Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero
Salvatore Aranzulla Day
Evento di formazione SEO con Salvatore Aranzulla. Scopri il programma

Come bloccare un sito Internet

di

Per proteggere i navigatori più piccoli dai siti Internet a luci rosse durante le loro navigazioni su Internet, non occorre spendere centinaia di euro in programmi che bloccano queste tipologie di siti Internet, ma basta utilizzare gratuitamente OpenDNS.

Ad ogni sito Internet corrisponde un indirizzo IP: quando digiti l’indirizzo di un sito Internet, il computer si collega al server DNS del tuo provider per trovare l’indirizzo IP corrispondente, a cui collegarsi per mostrare il sito Internet nel tuo browser.

I server DNS sono una sorta di elenchi telefonici, che garantiscono la corrispondenza fra i siti Internet e i loro indirizzi IP. E’ possibile modificare le impostazioni del nostro PC in modo tale che questo si colleghi ad un server DNS differente da quello del nostro provider.

OpenDNS mette a disposizione di tutti dei server DNS con delle funzionalità in più rispetto a quelli tradizionali dei provider, fra cui la possibilità di bloccare i siti Internet pornografici. Sostituendo i server DNS di OpenDNS a quelli del nostro provider, OpenDNS intercetta le connessioni ai siti Internet pornografici e ne impedisce la visualizzazione.

Collegati su questa pagina Web, fai click prima sulla voce Computer e poi sul tuo sistema operativo (nel mio caso Vista). A questo punto, segui le facili istruzioni mostrate per impostare OpenDNS nel tuo computer.

Open DNS

Dopo aver seguito le istruzioni e impostato OpenDNS nel tuo computer, fai click sul pulsante Continue alla fine della pagina delle istruzioni. Nella pagina che si apre, compila il modulo di registrazione con le informazioni richieste: nome utente in Username, indirizzo e-mail in Email e password in Password/Confirm password.

Open DNS

A questo punto, fai click sul pulsante Create Account. Riceverai una e-mail da OpenDNS: fai click sul collegamento indicato nell’e-mail per confermare la registrazione. Nella pagina che si apre facendo click sul collegamento ricevuto via e-mail, fai click sulla linguetta in alto Network e poi sul pulsante Add this network.

Open DNS

Fai click sulla linguetta Setting in alto e attenziona la sezione Filtering nella colonna di sinistra: è quella che permette di filtrare i siti Internet. Per filtrare e bloccare i siti Internet pornografici, fai click sulla voce Adult Site Blocking.

Nella pagina che si apre, spunta tutte le voci della sezione Block Categories. Per impostare un messaggio da visualizzare al posto del sito Internet bloccato, spunta la voce Use a custom message on the block page e scrivi il messaggio. Per applicare il filtro fai click sul pulsante Apply.

Open DNS

Occorrono approssimativamente 10 minuti affinché OpenDNS entri in azione. Se per errore OpenDNS ha bloccato un sito Internet che visiti, utilizza la voce Whitelist (lista di siti Internet consentiti). Mentre se un sito Internet non è bloccato, usa invece la voce Domain Blocking (lista dei siti Internet da bloccare).

Configuriamo Windows per bloccare l’accesso ai siti Internet pornografici

Quando ci colleghiamo su Internet, il nostro provider, come Telecom Italia, Libero o simili, assegna al nostro computer un indirizzo IP univoco, che lo identifica su Internet. A meno che l’indirizzo IP non sia statico (solitamente non lo è), cioè resti sempre uguale, bisogna comunicare ad OpenDNS la variazione del nostro indirizzo IP ogni volta che ci colleghiamo ad Internet.

Nel sito Internet di OpenDNS, nella sezione Settings, fai click sulla voce Set Up a Dynamic IP, spunta Enable dynamic IP update e fai click sul pulsante Apply. Collegati su questa pagina Web e fai click sul pulsante giallo Download all’inizio della pagina.

Open DNS

Estrai l’archivio scaricato in una cartella del tuo computer e fai doppio click sul programma estratto OpenDNSupdate. Nella finestra principale del programma, inserisci i dati del tuo account su OpenDNS e fai click sul pulsante Refresh. Se tutto va bene, il tuo indirizzo IP dovrebbe essere aggiornato.

Per fare avviare il programma ad ogni accensione del computer e indicare a OpenDNS in automatico la variazione del tuo indirizzo IP, fai click con il tasto destro del mouse sulla sua icona e seleziona la voce Enable Autostart.