Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero

Come stampare a colori

di

Sono ore che provi e riprovi ma, come si suol dire, non riesci a cavarne un ragno dal buco. La tua stampante non vuole proprio saperne nulla di stampare quel documento a colori. Che sarà mai successo? Beh, evidentemente hai modificato (erroneamente) la voce apposita nelle impostazioni per la stampa. La cosa è dunque facilmente risolvibile. Se vuoi, posso spiegarti io in che modo procedere, con la mia guida dedicata all’argomento.

Sia che tu voglia stampare a colori in ambito Windows, sia che tu utilizzi un Mac o uno smartphone, nella guida che ho preparato troverai tutte le informazioni di cui hai bisogno, con istruzioni dettagliate anche in merito a programmi specifici come per esempio quelli del pacchetto Office di Microsoft.

Prenditi qualche minuto di tempo libero tutto per te, posizionati bello comodo e inizia immediatamente a concentrarti sulla lettura di questo tutorial tutto incentrato proprio su come stampare a colori. Alla fine, ne sono sicuro, ti domanderai: “ma come ho fatto a non pensarci prima?”.

Indice

Come stampare a colori su Windows 11

come stampare a colori windows

Se quello che stai utilizzando è un computer con Windows 11 o qualsiasi altra versione del sistema operativo Microsoft, il primo passo che devi effettuare per stampare a colori consiste nell’accendere la stampante in tuo possesso, premendo l’apposito pulsante ad essa annesso.

Fatto ciò, apri il software che vuoi usare per visualizzare il documento o la foto da stampare e utilizza la combinazione di tasti Ctrl+P sulla tastiera per richiamare la funzione di stampa. In alternativa, seleziona la voce Stampa o quella Print dal menu File presente nella barra degli strumenti del programma in uso e/o dai menu ad essa annessi.

Nella finestra relativa all’anteprima di stampa che a questo punto compare sul desktop, seleziona (o comunque assicurati che risulti già seleziona) la voce Colore dal menu per la scelta della modalità del colore, dopodiché regola le altre impostazioni relative alla qualità della carta, all’orientamento ecc. Se non riesci a visualizzare il menu per la scelta della modalità del colore, premi prima sulla dicitura o sul bottone per visualizzare altre opzioni di stampa.

Per finire e quindi per effettuare finalmente la stampa a colori, premi sul pulsante Stampa o su quello Print e attendi che il procedimento venga avviato e portato a termine. Purtroppo non posso essere più preciso in quanto le voci e i pulsanti per effettuare la stampa su Windows possono variare a seconda del programma impiegato. Per avere maggiori informazioni in merito puoi però consultare i vari capitoli in basso, nei quali ti aiuterò a stampare a colori utilizzando diversi software.

Come stampare a colori su Mac

come stampare a colori mac

Se invece stai usando un Mac, la prima cosa che devi fare è quella di accendere la stampante, può infatti capitare di essere talmente presi dal problema di non rendersi conto che questa è spenta. Non demoralizzarti, succede a tutti!

Ora che il dispositivo è acceso e funzionante, puoi aprire il file che intendi stampare con il programma di riferimento (es. Anteprima nel caso in cui quello che tu voglia stampare sia un documento PDF), richiama la funzione di stampa utilizzando la combinazione di tasti cmd+p sulla tastiera. In alternativa, clicca sulla voce File che trovi sulla barra dei menu e poi seleziona Stampa.

Nella finestra dell’anteprima di stampa che a questo punto vedrai apparire, seleziona (o comunque assicurati che risulti già selezionata) la voce Colore dal menu a tendina Preset, dopodiché regola le altre impostazioni relative alla stampa fronte-retro, al numero di copie da stampare e alle pagine. Se vuoi intervenire su un maggior numero di impostazioni, fai clic su Mostra dettagli.

Per concludere e dunque per dare il via alla procedura di stampa a colori, premi sul pulsante Stampa che trovi nella parte in basso a destra della finestra visualizzata e attendi che, appunto, il processo di stampa venga avviato e portato a termine.

Come stampare a colori su Word

stampa a colori word

Hai un documento Word, magari da consegnare per un progetto in ambito lavorativo o scolastico e non riesci in nessun modo a stamparlo a colori? Non cedere al panico e all’ansia, ti illustro subito come effettuare la procedura. Prima di iniziare ricorda di accendere la stampante, in modo che questa sia pronta per ricevere il file.

Innanzitutto apri il file Word che vuoi stampare, dopodiché clicca su File in alto a sinistra e scegli la voce Stampa. Nella finestra riassuntiva che apparirà, sotto la voce Stampante, devi scegliere attentamente il dispositivo che vuoi utilizzare. Clicca quindi sul menu a tendina per visualizzare tutte le stampanti collegate.

Se tra quelle elencate non vedi la stampante a colori che vuoi utilizzare, clicca su Aggiungi stampante e, nella finestra seguente, fai clic con il tasto sinistro del mouse su Aggiungi una stampante o uno scanner. Il computer effettuerà una ricerca (puoi verificare semplicemente se l’operazione è in corso leggendo se è presente la voce Ricerca di stampanti e scanner), al termine della quale, se hai collegato una stampante tramite cavo o in modalità wireless, dovrebbe apparire il dispositivo.

aggiungi stampante

Clicca quindi sul risultato della ricerca e poi su Aggiungi dispositivo. Ora la stampante è connessa al computer e apparirà nella lista dei dispositivi selezionabili tramite Word. Selezionala dal menu a tendina (se non dovesse ancora apparire, chiudi il programma e riaprilo, seguendo le istruzioni precedenti per tornare nel menu di stampa) e poi clicca sulla voce Proprietà stampante.

La finestra che ti si aprirà avrà due schede, la prima è Layout mentre la seconda è Carta/Qualità, clicca su questa per accedere alle impostazioni del colore. Tutto ciò che ti resta da fare è selezionare Colore e premere OK in basso a sinistra. Quando sei pronto clicca sul pulsante Stampa nel menu riassuntivo per terminare la procedura.

Se utilizzi un Mac, premi cmd+p per richiamare il menu di stampa e procedi come ti ho spiegato nel capitolo dedicato di questo tutorial.

Se, invece, usi Word per smartphone, puoi richiamare il menu di stampa tramite il pulsante menu dell’app (es. i tre puntini in alto a destra) e poi regolare le impostazioni di stampa dal menu che compare; su tablet puoi agire dal menu File come appena visto su PC. Ovviamente, affinché tutto funzioni a dover devi aver precedentemente connesso la stampante al telefono (o al tablet).

Come stampare a colori su Excel

come stampare a colori excel

Excel è un altro software che fa parte del pacchetto Office di Microsoft, pertanto, sebbene il funzionamento dei programmi sia fondamentalmente diverso, così come le destinazioni d’uso, il menu di stampa è molto simile a quello di Word. Se hai un documento Excel e devi stamparlo a colori, quindi, puoi seguire la stessa procedura che ti ho descritto nel capitolo precedente.

Come stampare a colori un PDF

Come stampare a colori

Stampare un file PDF a colori può essere un’esperienza differente in base al programma che si utilizza per aprire il documento. Alcuni utenti preferiscono utilizzare semplicemente il browser usato per navigare online, come Microsoft Edge oppure Google Chrome, altri invece prediligono programmi per PDF specifici, come Acrobat Reader.

Naturalmente, le impostazioni di stampa, o quantomeno l’accesso a queste ultime, può variare. Se per esempio nei browser è possibile trovare l’icona di una stampante stilizzata in alto a destra (ciò è vero sia per Google Chrome sia per Microsoft Edge), in Adobe Acrobat Reader questa è in alto a sinistra.

Se non vuoi perdere tempo a cercare l’icona per visualizzare l’anteprima di stampa, ti consiglio di aprire il file con il programma che preferisci e poi premere le combinazioni di tasti di cui ti ho parlato nei capitoli precedenti: Ctrl+P su Windows o cmd+p su Mac, o semplicemente richiamare il comando Stampa dal menu File, in alto.

Così facendo aprirai l’anteprima di stampa, con tutte le informazioni dettagliate, tra le quali puoi trovare anche l’impostazione Bianco e nero o Colore. Per farti un esempio pratico, aprendo il file PDF con il browser Microsoft Edge, dopo aver premuto la combinazione di tasti Ctrl+P/cmd+p troverai tutte le informazioni desiderate a portata di clic. Sotto la voce Colore seleziona Colore dal menu a tendina e poi non ti resta altro da fare che cliccare su Stampa in basso a sinistra.

Per quanto riguarda l’ambito mobile, puoi far riferimento al menu di stampa accessibile tramite il pulsante menu (es. ☰ oppure …/⋮) oppure l’icona della condivisione (i pallini collegati su Android e il quadrato con la freccia all’interno su iOS/iPadOS).

Come stampare a colori su AutoCAD

stampare a colori autocad

Hai un progetto in AutoCAD, con vari livelli e tutti con colori differenti, ma non riesci proprio a effettuare la stampa come vorresti. Beh, è proprio un bel problema, soprattutto se si tratta di un progetto importante da mostrare eventualmente a un cliente. Dai, non indugiare, ti mostro subito come risolverlo.

Dopo aver aperto il progetto con AutoCAD, clicca sulla A con una freccia rivolta verso il basso che trovi in alto a sinistra. Dal menu a tendina scegli poi Stampa per aprire le impostazioni (ricorda sempre che puoi accedere a questo menu anche utilizzando la combinazione Ctrl+P/cmd+p sulla tastiera).

Prima di verificare le opzioni di colore, sotto la voce Stampante/plotter devi cliccare sul menu a tendina in corrispondenza della dicitura Nome, per selezionare dalla lista la stampante attualmente attiva e collegata al computer. Ora fai clic sul pulsante Proprietà subito a destra.

In questo menu aggiuntivo, devi cliccare su Personalizza proprietà, è il pulsante più grande che si trova proprio in mezzo alla finestra. Così facendo avrai accesso alla scheda con le impostazioni Carta/Qualità, clicca quindi sulla voce Colore e poi su OK in basso per due volte. Rivedi le impostazioni prima di cliccare ancora una volta su OK e far partire così il processo di stampa.

Come stampare a colori online

stampare a colori online

Se vuoi stampare un documento a colori utilizzando il browser Google Chrome, ti mostrerò come fare sia da PC sia da smartphone (Android e iOS). Assicurati che la stampante sia accesa e continua poi con la lettura!

Se sei da PC, apri la pagina che ti interessa stampare con il browser Google Chrome, quando questa è completamente caricata, clicca sui tre puntini verticali che trovi in alto a destra, scegliendo la voce Stampa dal menu successivo.

Ora clicca sul menu a tendina in corrispondenza della voce Destinazione, dopodiché scegli Visualizza altre. Apparirà il menu con tutti i dispositivi collegati che permettono la stampa: seleziona dalla lista la tua stampante cliccandoci sopra. Così facendo avrai accesso a impostazioni aggiuntive: clicca sul menu a tendina in corrispondenza della voce A colori e scegli A colori per assicurarti che la pagina non venga stampata in bianco e nero. Ora clicca su Stampa in basso per avviare la procedura.

Se esegui l’operazione da smartphone Android, dopo aver aperto la pagina che ti interessa con il browser Google Chrome, fai tap sui tre puntini verticali in alto a destra. Ora scegli Condividi e scorri le opzioni fino a quando non trovi Stampa, dopodiché tocca la voce in questione.

stampa a colori android

Nel menu successivo devi toccare la freccia verso il basso che trovi proprio sotto la dicitura Formato carta, in questo modo apparirà il menu esteso dal quale potrai scegliere di stampare a colori facendo tap ancora una volta sulla voce A colori. Quando sei pronto tocca l’icona circolare con la stampante stilizzata all’interno per avviare la stampa.

Se invece quello che stai usando è un iPhone oppure un iPad, recati sulla pagina Web che vuoi stampare usando il browser che generalmente impieghi da mobile (es. Safari).

Pigia poi sull’icona della condivisione (il quadrato con la freccia) che trovi nella maggior parte dei casi nella parte in basso dello schermo e seleziona, dal menu che appare, la dicitura Stampa.

stampare a colori ios

Nella schermata che a questo punto visualizzi, pigia sulla voce Opzioni e deseleziona (o comunque assicurati che risulti tale) l’opzione Bianco e nero. Regola dunque le altre opzioni relative alla stampa (il tipo di carta, l’intervallo delle pagine da stampare ecc.) dopodiché premi sulla voce Stampa che sta in alto a destra.

Come stampare a colori dalla stampante

stampare a colori da stampante

Se possiedi una stampante multifunzione in grado sia di stampare sia di scansionare e fotocopiare documenti e foto, puoi stampare a colori direttamente da quest’ultima i documenti o le foto che posizioni sotto lo scanner, il tutto senza dover passare per il computer.

Purtroppo non essendo a conoscenza di marca e modello esatti della tua stampante e tenendo conto della gran varietà di device appartenenti alla categoria presenti sul mercato, mi sarà impossibile fornirti informazioni precise su come procedere ma considerando che i passaggi da compiere sono bene o male sempre gli stessi, le indicazioni generiche che sto per fornirti dovrebbero comunque esserti d’aiuto.

Innanzitutto, accendi la tua stampante utilizzando l’apposito pulsante. Posiziona poi il documento o la foto che vuoi scannerizzare e stampare sopra lo scanner, chiudi il relativo coperchio e premi sul bottone presente sulla stampante per avviare la scansione. Se poi la tua stampante dispone di un display LCD, seleziona l’opzione apposita dai relativi menu su schermo.

Ora scegli la voce per avviare la stampa a colori, indica il numero di copie che vuoi ottenere e conferma la procedura premendo il pulsante apposito o selezionando l’opzione dedicata su schermo.

Per esempio, usando una stampante Epson XP-620 è possibile stampare a colori la copia di un documento selezionando, con le frecce direzionali e con il bottone OK, la voce Copia dal display della stampante, scegliendo l’opzione Colore e premendo poi sul bottone Avvia copia.

Una procedura pressoché analoga può essere messa in pratica, per la sola stampa delle foto, anche nel caso delle stampanti con supporto per SD Card e collegamento diretto delle fotocamere.

In tal caso, dopo aver collegato il dispositivo di riferimento alla stampante, basta selezionare l’opzione per la stampa delle foto dal menu della stampante oppure l’apposito bottone sulla stessa. Occorre poi scegliere la stampa a colori dal menu dedicato, regolare le altre impostazioni relative a dimensioni, tipo di carta ecc. e confermare l’effettuazione della procedura di stampa premendo il bottone apposito.

Se vuoi stampare a colori con HP ma non hai uno schermo LCD per selezionare le impostazioni e i file, puoi ad esempio avvalerti dell’applicazione HP Smart (disponibile gratuitamente su Android – anche su store alternativi – e iOS/iPadOS), che consente di gestire tutte le opzioni di stampa, anche quelle relative ai colori, direttamente dal tuo telefono. Se sei interessato a saperne di più, te ne parlo in dettaglio nella mia guida.

Salvatore Aranzulla

Autore

Salvatore Aranzulla

Salvatore Aranzulla è il blogger e divulgatore informatico più letto in Italia. Noto per aver scoperto delle vulnerabilità nei siti di Google e Microsoft. Collabora con riviste di informatica e cura la rubrica tecnologica del quotidiano Il Messaggero. È il fondatore di Aranzulla.it, uno dei trenta siti più visitati d'Italia, nel quale risponde con semplicità a migliaia di dubbi di tipo informatico. Ha pubblicato per Mondadori e Mondadori Informatica.