Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero

Come ascoltare musica online senza scaricarla

di

Ogni volta è la stessa storia: dopo aver acquistato un nuovo album musicale in formato digitale, quando ne avvii il download sul tuo dispositivo, sei costretto a cancellare altri album presenti nella tua libreria musicale per fare spazio ai nuovi acquisti. Stufo di tale situazione e, soprattutto, per stare al passo con i tempi, piuttosto di comprare nuove canzoni e nuovi album, hai deciso di sfruttare i servizi di streaming musicale che consentono di accedere a migliaia di brani da ascoltare tramite Internet senza effettuarne il download. Ho indovinato, vero? In tal caso, lascia che ti illustri alcuni tra i migliori servizi di questo genere.

Se mi dedichi pochi minuti del tuo tempo libero, posso spiegarti come ascoltare musica online senza scaricarla elencandoti una serie di servizi, sia gratuiti che a pagamento, che consentono di ascoltare musica in streaming ovunque ci si trovi. Per ciascuno dei servizi che andrò a menzionare, oltre a illustrarti la procedura per creare il tuo account e per ascoltare i brani di tuo interesse, ti fornirò tutte le informazioni utili per attivare un abbonamento qualora fossi interessato a usufruire dei loro servizi a pagamento.

Come dici? Non vedi l’ora di saperne di più? Allora non perdiamo altro tempo in chiacchiere e passiamo subito al nocciolo della questione: mettiti bello comodo, prenditi cinque minuti di tempo libero e dedicati alla lettura dei prossimi paragrafi. Segui attentamente le indicazioni che sto per darti, scegli il servizio che preferisci e ti assicuro che, in men che si dica, potrai ascoltare tutta la musica che desideri. A me non rimane altro che augurarti buona lettura e, soprattutto, buon ascolto!

Indice

Spotify

Tra le prime soluzioni che puoi prendere in considerazione per ascoltare musica online senza scaricarla c’è Spotify. Il celebre servizio di streaming musicale permette di ascoltare musica sia gratuitamente, con alcune limitazioni, che in abbonamento (con una prova gratuita di 30 giorni) da computer, smartphone e tablet.

Prima di indicarti come creare il tuo account per ascoltare musica online con Spotify, lascia che ti illustri le principali differenze tra l’utilizzo del servizio in modalità gratuita e in abbonamento e, in quest’ultimo caso, quali sono i piani a pagamento disponibili.

  • Spotify Free: è la versione gratuita del servizio. Consente di ascoltare tutti i brani con alcune interruzioni pubblicitarie. Su smartphone, l’ascolto è limitato alla modalità shuffle che permette di ascoltare musica con riproduzione casuale (eccetto alcune playlist, che sono fruibili liberamente anche su smartphone).
  • Spotify Premium: consente di ascoltare tutti i brani in alta qualità (320 kbps), senza limitazioni e senza interruzioni pubblicitarie su tutti i device (compreso Amazon Echo). Permette anche l’ascolto in modalità offline. Ha un costo di 9,99 euro/mese o 119,88 euro/anno.
  • Spotify Family: ha le medesime funzionalità del piano Premium ma consente l’accesso fino a 5 utenti, a patto che questi ultimi facciano parte dello stesso nucleo domestico. Ha un costo di 14,99 euro/mese. Per approfondire l’argomento, puoi leggere la mia guida su come condividere Spotify.

Per iniziare ad ascoltare musica su Spotify, collegati alla pagina principale del servizio e fai clic sul pulsante Iscriviti (in alto). In alternativa, se vuoi attivare la prova gratuita di 30 giorni, scegli l’opzione Premium e, nella nuova pagina aperta, fai clic sui pulsanti Prova gratuitamente e Iscriviti a Spotify, dopodiché compila il modulo di registrazione o pigia sul pulsante Iscriviti con Facebook per registrarti usando il tuo account Facebook.

Scegli, quindi, il metodo di pagamento che preferisci tra carta di credito e PayPal, inseriscine i dati nei campi appositi e pigia sul pulsante Inizia il periodo di prova gratuita e paga dopo 30 giorni. Per la procedura dettagliata, puoi leggere la mia guida su come attivare Spotify Premium.

Se, invece, preferisci abbonarti a Spotify da smartphone o tablet, devi sapere che il celebre servizio di streaming è disponibile anche sotto forma di applicazione per dispositivi Android e iOS. Tuttavia, su iPhone e iPad non permette di sottoscrivere un abbonamento in maniera diretta tramite quest’ultima (bisogna procedere da browser, come ti ho indicato nei paragrafi precedenti dedicati al PC).

Da Android, invece, l’operazione è effettuabile senza problemi. Accedi, quindi, al tuo account (o pigia sul pulsante Iscriviti per crearne uno) e fai tap sulla voce Premium in basso a destra, dopodiché pigia sul pulsante Scarica Premium, scegli il piano di tuo interesse e il metodo di pagamento che preferisci tra carta di credito e PayPal e pigia sul pulsante Inizia la prova di 30 giorni ora.

Adesso sei pronto per ascoltare la tua musica preferita. Per farlo, puoi accedere alla versione Web di Spotify, scaricare il client ufficiale di quest’ultimo sul tuo computer, cliccando sulla voce Scarica presente in alto a destra sul sito ufficiale di Spotify o avviare l’app per smartphone e tablet.

A prescindere dal dispositivo in uso, per ascoltare i brani di tuo interesse, puoi usare la funzione Cerca e individuare il brano, l’album o l’artista di tuo interesse, dopodiché pigia sul pulsante Play per avviarne la riproduzione. Successivamente, puoi visualizzare l’elenco dei brani ascoltati di recente, gli album aggiunti ai preferiti, gli artisti seguiti ecc. selezionando la voce La tua libreria. Per approfondire l’argomento, ti lascio alla mia guida su come funziona Spotify.

YouTube Music

YouTube Music è un altro valido servizio che consente di ascoltare musica su Internet, sia da computer che da smartphone e tablet. È disponibile anche in una versione in abbonamento (9,99 euro/mese) che permette di rimuovere gli annunci pubblicitari e, sull’app per dispositivi Android e iOS, consente l’ascolto in background e il download dei brani per la riproduzione in modalità offline.

Tutto quello che devi fare per ascoltare musica su YouTube Music è collegarti alla pagina principale del servizio o avviare l’applicazione per smartphone e tablet. Devi sapere, però, che da computer puoi accedere al catalogo musicale di YouTube Music anche senza un account (è richiesto solo per attivare l’abbonamento a Music Premium) mente usando l’applicazione per dispositivi Android e iOS è necessario accedere con il proprio account Google. Se non ne hai ancora uno, potrebbe esserti utile la mia guida su come creare un account Google.

Adesso, seleziona una delle categorie disponibili (Novità, Classifiche, Successi ecc.) presenti nella schermata principale di YouTube Music, altrimenti scegli l’opzione Cerca (l’icona della lente d’ingrandimento su smartphone e tablet), scrivi il titolo della canzone di tuo interesse e pigia sul pulsante ▶︎ per avviarne la riproduzione.

Se la tua intenzione è attivare l’abbonamento mensile di YouTube Music, premi sulla tua foto in alto destra e scegli l’opzione Passa a Music Premium, dopodiché pigia sul pulsante Passa a Music Premium per attivare l’abbonamento singolo o scegli l’opzione abbonamento Famiglia (14,99 euro/mese) che consente l’accesso a un massimo di 6 persone residenti nella stessa abitazione. Per approfondire l’argomento, puoi leggere la mia guida su come funziona YouTube Music.

Deezer

Deezer è un servizio di streaming musicale che propone un catalogo sempre aggiornato e consente di ascoltare le proprie canzoni preferite da computer, tramite browser o scaricando un apposito client, e da smartphone e tablet, usando un’apposita applicazione per dispositivi Android e iOS.

Nel primo caso, collegati al sito Web di Deezer, fai clic sulla voce Registrazione in alto a destra, inserisci i tuoi dati personali nei campi appositi e pigia sul pulsante Registrazione per creare il tuo account gratuito. Se, invece, hai già un account, fai clic sul pulsante Accedi, inserisci i tuoi dati di login nei campi Indirizzo email e Password e clicca sul pulsante Accedi.

Nella schermata principale del tuo account, individua il canale musicale o una delle playlist disponibili che intendi ascoltare, altrimenti inserisci il titolo del brano di tuo interesse nel campo Cerca e, nei risultati della ricerca, fai clic sulla canzone da riprodurre per iniziarne l’ascolto.

Se preferisci ascoltare musica dal tuo smartphone o dal tuo tablet, dopo aver scaricato l’app di Deezer dallo store del tuo dispositivo, avviala e fai tap sul pulsante Login per accedere al tuo account, o sul pulsante Registrati per crearne uno.

Dopo aver effettuato l’accesso al tuo account, fai tap sull’icona della lente d’ingrandimento per cercare il brano, l’album o l’artista di tuo interesse, altrimenti seleziona uno dei canali musicali o una delle playlist disponibili nella schermata principale di Deezer. Se, invece, vuoi avviare la riproduzione casuale sulla base dei tuoi precedenti ascolti, fai tap sul pulsante ▶︎ presente nel menu in basso per attivare la funzione Flow.

Ti sarà utile sapere che da computer è possibile ascoltare musica senza limitazioni ma con interruzioni pubblicitarie, mentre su smartphone è disponibile solo l’ascolto in modalità casuale. Per rimuovere tali limitazioni, è possibile sottoscrivere un abbonamento a  Deezer Premium (9,99 euro/mese con una prova gratuita di 30 giorni) o a Deezer Family (14,99 euro) che consente l’accesso fino a 6 utenti in contemporanea.

Google Play Music

Google Play Music è il servizio di streaming musicale di Google che, nella versione a pagamento (con 30 giorni di prova gratuita), consente di accedere a un ricco catalogo di brani, album e playlist online. Nella versione gratuita, invece, consente esclusivamente di riprodurre la musica caricata tramite computer. È disponibile anche sotto forma di applicazione per dispositivi Android e iOS.

Per usare Google Play Music da computer, collegati alla pagina principale del servizio e, se ancora non l’hai fatto, fai clic sul pulsante Accedi in alto a destra per accedere con il tuo account Google. Nella nuova pagina aperta, nella sezione Modalità di ascolto, scegli l’opzione Prova subito e scegli l’abbonamento di tuo interesse tra Personale (9,99 euro/mese) e Famiglia (14,99 euro/mese) che consente l’accesso fino a 6 persone.

Fatta la tua scelta, pigia sul pulsante Abbonati, seleziona il metodo di pagamento che preferisci tra carta di credito e PayPal, inseriscine i dati nei campi appositi e clicca sul pulsante Abbonati per attivare la prova gratuita di 30 giorni e iniziare a usare il servizio.

Se preferisci usare Google Play Music da smartphone e tablet, se hai un dispositivo Android, avvia l’app e fai tap sulla voce Abbonati, dopodiché scegli l’abbonamento di tuo interesse tra Personale e Famiglia e pigia sul pulsante Continua. Nella nuova schermata visualizzata, scegli il metodo di pagamento di tuo interesse, inseriscine i dati e pigia sul pulsante Abbonati per attivare la prova gratuita.

Devi sapere che se hai un iPhone o un iPad, per attivare la prova gratuita o un abbonamento a Google Play Music devi procedere necessariamente da browser, seguendo le stesse indicazioni che ti ho fornito in precedenza per la procedura da computer.

Dopo aver attivato un abbonamento a Google Play Music, sei pronto per ascoltare tutta la musica che desideri. Devi sapere che l’utilizzo del servizio è pressoché identico sia da computer che tramite app per dispositivi mobili. Per trovare un brano, un album o l’artista di tuo interesse, inseriscine il nome nel campo di ricerca in alto e, una volta individuato una canzone da ascoltare nei risultati della ricerca, pigia sul pulsante ▶︎ per avviarne la riproduzione.

Scegliendo, invece, l’opzione Homepage puoi visualizzare i brani del momento e gli album più ascoltati, mentre nella sezione Recenti sono disponibili gli elenchi dei tuoi ultimi ascolti. Per saperne di più, ti lascio alla mia guida su come funziona Google Play Music.

Apple Music

Come funziona Apple Music

Apple Music è il servizio di streaming musicale di Apple, fruibile da computer tramite iTunes (anche su PC Windows), su dispositivi Android scaricando l’apposita applicazione e su iPhone e iPad tramite l’applicazione Musica, che consente anche di ascoltare i brani disponibili sul dispositivo in uso.

Per accedere al catalogo musicale di Apple Music, se stai usando un computer, avvia iTunes (nel caso in cui non fosse installato sul tuo PC, puoi leggere la mia guida su come scaricare iTunes), seleziona l’opzione Musica tramite il menu a tendina in alto a sinistra, fai clic sulle voci Per teProva ora e ottieni 3 mesi gratis e pigia sul pulsante Prova gratis, dopodiché scegli il piano in abbonamento di tuo interesse tra Individuale (9,99 euro/mese), Famiglia (14,99 euro/mese con accesso in contemporanea fino a 6 persone) e Studente (4,99 euro/mese) e pigia sul pulsante Inizia il periodo di prova.

Se ancora non l’hai fatto, inserisci il tuo ID Apple nel campo apposito e pigia sul pulsante Scarica per completare l’attivazione della prova gratuita. Se, invece, non hai ancora un ID Apple, puoi leggere la mia guida su come creare un ID Apple.

Adesso sei pronto per ascoltare musica con Apple Music. Scegli, quindi, la voce Scopri per visualizzare i brani del momento o sull’opzione Per te per visualizzare i brani e gli album scelti per te sulla base delle tue preferenze e sugli ascolti precedenti, mentre cliccando sulla voce Radio puoi accedere all’elenco delle stazioni radio personalizzate del servizio divise per generi musicali. Se, invece, vuoi cercare un brano, inseriscine il titolo nel campo Cerca in alto a destra, individua la canzone di tuo interesse nei risultati della ricerca e pigia sul pulsante ▶︎ per avviarne la riproduzione.

Devi sapere che il funzionamento di Apple Music su smartphone e tablet è identico a quanto appena descritto per computer. Per saperne di più, puoi dare un’occhiata alla mia guida su come funziona Apple Music.

SoundCloud

SoundCloud è la soluzione ideale per chi ama la musica indipendente. Infatti, la piattaforma raccoglie le creazioni musicali di artisti, DJ e appassionati di musica e ne permette l’ascolto gratuitamente, da computer anche senza registrarsi. È poi disponibile sotto forma di applicazione per dispositivi Android e iOS.

Tutto quello che devi fare per ascoltare musica su SoundCloud è collegarti al sito Web del servizio e scegliere una delle tracce di tendenza visibili nella schermata principale. In alternativa, puoi cercare brani, artisti, podcast, playlist anche per titolo o per genere scrivendolo nel campo di ricerca e cliccando sull’icona della lente d’ingrandimento. Nella nuova pagina aperta, seleziona la voce Tracce presente nella barra laterale a sinistra, individua il brano di tuo interesse e fai clic sul pulsante  ▶︎ per avviarne la riproduzione.

Su smartphone e tablet, dopo aver scaricato e avviato l’app di SoundCloud, pigia sul pulsante Crea un account, inserisci i dati richiesti nei campi Email e Password e pigia sul pulsante Avanti, dopodiché inserisci i tuoi dati personali nei campi appositi e completa la registrazione.

Nella schermata principale del tuo account, fai tap sull’icona della lente d’ingrandimento presente nel menu in basso per cercare i brani di tuo interesse. Scegliendo, invece, l’icona delle lineette, puoi visualizzare la tua libreria musicale con le tracce, gli album e le playlist aggiunti ai preferiti e la cronologia dei tuoi ascolti. Per approfondire l’argomento, ti lascio alla mia guida su come funziona SoundCloud.

TuneIn

TuneIn è un celebre servizio online che raccoglie migliaia di stazioni radiofoniche da tutto il mondo, divise sia per paese che per genere musicale. È disponibile anche sotto forma di applicazione per dispositivi Android e iOS e non richiede la registrazione.

Per ascoltare musica su TuneIn, collegati al suo sito Internet, fai clic sul pulsante Ascolta ora in alto a sinistra e, nella nuova pagina aperta, fai clic sull’opzione Musica presente nella barra laterale a sinistra per individuare la stazione radiofonica di tuo interesse.

In alternativa, clicca sulla voce Cerca, inserisci il nome della stazione di tuo interesse o il tuo genere musicale preferito nel campo di ricerca e pigia sul tasto Invio della tastiera. Individua, quindi, la stazione musicale che intendi ascoltare e clicca sul suo nome per avviarne la riproduzione.

Per ascoltare TuneIn su smartphone e tablet, avvia l’app di quest’ultimo, fai tap sulla voce Naviga presente nel menu in basso, scegli l’opzione Musica e scegli il genere di tuo interesse (Classica, Country, Elettronica, Folk, Reggae, Rock, Jazz ecc.) per visualizzare l’elenco delle stazioni radiofoniche disponibili. Scegli, invece, l’opzione Cerca per trovare una stazione radiofonica per nome.

Devi sapere che TuneIn non ha alcun limite d’ascolto ma l’applicazione presenta banner pubblicitari. Per rimuoverli e usufruire di funzionalità aggiuntive, come la possibilità di registrare le stazioni radiofoniche, puoi acquistare TuneIn Pro per dispositivi Android (11,07 euro) e iOS (10,99 euro).

Altre soluzioni per ascoltare musica online senza scaricarla

Oltre ai servizi che ti ho indicato nei paragrafi precedenti, devi sapere che esistono altre soluzioni per ascoltare musica online senza scaricarla. Eccone alcune che potrebbero fare al caso tuo.

  • Amazon Music (Online/Windows/macOS/Android/iOS): è il sevizio di streaming musicale di Amazon disponibile in due varianti: Amazon Prime Music dedicato ai clienti Amazon Prime che offre la possibilità di ascoltare senza costi aggiuntivi 2 milioni di brani in streaming, senza pubblicità, con un limite di 40 ore al mese e Amazon Music Unlimited che, al costo di 9,99 euro/mese (o 99 euro/anno per i clienti Prime) con una prova gratuita di 30 giorni, consente di accedere a un catalogo musicale che conta oltre 50 milioni di brani. Per approfondire l’argomento, puoi leggere la mia guida su come funzione Amazon Music Unlimited.
  • Tidal (Online/Windows/macOS/Android/iOS): è un altro servizio a pagamento per ascoltare musica online sia da computer che da smartphone e tablet. Sono disponibili due tipi di abbonamento: Tidal Premium (9,99 euro/mese) e Tidal HiFi (19,99 euro/mese) con una maggiore qualità audio e video. In entrambi i casi, oltre alla prova gratuita di 30 giorni, è disponibile anche la versione familiare che consente l’accesso a 5 membri della famiglia.
  • JustHearIt (Online/Android/iOS): è un vero e proprio motore di ricerca che consente di trovare e ascoltare gratuitamente le canzoni di proprio interesse. Non richiede la registrazione.
  • Jamendo (Online/Android/iOS): è una piattaforma gratuita che raccoglie la musica prodotta da artisti indipendenti. Permette l’ascolto senza limiti e senza obbligo di registrazione.