Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero

Migliori offerte ADSL casa senza telefono

di

I minuti inclusi nel piano che hai sottoscritto per il tuo cellulare rispondono adeguatamente alle tue esigenze. D’altro canto, però, ti sei reso conto che i GB a tua disposizione sono sempre troppo pochi: da qualche tempo, infatti, sei solito guardare film in streaming tramite Internet e quest’operazione, è risaputo, consuma davvero molti dati. Per tale motivo, hai pensato di attivare un piano ADSL “solo Internet” nella tua abitazione e, per capire quale potrebbe fare di più al tuo caso, hai cercato informazioni sul Web, finendo qui sul mio sito.

Se le cose stanno proprio in questo modo, sono ben felice di comunicarti che ti trovi nel posto giusto, al momento giusto! Con questa guida, infatti, sarà mia cura illustrarti quelle che, al momento, rappresentano le migliori offerte ADSL casa senza telefono applicate dai più celebri “player” presenti sulla scena, agenti sia tramite connessione terrestre che tramite onde radio o satellitare.

Dunque, senza esitare oltre, mettiti bello comodo e leggi con molta attenzione tutto quanto ho da spiegarti sull’argomento: sono sicuro che, al termine del tutorial, sarai perfettamente in grado di scegliere il piano tariffario che risponde adeguatamente alle tue necessità. Buona lettura e in bocca al lupo!

Indice

Offerte ADSL casa senza linea telefonica

Offerte ADSL casa senza linea telefonica

Prima di affrontare, in maniera diretta, l’argomento principale di questa guida, ossia le migliori offerte ADSL casa senza telefono, vorrei farti qualche precisazione in merito alla situazione attuale delle cose.

Inizialmente, con le prime connessioni a Internet, non avere una linea telefonica a sostegno era praticamente impossibile, in quanto i dati viaggiavano, seppur in formato diverso, sullo stesso canale dedicato alle chiamate vocali: se sei abbastanza “grande”, ricorderai sicuramente che, qualche decina d’anni fa, ai tempi dei modem 56k, non era possibile chiamare ed essere collegati a Internet allo stesso tempo.

Grazie all’ADSL questo limite è stato in parte risolto: avvalendosi di un piccolo dispositivo, denominato, per l’appunto, filtro ADSL, si è reso possibile navigare su Internet e utilizzare contemporaneamente la linea telefonica fissa, suddividendo l’unico canale fisico in due canali virtuali.

Come diretta conseguenza, qualche tempo dopo, sono state costruite le cosiddette reti ADSL naked, cioè le connessioni su cavo dedicate al solo collegamento a Internet e senza canale voce: grazie ad esso, sono state messe a disposizione degli utenti le prime ADSL prive di rete telefonica di sostegno.

Tuttavia, con il passaggio alle connessioni digitali, ovvero VDSL, fibra misto rame e fibra ottica, si è reso più conveniente utilizzare un unico canale di comunicazione, sia per ottenere il collegamento a Internet, sia per effettuare telefonate: grazie alla tecnologia VoIP (acronimo di Voice Over IP), infatti, è possibile effettuare e ricevere chiamate attraverso il router, collegando il telefono proprio a quest’ultimo.

Pertanto, è molto difficile trovare un’offerta ADSL senza linea telefonica voce, poiché il canale impiegato per le due tipologie di dati (voce e Internet) è praticamente lo stesso.

In questo capitolo, dunque, ti mostrerò alcune delle offerte ADSL proposte dai classici gestori di telefonia, che prevedono traffico voce a consumo (quindi non incluso nella tariffa). Se, invece, ti interessano piani Internet che non si poggiano su linea terrestre ma su tecnologie alternative e che, di conseguenza, non necessitano di linea telefonica, ti invito a consultare il capitolo successivo del tutorial.

TIM

TIM

Iniziamo da TIM, il primo gestore di telefonia fissa nazionale, il quale propone TIM Super, che è sicuramente una tra le migliori offerte ADSL casa senza telefono.

Infatti, a fronte di un canone mensile fisso, il pacchetto comprende Internet in tecnologia ADSL (con una velocità massima pari a 20 Mega in download e a 1 Mega in upload), oppure, se l’infrastruttura lo permette, in fibra ottica (con una velocità massima pari a 1 Gigabit in download e a 200 Mega in upload), senza limiti di tempo né traffico dati, unitamente al modem proprietario TIMHUB+ in comodato d’uso gratuito, il servizio TIMVISION (per guardare film e serie TV) e quello TIM Unica (che consente di ottenere GB illimitati sulla propria SIM TIM e su quella dei famigliari, per un massimo di sei numerazioni).

Le telefonate possono eventualmente essere effettuate ma sono a consumo: costano 19 cent./min + 19 cent. di scatto alla risposta. Spesso, però, vengono offerte gratis per un periodo di tempo limitato, trascorso il quale bisogna pagare una cifra fissa mensile aggiuntiva per poterle continuare a effettuare senza limiti e senza scatto alla risposta.

Il piano può eventualmente essere arricchito con le opzioni Mondo Disney (al costo aggiuntivo di 4,99 euro/mese, per vedere i contenuti di Disney+ e TIMVISION Plus) e Google Nest Hub (al costo extra di 1 euro/mese per 48 mesi, per avere il dispositivo di Google per il controllo degli apparecchi demotici posseduti).

L’attivazione presenta un prezzo pari a 240 euro, da pagare in 24 rate mensili da 10 euro l’una (ma in alcuni periodi promozionali può essere gratis), e sussiste un vincolo contrattuale di 24 mesi. Qualora venga effettuato il recesso anticipato, bisogna pagare le rate mancanti riguardanti l’attivazione.

Un’altra offerta molto interessante che vale sicuramente la pena prendere in considerazione è quella denominata TIM Super WiFi. Presenta le medesime caratteristiche del piano TIM Super, ma aggiunge la certificazione Wi-Fi da parte dei tecnici TIM, a patto che venga acquistato il modem TIM HUB+. In tal caso, è inclusa gratuitamente l’opzione Navigazione Sicura.

L’offerta TIM Super WiFi è eventualmente disponibile nella variante TIM Super WiFi TV, la quale, in aggiunta, permette di ottenere il TIMVISION BOX gratis con inclusi nel prezzo Disney+, Netflix e TIMVISION Plus.

Prima di procedere con l’attivazione di qualsiasi offerta, ti consiglio di verificare che nella tua zona di residenza il servizio sia effettivamente disponibile: se non sai come fare, puoi attenerti alle istruzioni che ti ho fornito nella mia guida incentrata su come verificare la copertura TIM.

Vodafone

Offerte ADSL senza linea telefonica Vodafone

Tra le migliori offerte ADSL casa senza telefono rientra a pieno titolo anche il piano di Vodafone denominato Fibra + Mobile WiFi. È l’unico del gestore che non include le chiamate.

L’offerta, infatti, consente di attivare una connessione a Internet illimitata in ADSL (con una velocità massima pari a 20 Mega in download e a 1 Mega in upload) oppure in fibra ottica (con una velocità massima pari a 1 Gigabit in download e a 200 Mega in upload), il servizio Vodafone Ready (per ricevere attivazione immediata, assistenza e configurazione da remoto e tramite cui è possibile chiamare e navigare in ogni circostanza) e il modem proprietario Vodafone Station, unitamente a una SIM dati con 150 GB di traffico Internet al mese e il modem mobile WiFi incluso nel prezzo. Maggiori informazioni qui.

Le telefonate verso i numeri fissi e mobili nazionali, eventualmente, possono essere effettuate a consumo, pagando il solo scatto alla risposta di 19 cent. Invece, le chiamate verso i numeri fissi internazionali della Zona 1 (Europa Occidentale, USA e Canada) costano 19 cent/min. Pagando però 2 euro in più al mese è possibile attivare l’opzione che permette di fare chiamate illimitate e senza scatto alla risposta verso le numerazioni nazionali.

In genere, in concomitanza dell’attivazione dell’offerta viene proposto anche un servizio per l’intrattenimento per un periodo di tempo limitato (es. Amazon Prime con Prime Video per 6 mesi) oppure è possibile ricevere in omaggio un buono spesa o carburante. Eventualmente, poi, il piano è sottoscrivibile anche senza il modem, l’installazione e tutto il mondo dell’assistenza Vodafone, pagando un canone mensile leggermente inferiore.

L’offerta presenta un vincolo contrattuale di 24 mesi. In caso di migrazione verso altro operatore o cessazione della linea è previsto un costo di disattivazione di 28 euro. In caso di recesso anticipato, il pagamento delle eventuali rate residue relative al costo di attivazione della rete fissa e al costo di attivazione dei servizi Vodafone accessori, potrà essere corrisposto in unica soluzione oppure rateizzato con la stessa cadenza e lo stesso metodo di pagamento precedentemente scelto.

Da notare che il piano può eventualmente essere arricchito con Vodafone TV, il servizio che permette di ottenere un set-top box che offre la possibilità di guardare i canali del digitale terrestre, i ticket Intrattenimento e Serie TV di NOW TV e altri contenuti online.

Chiaramente, prima ancora di attivare l’offerta, ti invito a controllare che la connettività del gestore sia effettivamente disponibile nell’area in cui risiedi. Se non sai come procedere, sentiti libero di consultare la mia guida su come verificare la copertura Vodafone.

Offerte Internet casa senza linea telefonica

Offerte ADSL casa senza linea telefonica

Come ti ho spiegato nel capitolo precedente di questa guida, le linee “naked” (ossia quelle predisposte per il solo collegamento alla rete dati) quasi non esistono più e, per questo motivo, è molto difficile imbattersi in una tariffa con connessione “terrestre” che non preveda l’allaccio alla linea voce.

Ad oggi, però, esistono delle offerte Internet casa senza linea telefonica che utilizzano tecnologie alternative al classico rame dell’ADSL o alla fibra ottica, come quelle che trovi segnalate in questo capitolo: tali opzioni possono essere prese in considerazione, per esempio, anche quando i gestori di telefonia classici non offrono copertura presso la propria abitazione.

È questo il caso delle onde radio, un tipo di collegamento che si basa sulla medesima tecnologia impiegata per le connessioni a Internet tramite cellulare. Il fornitore di servizi mette a disposizione dell’utente un router dotato di scheda SIM solo dati e, se opportuno, un’antenna esterna per ottimizzare la ricezione del segnale.

L’apparato in possesso dell’utente si collega ad alcuni ripetitori 4G dedicati, a loro volta collegati all’infrastruttura Internet tramite fibra ottica, i quali consentono di trasmettere e ricevere segnale cellulare attivando, di fatto, la navigazione su Internet.

Di pro, questa tecnologia è spesso disponibile anche in posti impervi e non coperti da rete terrestre (è sempre indicato effettuare un controllo di copertura, prima di sottoscrivere un abbonamento). Di contro, le connessioni a onde radio potrebbero subire le condizioni meteo in modo incisivo, imporre dei limiti su quantità di traffico e velocità massime ottenibili e, per di più, bloccare il traffico P2P.

Il costo delle offerte di questo tipo si attesta sulla fascia medio-bassa del mercato ed è nettamente inferiore rispetto a quello applicato per le offerte su rete ADSL/fibra.

Anche la tecnologia satellitare trova largo impiego quando di parla di connessioni a Internet senza linea telefonica. Il suo funzionamento è dominato da meccaniche abbastanza simili a quelle previste per la ricezione del segnale televisivo.

Mi spiego meglio: una flotta di satelliti (ubicata a oltre 35.000 Km di distanza dal suolo terrestre) fa da tramite per la diffusione del segnale Internet verso la Terra, usando una precisa categoria di onde radio. A gestire le richieste dei satelliti ci sono le stazioni terrestri (o NOC), impiegate per effettuare trasmissioni dal satellite al server di Rete, e viceversa.

L’utente finale, dal canto suo, deve installare una parabola sull’abitazione, in grado di interagire con i NOC attraverso i segnali che transitano attraverso questi ultimi, abilitando, di fatto, la navigazione su Internet.

Questa tecnologia ha pro e contro: per esempio, giacché i satelliti (che fungono da “ripetitori”, in questo caso) si trovano in cielo, la copertura del segnale è sempre garantita. Tuttavia, a causa delle lunghe distanze che il segnale deve percorrere (oltre 70.000 Km tra andata e ritorno), la latenza/ping risulta in genere piuttosto alta, cosa che può rappresentare uno svantaggio per alcune categorie di internauti, gamer in primis.

Le condizioni meteo avverse potrebbero inoltre influire, seppur in modo non molto incisivo, sulla qualità del segnale e alcuni operatori applicano limiti di traffico.

Linkem

Linkem

Linkem mette a disposizione degli utenti alcuni pacchetti dedicati a Internet per casa, con collegamento basato su onde radio (quindi tecnologia 4G/LTE-A/5G).

Il pacchetto principale è quello denominato Linkem Senza Limiti Abbonamento, il quale prevede navigazione su Internet illimitata, con velocità massima raggiungibile pari a 30 Mega in download e 3 Mega in upload, e il router Wi-Fi proprietario può essere sia da interno che da esterno (in base alla tecnologia disponibile) e viene fornito in comodato d’uso gratuito, così come gratuita è anche l’assistenza specifica. Maggiori informazioni qui.

L’attivazione solitamente costa 100 euro, ma molto spesso viene scontata. È presente un vincolo contrattuale di 24 mesi e in caso di recesso bisogna pagare 23,40 euro per la disattivazione, oltre che provvedere alla restituzione degli apparati (altrimenti si va incontro al pagamento di una penale di 100 euro per ciascuno di essi). Sempre in caso di recesso anticipato, bisogna pagare anche l’importo relativo agli sconti eventualmente goduti.

Chi non fa un uso particolarmente assiduo della connessione a Internet, invece, può valutare l’attivazione dell’offerta Linkem Senza Limiti Ricaricabile, la quale, come facilmente deducibile dal nome stesso, altro non è che la variante ricaricabile dell’offerta di cui sopra. Costa 99 euro una tantum e permette di usare Internet senza limiti per 3 mesi oppure vanno pagati 269 euro una tantum per fruire di Internet per 12 mesi. Successivamente, l’offerta può essere rinnovata tramite ricariche: 1 mese di navigazione a 27 euro, 3 mesi di navigazione a 78 euro, 5 mesi di navigazione a 120 euro oppure 12 mesi di navigazione a 240 euro. Maggiori informazioni qui.

Prima di procedere con l’eventuale attivazione di una delle due offerte, ti consiglio di assicurarti che Linkem abbia effettivamente copertura nella tua zona. Per scoprire in che modo riuscirci, puoi consultare la mia guida incentrata specificamente su come verificare la copertura Linkem.

EOLO

Eolo più

Se non ne avessi mai sentito parlare, EOLO è un fornitore di servizi che distribuisce offerte Internet per casa che sfrutta un sistema a onde radio proprietario per fornire agli utenti la connessione a Internet. Di recente, poi, in alcune zone ha cominciato a offrire anche la connettività in fibra.

L’offerta principale del gestore attualmente presente nel suo listino è quella denominata EOLO più, la quale comprende una connessione fino a 30 Mega in download e 3 Mega in upload e le chiamate illimitate gratuite e senza scatto alla risposta verso tutti i numeri di telefono fissi e mobili nazionali. Maggiori informazioni qui.

Il piano può eventualmente essere completato con i pacchetti +Intrattenimento, +Studio e Lavoro e +Sicurezza, i quali permettono di raggiungere una velocità di navigazione fino a 1 Gigabit in download e fino a 300 Mega in upload (a seconda della tecnologia di attivazione), di ottenere un IP statico e di fruire di altri vantaggi. L’aggiunta dei pacchetti comporta un leggero aumento sul canone mensile, ma solitamente i primi 30 giorni vengono offerti gratis. Inoltre, sempre in concomitanza della sottoscrizione dell’offerta, di solito viene proposta l’attivazione gratuita e per un periodo limitato di un servizio digital o per l’intrattenimento (es. DAZN per 6 mesi).

Il modem proprietario EOLOrouter, che può essere da interno oppure da esterno, solitamente viene proposto gratis, altrimenti presenta un costo variabile a seconda dell’apparato scelto e il corrispettivo può essere versato su base mensile o in un’unica rata. L’installazione viene offerta quasi sempre gratis, ma la richiesta dell’intervento rapido (entro 5 giorni lavorativi) è sempre a pagamento.

L’attivazione è gratuita e vi è un vincolo contrattuale di due anni. In caso di recesso anticipato, bisogna versare 54,90 euro in caso di collegamento wireless e 24,90 euro in caso di fibra ottica FTTH, oltre al costo delle apparecchiature o di ulteriori commissioni legate alla scadenza del contratto. Eventuali sconti applicati sul canone mensile non verranno addebitati.

Chi fa un uso più sporadico della connessione, invece, può optare per l’offerta denominata EOLO QuandoVuoi, la quale permette di ottenere Internet illimitato in wireless, con velocità fino a 30 Mega in download e fino a 3 Mega in upload, pagando soltanto il consumo effettivamente realizzato. Il pagamento, infatti, avviene mediante un sistema di ricariche da 2 giorni al prezzo di 6,90 euro, da 1 settimana al prezzo di 9,90 euro, da 2 settimane al prezzo di 19,80 euro oppure da 3 mesi al prezzo di 99 euro. Maggiori informazioni qui.

Prima di procedere con l’eventuale attivazione di un’offerta EOLO, ti invito a verificare il fatto che il gestore abbia copertura nella zona in cui intendi usufruire del servizio, così da poterti assicurare del fatto di poterne fruire in maniera corretta. Per capire in che modo riuscirci, consulta la mia guida su come verificare la copertura EOLO.

Cheapnet

Wireless 20 Mega Single

Come alternativa al collegamento a Internet “terrestre”, non si può non parlare di Cheapnet: per tua informazione, è un fornitore di servizi indipendenti, il quale distribuisce sul suolo nazionale servizi di connessione a Internet combinando la fibra terrestre con le modalità di trasmissione CMAX, WiMAX e HiperLAN.

Tra le offerte più economiche applicate dal gestore e dedicate al ramo residenziale, figurano Wireless 20 Mega Single e Wireless 30 Mega Family: entrambe includono connettività a Internet illimitata, la prima con velocità fino a 20 Mega in download e 1 Mega in upload, mentre la seconda con velocità fino a 30 Mega in download e 3 Mega in upload. Maggiori informazioni qui e qui.

Per ottenere maggiori performance in termini di velocità bisogna rivolgersi, invece, al piano Wireless 50 Mega Smart Single, che offre una connessione illimitata fino a 50 Mega in download e fino a 10 mega in upload, oppure a quello denominato Wireless 100 Mega Smart Family, che consente di fruire di una connessione senza limitazioni fino a 100 Mega in download e fino a 10 Mega in upload. Maggiori informazioni qui e qui.

In genere l’attivazione costa 122 euro, ma spesso viene proposta gratis oppure a prezzo scontato. Da notare che vi è un vincolo contrattuale di 12 mesi e in caso di recesso occorre pagare 42,70 euro.

Prima di procedere con l’eventuale sottoscrizione di un’offerta Cheapnet, ti consiglio di effettuare la verifica della copertura del servizio, così da scongiurare eventuali brutte sorprese. Per riuscirci, collegati a questa pagina, digita il tuo indirizzo nel campo di testo e clicca sul bottone Verifica copertura.

Salvatore Aranzulla

Autore

Salvatore Aranzulla

Salvatore Aranzulla è il blogger e divulgatore informatico più letto in Italia. Noto per aver scoperto delle vulnerabilità nei siti di Google e Microsoft. Collabora con riviste di informatica e cura la rubrica tecnologica del quotidiano Il Messaggero. È il fondatore di Aranzulla.it, uno dei trenta siti più visitati d'Italia, nel quale risponde con semplicità a migliaia di dubbi di tipo informatico. Ha pubblicato per Mondadori e Mondadori Informatica.