC senza cavo. In che modo? Tramite Internet, installando il client ufficiale di iCloud per Windows.

Il client ufficiale di iCloud permette di sincronizzare automaticamente foto, video, segnalibri e documenti di iCloud Drive con il PC in uso. È completamente gratuito e non richiede alcuna configurazione particolare. Basta installarlo ed effettuare l’accesso con i dati del proprio ID Apple, tutto qui.

Puoi scaricare il client di iCloud dal Microsoft Store. A installazione completata, immetti i dati del tuo ID Apple nel client di iCloud, clicca su Accedi e scegli se inviare statistiche d’uso ad Apple (sulle versioni meno recenti di Windows è possibile scaricare il pacchetto exe dal sito di Apple).

A questo punto, spunta la casella Foto e la sincronizzazione delle foto (in versione ottimizzata) dovrebbe iniziare in maniera completamente automatica (nella cartella di iCloud contenuta nel percorso Immagini). Naturalmente, se ci sono molte immagini da scaricare, l’operazione durerà piuttosto a lungo.

Mac

icloudmac

L’applicazione Foto di macOS supporta anche iCloud. Questo significa che se hai attivato Foto di iCloud sul tuo iPhone, le foto verranno scaricate automaticamente nel programma.

Per verificare che la sincronizzazione delle foto sia attiva, apri Preferenze di sistema (l’icona dell’ingranaggio presente nella barra Dock), clicca sull’icona dell’ID Apple presente nella finestra che si apre e verifica che ci sia il segno di spunta accanto alla voce Foto (altrimenti mettilo).

Ad operazione completata, apri la app Foto di macOS, recati nel menu Foto > Preferenze (in alto a sinistra), seleziona la scheda iCloud della finestra che si apre e, se non c’è, metti il segno di spunta accanto all’opzione Foto di iCloud.

Scaricare le foto dal browser

Come spostare foto da iPhone a PC

Se sul tuo iPhone è attivo Foto di iCloud puoi accedere al sito Internet iCloud.com e scaricare le foto da quest’ultimo. Il servizio funziona con tutti i browser e i sistemi operativi, basta accedere con il proprio ID Apple e cliccare sull’icona Foto. Al primo accesso bisognerà attendere qualche minuto affinché vengano elaborate tutte le immagini.

Al termine del caricamento, per scaricare le foto da iCloud.com, seleziona queste ultime usando la combinazione Ctrl+clic (o cmd+clic su Mac) oppure Ctrl+A/cmd+a per selezionarle tutte, e pigia sull’icona della nuvola con la freccia che va verso il basso che si trova in alto a destra.

Altre soluzioni per spostare foto da iPhone a PC

airdrop

Per finire, lascia che ti segnali alcuni metodi alternativi per spostare foto da iPhone a PC che forse non tutti conoscono ma che possono rivelarsi estremamente utili.

  • Google Foto – si tratta di un servizio di Google che permette di caricare foto e video sul cloud (su Google Drive) ritrovandoseli sincronizzati su tutti i propri device. È gratis per tutti i video e le foto fino al raggiungimento dei 15 GB inclusi nel proprio account Google Drive. Per scaricare sul PC le foto e i video caricati su Google Foto basta installare il client di Google Drive per Windows o macOS.
  • AirDrop – se devi trasferire solo una quantità limitate di foto o video sul Mac, puoi usufruire di AirDrop: un sistema di trasferimento dati wireless pensato ad hoc per i device Apple. Te ne ho parlato più approfonditamente nel mio tutorial su come funziona AirDrop.
  • Snapdrop – un altro validissimo sistema per trasferire quantità limitate di foto e video dall’iPhone al PC (o ad altri dispositivi portatili). Funziona in maniera semplicissima: si apre il sito su entrambi i device da coinvolgere nel trasferimento; si seleziona il nome del dispositivo di destinazione su quello di origine e si scelgono i file da inviare. I due devi devono essere connessi alla stessa rete. Funziona tutto da browser e attraverso la rete locale, quindi con velocità di trasferimento molto elevate e con elevata privacy (in quanto i file non vengono caricati sul cloud).

Oltre che sul tuo PC, ti piacerebbe trasferire le foto che conservi sull’iPhone anche sul tuo iPad? Nessun problema. Leggi la mia guida su come trasferire foto da iPhone a iPad e scopri come si fa.

Salvatore Aranzulla

Autore

Salvatore Aranzulla

Salvatore Aranzulla è il blogger e divulgatore informatico più letto in Italia. Noto per aver scoperto delle vulnerabilità nei siti di Google e Microsoft. Collabora con riviste di informatica e cura la rubrica tecnologica del quotidiano Il Messaggero. È il fondatore di Aranzulla.it, uno dei trenta siti più visitati d'Italia, nel quale risponde con semplicità a migliaia di dubbi di tipo informatico. Ha pubblicato per Mondadori e Mondadori Informatica.