Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero

Come togliere ultimo accesso Instagram

di

Di recente, hai notato che alcuni fra i tuoi contatti Instagram riescono a intercettarti proprio nel momento in cui stai usando l’app, quasi come se riuscissero a indovinare quando ti trovi online: con il passare dei giorni, la cosa ha iniziato a insospettirti… e un po’ anche a preoccuparti, poiché hai il timore che il tuo smartphone o il tuo tablet siano caduti vittima di qualche crimine informatico e, di conseguenza, la tua intera attività sia alla portata di occhi indiscreti e/o di persone mosse da intenzioni non proprio cristalline.

Voglio subito tranquillizzarti: quasi certamente, la causa di questa situazione imprevista non è da ricercarsi in un attacco hacker al telefono/tablet o al profilo Instagram, ma in una nuova funzionalità introdotta qualche mese fa dai vertici del social network! Da qualche tempo, infatti, in linea con quanto già successo con Facebook, Messenger e WhatsApp, è infatti possibile conoscere lo stato di attività di un utente Instagram senza ricorrere a trucchetti vari: in altre parole, al verificarsi di precise condizioni, i follower possono essere in grado di vedere quando è stato effettuato l’accesso a Instagram e da quanto tempo si è inattivi. La visualizzazione dell’ultimo accesso, tra l’altro, è attiva per tutti (sia account aziendali/verificati che account privati) per impostazione predefinita.

Aspetta, mi stai dicendo che questa possibilità ti dà alquanto fastidio e che vorresti capire fin da subito come togliere ultimo accesso Instagram per evitare che i tuoi follower possano, in qualche modo, controllarti? Allora sono felice di comunicarti che ti trovi nella guida giusta: seguendo alla lettera le istruzioni che sto per fornirti, potrai raggiungere il risultato sperato nel giro di un paio di tap, così da evitare di essere pizzicato da contatti che ritieni sgraditi, mentre sei concentrato e immerso nella navigazione in Instagram. Non preoccuparti, non devi effettuare nessuna procedura strana o modifica particolare al tuo smartphone/tablet: il tutto può essere finalizzato, letteralmente, nel giro di pochi secondi!

Indice

Informazioni preliminari

Come togliere ultimo accesso Instagram

Prima di spiegarti per filo e per segno come nascondere lo stato di attività su Instagram, vorrei farti un paio di importanti precisazioni per chiarire ulteriormente la situazione: innanzitutto, l’ultimo accesso è visualizzabile soltanto all’interno della sezione Direct dell’app (contrassegnata dall’icona a forma di aeroplano di carta) oppure, in determinate condizioni, quando si crea una nuova storia; questa informazione, tra l’altro, non riguarda soltanto l’ultima attività su Direct, ma tiene conto dell’ultima connessione all’intera app di Instagram. L’ultimo accesso viene esplicitato attraverso una delle opzioni che vado a elencarti di seguito.

  • Attivo ora – l’utente è online nel momento in cui si visualizza il suo stato.
  • Attivo [x] min fa – l’ultimo accesso dell’utente risale a pochi minuti prima.
  • Attivo [x] h fa – l’ultimo accesso dell’utente risale a poche ore prima.
  • Attivo oggi – l’ultimo accesso dell’utente è avvenuto prima di 5 ore addietro, ma nel corso della giornata odierna.
  • Attivo ieri– l’utente ha avuto accesso a Instagram nella giornata precedente.

Sappi inoltre che, a differenza di quanto succede su altri social network, non tutti gli utenti Instagram sono in grado di visualizzare il tuo ultimo accesso: possono farlo soltanto quelli che hai menzionato in una storia o con cui hai scambiato messaggi privati tramite Direct.

Un’altra limitazione relativa all’ultimo accesso di Instagram riguarda la piattaforma da cui lo si utilizza: infatti, la visualizzazione dello stato di attività di Instagram è disponibile esclusivamente per le app dedicate a smartphone e tablet Android e iOS. Di conseguenza, tutti coloro che utilizzano Instagram Web o Instagram per Windows 10 non sono in grado di visualizzare l’ultimo accesso degli altri utenti.

Infine, ma non di minore importanza, è bene che tu sia consapevole di un altro aspetto non trascurabile: inibendo la visualizzazione del tuo ultimo accesso su Instagram, non potrai più conoscere quello degli altri contatti, dunque non sarai più in grado di sapere se un contatto che segui abbia effettuato o meno l’accesso nelle ultime quarantotto ore.

Come togliere ultimo accesso da Instagram

Ora che sei a conoscenza di tutto ciò che riguarda lo stato di attività di Instagram, è arrivato il momento di passare all’azione e capire come fare a disattivarlo: non ti resta che consultare la sezione più appropriata al tuo dispositivo, tra quelle proposte di seguito.

Android

Come ti ho spiegato poco fa, l’operazione di disattivazione dell’ultimo accesso su Instagram è particolarmente semplice e non richiede nessun tipo di conoscenza specifica.

Tanto per iniziare, avvia l’app Instagram installata sul tuo dispositivo Android, richiamandola dal drawer (cioè dalla schermata in cui sono presenti tutte le app installate) o dalla home screen del device, effettua l’accesso (se non lo hai ancora fatto), dopodiché pigia sull’icona a forma di omino collocata in basso a destra per visualizzare il tuo profilo personale.

Fatto ciò, pigia sul pulsante  collocato in alto a destra e, una volta entrato nella schermata successiva, scorri in basso fino a individuare la voce Mostra lo stato di attività tra le varie opzioni disponibili. A questo punto, per inibire l’ultimo accesso a Instagram, non devi fare altro che spostare su Disattivato la levetta in sua corrispondenza: facilissimo, vero?

Ricorda che puoi annullare la modifica in qualsiasi momento, semplicemente ripetendo la medesima procedura e spostando su Attivato la levetta relativa allo stato di attività.

iOS

Intendi togliere ultimo accesso Instagram su iPhone e non sai come fare? Non preoccuparti, la procedura è molto simile a quella appena vista per Android e, soprattutto, altrettanto semplice!

Dunque, per cominciare, avvia l’app Instagram installata sul tuo dispositivo richiamandola dalla home screen, pigia sull’omino in basso a destra per accedere alla pagina del tuo profilo personale, dopodiché fai tap sul pulsante  collocato subito sotto il numero dei contatti seguiti per accedere alla schermata Opzioni dell’app.

Giunto alla schermata successiva, scorri in basso fino a localizzare la voce Mostra lo stato di attività, dopodiché sposta su OFF la levetta corrispondente: a partire da questo momento, gli altri utenti Instagram non potranno visualizzare più il tuo ultimo accesso e viceversa. Per annullare questa modifica e ripristinare la visualizzazione dell’attività, devi semplicemente seguire il medesimo procedimento e riportare su ON la summenzionata levetta.

Altri metodi per nascondere la propria attività

Bloccare l’ultimo accesso su Instagram è sicuramente un ottimo metodo per rendersi invisibili a occhi indiscreti o a follower un po’ troppo impiccioni, tuttavia potrebbe non essere sufficiente: qualcuno, infatti, potrebbe avere un’idea della tua attività online semplicemente visualizzando la data e l’ora in cui hai pubblicato la tua ultima storia, per poi tormentarti su Direct fino a ottenere la risposta che desidera.

Non vedevi l’ora che affrontassi anche questa tematica, perché è proprio la situazione in cui purtroppo ti ritrovi? C’è un rimedio anche per questo: di seguito, infatti, vado a illustrarti i passaggi necessari per nascondere le tue storie a un determinato contatto, e per bloccarlo definitivamente al fine di non visualizzare più i suoi messaggi e di impedirgli di accedere alle tue pagine personali. Ti annuncio fin da subito che entrambe le operazioni sono completamente reversibili e che, se ci ripenserai, potrai annullare questa modifica.

Nascondere le storie di Instagram

Nascondere le storie di Instagram

Senza dilungarci in ulteriori dettagli, passiamo subito all’azione: per nascondere le storie di Instagram a un contatto, la prima cosa che devi fare è cliccare sul tuo avatar (l’immagine personale) che compare nella schermata principale dell’app, per poi accedere al tuo profilo pigiando sull’icona a forma di omino collocata in basso a destra.

Da lì, avvia la visualizzazione della tua storia pigiando sul contenuto più appropriato, dopodiché fai tap sulla voce Altro collocata in basso e seleziona la voce Impostazioni della storia dal nuovo menu proposto. A questo punto, sfiora l’opzione Nascondi la storia a, seleziona l’utente o gli utenti per cui intendi inibire la visualizzazione della storia (puoi avvalerti del campo di ricerca collocato in alto, se questi non compaiono nella lista proposta) e conferma le modifiche sfiorando il pulsante Fine, collocato in alto a destra.

Come ti ho già accennato poc’anzi, questa operazione è completamente reversibile: per riattivare la visualizzazione della storia ai  contatti bloccati, ripeti la procedura e deseleziona gli utenti dall’elenco proposto, dopodiché pigia sul pulsante Fine. Per informazioni più specifiche su questo argomento, o per ottenere le istruzioni precise relative a Instagram per Windows 10 o Instagram Web, ti invito a consultare l’apposita sezione che ho preparato per te nella mia guida su come nascondere foto su Instagram.

Bloccare su Instagram

Come bloccare su Instagram

Di solito non sei così drastico, ma ora proprio non ne puoi più e desideri bloccare quel contatto che continua a perseguitarti su Direct? Non preoccuparti, si tratta di un’operazione molto semplice e assolutamente reversibile: se dovessi ripensarci, potrai annullare il blocco in qualsiasi momento.

Dunque, per prima cosa, recati nella sezione di ricerca di Instagram pigiando sul pulsante a forma di lente di ingrandimento collocato in basso, dopodiché digita il nome del contatto che intendi bloccare nella barra di ricerca in alto, e sfiora la voce che corrisponde a esso per visualizzarne il profilo. Fatto ciò, pigia sul pulsante  su Android o (…) su iOS, entrambi collocati in alto a destra, fai tap sulla voce Blocca che compare nel menu proposto e conferma la tua decisione sfiorando il pulsante Sì, confermo (su Android) o Blocca (su iOS).

In caso di ripensamenti, puoi annullare questa operazione accedendo all’apposita sezione di Instagram: una volta nella schermata dell’app, pigia sull’omino in basso a destra per accedere al tuo profilo, tocca il pulsante  (su Android) o  (su iOS) e sfiora successivamente l’opzione Utenti bloccati dalla schermata visualizzata subito dopo. A questo punto, non ti resta che fare tap sul nome del contatto che intendi sbloccare e selezionare la voce Sblocca dal menu proposto.

Se hai bisogno di ulteriori delucidazioni inerenti alle istruzioni appena viste, ti consiglio di far riferimento al mio tutorial specifico su come bloccare su Instagram.