Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero

Come vedere Prime Video

di

Da bravo appassionato di film e serie TV, dopo aver sentito numerosi elogi da parte dei tuoi amici, hai deciso finalmente di utilizzare anche tu Prime Video, il servizio di streaming offerto da Amazon. Non sapendo molto al riguardo, però, hai reputato necessario fare una piccola ricerca su Internet per capirne meglio il funzionamento e scoprire come fare per guardarlo sui dispositivi che possiedi.

Le cose stanno esattamente in questo modo, vero? Allora sono felice di comunicarti che sei capitato nel posto giusto al momento giusto! Continuando nella lettura di questa guida, infatti, ti mostrerò come vedere Prime Video su tutti i tuoi device, avendo cura anche di illustrarti quali sono i requisiti necessari, come funziona il servizio e tutto ciò che devi sapere per cominciare a usufruire dei suoi contenuti.

Come dici? È proprio quello che volevi sapere e non vedi l’ora di cominciare? Bene, allora non ti resta che metterti bello comodo, prenderti qualche minuto di tempo libero e prestare attenzione a quello che ti dirò nel corso dei prossimi capitoli. Al termine della lettura, avrai tutte le informazioni necessarie per guardare i contenuti di Amazon Prime Video sul dispositivo che più preferisci. Buona lettura e buona visione!

Indice

Informazioni preliminari

Info preliminari

Prima di spiegarti come vedere Prime Video sui tanti dispositivi supportati, è necessario fare delle premesse sui requisiti necessari per usufruire del servizio.

Come prima cosa, ti sarà utile sapere che per utilizzare Prime Video devi essere in possesso di un account Amazon (che puoi creare seguendo i suggerimenti che ti ho fornito nella mia guida relativa a come registrarsi su Amazon) e di un abbonamento ad Amazon Prime, il piano di Amazon che consente di ottenere, tra le altre cose, consegne illimitate in un giorno su oltre 2 milioni di prodotti presenti nell’e-commerce, l’accesso a Prime Music e numerosi altri vantaggi.

Per quanto riguarda i prezzi di tale abbonamento, puoi decidere di sottoscrivere il piano annuale per 36 euro/anno (o 18 euro/anno, per gli studenti universitari) o quello mensile per 3,99 euro/mese.

Registrarsi ad Amazon Prime, inoltre, è estremamente semplice: ti basta recarti sulla pagina principale di Amazon, cliccare sulla voce Iscriviti a Prime e seguire la procedura guidata su schermo, inserendo i tuoi dati personali e i dati della carta di pagamento. Maggiori info qui.

Vuoi sapere, invece, come vedere Prime Video gratis e se esiste un metodo per farlo? In questo caso, la risposta è affermativa: se ti iscrivi ad Amazon Prime per la prima volta, infatti, puoi usufruire della prova gratuita di 30 giorni (90 giorni per gli studenti universitari) che offre tutti i vantaggi dell’abbonamento, compreso Amazon Prime Video. In questo modo, se ti accorgi che il servizio non fa per te, puoi disdirlo prima del suo rinnovo a pagamento.

Oltre a questo, per poter utilizzare Prime Video, devi essere in possesso di una connessione Internet: per guardare i contenuti in risoluzione standard è consigliata una velocità minima di 900 Kbits/sec, mentre per quelli in HD occorre una connessione di almeno 3.5 Mbits/sec. Se, invece, desideri sapere come vedere Prime Video in 4K, sappi che è necessaria una connessione minima di 15 Mbits/sec.

Come vedere Prime Video su TV

Prime Video TV

Dopo le dovute premesse, è arrivato il momento di passare alla parte operativa e scoprire come vedere Prime Video sui differenti dispositivi compatibili, cominciando dalla TV.

Nei prossimi paragrafi, infatti, ti mostrerò come utilizzare questo servizio di streaming sia nel caso in cui tu sia in possesso di una Smart TV che di una TV non Smart. Trovi tutto spiegato nelle prossime righe.

Come vedere Prime Video su Smart TV

Prime Video Smart TV

L’applicazione di Prime Video è disponibile per le Smart TV di tutti i principali produttori: Samsung, Sony, LG, Panasonic, Philips, Hisense, Sharp, Xiaomi e altri: trovi l’elenco completo qui.

Se, dunque, vuoi utilizzare Amazon Prime Video sulla tua Smart TV, la prima cosa che devi fare è collegare la TV a Internet servendoti del cavo Ethernet o della connessione Wi-Fi.

Nel primo caso, è necessario inserire un’estremità del cavo nella porta Ethernet del router e l’altra estremità nella porta Ethernet del televisore (collocata, solitamente, sul retro dello stesso). Per connettere la Smart TV tramite Wi-Fi, invece, devi utilizzare la sezione Impostazioni del tuo televisore, cercando in essa un’opzione denominata Rete o Network e seguendo la procedura guidata su schermo.

Una volta fatto ciò, dall’elenco delle applicazioni preinstallate sulla TV, controlla se è presente quella di Prime Video. In caso affermativo, ti basta selezionare l’applicazione in questione, premendo su di essa tramite il tasto centrale del tuo telecomando e, nella nuova schermata apertasi, effettuare il login utilizzando le credenziali dell’account Amazon sul quale è attivo l’abbonamento ad Amazon Prime.

In questo modo, potrai accedere in maniera immediata al catalogo della piattaforma e cominciare a visionare i contenuti presenti in essa. Per informazioni in più in merito all’uso di questa piattaforma di streaming, ti lascio alla mia guida sul funzionamento di Amazon Prime Video.

Se, invece, l’applicazione non dovesse essere presente, puoi recarti nello store predefinito della tua Smart TV ed effettuare una ricerca della stessa digitando “Amazon Prime Video” nell’apposita barra di ricerca. Una volta trovata, selezionala e premi sul pulsante Installa, per avviare il download.

Così facendo, l’applicazione verrà aggiunta a quelle installate sulla TV e potrai accedere a Prime Video premendo su di essa (o pigiando il tasto Apri, visualizzabile a fine download) e inserendo le credenziali del tuo account Amazon (sul quale è attivo l’abbonamento ad Amazon Prime), come ti ho indicato in precedenza. Facile, no?

Come vedere Prime Video su TV non Smart

Prime Video Chromecast

Se non possiedi una Smart TV, bensì un televisore non Smart, non temere: puoi usufruire ugualmente di Prime Video tramite degli appositi dispositivi molto facili da usare e quasi sempre economici.

Una soluzione di questo tipo è Chromecast, il dongle HDMI prodotto da Google, che consente di trasmettere contenuti multimediali da dispositivi Android e iOS/iPadOS e computer direttamente al televisore. Il suo prezzo è di 39 euro per la versione standard (che supporta contenuti in Full HD a 1080p), mentre per la versione Chromecast Ultra (per visualizzare contenuti in 4K e HDR e utilizzare la connessione via cavo Ethernet) è di 79 euro.

Il funzionamento del dispositivo è molto semplice: per installare e configurare Google Chromecast devi collegare il dispositivo alla TV e a una fonte di alimentazione, dopodiché devi avviare l’app Google Home per Android o iOS/iPadOS e seguire le indicazioni su schermo, in modo da connettere il dongle alla tua rete Wi-Fi.

In seguito, assicurandoti che Chromecast e smartphone o tablet siano connessi alla medesima rete Wi-Fi, devi avviare l’app di Prime Video (disponibile per Android e iOS/iPadOS) sul tuo dispositivo mobile e, infine, premere sull’icona Trasmetti presente nell’app (lo schermo con le onde del Wi-Fi accanto).

Fatto ciò, ti basta selezionare il dispositivo Chromecast sul quale trasmettere i contenuti e scegliere il titolo che desideri guardare, per visualizzarlo direttamente sulla TV. Per maggiori informazioni, ti lascio alla mia guida su come funziona Chromecast.

Un’altra soluzione che hai dalla tua consiste nell’uso di Amazon Fire TV Stick: una chiavetta prodotta direttamente da Amazon che puoi collegare alla porta HDMI del tuo televisore e alla presa di corrente, e che consente di accedere ai contenuti di Amazon Prime Video, acquistabile a 39,99 euro in versione Full HD e a 59,99 euro in versione 4K (entrambe con telecomando Alexa con supporto ai comandi vocali). Si differenzia da Chromecast per il fatto che ha un telecomando proprio e che le app si installano direttamente sul dispositivo. Non dipende da smartphone o tablet, insomma.

Dopo aver installato e configurato Fire TV Stick, collegandolo a una rete Wi-Fi, non devi far altro che accedere tramite il tuo account Amazon (sul quale è attivo l’abbonamento ad Amazon Prime), avviare l’applicazione di Prime Video e scegliere il contenuto che desideri guardare, per riprodurlo sulla tua TV. Per informazioni in più in merito ad Amazon Fire TV Stick e al suo funzionamento, puoi consultare la mia guida dedicata all’argomento.

Fire TV Stick 4K Ultra HD con telecomando vocale Alexa di ultima gener...
Vedi offerta su Amazon

Se queste soluzioni non dovessero fare per te, puoi utilizzare anche Apple TV: il media center di casa Apple, disponibile nelle varianti HD (159 euro) e 4K (a partire da 199 euro) che, dopo esser stato collegato alla TV tramite cavo HDMI e alla presa elettrica, consente di scaricare dallo store integrato l’app di Prime Video.

Ad applicazione installata, basta eseguire l’accesso in quest’ultima tramite il proprio account Amazon (con attivo abbonamento ad Amazon Prime) e riprodurre i contenuti sul televisore. Per ulteriori informazioni, ti consiglio di leggere la mia guida su come funziona Apple TV.

Apple TV HD (32GB)
Vedi offerta su Amazon
Apple TV 4K (32GB)
Vedi offerta su Amazon

In alternativa, puoi vedere Prime Video su TV non Smart utilizzando le console per videogiochi: l’app di Prime Video, infatti, è compatibile, e può essere scaricata, tramite gli store predefiniti di PlayStation 3, PlayStation 4 (anche su PS4 PRO) e Xbox One. Di questo, comunque, te ne parlerò meglio in seguito, nel capito dedicato a come vedere Prime Video su PS4.

Come vedere Prime Video su PC

Prime Video PC

Desideri guardare Prime Video su PC Windows o sapere come vedere Prime Video su Mac? In questo caso, non devi far altro che utilizzare il browser che normalmente usi per navigare su Internet, come Chrome o Safari, e connetterti alla pagina ufficiale di Prime Video.

Una volta fatto ciò, clicca sul pulsante Cliente Amazon Prime? Accedi e, nella nuova pagina che si è aperta, inserisci negli appositi campi di testo l’indirizzo email e la password del tuo account Amazon sul quale è attivo l’abbonamento ad Amazon Prime. Dopodiché premi sul pulsante Accedi, per entrare all’interno della piattaforma di streaming e visualizzare il catalogo dei contenuti.

Ora, non ti resta che scegliere il titolo da riprodurre navigando tra le categorie, cliccare su di esso e avviarlo tramite il tasto Riproduci. Semplice, vero?

In alternativa, ti segnalo la disponibilità dell’applicazione Prime Video per Windows 10 che funziona in maniera pressoché identica al sito ma supporta anche la funzione dei contenuti offline.

Come vedere Prime Video su smartphone e tablet

Prime Video smartphone

Per usufruire di Prime Video su dispositivi mobili, come smartphone e tablet, è necessario scaricare l’app di Prime Video, disponibile per Android su Play Store e store alternativi (per i device che non possiedono i servizi di Google integrati) e per iOS/iPadOS su App Store.

Tieni presente, inoltre, che puoi scaricare l’app anche su tablet Fire (esclusi i Kindle Fire di prima generazione), servendoti dell’Amazon Appstore (nel caso in cui non fosse preinstallata sul dispositivo).

Quindi, per scaricarla, digita “Prime Video” nella barra di ricerca del tuo store predefinito e avvia il download dell’app sul dispositivo, facendo tap sul tasto Ottieni/Installa (in caso di iPhone/iPad, se richiesto, confermando l’operazione mediante Face ID, Touch ID o password).

Una volta scaricata l’app, avviala e, quando richiesto, inserisci i dati del tuo account Amazon sul quale è attivo Amazon Prime. Dopodiché, accedi alla piattaforma con il tuo profilo di visione e naviga nel catalogo dei contenuti scorrendo la pagina principale, utilizzando le categorie poste in alto (Home, Serie TV, Film, Bambini, ecc.) o la funzione Ricerca (contrassegnata da una lente di ingrandimento).

Una volta individuato il contenuto che desideri guardare, premi sull’immagine di anteprima e poi sul tasto Riproduci, per avviarne la riproduzione sul tuo dispositivo. Facilissimo, vero?

Come vedere Prime Video su PS4

Prime Video PS4

Come ti ho accennato in precedenza, l’applicazione di Amazon Prime Video è compatibile anche con PlayStation 4 (in tutte le sue declinazioni), PlayStation 3 e Xbox One.

Per scaricarla, come prima cosa, devi connettere la console di gioco a Internet. Per compiere quest’ultima operazione puoi utilizzare due metodi differenti: tramite cavo Ethernet o connessione Wi-Fi, agendo tramite la sezione Impostazioni della console.

Se hai una PS4 e riscontri problemi durante questo passaggio, ti consiglio di leggere la mia guida dedicata all’argomento. Una volta fatto, sempre per quanto riguarda PlayStation 4, recati nel PlayStation Store (oppure nella sezione TV e Video del menu principale della console) e scarica l’app di Amazon Prime.

Al termine del download, effettua l’accesso utilizzando il tuo account Amazon sul quale è attivo l’abbonamento ad Amazon Prime, dopodiché sfoglia il catalogo multimediale e scegli i contenuti da riprodurre.

Le stesse operazioni puoi eseguirle anche su Xbox One: collega l’Xbox alla TV e a Internet (qui trovi come compiere quest’operazione), poi cerca l’app di Amazon Prime Video nel Microsoft Store, scaricala e, a download terminato, accedi mediante il tuo account Amazon. Semplice, non trovi?

Come vedere Prime Video su TIMVISION

TIMVISION BOX

Ti sei registrato su TIMVISION e vuoi sapere, in questo caso, come vedere i contenuti di Prime Video? Allora, tutto quello che devi fare è servirti del TIMVISION BOX, il decoder di TIM da connettere alla TV, che puoi acquistare o noleggiare al prezzo di 3 euro/mese.

Una volta ottenuto, collegato al televisore tramite cavo HDMI (oltre che alla presa di corrente) e connesso alla rete fissa TIM (tramite cavo Ethernet o utilizzando la connessione Wi-Fi, seguendo la procedura guidata su schermo), puoi accedere ad Amazon Prime Video direttamente dalla home page del tuo TIMVISION BOX.

L’applicazione, infatti, è preinstallata sul dispositivo e non dovrai far altro che individuarla, premere su di essa (utilizzando il telecomando offerto in dotazione) e accedere, inserendo i dati del tuo account Amazon sul quale è attivo l’abbonamento ad Amazon Prime.

Potrai così visualizzare il catalogo, scegliere il contenuto da guardare e riprodurlo sul tuo televisore. Contento?

Salvatore Aranzulla

Autore

Salvatore Aranzulla

Salvatore Aranzulla è il blogger e divulgatore informatico più letto in Italia. Noto per aver scoperto delle vulnerabilità nei siti di Google e Microsoft. Collabora con riviste di informatica e cura la rubrica tecnologica del quotidiano Il Messaggero. È il fondatore di Aranzulla.it, uno dei trenta siti più visitati d'Italia, nel quale risponde con semplicità a migliaia di dubbi di tipo informatico. Ha pubblicato per Mondadori e Mondadori Informatica.