Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero

Come azionare la webcam

di

Dopo aver letto la mia guida su come videochiamare con Skype, hai avviato il famoso client VoIP e hai seguito passaggio dopo passaggio le mie istruzioni per cercare di metterti in contatto con un tuo amico. Tuttavia, se ora sei qui e stai leggendo questa guida, molto probabilmente è perché nel cercare di fare ciò qualcosa non è andato proprio per il verso giusto: non sei riuscito ad azionare la webcam!

Evidentemente il dispositivo non è stato riconosciuto correttamente dal computer oppure il programma in cui hai tentato di usare la webcam non è stato configurato in maniera adeguata. Vista la situazione, mi sembra dunque doveroso fornirti qualche utile dritta per permetterti di far fronte alla cosa. Per individuare il problema che impedisce alla webcam di funzionare e cercare, entro i limiti del possibile, di mettere a posto la situazione – prova a seguire i suggerimenti che sto per darti.

Non posso assicurarti che riuscirai a risolvere il problema al 100% (se, ad esempio, ci sono guasti hardware, non c’è nulla che tu possa fare, se non portar a riparare o sostituire la webcam), ma con un pizzico di fortuna dovresti riuscire a raggiungere il tuo obiettivo. Buona lettura e in bocca al lupo per tutto!

Indice

Come azionare la webcam sul PC

Nella maggior parte dei casi, per azionare la webcam non c’è bisogno di compiere nessuna azione particolare: basta avviare il programma che ne deve far uso (es. Skype) e questo dovrebbe riuscire a farla funzionare senza alcun intervento da parte dell’utente.

Come attivare la webcam del PC Windows 10

Come azionare la webcam

Tanto per iniziare, se possiedi un PC dotato di Windows 10, controlla che la webcam figuri nell’elenco dei dispositivi installati sul PC e che sia attivata. Per riuscirci, fai clic destro sul pulsante Start (l’icona a forma di bandierina collocata nell’angolo inferiore sinistro dello schermo) e poi sull’opzione Gestione dispositivi, che risiede nel menu proposto.

Ora, individua la voce Fotocamere nella nuova finestra che si apre, clicca sulla freccetta collocata di lato alla stessa, per espandere l’elenco, e accertati che all’interno di quest’ultimo ci sia la webcam.

Se la voce relativa alla webcam è presente ma ha un’icona semi-trasparente o qualche simbolo accanto, fai clic destro su quest’ultima e seleziona la voce Attiva dispositivo o Aggiorna driver dal menu che si apre, in modo da attivare il dispositivo o aggiornare il suo driver. Al termine della procedura, tutto dovrebbe tornare a funzionare correttamente.

Qualora non riuscissi invece ad azionare la webcam in una determinata applicazione, verifica che quest’ultima disponga dei permessi per accedere al dispositivo. Per riuscirci, apri il menu Start, clicca sul simbolo dell’ingranaggio residente al suo interno e poi sull’icona della Privacy, situata nella nuova finestra che compare.

A questo punto, clicca sulla voce Fotocamera residente nella barra laterale di sinistra, assicurati che la levetta sottostante la dicitura sia impostata su Attivato (altrimenti fallo tu) e utilizza gli interruttori corrispondenti alla sezione Scegli le app di Microsoft Store che possono accedere alla fotocamera per accordare i permessi necessari alle applicazioni di tuo interesse.

Come attivare la webcam del PC Windows 7

Come azionare la webcam

Le cose su Windows 7 funzionano in maniera abbastanza simile: per iniziare, verifica che la webcam sia correttamente installata nel sistema operativo, dando un’occhiata alla schermata di Gestione Dispositivi.

Per accedere alla schermata in questione, clicca sul pulsante Start, seleziona con il tasto destro del mouse la voce Computer e scegli la dicitura Proprietà dal menu che compare. In seguito, fai clic sulla voce Gestione dispositivi collocata nella barra laterale di sinistra, per accedere alla lista dei dispositivi installati sul PC.

Fatto ciò, localizza la voce Dispositivi di acquisizione immagine nella nuova finestra che si apre, fai clic sulla freccetta laterale, per espanderla, e verifica che al suo interno sia presente il nome della tua webcam.

Laddove quest’ultimo fosse contrassegnato da un’icona a forma di freccia verso il basso o da un’icona a forma di punto esclamativo giallo, è necessario abilitare il dispositivo oppure aggiornarne i driver: per procedere, fai clic destro sul nome della fotocamera e scegli la voce Attiva dal menu contestuale visualizzato, per abilitare il dispositivo, oppure Aggiornamento software driver…, per procedere con l’update dei driver. A seguito di queste operazioni, i problemi dovrebbero risolversi.

Se invece non riesci ad azionare la webcam in Skype o in un altro programma nonostante questa figuri come attiva e funzionante nell’elenco dei dispositivi installati sul PC, molto probabilmente c’è qualche impostazione da regolare all’interno del software.

Skype

Nel caso specifico di Skype, avvia quest’ultimo facendo doppio clic sulla sua icona presente sul desktop o selezionando il programma dal menu Start, esegui l’accesso al tuo account, clicca poi sul pulsante collocato in alto a sinistra e seleziona la voce Impostazioni dal menu proposto. Nella finestra che si apre, seleziona la voce Audio e video dalla barra laterale di sinistra, scegli il nome della webcam installata sul PC dal menu a tendina collocato in alto al centro e clicca sul pulsante Salva.

Se necessario, puoi regolare anche i parametri della ripresa video (luminosità, zoom ecc.) cliccando sul link Impostazioni webcam e utilizzando le barra di regolazione presenti nella finestra che si apre.

Per quanto riguarda gli altri programmi, tieni presente che solitamente il pannello mediante cui gestire ed azionare la webcam risulta sempre accessibile dalla sezione Impostazioni video o Impostazioni webcam, solitamente presente nel menu Strumenti e/o Opzioni. Purtroppo non posso essere estremamente preciso perché ogni programma presenta un menu di configurazione a sé ma, credimi, con un minimo di attenzione dovrei riuscire a individuare subito la sezione mediante cui azionare webcam.

A questo punto, dovresti essere riuscito ad azionare la tua webcam. In caso contrario, se non riesci a visualizzare la tua immagine nemmeno nei programmi predefiniti della webcam (es. Video Web Camera, AVCAM, ecc.) potrebbe esserci un problema di driver.

Per risolverlo, prova a cercare su Google il modello esatto della tua webcam seguito dalla parola driver (es. webcam logitech c270 driver) e scarica la versione più aggiornata dei driver disponibili per il dispositivo in tuo possesso e per il sistema operativo da te utilizzato sul computer.

Come azionare la webcam

In alternativa, per scaricare i driver della tua webcam puoi collegarti direttamente al sito Internet dell’azienda produttrice della stessa, digitare nel campo di ricerca solitamente presente in alto il nome del modello della tua webcam (ad esempio logitech c270), individuare e/o cliccare sulla sezione Driver della pagina Web visualizzata ed effettuarne il download sul computer.

Una volta ultimata la procedura di scaricamento dei driver da Internet, apri il loro pacchetto d’installazione (es. [nomewebcamdriver].exe) semplice facendo doppio clic sul file eseguibile appena ottenuto. Fatto ciò, dovrebbe partire la procedura guidata per aggiornare i driver. Il wizard è diverso per ogni webcam ma grossomodo bisogna fare clic sempre su Avanti o su Next e poi su Fine o su Finish. Maggiori info qui.

Come azionare la webcam su Mac

Come azionare la webcam

Se invece utilizzi un Mac, il problema dei driver non si pone (tutto il software necessario al funzionamento dei componenti hardware è incluso “di serie” in macOS) ma possono verificarsi altri problemi che impediscono il corretto funzionamento della fotocamera HD FaceTime inclusa nel computer.

Spesso i problemi software legati al funzionamento della webcam su Mac sono imputabili ad applicazioni di terze parti che installano driver video all’interno del sistema, fra queste ci sono i programmi per la gestione del sistema AirPlay o l’estensione della Scrivania (es. AirParrot). Se ne hai installata una di recente, prova a rimuoverla, riavvia il Mac e la webcam dovrebbe tornare a funzionare. Se non sai come fare per disinstallare un’applicazione su Mac, da’ uno sguardo al mio tutorial su come disinstallare applicazioni su Mac mediante cui ho provveduto a spiegarti in maniera estremamente dettagliata in che modo procedere.

In alternativa, puoi provare a fare un semplice riavvio di macOS, pigiando sul pulsante con il logo di Apple collocato nella parte in alto a sinistra della barra dei menu e selezionando poi la voce Riavvia.

Puoi anche provare a terminare il processo che gestisce la cattura delle immagini nei sistemi di casa Apple: VDCAssistant. Per compiere quest’ultima operazione devi chiudere tutte le applicazioni in esecuzione, aprire il Terminale (che si trova nella cartella Altro di LaunchPad), dare il comando sudo killall VDCAssistant e digitare la password del tuo account utente su macOS.

Come azionare la webcam

Se nemmeno in questo modo riesci a risolvere e/o non si accende nemmeno la spia luminosa che dovrebbe indicare il corretto funzionamento del dispositivo, prendi in seria considerazione l’ipotesi di problemi hardware. E di fronte a una situazione del genere, purtroppo, l’unico intervento efficace che puoi compiere è chiamare il tecnico oppure metterti in contatto con il servizio assistenza Apple facendo clic qui.

In alternativa, puoi far fronte alla cosa effettuando l’acquisto di una nuova webcam da utilizzare per rimpiazzare quella “di serie” del tuo Mac. Se la cosa ti interessa, puoi consultare la mia guida all’acquisto dedicata alle migliori webcam mediante cui ho provveduto ad indicarti tutte quelle che a mio modesto avviso rappresentano le migliori webcam per computer, Mac compreso, attualmente disponibili sul mercato.

Salvatore Aranzulla

Autore

Salvatore Aranzulla

Salvatore Aranzulla è il blogger e divulgatore informatico più letto in Italia. Noto per aver scoperto delle vulnerabilità nei siti di Google e Microsoft. Collabora con riviste di informatica e cura la rubrica tecnologica del quotidiano Il Messaggero. È il fondatore di Aranzulla.it, uno dei trenta siti più visitati d'Italia, nel quale risponde con semplicità a migliaia di dubbi di tipo informatico. Ha pubblicato per Mondadori e Mondadori Informatica.