Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero

Come disattivare PostePay

di

Dopo aver attivato diverso tempo fa la tua PostePay, la carta prepagata di Poste Italiane, ti sei reso conto che la utilizzi poco o nulla e, proprio per questo motivo, vorresti disfartene. Peccato che, non avendo esperienza in materia, tu non sappia, però, come procedere. Beh, se le cose stanno così, non preoccuparti: posso darti una mano io.

Nella guida di oggi, infatti, avrò modo di illustrarti in maniera dettagliata come disattivare la PostePay: operazione che può essere fatta soltanto recandosi personalmente in ufficio postale. Nel caso, invece, tu non voglia disattivare del tutto la tua carta, ma semplicemente alcuni servizi associati a essa, potrai agire anche da casa, ti spiegherò poi come.

Allora, si può sapere che ci fai ancora lì impalato? Coraggio: mettiti bello comodo, prenditi tutto il tempo di cui hai bisogno per concentrarti sulla lettura delle prossime righe e, cosa ancora più importante, attua le "dritte" che ti darò. A me non resta altro da fare, se non augurarti buona lettura e, soprattutto, farti un grosso in bocca al lupo per tutto!

Indice

Come disattivare PostePay in ufficio postale

Disattivare PostePay in ufficio postale
Come ti accennavo in apertura del post, per disattivare la PostePay bisogna necessariamente recarsi in ufficio postale e portare con sé la propria carta prepagata, il codice fiscale e un documento di identità in corso di validità. L’operazione è gratuita e può essere eseguita semplicemente compilando e firmando un apposito modulo che viene fornito dai dipendenti Poste Italiane.

Nel procedere, ti ricordo che puoi utilizzare l’app Ufficio Postale per Android e iOS non solo per individuare l’ufficio postale più vicino, ma addirittura per effettuare la prenotazione del ticket da casa. Per procedere, ti basterà avviare l’app, abilitare l’accesso alla posizione, fare tap sul segnaposto giallo che corrisponde all’ufficio nel quale hai intenzione di recarti e premere sull’icona del ticket. Seleziona poi il tipo di operazione che vuoi prenotare (es. Unica operazione), scegli la fascia oraria che più preferisci e il gioco è fatto.

In alternativa, se ti sei recato in ufficio postale senza prenotare il ticket da casa, ritira il ticket Unica operazione pigiando sull’apposito pulsante presente sul totem giallo che dovrebbe trovarsi vicino all’ingresso della posta. Se, invece, hai effettuato la prenotazione da casa, ricordati di scansionare il codice QR Code del ticket digitale.

Quando arriverà il tuo turno, chiedi al consulente che ti fornirà assistenza di disattivare la PostePay, compila e firma i moduli che ti verranno forniti da quest’ultimo e il gioco sarà fatto.

Al termine delle operazioni, il consulente che ti ha assistito, provvederà a distruggere la carta prepagata che hai deciso di disattivare.

Come disattivare account PostePay

Cancellare account PostePay

Hai intenzione di disattivare l’account PostePay e, quindi, cancellare il tuo account sul sito di Poste Italiane? Per riuscirci, devi inoltrare una richiesta scritta a Poste Italiane S.p.A, con la quale indicare la tua volontà di cancellare in maniera definitiva il tuo account.

Per procedere, scrivi dunque un documento autografo in cui indichi che desideri chiudere in maniera definitiva il tuo account PostePay, ricordandoti di fornire anche tutti i tuoi dati personali, come nome, cognome, data di nascita, comune di nascita, indirizzo email, numero di cellulare usato per la registrazione al servizio e così via.

Dopodiché firma il documento, allega a quest’ultimo una copia di un tuo documento di identità valido e una copia del tuo codice fiscale e invia il tutto a mezzo raccomandata A/R all’indirizzo seguente.

Poste Italiane S.p.A. – Servizi Online SC – Casella Postale 160, 00144 Roma.

Se preferisci, puoi inoltrare la richiesta anche via fax, utilizzando il numero 06 54922001, se sei un privato, oppure utilizzando il numero 06 54922002, se rappresenti una PMI (Piccola e Media Impresa).

Se qualche passaggio non ti è chiaro e desideri ricevere ulteriori delucidazioni su come eliminare l’account Poste Italiane, dai un’occhiata alla guida che ti ho linkato.

Come disattivare contactless PostePay

PostePay contactless

Se vuoi disattivare la funzione contactless della tua PostePay, che è quella che consente di effettuare pagamenti con la carta senza digitare il PIN (a patto che il POS sia abilitato a tale funzione e che la transazione sia inferiore ai 25 euro), sappi che puoi farlo direttamente dal sito Poste.it.

Per riuscirci, recati su questa paginaaccedi al tuo account Poste Italiane, fai clic sul pulsante Visualizza situato in corrispondenza del nome della tua PostePay, clicca sul pulsante giallo Personalizza impostazioni, apri il menu Pagamenti contactless situato sulla destra (nella sezione Pagamenti Prelievi) e seleziona la voce Disabilitato.

Per concludere, clicca sul pulsante Continua per due volte consecutive, fai clic sul pulsante Richiedi OTP e scrivi, nell’apposito campo di testo, il codice OTP che riceverai al numero di cellulare associato alla tua carta. Per concludere, clicca sul pulsante Continua situato in basso e il gioco è fatto.

Come disattivare abbonamenti su PostePay

Abbonamenti PostePay

Hai sottoscritto l’abbonamento a un servizio decidendo di utilizzare la tua PostePay come metodo di pagamento? In tal caso, se desideri bloccare il pagamento automatico dell’abbonamento sulla PostePay devi rivolgerti direttamente alla società con la quale hai attivato l’abbonamento in questione e disdire il contratto (o, se non vuoi fare ciò, modificare il metodo di pagamento).

Purtroppo non posso descriverti i vari passaggi da effettuare per riuscire nell’impresa, in quanto variano in base al servizio che hai sottoscritto. Ciò che devi fare, quindi, è recarti nell’area personale presente sul sito Web del servizio e disdirlo facendo clic sull’apposita voce oppure modificare il metodo di pagamento. In alternativa, contatta il customer care del servizio in questione e chiedi all’operatore che ti assisterà di disdire il contratto e/o di modificare il metodo di pagamento.

Se non sai come disdire il contratto o come modificare il metodo di pagamento scelto, provare a cercare su Internet informazioni utili a questo riguardo, magari utilizzando come parole chiave "come disdire abbonamento [nome del servizio o della società]" oppure "come modificare metodo di pagamento [nome del servizio o della società]".

Inoltre, dai un’occhiata ai miei tutorial su come disdire Netflix, come disattivare Spotify, come disdire NOW TV, come disdire Sky e come disdire Amazon Prime: potrebbero tornarti utili.

Come disattivare P2P PostePay

PostePay P2P

Desideri disattivare la funzione P2P della tua PostePay, ossia quella che permette di scambiare denaro con altri utenti? Per riuscirci, non devi far altro che recarti nelle impostazioni dell’app PostePay e procedere da lì.

Avvia, dunque, l’app PostePay sul tuo dispositivo Android o iOS, accedi al tuo account, fai tap sul pulsante (=) situato in alto a sinistra e premi sul simbolo dell’ingranaggio dal menu che si apre. Dopodiché sposta su OFF la levetta dell’interruttore situato in corrispondenza della dicitura Ricevi richieste (nella sezione Richieste di pagamento) e, se ti viene chiesto di farlo, fornisci il tuo codice Poste ID nell’apposito campo di testo e conferma l’operazione pigiando sul pulsante giallo Conferma, in basso.

Cosa fare in caso di problemi o dubbi

Risolvere problemi PostePay

Hai riscontrato problemi nel portare a termine una delle procedure indicate nelle righe precedenti? Hai altri dubbi legati ai servizi PostePay? In tal caso, ti consiglio di contattare Poste Italiane via telefonoemail, social network oppure recandoti direttamente in un ufficio postale, in modo da ricevere l’assistenza di cui hai bisogno.

Se desideri maggiori delucidazioni su come contattare PosteItaliane, leggi pure la guida che ti ho linkato. Già che ci sei, visita anche questa pagina di assistenza presente su Poste.it, in quanto contiene le risposte ad alcune domande frequenti riguardanti la PostePay.