Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero

Come zoomare un video

di

Il tuo migliore amico, sapendo che spesso ti diletti con i programmi di montaggio video, ti ha inviato un filmato che vorrebbe zoomare per metterne in evidenza alcuni particolari. Tuttavia, non avendo mai compiuto quest’operazione specifica prima d’ora, non hai la minima idea su come fare per soddisfare le sue richieste e, per questo motivo, hai effettuato alcune ricerche sul Web, finendo dritto su questo mio tutorial. Beh, in tal caso sono felice di dirti che sei capitato proprio sulla guida giusta al momento giusto!

Nei prossimi paragrafi, infatti, ti spiegherò come zoomare un video elencandoti tutte le soluzioni a tua disposizione. Per prima cosa, ti suggerirò alcuni programmi da installare sul tuo computer per ingrandire i tuoi filmati sia in fase di riproduzione che in modo permanente, dopodiché ti spiegherò anche come riuscire nel tuo intento affidandoti a dei servizi online di editing video e ad alcune applicazioni per smartphone e tablet.

Se sei d’accordo, non perdiamo altro tempo in chiacchiere e passiamo subito all’azione. Coraggio: mettiti comodo, ritagliati cinque minuti di tempo libero e individua la soluzione che ritieni più adatta alle tue esigenze. Ti assicuro che, leggendo attentamente le mie indicazioni e provando a metterle in pratica, zoomare un video diventerà davvero un gioco da ragazzi. Buona lettura e, soprattutto, buon lavoro!

Indice

Come zoomare un video da computer

La prima soluzione che mi sento di consigliarti per zoomare un video, soprattutto se quest’ultimo è già disponibile sul computer, è affidarti ai software di editing video per Windows e macOS che consentono di modificare vari aspetti dei propri filmati, sia in tempo reale (senza intaccare il file originale) che in modo permanente.

Come zoomare un video con VLC

Come zoomare video con VLC

Se la tua intenzione è zoomare un video in tempo reale, senza che al filmato vengano applicate modifiche permanenti, VLC è la soluzione più adatta alle tue esigenze. Il celebre media player gratuito, disponibile per Windows, macOS e Linux, consente infatti di applicare numerose modifiche temporanee ai video in tutti i formati più diffusi.

Per scaricare VLC sul tuo computer (qualora non l’avessi già fatto), collegati al sito ufficiale del programma, clicca sul pulsante Scarica VLC e attendi che il download sia completato. Dopodiché, se hai un PC Windows, fai doppio clic sul file vlc-[versione].exe per avviare l’installazione del programma, seleziona la lingua di tuo interesse e premi sui pulsanti Avanti (per tre volte consecutive) e Installa.

Se, invece, hai un Mac, apri il pacchetto dmg appena scaricato, sposta VLC nella cartella Applicazioni di macOS e apri quest’ultima, dopodiché fai clic destro sull’icona del programma, seleziona l’opzione Apri dal menu contestuale e clicca sul pulsante Apri nella finestra che compare su schermo, per aprire VLC bypassando le restrizioni di macOS riguardanti le applicazioni provenienti da sviluppatori non certificati (operazione necessaria solo al primo avvio).

Dopo aver completato l’installazione e aver avviato VLC, seleziona le opzioni Media e Apri file (File e Apri file su Mac) dal menu in alto, in modo da aprire il video che intendi zoomare. Clicca, quindi, sulle voci Strumenti ed Effetti e filtri (o Finestra ed Effetti video, su Mac), sempre nel menu in alto, e nella nuova finestra che si è aperta, seleziona la scheda Geometria. Apponi poi il segno di spunta accanto all’opzione Zoom interattivo (Ingrandimento/Zoom su Mac) e premi sul pulsante Chiudi.

VLC Zoom

Adesso non devi far altro che selezionare la porzione di video che intendi zoomare, agendo sul riquadro comparso in alto a sinistra del player, e il gioco è fatto.

Per approfondire l’argomento, puoi dare un’occhiata alla mia guida specifica su come zoomare un video con VLC.

Come zoomare un video su Premiere

Come zoomare video con Premier

Se ti stai chiedendo se è possibile zoomare un video su Premiere, la risposta è positiva. Infatti, il celebre software di video editing incluso nella suite Creative Cloud di Adobe, consente sia di ingrandire in modo permanente una specifica porzione del filmato in lavorazione che di zoomare un video in tempo reale.

Prima di spiegarti come riuscire nel tuo intento, però, devi sapere che Adobe Premiere è un software a pagamento e per averlo è necessario attivare un abbonamento al servizio Creative Cloud, a partire da 24,39/mese. Tuttavia, è possibile scaricare la versione di prova del software che consente di testarne tutte le funzioni gratuitamente per 7 giorni.

Per scaricare la versione trial di Adobe Premiere, collegati al sito Internet di Adobe, clicca sulla voce Versione di prova gratuita presente nel menu principale e, nella nuova pagina aperta, premi sul pulsante Attiva trial.

Inserisci, quindi, il tuo indirizzo email nel campo apposito, clicca sul pulsante Continua e seleziona un metodo di pagamento tra carta di credito e PayPal (per la prima settimana non ti sarà addebitato alcun costo), dopodiché inseriscine i dati nei campi appositi e premi sul pulsante Avvia versione di prova.

Prova Adobe Premier

Adesso, se non hai ancora un ID Adobe, specifica una password da associare al tuo account e clicca sul pulsante per avviare il download del programma e attivare il rinnovo automatico dell’abbonamento a Creative Cloud, che poi potrai disattivare in qualsiasi momento senza alcun costo.

Devi sapere, però, che annullando il rinnovo automatico dell’abbonamento a Creative Cloud, non potrai più usufruire neanche della versione di prova di Premiere: ti consiglio, quindi, di annullare il rinnovo dell’abbonamento solo in prossimità della scadenza della trial.

Per compiere quest’operazione, collegati al sito Web di Adobe, clicca sul pulsante Accedi ed effettua l’accesso con il tuo ID Adobe, dopodiché premi sull’icona del tondo collocata in alto a destra, scegli l’opzione Account Adobe e, nella nuova pagina aperta, seleziona le opzioni Gestione piano e Annulla piano, per disattivare il rinnovo automatico.

Per installare Premiere sul tuo computer, se hai un PC Windows, fai doppio clic sul file Premiere_Pro_Set-up.exe e premi sul pulsante Esegui. Se, invece, usi un Mac, apri il pacchetto dmg scaricato, fai doppio clic sul file Premiere Pro Installer e inserisci la password del tuo account utente su macOS.

Adesso sei pronto per zoomare un video con Premiere. Dopo aver avviato il programma, clicca sul pulsante Nuovo progetto (oppure vai nel menu File > Nuovo > Progetto, in alto) per creare un nuovo progetto di lavoro, dopodiché fai clic sulla voce File (in alto a sinistra), scegli l’opzione Importa dal menu che compare e seleziona il video che intendi modificare. Trascinalo, quindi, nella timeline di Premiere (dove compare la voce Per creare una sequenza trascina qui i file) e fai clic su di esso per selezionarlo.

Se la tua intenzione è fare uno zoom di una porzione del filmato in modo non permanente, premi sul menu a tendina Adatta visibile sotto il player, seleziona una delle opzioni disponibili tra 50%, 75%, 100%, 150% ecc. per ingrandire il video e sposta il cursore visibile a destra per selezionare la parte di video di tuo interesse.

Zoom video con Premiere

Se, invece, vuoi applicare un effetto zoom in modo permanente al filmato, premi sull’opzione Effetti visibile in alto, individua il box Controllo effetti e clicca sulle voci Movimento e Scala. In automatico, comparirà sul player un puntatore: spostalo nel punto esatto nel quale intendi effettuare l’ingrandimento, dopodiché sposta verso destra il cursore presente sotto la voce Scala (nel box Controllo effetti) e il gioco è fatto.

Per esportare il filmato modificato, clicca sulla voce File presente nel menu in alto, scegli l’opzione Esporta da quest’ultimo e seleziona la voce File Multimediali. Nella nuova finestra aperta, inserisci un titolo per il video zoomato e clicca sul pulsante OK per salvarlo sul tuo computer.

Come zoomare un video con Sony VEGAS

Come zoomare video con Sony Vegas

Un altro programma che puoi usare per zoomare un video è Sony VEGAS Pro. È un software di elaborazione video e audio a pagamento (con una prova gratuita di 30 giorni), disponibile esclusivamente per Windows.

Per scaricare la versione di prova di Sony VEGAS Pro, collegati al sito ufficiale del programma e premi sul pulsante Download relativo alla versione di tuo interesse. A scaricamento completato, fai doppio clic sul file vp[versione]edit_dlm.exe, premi sul pulsante per consentire al programma di apportare modifiche al computer, fai clic sul pulsante Avanti per due volte consecutive e attendi che la barra d’avanzamento raggiunga il 100%, affinché tutti i file necessari all’installazione siano scaricati.

Segui, quindi, le indicazioni mostrate a schermo per installare Sony VEGAS Pro sul tuo computer. Per la procedura dettagliata, puoi leggere la mia guida su come scaricare Sony VEGAS Pro.

Al primo avvio del software, scegli l’opzione Start trial version per attivare la prova gratuita di 30 giorni, clicca sul pulsante Register now e, in automatico, si aprirà una pagina Web. Apponi, quindi, il segno di spunta accanto alla voce I do not have a login and would like to register, premi sul pulsante Proceed e compila il modulo di registrazione inserendo tutti i dati richiesti.

Adesso, torna nella schermata di VEGAS Pro, inserisci nel campo apposito il codice d’attivazione che ti è stato inviato tramite email e premi sui pulsanti Register now e Test program, per avviare il programma.

Ora, per zoomare un video con VEGAS Pro, clicca sulla voce File presente nel menu in alto, seleziona le opzioni Import e Media e scegli il video che intendi modificare, dopodiché trascinalo nella timeline del software, selezionalo, fai clic destro su di esso e scegli l’opzione Video event Pan/Crop.

Nella nuova finestra che si è aperta, scegli l’opzione Width visibile nella sezione Position, seleziona la parte del filmato che vuoi ingrandire, chiudi la finestra e il gioco è fatto.

Ti sarà utile sapere che, con VEGAS Pro, puoi anche fare uno zoom continuo (cioè un effetto zoom in movimento). Per farlo, clicca con il tasto destro del mouse sul filmato presente nella timeline del programma, seleziona l’opzione Video event Pan/Crop, premi sulla voce Workspace e seleziona l’opzione Zoom. Imposta, quindi, la porzione del video che intendi zoomare e chiudi la finestra per applicare l’effetto.

Zoom Sony Vegas Pro

Per esportare il video zoomato, clicca sulla voce File presente nel menu in alto, seleziona l’opzione Render as da quest’ultimo e clicca sul pulsante Render. Devi sapere, però, che tale opzione non è disponibile nella versione di prova di VEGAS Pro.

Come zoomare un video con iMovie

Come zoomare video con iMovie

Per zoomare un video su Mac puoi usare iMovie, il celebre programma di video editing di casa Apple installato “di serie” su tutti i dispositivi della mela morsicata (e che è puoi scaricare gratuitamente dal Mac App Store, qualora non dovesse essere presente sul tuo computer).

Per procedere, avvia iMovie, seleziona l’opzione Crea nuovo e premi sulla voce Filmato, dopodiché clicca sull’icona della freccia rivolta verso il basso presente nel menu principale, seleziona il video che intendi ingrandire e premi sul pulsante Importa selezionati, per importarlo in iMovie.

Adesso, trascina il filmato in questione nella timeline del software, fai clic su di esso per selezionarlo (comparirà un bordo giallo) e premi sul pulsante Ritaglio (l’icona delle due L incrociate) visibile sopra il player di iMovie. Scegli, quindi, l’opzione Taglia per riempire, seleziona la parte di video da zoomare tramite i comandi apparsi a schermo e il gioco è fatto.

Per salvare il filmato sul tuo computer, fai clic sull’icona della freccia dentro un quadrato collocata in alto a destra, scegli l’opzione File e clicca sui pulsanti Avanti e Salva. Per saperne di più, puoi leggere la mia guida su come funziona iMovie.

Come zoomare un video online

Se l’idea di installare programmi sul tuo computer non ti entusiasma, ti sarà utile sapere che puoi anche zoomare un video online. Infatti, esistono diversi servizi Web che permettono di editare i propri filmati direttamente dal browser: eccone qualcuno che dovrebbe fare al caso tuo.

WeVideo

Registrazione WeVideo

Per zoomare un video online, puoi affidarti a WeVideo: un editor online che consente sia di creare nuovi progetti che di caricare i propri filmati e applicare numerose modifiche. Nella sua versione gratuita, consente di usufruire di 5 minuti di video al mese e i filmati generati possono essere esportati solo con una risoluzione massima di 480p. Per rimuovere tali limitazioni e usufruire di funzionalità aggiuntive, è possibile attivare un abbonamento a partire da 9,99 dollari/mese (o da 4,99 dollari/mese con fatturazione annuale).

Per zoomare un video con WeVideo, per prima cosa collegati alla pagina principale del servizio, inserisci i dati richiesti nei campi First nameLast nameEmail e Password e clicca sul pulsante Sign up for WeVideo. Nella nuova pagina aperta, individua quindi la sezione Compare WeVideo plans and features, clicca sul pulsante Try it presente sotto la voce Free e premi sul pulsante Continue per completare la registrazione.

Adesso, clicca sull’opzione Create new per creare un nuovo progetto, accedi alla sezione Media (premendo sull’icona della cartella) e fai clic sull’icona della freccia, dopodiché premi sul pulsante Browse to select e seleziona il video che intendi modificare, per caricarlo su WeVideo.

Trascina, quindi, il filmato in questione nella timeline in basso, fai doppio clic su di esso e individua l’opzione Scale. Per ingrandire il tuo video, sposta poi verso destra il relativo cursore, imposta la posizione di tuo interesse inserendone le coordinate nei campi accanto alla voce Position (o intervieni direttamente sul filmato) e clicca sul pulsante Save Changes.

Come zoomare video con WeVideo

Per salvare il filmato e scaricarlo sul tuo computer, seleziona la scheda Finish, clicca sul pulsante Set, seleziona la qualità di esportazione tra SD e HD or 4K (solo per utenti abbonati) e premi sul pulsante Finish.

Attendi, quindi, che il video venga elaborato e clicca sull’icona della freccia rivolta verso il basso per scaricarlo sul tuo computer.

Come zoomare un video su Instagram

Come zoomare video su Instagram

Se la tua intenzione è zoomare un video per poi caricarlo su Instagram, ti sarà utile sapere che il celebre social network fotografico consente di ingrandire i propri filmati in fase di pubblicazione.

Per la pubblicazione dei video sul proprio profilo, Instagram applica automaticamente uno zoom ai filmati per adattarli al formato standard, mentre per le Storie è possibile ingrandire un video anche con un Pinch to Zoom (la classica gesture con le dita che si allontanano).

Per procedere in tal senso, avvia l’app di Instagram per Android o iOS, accedi al tuo account (se ancora non l’hai fatto) e fai tap sul pulsante + presente nel menu in basso. Seleziona, quindi, il video che intenti pubblicare e quest’ultimo sarà automaticamente zoomato per adattarsi alle dimensioni standard di Instagram.

Tutto quello che puoi fare è muovere il dito sul video per selezionare la porzione di video da mostrare o fare tap sull’icona delle due frecce per pubblicare il filmato nelle sue dimensioni reali.

Se, invece, vuoi zoomare un video da inserire in una Storia, fai tap sul pulsante + presente sulla tua foto profilo (in alto a sinistra), premi sull’icona del quadrato, per accedere alla galleria del tuo dispositivo, e seleziona il video di tuo interesse.

Dopodiché posiziona due dita sullo schermo del tuo dispositivo e fai un Pinch to Zoom. Premi, quindi, sul pulsante Invia per pubblicare la tua Storia e il gioco è fatto. Per la procedura dettagliata, ti lascio alla mia guida su come zoomare su Instagram.

Come zoomare un video su Android e iPhone

Per zoomare un video su Android e iPhone puoi usare direttamente l’app Fotocamera del tuo dispositivo, se la tua intenzione è filmare in tempo reale ingrandendo il soggetto della ripresa. Se, invece, vuoi ingrandire un filmato già esistente, puoi affidarti a una delle applicazioni che consentono di modificare i video presenti sul proprio dispositivo.

Come zoomare un video con la Fotocamera

Come zoomare video con fotocamera

Come accennato in precedenza, sia con gli smartphone equipaggiati con Android che con iPhone, puoi zoomare un video in tempo reale usando l’app Fotocamera del tuo dispositivo.

Se hai uno smartphone Android, apri l’app Fotocamera, premi sull’icona della videocamera per attivare la modalità Video e fai un Pinch to Zoom sullo schermo per zoomare. Se hai un iPhone, invece, avvia l’app Fotocamera, seleziona l’opzione Video e fai tap sul pulsante 1x. In alternativa, fai un Pinch to Zoom direttamente sullo schermo del tuo dispositivo per effettuare uno zoom personalizzato.

Ti sarà utile sapere che, a prescindere dal dispositivo in tuo possesso, puoi impostare lo zoom anche dopo aver avviato la registrazione del video.

VideoShow (Android/iOS)

Come zoomare video con VideoShow

VideoShow è un applicazione per dispositivi Android e iOS che consente di modificare i propri filmati. Nella sua versione gratuita, applica un watermark (il logo dell’applicazione) ai video modificati: per rimuovere tale limitazione, è possibile effettuare un acquisto in-app di 1,09 euro per ogni video modificato o scaricare VideoShow PRO (Android/iOS) al costo di 21,99 euro.

Per zoomare un video con VideoShow, avvia quindi l’app in questione, scegli l’opzione Modifica video, seleziona il filmato di tuo interesse e premi sul pulsante Aggiungi. Adesso, accedi alla sezione Modifica, fai tap sulla voce Modifica clip, seleziona lo strumento Zoom e fai un Pinch to Zoom sul video per ingrandirlo.

Per salvare il video modificato, premi sul pulsante collocato in alto a destra, dopodiché premi sull’icona della freccia dentro un quadrato e seleziona la velocità di esportazione che preferisci tra 480P (veloce), 720P (standard) e 1080P (Full HD) (disponibile solo per utenti Pro). Attendi, quindi, che la barra d’avanzamento raggiunga il 100% e il gioco è fatto.

Videoshop (Android/iOS)

Come zoomare video con Videoshop

Videoshop è un’altra valida applicazione per Android e iOS che consente di zoomare i propri video. È gratuita ma applica un watermark ai filmati esportati (è possibile rimuoverlo con un acquisto in-app di 3,49 euro).

Dopo aver scaricato Videoshop dalla store del tuo dispositivo, avvia l’app in questione facendo tap sulla sua icona (una videocamera bianca su sfondo arancione) e scegli l’opzione Import clip. Nella nuova schermata visualizzata, seleziona il video da modificare, facendo tap su di esso, e premi sul pulsante Done collocato in alto a destra.

A questo punto, tutto quello che devi fare per zoomare il tuo filmato, è selezionare l’opzione Resize e fare un Pinch to Zoom sul video, assicurandoti di selezionare la porzione di tuo interesse. Premi, quindi, sul pulsante , fai tap sulla voce Next collocata in alto a destra e premi sull’icona della freccia dentro un quadrato.

Per salvare il filmato sul tuo dispositivo, fai tap sul pulsante Save to camera roll, attendi che la barra d’avanzamento raggiunga il 100% e premi sulla voce OK.