Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero

Come fare un volantino pubblicitario gratis

di

Un tuo parente ti ha chiesto di aiutarlo a promuovere la sua attività creando dei volantini pubblicitari. Tu gli hai già risposto di sì ma in realtà non sai ancora come fare. Hai delle ottime idee riguardo gli slogan e lo stile del volantino ma non conosci ancora la procedura esatta per crearne uno e stamparlo. Niente panico! Posso infatti spiegarti io, passaggio dopo passaggio, come fare un volantino pubblicitario gratis. Posso assicurarti che grazie alle mie indicazioni riuscirai a tener fede all’impegno preso nonostante tutto.

Oggigiorno esistono infatti tanti servizi online e strumenti ad hoc da utilizzare da computer che permettono di realizzare volantini e brochure promozionali di qualsiasi genere anche a chi – un po’ come te – non è un esperto del campo. Tutto senza spendere neppure un centesimo. Basta avere un po’ di attenzione e di concentrazione oltre che un minimo di inventiva e il gioco è fatto.

Se sei quindi realmente intenzionato a scoprire in che modo bisogna procedere per poter fare un volantino pubblicitario gratis ti suggerisco di prenderti qualche minuto di tempo libero, di metterti ben comodo e di concentrarti sulla lettura di questo tutorial. Sono certo che alla fine riuscirai ad ottenere il risultato che tanto desideravi e che qualora necessario sarai anche pronto e ben disponibile a fornire tutte le spiegazioni del caso ai tuoi amici desiderosi di ricevere una dritta analoga. Allora, pronto? Si? Benissimo! Mettiamo dunque al bando le ciance e procediamo.

Fare un volantino online

Adobe Creative Cloud Express

La prima soluzione che ti consiglio di provare è Adobe Creative Cloud Express. Si tratta di un servizio online gratuito (disponibile anche sotto forma di app per Android/iOS/iPadOS), che permette di creare contenuti grafici, come ad esempio copertine di riviste, bigliettini e volantini pubblicitari, in maniera estremamente facile e veloce senza necessitare di conoscenze avanzato nell’ambito della grafica.

Per utilizzarlo, non devi far altro che collegarti alla sua pagina iniziale mediante il link che ti ho fornito, cliccare sul pulsante Design your brochure now, che si trova al centro dello schermo, ed effettuare l’accesso usando il tuo account Google, il tuo account Facebook, il tuo account Apple o il tuo indirizzo email. Se sei già in possesso di un ID Adobe, puoi effettuare il login tramite quest’ultimo cliccando sulla voce apposita.

Ad accesso effettuato, dovresti ritrovarti già al cospetto dell’editor del servizio: seleziona uno dei modelli tra quelli proposti sulla sinistra. Come puoi personalizzarlo? È semplice: al centro dell’editor c’è il volantino, sulla sinistra sono presenti le funzioni per inserire testo, foto, icone, etc.; sulla destra, invece, sono disponibili le funzioni mediante le quali aggiungere animazioni, personalizzare colori, sfondi, e quant’altro.

Una volta che hai selezionato un elemento presente sull’area di lavoro, personalizzalo mediante i pulsanti e i menu che compaiono a schermo. Quando sei soddisfatto del risultato ottenuto, puoi scaricare il tuo volantino (Scarica) o condividerlo online (Condividi).

Nota: attenzione a non usare immagini coperte da copyright e/o immagini che non si possono adoperare per fini commerciali all’interno del tuo volantino. Se vai alla ricerca di foto da scaricare gratis, consulta il mio tutorial dedicato all’argomento.

Canva

Come fare un volantino pubblicitario gratis

La soluzione per fare un volantino pubblicitario gratis che ti ho appena proposto non è stato di tuo gradimento? No? Beh, allora prova a dare un’occhiata a Canva. Si tratta di un servizio Web che consente di creare volantini e altri contenuti stampabili in maniera estremamente semplice. Si può utilizzare a costo zero sia per fini personali che commerciali anche se, questo è bene tenerlo a mente, alcuni dei contenuti grafici che il sito mette a disposizione degli utenti sono a pagamento.

Per fare un volantino pubblicitario gratis con Canva, collegati alla pagina iniziale del servizio facendo clic qui e scegli se creare un account gratuito compilando il modulo situato sulla sinistra o se eseguire l’accesso tramite i tuoi profili di Facebook e Google cliccando sugli appositi pulsanti.

Ad acceso effettuato, pigia sull’opzione Lavoro, Uso privato oppure Istruzione a seconda delle tue necessità, fai clic sul pulsante verde con su scritto Mostrami come ed attendi che venga avviato e portato a termine il breve tutorial di presentazione per l’uso del servizio.

A questo punto, clicca sul logo di Canva collocato in alto a sinistra, clicca sul bottone Altro e fai clic sull’anteprima del volantino per agenzia immobiliare che trovi in corrispondenza della sezione Risorse marketing. 

Attendi qualche istante affinché si apra l’editor di Canva e comincia a creare il tuo volantino utilizzando le risorse grafiche offerte dal sito più, se vuoi, quelle personalizzate che puoi caricare dal tuo PC.

Tutti gli strumenti di cui hai bisogno per poter realizzare il tuo volantino sono collocati nella parte sinistra dell’editor che ora visualizzi: in Cerca c’è un motore di ricerca attraverso il quale puoi sfogliare rapidamente tutte le icone, le foto, le forme geometriche e le tabelle che puoi utilizzare nel tuo volantino, in Layouts trovi dei modelli predefiniti per i volantini che però, purtroppo, sono tutti a pagamento, in Elementi trovi numerosi elementi decorativi a cui puoi attingere per rendere unico il tuo progetto, in Testo ci sono gli strumenti per aggiungere scritte personalizzate e loghi al volantino (di cui molti gratuiti); in Sfondo sono elencati i temi da usare come sfondo del volantino (alcuni free ed altri a pagamento), mentre in Caricamenti puoi trovare i pulsanti per caricare immagini personalizzate dal PC o dai tuoi account di Google Drive e Facebook. Come facilmente deducibile, i contenuti gratuiti sono quelli contrassegnati dalla dicitura Free.

Per inserire un’immagine, uno sfondo, un testo o qualsiasi altro elemento nel tuo volantino, clicca sulla sua icona e spostalo nel punto del foglio di lavoro che preferisci. Cliccando su ciascun oggetto, puoi inoltre ridimensionarlo, cambiarne i colori e, nel caso delle scritte, modificare i testi contenuti in essi.

Qualora necessario, puoi anche creare un volantino composto da più pagine. Per fare ciò, clicca sul pulsante +Aggiungi nuova pagina collocato in basso e procedi con la personalizzazione delle altre pagine come ti ho appena illustrato. Quando sei soddisfatto del risultato ottenuto, per salvare il risultato finale sul tuo PC, pigia sul bottone Scarica che si trova in alto a destra e seleziona la voce PDF:per la stampa dal menu che compare.

Attenzione: Se ti viene chiesto di creare un account a pagamento, controlla bene. Probabilmente hai inserito per errore un contenuto a pagamento nel tuo volantino.

Altri servizi

Screenshot che mostra come stampare volantini

Qualora i servizi Web per fare un volantino pubblicitario gratis che ti ho già proposto non avessero saputo attirare in maniera particolare la tua attenzione ti suggerisco di non gettare ancora la spugna!

Dai prima un’occhiata alle ulteriori soluzioni che ti ho proposto nel mio tutorial su come creare volantini online e nella mia guida su come stampare volantini. Sono sicuro che in un battibaleno riuscirai a trovare ciò che fa maggiormente al caso tuo!

Fare un volantino da computer

Microsoft Office

Come fare un volantino pubblicitario gratis

Se utilizzi Microsoft Office, puoi provare a fare un volantino pubblicitario gratis utilizzando i modelli preimpostati presenti in Publisher. In questo caso, non devi far altro che avviare il programma tramite la sua icona presente nel menu Start, selezionare Brochure dalla lista dei modelli disponibile e fare doppio clic sul template da utilizzare come base del tuo volantino.

Puoi trovare tantissimi modelli da usare per brochure e volantini anche nell’apposita sezione del sito Internet di Microsoft a cui puoi accedere facendo clic qui. Basta scaricarli sul computer (sono tutti gratis) ed aprirli in Word – sia sul computer che Online (se ben ricordi te ne ho parlato nel mio tutorial su Word gratis) – o Publisher per iniziare a creare un bel volantino personalizzato e stamparlo.

Pages

Come fare un volantino pubblicitario gratis

Se invece utilizzi un Mac puoi fare un volantino pubblicitario gratis mediante Pages. In che modo? È semplicissimo. Ti basta avviare l’app facendo clic sulla sua icona annessa al Launcher o cercandola nella cartella Applicazioni, cliccare sul bottone Nuovo documento, selezionare la categoria Volantini e poster dalla sezione sinistra della finestra visualizzata a schermo e scegliere uno dei tanti modelli disponibili sulla destra cliccandoci sopra e pigiando poi sul bottone Scegli presente in basso.

Successivamente si aprirà l’editor di Pages mediante cui potrai apportare tutte le modifiche che desideri al modello del volantino scelto selezionando gli elementi e le sezioni su cui intervenire ed utilizzando gli appositi strumenti collocati sulla barra laterale destra e in alto.

Printable Flyer Templates

Come fare un volantino pubblicitario gratis

Puoi anche fare un volantino pubblicitario gratis scaricando ulteriori modelli preimpostati sul tuo computer e modificandoli con programmi appositi, come i già citati Word o Pages. Un ottimo sito su cui trovare modelli preimpostati per volantini è Printable Flyer Templates, dove si possono sfogliare tutti i template di volantini in base al loro grado di popolarità (pagina principale) oppure in base al loro genere di appartenenza (barra laterale di sinistra).

Per scaricare un modello da Printable Flyer Templates basta collegarsi al sito Internet del servizio facendo clic qui, pigiare poi sull’anteprima del template da scaricare, mettere il segno di spunta accanto alla voce I accept the PrintableFlyerTemplates.net Terms of Use e cliccare sul pulsante Download in DOC format nella pagina che si apre.

Salvatore Aranzulla

Autore

Salvatore Aranzulla

Salvatore Aranzulla è il blogger e divulgatore informatico più letto in Italia. Noto per aver scoperto delle vulnerabilità nei siti di Google e Microsoft. Collabora con riviste di informatica e cura la rubrica tecnologica del quotidiano Il Messaggero. È il fondatore di Aranzulla.it, uno dei trenta siti più visitati d'Italia, nel quale risponde con semplicità a migliaia di dubbi di tipo informatico. Ha pubblicato per Mondadori e Mondadori Informatica.