Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero

Programmi per bucare le reti Wi-Fi

di

I migliori programmi per bucare le reti Wi-Fi.

BackTrack Linux

1backtrack.jpg

BackTrack Linux è una distribuzione Linux riservata agli esperti di sicurezza informatica che operano nell’ambito delle connessioni Internet. Include una serie di strumenti ad hoc attraverso i quali è possibile analizzare lo stato di sicurezza delle reti wireless e verificarne il livello di penetrabilità. Su Internet sono disponibili varie guide relative al suo funzionamento ma è praticamente impossibile usarlo correttamente se non si ha almeno un’infarinatura della materia. È gratis ed utilizzabile sulla maggior parte dei laptop dotati di connettività Wi-Fi. Scarica da qui.

WirelessKeyView

2wirelesskeyview.jpg

Quando si parla di programmi per bucare le reti Wi-Fi, è normale pensare ad hacker o malintenzionati che desiderano intrufolarsi nelle connessioni altrui, ma in realtà esistono anche programmi che permettono di “violare” le proprie connessioni wireless quando si dimentica la chiave di accesso alla rete. Uno dei migliori è WirelessKeyView che, una volta eseguito su Windows, mostra tutte le password Wi-Fi memorizzate sul computer. Il software è portable, questo significa che è utilizzabile senza necessitare di installazioni e può essere trasportato comodamente su qualsiasi penna USB. Scarica da qui.

RouterPassView

3routerpassview.jpg

RouterPassView è un programma realizzato dalla stessa software house di WirelessKeyView ed ha uno scopo simile: non attacca le reti wireless degli altri (operazione che rimane non legale) ma aiuta coloro che non riescono più ad accedere alle proprie reti Wi-Fi perché hanno dimenticato la password. In particolare, RouterPassView permette di scoprire la password necessaria ad accedere al pannello di controllo del router, quello che si raggiunge digitando l’indirizzo 192.168.1.1 (oppure 192.168.0.1) nel browser Internet. Il software è portable, questo significa che è utilizzabile senza necessitare di installazioni e può essere trasportato comodamente su qualsiasi penna USB. Scarica da qui.

Wireless WEP Key Password Spy

4wireless-wep-key-password-spy.jpg

Come suggerisce il nome, Wireless WEP Key Password Spy è un programma che permette di recuperare le chiavi WEP delle connessioni Wi-Fi salvate sul PC ma dimenticate dall’utente. Supporta tutti i tipi di cifratura (WEP 40, WEP 104 e WPA-PSK) ed è estremamente facile da usare: basta cliccare sul pulsante Find Wireless WEP Keys e l’applicazione elenca tutte le password Wi-Fi memorizzate in Windows. Il software è a pagamento ma è disponibile in una versione di prova gratuita che permette di testarne tutte le funzioni per un periodo di tempo limitato. È disegnato per Windows XP. Scarica da qui.

WPA Tester

5wpa-tester.jpg

WPA Tester è una app per iPhone che consente di testare la sicurezza delle reti Wi-Fi fornite da tutti i principali operatori telefonici italiani ed internazionali. Utilizza un sistema di calcolo delle password molto rapido che mette a nudo la vulnerabilità delle connessioni più vecchie. In questo modo, è possibile rendersi conto del grado di penetrabilità della propria connessione e correre ai ripari cambiando la chiave WEP/WPA per accedere a quest’ultima. Non va usata per violare reti Wi-Fi altrui (è un reato). È disponibile sull’App Store di Apple al prezzo di 1,79 euro. Scarica da qui.

WPA Tester Defectum

6wpa-tester-defectum.jpg

Wpa Tester Defectum è una app per smartphone Android che permette di scoprire le chiavi WEP delle connessioni wireless di tutti i principali operatori telefonici nazionali ed internazionali. Utilizzandola, è possibile scoprire se la propria rete Wi-Fi usa delle impostazioni obsolete/vulnerabili e, nel caso, correre ai ripari cambiando la chiave di accesso alla connessione. Non va usata per violare reti Wi-Fi altrui (è un reato). È disponibile su Google Play Store di Apple al prezzo di 0,99 euro. Scarica da qui.