Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero
Salvatore Aranzulla Day
Evento di formazione SEO con Salvatore Aranzulla. Scopri il programma

Come proxare l’IP

di

I proxy sono dei servizi che permettono di mettere in comunicazione il PC con un determinato sito Internet facendo da tramite fra le due parti. Utilizzandoli, è dunque possibile camuffare il proprio indirizzo IP ed accedere a tutti quei siti che risultano bloccati per questioni geografiche o amministrative.

Al contrario di quello che in molti pensano, non sono affatto difficili da utilizzare e non richiedono alcuna conoscenza particolare da parte dell’utente. Con la guida di oggi, vedremo infatti come proxare l’IP in maniera facile e veloce usando un paio di soluzioni estremamente intuitive.

Se vuoi imparare come proxare l’IP in maniera ultra-rapida senza scaricare nemmeno un programma sul tuo PC, tutto quello che devi fare è collegarti ad HideMyAss, un servizio di proxy online completamente gratuito che permette di camuffare il proprio IP con un indirizzo americano o britannico. Come si usa? È semplicissimo.

Una volta entrato sulla pagina principale del servizio, fai click sulla voce Advanced options che si trova in basso, seleziona una località qualsiasi dal menu a tendina Server (ci sono diverse località di USA e Regno Unito) e seleziona l’indirizzo IP che intendi adottare dal menu IP Address.

Digita quindi l’indirizzo del sito Internet che intendi visitare via proxy nell’apposito campo di testo collocato al centro della pagina e clicca sul pulsante giallo Hide My Ass! per avviare la navigazione. Più facile di così?

Un altro ottimo modo per proxare l’IP è usare UltraSurf, un piccolo programma gratuito per Windows che non ha bisogno di installazioni per funzionare. Per scaricarlo sul tuo PC, collegati a questa pagina del sito Internet FileHippo e clicca sulla voce Scarica ultima versione (collocata nella barra laterale di destra). A download completato apri, facendo doppio click su di esso, l’archivio appena scaricato (u.zip) ed estraine il contenuto in una cartella qualsiasi.

A questo punto, avvia il programma u1201.exe ed attendi che venga eseguita la connessione ai server proxy usati dal software (le barre presenti nella finestra principale del programma devono diventare verdi). Si aprirà automaticamente Internet Explorer, attraverso il quale potrai così navigare mantenendo il tuo IP camuffato.

Al termine della navigazione, chiudi il browser e clicca prima sul pulsante Exit di UltraSurf e poi su Close IE and Exit per uscire dalla connessione via proxy.