Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero

Come tracciare Poste Italiane

di

Vorresti poter seguire in tempo reale lo stato della spedizione della raccomandata che hai appena inviato mediante Poste Italiane? Hai comperato un prodotto online, ti è stato spedito tramite Poste Italiane ed adesso ti piacerebbe capire se c’è un modo per sapere con precisione dove si trova il tuo pacco e quando ti verrà consegnato? Beh, sei capitato proprio sulla guida giusta, al momento giusto: con il tutorial di oggi desidero spiegarti come tracciare Poste Italiane.

Nelle righe successive trovi infatti indicate le risorse online e le app di cui puoi avvalerti per riuscire nel tuo intento e che cosa devi fare, di preciso, per potertene servire. A prescindere dal sistema utilizzato, tienilo però ben a mente, per poter tracciare Poste Italiane è indispensabile che tu disponga del tracking code. Nel caso in sia stato tu a spedire il pacco o la raccomanda, questo ti verrà fornito direttamente da Poste Italiane mentre qualora tu abbia comperato un prodotto a distanza, il tracking code ti verrà dato dal venditore.

Come dici? Essendo poco pratico in fatto di informatica e nuove tecnologie pensi che gli strumenti per tracciare Poste Italiane che sto per indicarti siano troppo difficili da usare per te? Ma non preoccuparti! Posso infatti assicurarti che al contrario delle apparenze ed a prescindere da quelle che sono le tue competenze, tracciare Poste Italiane è un’operazione semplicissima da effettuare e per la messa a segno della quale non è assolutamente indispensabile essere dei geni dell’informatica e del Web. Allora? Ti va di cominciare? Si? Benissimo! Direi dunque di non perdere ulteriore tempo prezioso, di mettere al bando le ciance e di procedere. Ti auguro una buona lettura!

Nota: Se non riesci ad identificare il tracking code ti faccio presente che si tratta di una combinazione alfanumerica del tipo ZA123456789IT. Puoi trovare il codice di tracciamento sulla ricevuta cartacea o digitale che ti viene fornita, a seconda dei casi, direttamente da Poste Italiane oppure dall’utente, dal venditore o dal negozio che ti ha inviato il pacco.

Indice

Servizio online per tracciare Poste Italiane

Come tracciare Poste Italiane

Il sistema più semplice ed efficace per tracciare Poste Italiane consiste sicuramente nello sfruttare il tool apposito annesso al sito Internet ufficiale delle poste. Il servizio supporta pacchi, raccomandate, assicurate, atti giudiziari e servizi come Posta1 e Postapriority. Il monitoraggio dei pacchi è attivo 7 giorni su 7 e 24 ore su 24, quello dei prodotti di corrispondenza dalle ore 7.00 alle ore 23.00 di tutti i giorni.

Per servirtene, collegati all’apposita sezione del sito Web di Poste Italiane, digita il codice di tracking nel campo Cerca spedizioni e pigia il tasto Invio sulla tastiera del computer oppure clicca sul pulsante a forma di lente di ingrandimento collocato a destra.

A ricerca effettuata, espandendo la sezione Le tue spedizioni e poi quella Dettagli spedizione, potrai visualizzare tutti gli step effettuati dalla tua spedizione e lo stato attuale di quest’ultima. Ad esempio, se la spedizione risulta Presa in carico significa che è in fase di lavorazione; se risulta In transito significa che è in corso il trasferimento da un Centro Operativo ad un altro, mentre se risulta In Consegna significa che è arrivata nella struttura preposta alla consegna e presto giungerà a destinazione. Per scoprire il significato esatto di ogni stato della consegna, espandi la sezione Legenda degli stati di spedizione.

Se vuoi, cliccando sulle icone @ e ⬇ che si trovano vicino alla voce Dettagli spedizione puoi anche inviare lo storico della spedizione via email o scaricarlo sul computer sotto forma di file PDF.

Se invece hai bisogno di monitorare più di una spedizione contemporaneamente, clicca sul campo Aggiungi spedizione che si trova in alto, digita gli altri codici per il tracciamento in tuo possesso (uno per volta) e poi premi il tasto Invio sulla tastiera del computer oppure fai clic sul pulsante a forma di lente di ingrandimento che si trova sulla destra.

App per tracciare Poste Italiane

Se invece hai necessità di tracciare Poste Italiane dallo smartphone o dal tablet e trovi poco pratico l’uso del servizio di cui sopra, da’ subito uno sguardo alle app ad hoc che trovi indicate qui di seguito. Si tratta di applicazioni pensate appositamente per permettere agli utenti di effettuare il monitoraggio delle spedizioni da mobile. Ce ne sono diverse, cerca di individuare quella che ritieni possa fare maggiormente al caso tuo.

Ufficio Postale (Android e iOS)

La prima app che voglio consigliati di sfruttare è Ufficio Postale. Come facilmente intuibile dal nome stesso, si tratta della app ufficiale di Poste Italiane che consente di tracciare le spedizioni, trovare gli uffici postali di tutta Italia, pagare bollettini, inviare telegrammi, raccomandate e molto altro ancora. È completamente gratuita ed è disponibile sia per Android che per iOS.

Per tracciare Poste Italiane con l’app Ufficio Postale, non devi far altro che avviare quest’ultima e pigiare sull’icona Cerca spedizioni. Successivamente devi pigiare sul pulsante Nuova ricerca, devi digitare il codice della spedizione da cercare nell’apposito campo di testo e devi premere il pulsante Procedi. In alternativa, puoi anche pigiare sul bottone Leggi codice da fotocamera e cercare una spedizione inquadrando un codice a barre con la fotocamera dello smartphone.

Deliveries Package Tracker (Android)

Un’altra ottima applicazione che puoi sfruttare per tracciare Poste Italiane è Deliveries Package Tracker. Si tratta di una soluzione specifica per Android. Poste Italiane a parte, supporta SDA, BRT, TNT, UPS, DHL, GLS e molti altri corrieri italiani e internazionali. Si può scaricare e utilizzare gratis ma alcune funzioni avanzate come il tracciamento delle spedizioni di Amazon ed eBay prevedono un acquisto in-app di 5,99 euro una tantum, 2,49 euro all’anno oppure 60 cent al mese (inoltre è possibile pagare 1,99 euro una tantum per la rimozione dei banner pubblicitari presenti nella app).

Per tracciare una spedizione con Deliveries Package Tracker, ti basta pigiare sul pulsante + (simblo più) che si trova in basso a destra e compilare il modulo che ti viene proposto con il nome della spedizione (che puoi assegnare a tuo piacimento), il numero della spedizione (il codice di tracking) e il nome del corriere (da selezionare tramite l’apposito menu a tendina). Per finire, pigia sul pulsante Salva e potrai visualizzare lo stato delle spedizioni in tempo reale non appena avvierai l’applicazione.

Parcel (iOS)

Se invece utilizzi un iPhone o un iPad, puoi utilizzare Parcel per tracciare Poste Italiane come app alternativa a quella ufficiale. L’applicazione e consente di montatore le spedizioni effettuate non solo con Poste Italiane ma anche SDA, BRT, TNT, UPS, USPS, FedEx, DHL, DPD, Royal Mail e altri corrieri nazionali e internazionali. L’app è gratis ma per sbloccare il tracciamento contemporaneo di più di due spedizioni e rimuovere le pubblicità dalla app occorre effettuare un acquisto in-app di 2,99 euro. L’acquisto in-app dà inoltre diritto all’accesso al servizio di tracciamento via Web.

Spiegare come funziona Parcel è praticamente superfluo vista la sua estrema semplicità d’uso. Infatti, dopo aver avviato l’app, tutto ciò che bisogna fare per per tracciare una spedizione è pigiare sul pulsante + (simbolo più) collocato in alto a destra e compilare il modulo che viene proposto con il numero della spedizione (cioè il tracking code), il corriere con cui è stata effettuata quest’ultima (che dovrebbe essere selezionato in automatico dopo l’immissione del tracking code) ed una descrizione (da scegliere liberamente) per identificare l’oggetto tracciato all’interno della app.

In caso di problemi

Come tracciare Poste Italiane

Stai riscontrando qualche difficoltà nel riuscire a tracciare Poste Italiane (es. il sito di Poste Italiane non riconosce il codice di tracciamento)? In tal caso, puoi provare a contattare il servizio di assistenza ufficiale @PosteSpedizioni su Twitter che è attivo dal lunedì al sabato dalle 08.00 alle 20.00 (esclusi i festivi)

Per fare ciò, ti basta comporre un breve messaggio in cui indichi di aver problemi nel riuscire a tracciare una spedizione e mettendo all’inizio @PosteSpedizioni. Mi raccomando, non inserire il codice del pacco o altre informazioni personali in quanto il messaggio sarà pubblico!

Entro breve dovresti ricevere un tweet di risposta da @PosteSpedizioni, che ti aggiungerà alle persone seguite su Twitter e ti abiliterà quindi allo scambio di messaggi privati. A questo punto, potrai comunicare tutti i dettagli riguardanti la tua problematica e, si spera, trovare una soluzione alla cosa nel più breve tempo possibile.

Nello sfortunato caso in cui non ricevessi risposta su Twitter, puoi provare a inviare un messaggio privato alla fanpage di Poste Italiane su Facebook. Puoi anche contattare Poste Italiane tramite email, inviando un messaggio all’indirizzo servizio.clienti@posteitaliane.it, oppure puoi esporre le tue difficoltà compilando l’apposito modulo online.

Se lo preferisci, puoi poi rivolgerti al “classico” servizio clienti telefonico chiamando il numero verde 803 160. In questo modo potrai metterti in contatto con il contact center di Poste Italiane ed esporre il tuo problema ad un operatore. Anche in tal caso, il servizio è attivo dal lunedì al sabato dalle ore 8:00 alle ore 20:00.

Un altro sistema per contattare l’assistenza di Poste Italiane consiste nell’inviare una “classica” lettera all’indirizzo Casella Postale 160 – 00144 Roma (RM). Se però vuoi un consiglio, se hai particolare urgenza ti suggerisco di considerare le altre soluzioni summenzionate poiché, per quanto efficace possa essere l’invio di una lettera, i tempi dell’assistenza per corrispondenza possono risultare decisamente più lunghi rispetto a quelli per vie telematiche. Poi, ovviamente, la scelta spetta a te.