Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero
Salvatore Aranzulla Day
Evento di formazione SEO con Salvatore Aranzulla. Scopri il programma

Come mascherare indirizzo IP

di

Ogni dispositivo connesso ad Internet ha un indirizzo univoco denominato IP che consente di identificarlo quando si trova in Rete. Camuffare questo indirizzo permette di navigare in maniera anonima sul Web o, nei casi in cui si voglia visitare dei siti con restrizioni regionali, di bypassare i divieti relativi alla fruizione di determinati contenuti (es. gli episodi delle serie TV su Hulu e sui siti delle emittenti televisive statunitensi).

Con la guida di oggi, ti illustrerò dunque come mascherare l’indirizzo IP del tuo PC e dei tuoi device mobile facendo fronte ad entrambe le esigenze: navigare anonimi e far credere ad un sito di essere negli USA o in un altro Paese. Ti assicuro che, usando software, servizi ed app ad hoc, ci riuscirai in maniera rapidissima e semplicissima, anche se non sei un grande esperto di informatica.

Allora? Posso sapere che cosa ci fai ancora li impalato? Posizionati bello comodo, prenditi qualche minuto di tempo libero tutto per te ed inizia immediatamente a concentrarti sulla lettura delle istruzioni sul da farsi che trovi proprio qui di seguito. Sono sicuro che alla fine potrai dirti ben contento e soddisfatto di quanto appreso e che, addirittura, sarai pronto a fornire utili spiegazioni sul da farsi a tutti i tuoi amici interessanti all’argomento. Ora però basta chiacchierare e passiamo all’azione. Ti auguro, come mio solito, buona lettura e ti faccio un grande in bocca al lupo per tutto.

Indice

Tor Browser (Windows/Mac/Linux)

Cominciamo vedendo come mascherare l’indirizzo IP per rendere la connessione completamente anonima. A tal scopo, ti consiglio di non esitare e di rivolgerti subito a Tor, un sistema di navigazione anonima completamente gratuito che rimbalza la connessione su vari computer sparsi in tutto il mondo rendendola, di fatto, impossibile da intercettare. Il modo più facile per usare Tor è scaricare Tor Browser, una versione speciale di Mozilla Firefox fruibile a costo zero su Windows, Mac e Linux e pre-configurata in modo da sfruttare la connessione anonima in questione.

Collegati quindi al sito Internet di Tor Browser e clicca sulla sul collegamento 32/64-bit (sig) che si trova nella colonna Microsoft Windows nella tabella al centro della pagina, in corrispondenza della dicitura Italiano (it). Se invece stai usando un Mac, seleziona il collegamento 64-bit (sig) che trovi nella colonna Apple MacOS, sempre in corrispondenza della lingua italiana.

A scaricamento ultimato, apri il file .exe appena ottenuto, clicca su Esegui e, nella finestra che compare, fai clic prima su OK per confermare l’uso della lingua italiana e poi su Sfoglia… per indicare la cartella in cui estrarre Tor Browser. Pigia poi su Installa e su Fine per portare a termine il setup.

Come mascherare indirizzo IP

Se invece quello che stai usando è un Mac, apri il pacchetto .dmg ottenuto e trascina l’icona di Tor Browser in esso presente nella cartella Applications di macOS, mediante la finestra apparsa sulla scrivania. In seguito, recati nella cartella Applicazioni, fai clic destro sull’icona del programma e scegli Apri per due volte di fila così da aprire Tor Browser andando ad aggirare le limitazioni imposte da Apple.

Come mascherare indirizzo IP

A prescindere dal sistema operativo in uso, una volta compiuti i passaggi di cui sopra, ti ritroverai al cospetto della finestra di Tor Browser. Per cominciare a navigare in maniera anonima, pigia sul bottone Connetti, attendi qualche istante affinché venga stabilito il collegamento alla rete Tor e, quando viene lanciata la versione modificata di Firefox, potrai cominciare a navigare online. Fantastico, vero?

Al termine della navigazione, se stai usando Windows chiudi Tor Browser, così come faresti con qualsiasi altro browser, e la connessione alla rete Tor sarà automaticamente interrotta. Se invece stai usando un Mac, ricordati di selezionare la voce Esci da Tor Browser dal menu di Tor Browser ed è fatta.

TunnelBear (Windows/Mac)

Se invece vuoi mascherare l’indirizzo IP per bypassare le restrizioni regionali e far credere ai siti che visiti di trovarti in USA, nel Regno Unito o in altri Paesi, scarica TunnelBear. Si tratta di un servizio VPN estremamente facile da utilizzare e disponibile sia per Windows che per Mac, il quale offre fino a 500 MB di traffico al mese gratis (superata questa soglia si può sottoscrivere un abbonamento pay).

Per scaricarlo sul tuo PC, collegati al sito Internet del servizio e fai clic sul pulsante Get Started, It’s Free. A download ultimato, apri il file .exe ottenuto e premi sul pulsante  I Agree nella finestra che vedi comparire sul desktop dopodiché pigia su Install. Premi poi su Si ed aspetta che il setup venga completato.

Come mascherare indirizzo IP

Su Mac, invece, estrai l’archivio ZIP appena ottenuto in una qualsiasi posizione sul computer e trascina l’icona di TunnelBear nella cartella Applicazioni di macOS. Avvia poi il programma facendoci clic destro sopra e selezionando la voce Apri per due volte di fila.

Come mascherare indirizzo IP

Compiuti i passaggi di cui sopra, a prescindere dal sistema operativo impiegato vedrai comparire la finestra di TunnelBear sullo schermo. Da qui, crea il tuo account per poter usare il servizio andando a compilare i campi visualizzati con il tuo indirizzo email e la password che vuoi usare dopodiché fai clic su Create.

Recati ora nella tua casella di posta elettronica, apri il messaggio che ti è stato inviato dal team di TunnelBear e conferma il tuo account cliccando sul link in essa presente. Portati poi sulla finestra di TunnelBear aperta sul desktop, premi su Skip per saltare la presentazione del programma e pigia su Continue.

Adesso, seleziona il Paese di cui vuoi acquisire l’IP per mascherare il tuo mediante il menu a tendina in alto a sinistra. In alternativa, clicca sul simbolo del tunnel che trovi sulla mappa al centro della finestra, in corrispondenza del Paese di tuo interesse, e premi su Si per confermare la scelta fatta. Più facile di così è praticamente impossibile!

Come bypassare i siti bloccati

A navigazione conclusa, ricordati di interrompere l’utilizzo del programma e dunque la navigazione online sotto “mentite spoglie” portando su OFF l’interruttore che trovi nella parte in alto a sinistra della finestra del software.

OkayFreedom VPN (Windows)

Se quello che stai usando è un computer con su installato Windows e se nessuna delle risorse per mascherare l’indirizzo IP di cui ti ho già parlato ti ha convinto in maniera particolare, ti suggerisco vivamente di dare uno sguardo a OkayFreedom VPN. Come facilmente intuibile dallo stesso nome, si tratta di un servizio VPN gratis, come nel caso del già menzionato TunnelBear, che consente di navigare in rete in totale anonimato, acquisendo l’indirizzo di un Paese estero a piacere, sino al raggiungimento della soglia massima di 500 MB di traffico. Superato tale limite, occorre pagare per poter continuare a navigare online.

Mi chiedi come fare per servirtene? Te lo indico subito. In primo luogo, collegati al sito Internet del programma e clicca sul pulsante Download OkayFreedom for free che sta al centro. Nella pagina che successivamente andrà ad aprirsi, pigia sul bottone Download Now ed attendi qualche istante affinché il programma venga scaricato sul tuo computer.

Successivamente apri il file .exe ottenuto, clicca su Esegui e digita il tuo indirizzo di posta elettronica nel campo apposito annesso alla finestra comparsa su schermo. Premi poi sul bottone Next, attendi che la procedura d’installazione del programma venga avviata e portata a termine dopodiché clicca su Si.

Come mascherare indirizzo IP

Una volta visualizzata la finestra del programma sul desktop, clicca sul bottone Next per tre volte consecutive in modo tale da assistere alla presentazione del programma dopodiché potrai cominciare a navigare in rete con un indirizzo IP italiano diverso dal tuo usando il browser Web che sei solito impiegare.

Se poi vuoi cambiare il Paese in uso, fai clic destro sull’icona di OakyFreedom VPN (quella con l’occhio) nell’area di notifica (accanto all’orologio) e scegli quello che preferisci dal menu accessibile portando il puntatore sulla voce Countries. Sempre dal medesimo menu, puoi tenere traccia del quantitativo di traffico dati consumato.

Come mascherare indirizzo IP

Quando poi non ne avrai più bisogno, potrai interrompere l’uso del servizio selezionando la voce Off annessa al menu che ti viene mostrato sempre facendo clic destro sull’icona del programma nell’area di notifica del sistema.

Hide.me (Online)

Per mascherare l’indirizzo IP quando hai la necessità di superare eventuali censure imposte a livello locale, la miglior soluzione alla cosa consiste nell’utilizzare dei servizi di Web Proxy. Servendotene puoi infatti di bypassare le restrizioni online facendo da intermediario fra il computer e il sito bloccato da visitare. Tra le varie soluzioni appartenenti alla categoria io ti consiglio Hide.me. Si tratta di un servizio online gratuito (ma offre anche dei piani a pagamento più prestanti) che integra anche alcune utili opzioni per ottimizzare la navigazione.

Per servirtene, visita la sua pagina principale e seleziona il Paese di cui desideri acquisire l’IP mediante il menu a tendina Proxy location: in basso a sinistra. Puoi scegliere tra Paesi Bassi, Germania e USA. Digita poi l’indirizzo completo del sito a cui vuoi accedere nel campo Enter web address al centro della pagina e pigia sul bottone Visit anonymously. Ecco fatto!

Come mascherare indirizzo IP

Se poi prima di avviare la navigazione verso un dato sito Internet desideri intervenire sulle opzioni d’uso del servizio, clicca sul menu a tendina More options che sta nella parte destra della home di Hide.me e scegli da quest’ultimo se acconsentire all’uso dei cookies, se criptare l’URL e/o la pagina e se rimuovere gli script e/o gli oggetti.

DUAL Nitro (Online)

In alternativa al servizio di cui sopra, puoi rivolgerti a DUAL Nitro. È un altro Web proxy gratuito, di semplicissimo impiego e funzionante con qualsiasi browser. Consente di acquisire un indirizzo IP USA, britannico indiano oppure canadese andando dunque ad aggirare tutte le eventuali restrizioni a livello locale che vengono imposte.

Per utilizzarlo, visita la home page del servizio e scegli il Paese di cui desideri acquisire l’IP pigiando sul bottone Connect corrispondente. Nella pagina che successivamente ti verrà mostrata, premi sul pulsante arancione presente a destra, digita l’URL del sito Internet che desi dei visitare nel campo che appare e poi schiaccia il tasto Invio sulla tastiera del computer.

Come mascherare indirizzo IP

Entro pochi istanti ti ritroverai finalmente al cospetto del sito di tuo interesse. Da li, se vuoi modificare “al volo” il Paese da cui risulti collegato fai clic sulla voce Change location che sta in alto a sinistra, mentre se vuoi interrompere l’uso del servizio senza però chiudere la scheda aperta puoi selezionare la voce Start/Terminate session in alto a destra.

App per mascherare l’indirizzo IP

Hai bisogno di mascherare l’indirizzo IP dal tuo smartphone o tablet e vorresti dunque che ti suggerissi qualche app adatta allo scopo? Beh, ti accontento subito. Qui sotto trovi infatti un elenco di quelle che a parer mio rappresentano alcuni tra i migliori strumenti appartenenti alla categoria in oggetto.

Ce ne sono sia per Android che per iOS, sia gratis che a pagamento. Scegli dunque l’app che ritieni possa fare maggiormente al caso tuo e scaricala subito.

  • Onavo Protect VPN (Andoid/iOS) – App che va a genare una rete VPN sicura in modo tale da poter navigare in rete mascherando l’indirizzo IP effettivo. È gratis, la velocità di navigazione è più che discreta ed è anche molto semplice da usare.
  • ExpressVPN (Android/iOS) – Un’altra ottima app VPN, specie per quanto riguarda la crittografia ed il download dei dati. Consente di camuffare il proprio indirizzo IP acquisendo quelli di più di 90 Paesi diversi e non applica limiti sui cambi di server. È a pagamento ma si può provare a costo zero per una settimana.
  • Turbo VPN (Android/iOS) – VPN gratuita e funzionale per dispostivi mobili. Basta avviarla e l’IP reale viene immediatamente rimpiazzato.
  • Hola VPN gratuito (Android) – Disponibile solo per Android, quest’app sfrutta una speciale tecnologia tramite cui tutti gli utenti possono essere al tempo stesso sia client che nodi d’uscita per altri garantendo dunque la massima riservatezza online e permettendo di camuffare l’IP reale.