Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero

Come fare chiamate a tre

di

Devi organizzare una cena di gruppo con un paio di amici e, data l’urgenza di effettuare la prenotazione del ristorante, hai necessità di sentirli quanto prima. Potresti creare una chat di gruppo, ma hai il timore che i messaggi non vengano notati. Stai quindi cercando una soluzione per contattarli contemporaneamente, tramite chiamata, per evitare di perdere tempo. Le cose stanno in questo modo, non è vero? Allora sei capitato nel posto giusto e al momento giusto!

Nella guida di oggi, infatti, ti illustrerò come fare chiamate a tre o più persone tramite l’utilizzo della funzionalità nativa degli smartphone Android e iOS. La conversazione di gruppo sarà calcolata dal gestore della tua SIM come una chiamata separata per ciascun contatto e non come una singola. Inoltre, se sei solito utilizzare le app con funzionalità VOIP, come WhatsApp, Skype o FaceTime, ti spiegherò come effettuare una chiamata vocale o video di gruppo sfruttando anche queste ultime (quindi sfruttando la connessione a Internet).

Non vedi l’ora di cominciare a leggere i suggerimenti che ho preparato per te? Allora che aspetti? Iniziamo immediatamente! Siediti bello comodo e prenditi alcuni minuti di tempo libero. Sono sicuro che, alla fine della lettura, sarai finalmente riuscito a fare una chiamata di gruppo per facilitare l’organizzazione dei tuoi impegni. A me non resta che augurarti una buona lettura!

Indice

Fare chiamate a tre su Android

Se vuoi effettuare una chiamata di gruppo tramite lo smartphone Android, l’operazione da effettuare è semplice. Come prima cosa, devi avviare una chiamata con il primo destinatario: apri il dialer (l’icona con la cornetta telefonica) e fai tap sul contatto da chiamare; nel caso, apri la rubrica (l’icona con un’agenda) e scegli il contatto a cui telefonare.

Fatto ciò, dopo che il destinatario avrà risposto, sulla schermata della conversazione in corso, fai tap sull’icona Aggiungi e scegli l’altro contatto da aggiungere alla chiamata. Potrai sceglierlo sia dal registro delle chiamate, sia dalla rubrica telefonica.

Dopo aver eseguito quest’operazione, si avvierà una seconda chiamata, che metterà in attesa quella precedente con il primo contatto. Non ti resta che premere il tasto Unisci per fare in modo da unire le due chiamate in un’unica sola.

Se dovessi premere l’icona della cornetta rossa, entrambe le chiamate verranno interrotte. Facendo, invece, tap sulla dicitura Audioconferenza (o un’altra dicitura equivalente), è possibile gestire le singole chiamate: si può chiudere la conversazione in corso con un singolo contatto oppure scollegarlo dalla chiamata di gruppo.

Nota: alcuni operatori non consentono di effettuare chiamate con più di un interlocutore se prima non si attivano degli appositi servizi. Ad esempio TIM permette di realizzare chiamate coinvolgendo fino a 5 persone tramite il servizio TIM Conference.

Fare chiamate a tre su iPhone

Così come già visto su Android, anche tramite iPhone è possibile gestire le chiamate di gruppo. La procedura da effettuare richiede pochissimi passaggi: avvia il dialer (l’icona di una cornetta telefonica) e fai tap sul contatto da chiamare, oppure selezionalo dalla rubrica.

Dopo che avrai avviato la chiamata con il primo contatto, fai tap sull’icona Altra chiamata e scegli il secondo contatto da aggiungere alla chiamata. Non appena anche il secondo contatto avrà risposto, sul display dell’iPhone verrà mostrata l’icona Unisci. Fai quindi tap su quest’ultima per creare una chiamata di gruppo.

Per gestire i vari membri presenti nella chiamata di gruppo, fai tap sull’icona (i), a fianco dei nominativi che ti vengono mostrati nella conversazione in corso. Su ogni contatto saranno disponibili due tasti: uno per interrompere la conversazione (Fine), l’altro per intercorrere una chiamata privata con il singolo contatto, lasciando in attesa gli altri membri del gruppo (Privato).

Nota: naturalmente, anche su iPhone vale il discorso fatto prima per quanto riguarda l’impossibilità di effettuare chiamate di gruppo con determinati operatori se prima non si attivano servizi appositi. Se tu non riesci a effettuare una chiamata di gruppo con il tuo iPhone seguendo le mie indicazioni, prova a contattare il tuo operatore e a chiedergli informazioni in merito.

Fare chiamate a tre su WhatsApp

Se utilizzi spesso WhatsApp, sarai felice di sapere che è possibile effettuare chiamate di gruppo tramite l’applicazione in questione. Per fare ciò, basta avviare WhatsApp e fare tap sulla scheda Chiamate. A questo punto, scegli un nominativo tra quelli in elenco con cui hai già parlato in precedenza oppure fai tap sull’icona di una cornetta (in basso a destra su Android oppure in alto a destra su iOS), scegliendo un contatto tra quelli che visualizzi in elenco. Nella scheda dei dettagli del contatto, fai tap sull’icona della cornetta per avviare la chiamata.

Dopo che il destinatario avrà risposto alla tua chiamata, premi sull’icona di un omino che trovi in alto a destra e seleziona un altro contatto in elenco, confermando l’opzione tramite la dicitura Aggiungi. Così facendo, avrai effettuato una chiamata a tre su WhatsApp. Per interrompere la conversazione di gruppo, basta riagganciare, tramite l’icona rossa con una cornetta telefonica.

La stessa procedura si applica per le videochiamate di gruppo: nella scheda dei dettagli del contatto, fai tap sull’icona di una telecamera per avviare una videochiamata e segui poi la stessa procedura descritta per aggiungere un altro contatto al gruppo.

Fare chiamate a tre su Skype

Tramite Skype si possono effettuare chiamate e videochiamate di gruppo tra i contatti di questo noto software di messaggistica di Microsoft. Per prima cosa, se agisci da smartphone, avvia l’app di Skype e seleziona la scheda Chiamate.

Fatto ciò, scorri la lista e, a fianco del nominativo da chiamare, fai tap sull’icona con una cornetta, per avviare una chiamata, oppure premi sull’icona con una telecamera,per iniziare una videochiamata. Dopo che il contatto avrà risposto alla chiamata, fai tap sull’icona [+] in basso al centro e, nella schermata che ti viene mostrata, seleziona la voce Aggiungi persone, scegliendo un altro contatto dalla lista. Premi quindi il pulsante Aggiungi in alto per avviare la chiamata (o videochiamata) di gruppo.

Utilizzando l’applicazione desktop, la procedura da seguire è simile. Dopo che avrai eseguito la chiamata con il primo contatto, fai clic sull’icona con un omino in alto a destra e scegli un secondo contatto dalla lista che ti viene mostrata. A questo punto, premi sul pulsante Aggiungi per chiamare l’altro contatto e aggiungerlo, quindi, alla conversazione di gruppo.

Fare chiamate a tre su FaceTime

FaceTime è un’app di messaggistica per effettuare chiamate e videochiamate con altri possessori di dispositivi Apple. Per utilizzare quest’app, come prima cosa è necessario configurarla. A tal proposito ti rimando alla guida su come funziona FaceTime, nella quale ti spiego come procedere alla prima configurazione dei servizi di quest’app.

All’avvio dell’app FaceTime, fai tap sull’icona [+], situata in alto a destra, e digita il nome dei contatti per creare la conversazione di gruppo. Usa, in caso, il tasto [+] per accedere alla rubrica e selezionare i contatti direttamente dall’elenco.

Fatto ciò, non resta che premere il tasto Audio, per avviare una chiamata di gruppo, oppure quello denominato Video, per iniziare una videochiamata di gruppo.