Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero
Salvatore Aranzulla Day
Evento di formazione SEO con Salvatore Aranzulla. Scopri il programma

Creare un blog gratis

di

Ti piace molto scrivere, vorresti aprire un blog ma non essendo particolarmente avvezzo ai mezzi informatici non sai da che parte cominciare? Niente paura. Prenditi dieci minuti di tempo libero e scopri insieme a me come utilizzare MyBlog.

MyBlog è un servizio di Virgilio che permette di creare un blog gratis basato sulla piattaforma WordPress (la più completa e popolare del settore) e di gestirlo con estrema facilità. Ti assicuro che riuscirai ad allestire il blog dei tuoi sogni in men che non si dica.

Se vuoi creare un blog gratis in maniera facile e veloce, collegati all’home page di MyBlog, digita il nome che vuoi assegnare al tuo sito (in modo da ottenere un indirizzo del tipo nomeblog.myblog.it) e clicca sul pulsante Crea blog per cominciare la procedura guidata per l’apertura del blog.

Come prima cosa, ti verrà chiesto di creare un account gratuito su Virgilio o di autenticarti con i dati del tuo profilo utente, se ne hai già uno. Procedi dunque effettuando il login oppure clicca sul pulsante Registrati e compila il modulo che ti viene proposto. Devi semplicemente digitare il tuo indirizzo email e scegliere la combinazione di nickname e password da utilizzare su MyBlog e gli altri servizi della piattaforma. Metti il segno di spunta accanto alle voci Accetto per accettare le condizioni di utilizzo del servizio, copia il codice di sicurezza nell’apposito campo di testo e fai click sul pulsante Registrati per completare l’iscrizione. Al termine della procedura, provvedi ad autenticare il tuo account cliccando sul link di conferma ricevuto via email.

blog1

Dopo aver cliccato sul link di conferma di Virgilio, continua a creare un blog gratis su MyBlog facendo click su Accedi e digitando il titolo completo che vuoi assegnare al sito nell’apposito campo di testo. Scegli dunque se permettere ai motori di ricerca di indicizzare il blog, mettendo il segno di spunta su o No, e clicca sul pulsante Crea blog per aprire ufficialmente il tuo nuovo “angolo” di Web.

A questo punto, puoi decidere se scrivere subito il primo post del blog o se accedere alla bacheca di gestione per personalizzarlo. Io ti consiglio di selezionare la seconda opzione e prendere confidenza con tutti i comandi presenti nel pannello di WordPress (la piattaforma su cui si basano i siti di MyBlog).

blog2

Il pannello di gestione di WordPress è estremamente intuitivo, ti basteranno pochi minuti per imparare ad usarlo. Nella pagina principale trovi un riepilogo del numero di articoli, pagine, categorie e tag presenti nel blog, inoltre ci sono i commenti più recenti postati dai visitatori e l’elenco di bozze e link in entrata (ossia i siti esterni che hanno linkato il tuo blog).

La parte più importante, però, è la barra laterale di sinistra, dove ci sono i collegamenti a tutte le sezioni principali del pannello di WordPress. Posizionando il cursore del mouse sulla voce Articoli puoi accedere alla lista dei post pubblicati e programmati, scrivere un nuovo articolo o gestire categorie e tag; posizionandoti sulla voce Media puoi visualizzare e aggiungere foto e video al blog; tramite il menu Pagine puoi creare e gestire le pagine presenti sul blog, mentre nella sezione Commenti puoi leggere tutti i commenti postati dai lettori sul sito, autorizzare quelli in sospeso, marcare quelli di spam, cancellare quelli inappropriati, e così via.

Per cambiare il tema grafico del tuo blog, puoi recarti nel menu Aspetto > Temi del pannello di WordPress e successivamente in Impostazioni tema (per regolare le opzioni del tema scelto). In Testata e Sfondo, invece, puoi scegliere l’immagine da usare come header del blog e lo sfondo da usare nelle sue pagine.

Recandoti nel menu Aspetto > Widget, puoi inoltre selezionare e ordinare gli elementi da visualizzare nella barra laterale del sito (es. l’elenco dei post più recenti, gli ultimi commenti postati dai lettori, ecc.). Se vuoi personalizzare in maniera libera il tema del tuo blog, cambiando colori, testata, ecc. recati nel menu Aspetto > Personalizza ed utilizza le opzioni contenute nella barra laterale di sinistra. È tutto molto intuitivo.

blog3

Dopo aver provveduto a creare un blog gratis con MyBlog e, soprattutto, dopo aver preso la giusta confidenza con il pannello di gestione di WordPress, puoi cominciare a scrivere i tuoi primi post. Per farlo, collegati al sito e clicca sul pulsante Nuovo situato nella barra nera che si trova nella parte alta dello schermo o, in alternativa, accedi al pannello di gestione del blog e recati nel menu Articoli > Aggiungi nuovo.

Si aprirà l’editor di WordPress, il quale è molto chiaro e semplice da usare. Ci sono due appositi campi di testo in cui digitare il titolo dell’articolo e il suo corpo ed una barra degli strumenti simile a quella che trovi in Microsoft Word o qualsiasi altro editor di testo, per formattare le scritte, inserire elenchi e quant’altro.

blog4

Per inserire una foto o un video all’interno del post, clicca sul pulsante Aggiungi media e trascina nel riquadro che si apre i file da pubblicare. Per scegliere le categorie e i tag a cui associare l’articolo, utilizza invece i riquadri collocati nella barra laterale di destra. Per creare una nuova categoria devi cliccare sulla voce Aggiungi una nuova categoria, mentre per creare nuovi tag basta digitarli nell’apposito box.

Una volta completata la scrittura dell’articolo, puoi pubblicarlo subito cliccando sul pulsante Pubblica o programmarlo per la pubblicazione automatica in un determinato giorno/orario, basta cliccare sulla voce Modifica collocata accanto alla dicitura Pubblica subito e impostare la pianificazione desiderata.