Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero
Salvatore Aranzulla Day
Evento di formazione SEO con Salvatore Aranzulla Scopri il programma

Come localizzare un cellulare da PC

di

Smarrire il proprio telefono può essere un vero e proprio dramma, ma per fortuna oggi ci sono molte più probabilità di ritrovarlo rispetto a qualche tempo fa. Merito dei moduli GPS inclusi in tutti i moderni smartphone che consentono di localizzare geograficamente i dispositivi e rilevarne la posizione a distanza usando qualsiasi computer connesso ad Internet.

Tu hai già messo in sicurezza il tuo telefonino, in modo da poterlo monitorare da remoto? No? Allora rimediamo subito. Leggi le indicazioni su come localizzare un cellulare da PC che sto per darti con questa mia guida e mettile subito in pratica. Scopriremo insieme come fare sia nel caso di Android che di iOS oltre che di Windows Phone. Potrebbe rivelarsi una mossa fondamentale per le sorti del tuo amato smartphone. No, non voglio creare allarmismi (magari anche inutili) ma, come si suol dire, prevenire è meglio che curare, non credi?

Quindi, se sei interessato a saperne di più al riguardo, non posso far altro se non invitarti a prenderti qualche minuto di tempo libro da dedicare alla lettura di questo tutorial, ad afferrare il tuo cellulare ed a dedicarti alla messa in pratica delle istruzioni riportate qui sotto. Vedrai, alla fine potrai dirti ben felice e soddisfatto di quanto appreso ed inoltre sono sicuro che in caso di necessità sarai anche pronto a spiegare a tutti i tuoi amici in che modo procedere per riuscire a localizzare lo smartphone direttamente dal computer. Ma ora… bando alle ciance e concentriamoci sul da farsi. Ti auguro una buona lettura.

Indice

Localizzare uno smartphone Android da PC

Possiedi uno smartphone Android e vorresti capire come fare per localizzarlo direttamente dal computer? Beh, ti basta rivolgerti a Gestione dispositivi Android, il servizio gratuito di localizzazione reso disponibile direttamente da Google a tutti gli utenti che si servono della sua piattaforma per device mobile, ed il gioco è fatto.

Per servirtene, devi preoccuparti di attivare la localizzazione remota sul tuo cellulare e devi assicurarti che il GPS sia abilitato. Quindi, tanto per cominciare procedi andando ad attivare la localizzazione accedendo alla schermata del tuo telefonino in cui sono raggruppate tutte le applicazioni, pigiando sull’icona di Impostazioni di Google (è quella con l’ingranaggio con una “G” al centro) e facendo poi tap sulla dicitura Sicurezza nel menu che ti viene mostrato. Successivamente metti il segno di spunta sulle caselle che trovi accanto alle voci Localizza questo dispositivo da remoto e Consenti blocco da remoto e resetta ed il gioco è fatto.

Come localizzare cellulare gratis

Invece, per assicurarti che il GPS si attivato (ed in caso contrario abilitarlo) recati nella sezione Impostazioni di Android, pigia sulla voce Geolocalizzazione nella schermata che ti viene mostrata e verifica che la levetta in alto a destra sia spostata su Attivato. Se l’opzione non risulta disabilitata, pigia sull’interruttore per rimediare subito.

A questo punto,puoi finalmente dedicati alla procedura vera e propria per localizzare il tuo smartphone Android da computer. Visita quindi il sito Web Gestione dispositivi Android e, se ti vengono richiesti, digita indirizzo email e password del tuo account Google dopodiché fai clic sul bottone Accedi.

Fatto ciò, ti ritroverai al cospetto di una mappa con su indicata la posizione esatta in cui si trova il tuo cellulare. In caso di necessità, potrai altresì servirti delle seguenti funzioni di comando remoto accessibili nella parte in alto a destra della pagina visualizzata.

  • Fai squillare – Consente di far squillare il cellulare in maniera ininterrotta per cinque minuti
  • Blocca – Permette di bloccare lo smartphone con un codice di sicurezza (impostando all’occorrenza un messaggio personalizzato che viene mostrato in lock screen)
  • Cancella – Consente di eliminare app, foto, musica e impostazioni dal device (in seguito alla rimozione dei contenuti viene disattivata anche la possibilità di localizzare il cellulare da remoto).

Nota: L’account con cui utilizzi il servizio Gestione dispositivi Android di Google che intendi sfruttare per localizzare un cellulare da PC deve essere lo stesso con cui hai effettuato il login sul tuo smartphone.

Localizzare un iPhone da PC

Se invece vuoi sapere come localizzare un cellulare da PC e possiedi un iPhone, puoi fare affidamento sul servizio a costo zero Trova il mio iPhone integrato nel sistema operativo del telefono. Come facilmente intuibile, anche in tal caso si tratta di una soluzione che permette di rilevare la posizione geografica del “melafonino” tramite GPS e di visualizzarla su qualsiasi computer connesso ad Internet.

Puoi abilitare il servizio durante la fase di attivazione iniziale di iPhone (per approfondimento puoi leggere la mia guida su come attivare iPhone) oppure successivamente, recandoti in home screen, facendo tap sull’icona di Impostazioni di iOS (l’icona con l’ingranaggio) e pigiando sulla voce relativa al tuo account (quindi il tuo nome). Nella nuova schermata visualizzata, pigia poi su iCloud e successivamente su Trova il mio iPhone. Se stai utilizzando un iPhone con su installata una visone di iOS precedente alla 10.3, puoi trovare le impostazioni relative alla funzione Trova il mio iPhone tappando prima su Impostazioni e poi su iCloud.

Per concludere, porta su ON l’interruttore che trovi accanto all’opzione Trova il mio iPhone e il gioco è fatto. Verifica altresì che l’opzione Invia ultima posizione risulti attiva in modo tale da permette di conoscere l’ultima posizione nota del telefono prima del suo spegnimento ed in caso contrario abilitata pigiando portando su ON la relativa levetta.

Come localizzare il cellulare

Assicurati adesso che nel menu relativo alla localizzazione su iOS la funzione risulti abilitata. Quindi, recati nella schermata principale di Impostazioni del dispositivo, tappa su Privacy e seleziona la voce Localizzazione. Nella schermata che ora ti viene mostrata, assicurati che la levetta accanto alla voce Localizzazione sia spostata su ON ed in caso contrario abilitala subito pigiandoci sopra.

Adesso puoi finalmente procedere andando a localizzare il tuo dispositivo. Recati quindi sul sito Web di iCloud, effettua l’accesso digitando indirizzo email e password del tuo ID Apple e seleziona l’icona di Trova iPhone. Si aprirà poi una mappa sulla quale ti verrà mostrata la posizione geografica in cui si trova il tuo melafonino. Se possiedi più di un dispositivo collegato al tuo ID Apple, clicca sul menu Tutti i dispositivi in alto e seleziona il tuo cellulare.

Utilizza quindi i pulsanti annessi alla finestra che si è aperta sulla destra per controllare il tuo iPhone a distanza. Puoi scegliere tra le seguenti opzioni.

  • Emetti suono – Consente di far emettere un suono al dispositivo così da poterlo identificare nelle vicinanze
  • Modalità smarrito – Consente di visualizzare un numero di telefono da contattare nella schermata di blocco
  • Inizializza l’iPhone – Consente di cancellare tutti i dati presenti sul dispositivo impedendone l’eventuale accesso a soggetti terzi non autorizzati (successivamente l’iPhone non sarà più rintracciabile con Trova il mio iPhone)

Come localizzare un cellulare da PC

Nota: Per riuscire a localizzare il tuo iPhone su mappa, l’ID Apple usato per accedere a Trova il mio iPhone da Web deve essere lo stesso con cui hai effettuato il login sul dispositivo.

Localizzare un cellulare Windows Phone da PC

Se invece possiedi un device basato su Windows Phone, puoi localizzare un cellulare da PC sfruttando la funzione gratis Trova il mio telefono messa a disposizione dalla stessa Microsoft che, appunto, consente di conoscere l’ultima posizione nota del telefono prima che la sua batteria si esaurisca completamente. Per impostazioni predefinita la funzione dovrebbe essere già abilitata sul dispositivo ma è sempre bene accertarsi della cosa.

Per cui, provvedi innanzitutto a recarti nelle impostazioni del dispositivo dopodiché fai tap sulla voce Trova il mio telefono annessa al menu che successivamente ti viene mostrato. Accertati adesso che ci sia il segno di spunta in corrispondenza della dicitura Salva periodicamente la mia posizione e prima che la batteria finisca per trovare facilmente il telefono. Se la spunta è presente è tutto ok e puoi passare direttamente alla lettura dello stesso successivo, in caso contrario aggiungila subito.

servizio Trova il mio iPhone

Adesso sei pronto per passare all’azione vera e propria. Quindi, collegati all’apposita pagina del sito di Microsoft adibita alla gestione dei dispositivi, se richiesto effettua l’accesso con il tuo account Microsoft facendo clic sul bottone Accedi presente al centro dello schermo, digitando indirizzo di posta elettronica e password e cliccando ancora una volta su Accedi e poi seleziona oi il nome del tuo dispositivo e fai clic sulla voce Trova il mio telefono.

Una volta fatto ciò, ti verrà mostrata una mappa con su indicata la posizione esatta del tuo cellulare. Inoltre, secondo necessità, potrai utilizzare le seguenti funzioni annesse alla pagina.

  • Squilla – Permette di far squillare il cellulare (anche in caso di modalità silenziosa abilitata) per renderlo facilmente individuabile
  • Blocca – Consente di bloccare il cellulare con un codice e di inserire un messaggio personalizzato sul display
  • Cancella – Consente di eliminare tutti i dati personali salvati sul dispositivo (ad operazione terminata non potrai più usare la funzionare per localizzare il cellulare dal PC)

Come localizzare un telefono

Nota: Per riuscire a localizzare il tuo smartphone Windows Phone usufruendo del servizio Trova il mio telefono di Microsoft, l’account che usi per il login deve essere lo stesso che è stato configurato sul telefono da rintracciare. Inoltre, il dispositivo deve essere acceso, connesso ad Internet e con i servizi di localizzazione attivi.

Altre risorse utili

Le soluzioni per localizzare un cellulare da PC che ti ho suggerito di usare nelle righe precedenti non ti hanno soddisfatto? Mi spiace ma… non gettare ancora la spugna! Ci sono infatti anche altri servizi e strumenti ai quali puoi rivolgerti per fare ciò.

Come localizzare un cellulare da PC

Per maggiori informazioni, ti consiglio di consultare le mie guide su come localizzare un cellulare accesocome localizzare geograficamente un cellulare e, nel caso specifico di Android, anche il mio articolo dedicato a come rintracciare cellulare Android. Puoi poi trovare altri interessanti tools nel mio post sui programmi per localizzare cellulari. Dagli subito un’occhiata e vedrai che non te ne pentirai.

Cosa fare in caso di furto

Foto di uno smartphone Samsung

Localizzare un cellulare da PC è senz’altro utilissimo sia se lo smartphone è stato “semplicemente” smarrito che rubato. In quest’ultimo caso, è senz’altro indispensabile effettuare il reset del dispositivo da remoto (al fine di evitare che i ladri possano accedere a tutte le tue informazioni a farne chissà cosa!) ma anche e soprattutto contattare il proprio gestore telefonico e fare richiesta per il blocco della SIM così da poter poi ottenere poi una nuova scheda mantenendo il tuo numero.

Un’altra cosa da fare in caso di furto è quella di sporgere denuncia presso le autorità competenti e richiedere il blocco del cellulare su rete nazionale sfruttando il codice IMEI. Per approfondire la questione, ti consiglio di leggere il mio post su come bloccare telefono rubato in cui ho provveduto a fornirti tutti i particolari del caso.