Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero

Come sincronizzare Preferiti

di

Non so tu, ma io senza i preferiti del browser non riesco a stare: senza di essi la navigazione su Internet è scomoda. Sì, esatto, intendo dire i segnalibri, gli indirizzi Web che si mettono come preferiti per ritrovarli facilmente. Come dici? Anche per te è la stessa cosa? Beh, d’altronde se stai leggendo questa guida in cui parlo di come sincronizzare i preferiti, immagino che tu sia decisamente interessato all’argomento.

La guida che sto scrivendo nasce infatti con l’obiettivo di risolvere questo problema che, a giudicare dalle numerose domande che ogni giorno i miei lettori mi rivolgono, sembra sia un problema piuttosto comune. Detto ciò, se anche tu, come me, utilizzi più di un computer, immagino che, destreggiandoti tra il lavoro a casa e in ufficio, avrai la necessità che i preferiti siano sincronizzati su entrambi i dispositivi. Se le cose stanno proprio nel modo in cui le ho descritte, questa è la guida che fa al caso tuo.

Hai urgente bisogno di sincronizzare i preferiti del tuo browser e non sai come fare? Non sei esperto con l’utilizzo del computer e ti sei rivolto a me in cerca di un aiuto? D’accordo, non è un problema, puoi stare tranquillo: con me sei in ottime mani. Mettiti seduto comodo, prenditi qualche minuto di tempo libero e segui le istruzioni che ti fornirò con la massima attenzione; sono sicuro che non potrai sbagliare. Ti auguro una buona lettura e un buon lavoro.

Indice:

Come sincronizzare preferiti (Chrome)

Se vuoi sincronizzare i preferiti del browser Chrome per avere la possibilità di usufruirne anche su un computer diverso da quello che stai utilizzando, dovrai effettuare l’accesso al programma di navigazione utilizzando un account Google.

Qualora non ne fossi in possesso, tieni presente che si tratta di un requisito fondamentale; di conseguenza ti rimando alla lettura della mia guida dedicata all’argomento nella quale troverai spiegato passo dopo passo come effettuare questa procedura e creare così un account relativo a tutti i servizi Google.

Una volta che avrai completato la creazione di un account Google potrai utilizzarlo nel browser Google Chrome per effettuare la sincronizzazione di tutti quelli che sono i preferiti e le impostazioni di questo programma per la navigazione.

Per effettuare la procedura di sincronizzazione dovrai quindi avviare il browser Google Chrome e poi fare clic sul pulsante con il simbolo dei tre puntini che è situato nell’angolo in alto a destra.

Dopodiché, dal menu a tendina che vedrai a schermo, fai clic sulla dicitura Impostazioni e poi, tramite la schermata successiva, dovrai premere sulla voce Accedi a Chrome.

Premendo questa pulsante che ti ho citato si aprirà a schermo una nuova finestra di dialogo che ti chiederà di effettuare il login con il tuo account Google. Inserisci quindi il tuo indirizzo email nel relativo campo di testo e premi poi sul pulsante Avanti. Digita poi la password relativa al tuo account Google e premi nuovamente sul pulsante Avanti. Se richiesto, effettua le procedure relative alla verifica in due passaggi per verificare la tua identità ed effettuare correttamente il login con il tuo account Google.

Al termine della procedura di login vedrai apparire un messaggio di conferma che ti chiederà se vuoi effettuare la sincronizzazione di Google Chrome per quanto riguarda i preferiti, la cronologia, le password e tanto altro ancora.

Queste voci verranno sincronizzati online con il tuo account Google e saranno quindi usufruibili da tutti i dispositivi al quale ti collegherai con esso. Per confermare quest’operazione dovrai premere sul pulsante OK ma, qualora volessi gestire la sincronizzazione e la personalizzazione prima di attivarla, dovrai premere sulla voce Impostazioni che vedrai a schermo.

Tieni infatti presente che, premendo sulla voce Impostazioni accederai al menu delle impostazioni di sincronizzazione avanzate e potrai vedere a schermo una serie di levette che fanno riferimento alle voci che puoi sincronizzare.

Puoi quindi in questo caso spostare le levette da OFF a ON in corrispondenza della voce Sincronizzati tutto oppure sposta singolarmente da OFF a ON soltanto le levette che fanno riferimento alle voci da te desiderate come per esempio i Preferiti, le Estensioni la Cronologia e le Password.

I cambiamenti attuati tramite la sezione delle impostazioni di sincronizzazione avanzate saranno confermati in maniera automatica. Ti sarà comunque possibile modificare queste voci in qualsiasi momento tornando nella sezione Impostazioni del browser attraverso la procedura che ti ho indicato nelle righe precedenti.

Come sincronizzare preferiti (Firefox)

La maggior parte dei browser integrano la possibilità di sincronizzare i preferiti attraverso la creazione di un account gratuito. Si tratta di una procedura molto semplice da eseguire che offre come vantaggio la possibilità di creare una copia online di tutti i dati relativi al browser come per esempio cronologia, preferiti e password, in modo tale da poterne usufruire anche su un altro computer.

Il browser Mozilla Firefox non è quindi da meno e tramite le sue impostazioni è infatti possibile effettuare la procedura di creazione di un account Firefox.

Se vuoi quindi sincronizzare i preferiti del tuo browser dovrai avviarlo e poi premere sull’icona ad hamburger che è situata nell’angolo in alto a destra. Dal menu a tendina che vedrai a schermo fai quindi clic sulla voce Accedi a Sync e ti troverai così reindirizzato alla sezione Account Firefox del browser.

A questo punto, potrai effettuare il login con il tuo account Firefox ma, se ancora non lo possiedi, fai clic sul collegamento Non hai ancora un account? Scopri come crearne uno. Agendo in questo modo verrai reindirizzato alla pagina di registrazione dedicata alla creazione di un account Firefox.

Tutto ciò che dovrai fare sarà indicare un’email e la password digitandoli negli appositi campi di testo. Dopodiché compila il campo di testo Quanti anni hai? e premi sul pulsante Crea un account per proseguire nella creazione del tuo profilo Firefox.

Una volta effettuata questa procedura ti verrà chiesto di confermare il tuo indirizzo email: dovrai quindi premere sul pulsante di conferma che ti sarà stato inviato all’indirizzo che hai indicato. Fatto ciò ti verrà mostrato un messaggio da parte di Firefox relativo all’avvenuta connessione e attivazione della sincronizzazione per i preferiti del browser.

Se vuoi gestire la sincronizzazione dei preferiti per disattivare o attivare manualmente alcuni elementi da sincronizzare, potrai farlo premendo sull’icona a forma di hamburger situata nell’angolo in alto a destra e poi, dal menu a tendina che vedrai a schermo, dovrai fare clic sull’indirizzo email che hai collegato a Firefox. In questo modo potrai vedere la schermata relativa alle opzioni di sincronizzazione dell’account Firefox.

Tramite questa schermata puoi quindi togliere il segno di spunta in corrispondenza delle voci relative alla sezione Impostazioni di sincronizzazione. Per esempio, utilizzando le voci di menu che puoi vedere a schermo, puoi decidere se sincronizzare o disattivare la sincronizzazione per i Componenti aggiuntivi, i Segnalibri e le Preferenze.

Come sincronizzare preferiti (Safari)

Se disponi di un computer Mac, sicuramente ti interessa capire come dovrai procedere per sincronizzare i preferiti di Safari, browser predefinito sui computer con il logo della mela morsicata.

La procedura da effettuare è molto semplice e immediata dal momento in cui ti servirà soltanto possedere un account iCloud. Sicuramente, se stai correttamente utilizzando il tuo computer Mac, ne avrai già uno in quanto questo è necessario per gestire le impostazioni del computer.

Qualora però avessi dei dubbi a riguardo e vorresti saperne di più su come eventualmente creare un nuovo account iCloud ti suggerisco di leggere dedicata all’argomento nella quale ti spiego passo dopo passo come dovrai procedere in questo caso specifico.

Se invece già possiedi di un account iCloud e vuoi semplicemente effettuare la procedura di sincronizzazione per quanto riguarda i preferiti, la prima cosa che dovrai fare è fare clic sul simbolo della mela che è situato in alto a sinistra nella schermata principale del tuo computer.

Dal menu a tendina che vedrai a schermo dovrai quindi fare clic sulla voce Preferenze di sistema e poi fare clic sulla voce iCloud la quale presenta il simbolo di una nuvoletta. Si aprirà così il menu relativo alle impostazioni di sincronizzazione di iCloud, e a questo punto dovrai solo verificare che vi sia il segno di spunta in corrispondenza della voce Safari.

In caso contrario, fai clic su di essa per attivarla: in questo modo i preferiti del tuo browser saranno automaticamente sincronizzati con il tuo account iCloud.

Come sincronizzare preferiti (Microsoft Edge)

Anche Microsoft Edge, il nuovo browser di Microsoft disponibile sui computer Windows offre la possibilità di effettuare la sincronizzazione dei preferiti attraverso un account Microsoft.

Se desideri quindi che ti spieghi come effettuare la sincronizzazione dei preferiti su Microsoft Edge la prima cosa che devi fare è avviare questo programma di navigazione facendo doppio clic sulla sua icona.

A questo punto, dalla schermata principale del browser, dovrai soltanto premere sul pulsante con il simbolo dei tre puntini che è situato nell’angolo in alto a destra.

Scorri quindi la schermata che si apre fino ad individuare la voce Impostazioni e fai clic su di essa. Dalla schermata successiva dovrai poi individuare la sezione Account e fare clic sul collegamento Impostazioni account.

In questo modo verrai rimandato al pannello delle impostazioni relative al tuo account e potrai quindi effettuare il login con un account Microsoft per fare in modo che i preferiti vengano sincronizzati.

Per effettuare questa procedura premi quindi sulla dicitura Aggiungi account e segui quindi le indicazioni che ti verrà mostrata a schermo per collegare l’account Microsoft al computer.

Una volta effettuata questa procedura di collegamento torna nelle impostazioni del browser facendo clic sul simbolo dei tre puntini e poi sulla voce Impostazioni e verifica che la sincronizzazione sia stata attivata: se hai effettuato la procedura in maniera corretta comparirà una levetta che sarà su ON e vi sarà la dicitura Attivato.

Puoi inoltre premere sulla voce Impostazioni sincronizzazione dispositivo che si trova in questa schermata e verificare quali voci siano attive relativamente alla sincronizzazione. Se sono disattivate, puoi eventualmente attivarle: ti basterà spostare la levetta da OFF a ON.