Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero
Amazon Prime Day 2018
Scopri le migliori offerte dell'Amazon Prime Day 2018. Vedi le offerte Amazon

Programmi per cambiare IP

di

Sei appena venuto a conoscenza di un sito Internet bellissimo e pieno zeppo di informazioni interessanti ma provando a visitarlo ti appare un messaggio a schermo indicante il fatto che non puoi accedervi perché non risiedi nel Paese a cui è destinato? Beh, non vedo il problema: usa uno dei programmi per cambiare IP che trovi indicati in questa mia guida sull’argomento ed il gioco è fatto.

L’indirizzo IP, qualora non ne fossi a conoscenza, rappresenta una specie di “targa” che permette di identificare in maniera univoca tutti i dispositivi connessi ad una rete. Può essere esterno (ovvero che identifica in maniera univoca una connessione) oppure interno (vale a dire quello che il modem assegna ai dispostivi) oltre che statico (che non cambia mai) o dinamico (che viene modificato ad ogni connessione).

Utilizzare dei programmi per cambiare IP può dunque essere utile per modificare l’indirizzo esterno, statico o dinamico che sia, per “camuffare” la propria identità online e trarre in inganno i siti Internet, facendo credere loro di essere utenti diversi o di abitare in altri Paesi rispetto a quello effettivo da cui parte la connessione. In questo modo, si possono bypassare le eventuali restrizioni e/o censure che alcuni servizi e siti Internet applicano ai contenuti offerti al pubblico. Per saperne di più e per scoprire quali software sono adatti allo scopo continua a leggere.

Indice:

TOR Browser (Windows/macOS/Linux)

Tor Browser è un bundle, ossia un pacchetto software, comprendente una versione modificata del browser Mozilla Firefox equipaggiata con il sistema di camuffamento dell’identità online TOR che fa “rimbalzare” la connessione attraverso diversi nodi sparsi in tutto il mondo. Questo sistema rende quindi praticamente impossibile il riconoscimento dell’utente su Internet.

Non richiede installazioni per poter funzionare. Dopo averlo scaricato e scompattato sul tuo computer, ti basterà avviarlo tramite la sua icona e fare clic sul pulsante Connetti. Si avvierà quindi in automatico la versione modificata di Firefox per iniziare a navigare in maniera anonima. Anche per chiudere la sessione di navigazione protetta basta un clic.

Per collegarti al sito Internet mediante cui effettuare subito il download di TOR Browser e scaricare il programma sul tuo computer, fai clic qui.

Hide.me (Windows/macOS)

Un altro tra i programmi per cambiare IP che voglio suggerirti di provare è Hide.me. È disponibile sia per Windows che per Mac (oltre che per Android e iOS sotto forma di apposita app) con un’interfaccia utente ben curata e in lingua italiana.

Se sei interessato a questo programma, ti suggerisco di provare la versione gratuita (che presenta qualche limitazione), così poi da valutare se acquistare la versione a pagamento che più si avvicina alle tue necessità.

Offre anche un pannello per la configurazione delle impostazioni più avanzate pieno zeppo di settaggi, tra cui risulta inclusa la possibilità di scegliere il protocollo VPN da sfruttare e l’impostazione dei server DNS.

Per collegarti al sito Internet mediante cui effettuare subito il download di Hide.me e scaricare il programma sul tuo computer fai clic qui.

TunnelBear (Windows/macOS)

Dotato di un’interfaccia estremamente curata e bella da vedere, TunnelBear è uno dei programmi per cambiare IP più facili da usare, disponibile sia per Windows che per macOS. Basta infatti scaricare il software e installarlo. Una volta avviato, basta attivare la levetta su ON e selezionare dalla mappa la nazione da cui collegarsi.

È un software quindi semplice nel suo utilizzo, che permette di camuffare il proprio indirizzo online con un IP statunitense, britannico e di altri Paesi, con un semplice clic. È disponibile in varie versioni, quella gratuita limita il traffico mensile a 500 MB. È disponibile anche sotto forma di estensione per Chrome e Opera e come app per Android e iOS.

Per collegarti al sito Internet mediante cui effettuare subito il download di TunnlerBear e scaricare il programma sul tuo computer fai clic qui.

CyberGhost (Windows/macOS)

CyberGhost è un altro servizio VPN che è fruibile sotto forma di software disponibile sia per Windows e macOS sia per Linux. È disponibile anche per smartphone e tablet Android e iOS mediante apposita app.

Questo servizio è semplice e comodo da utilizzare. Non bisogna infatti sostenere complicate configurazioni per potersene servire: basta infatti avviare il software e schiacciare un tasto per cominciare a navigare in rete con un altro IP.

Il servizio è fruibile sia gratuitamente che a pagamento. In tutti i casi, vengono garantiti larghezza di banda illimitata e traffico illimitati. Il servizio supporta inoltre la crittografia AES 256-BIT ed un sistema anti-impronte.

Per collegarti al sito Internet mediante cui effettuare subito il download di CyberGhost e scaricare il programma sul tuo computer fai clic qui.

Hotspot Shield (Windows/macOS)

Un altro programma di cui voglio parlarti per quanto riguarda la categoria di software che cambiano l’IP è Hotspot Shield, il quale rimane una delle soluzioni più valide e affidabili per proteggere la propria connessione Internet, camuffando l’indirizzo IP del computer con un indirizzo statunitense.

Questo software permette di bypassare le restrizioni geografiche, ma nella sua versione gratuita non consente di navigare a velocità molto alte e l’indirizzo IP “alternativo” che viene assegnato può essere solo USA. Purtroppo bisogna dire che, di contro, presenta delle pubblicità talvolta invasive durante la navigazione, ma offre un pratico counter che indica chiaramente il quantitativo di dati scambiati.

Per collegarti al sito Internet mediante cui effettuare subito il download di Hotspot Shield e scaricare il programma sul tuo computer fai clic qui.

proXPN (Windows/macOS)

In un articolo dedicato a quelli che sono i migliori programmi per cambiare IP è doveroso parlare anche di proXPN. Trattasi infatti di un’ottima soluzione gratuita e senza alcuna complicata configurazione da effettuare, che permette a tutti gli utenti che dispongono di un dispositivo con sistema operativo Windows o macOS di navigare in rete in tutta sicurezza, usando un IP camuffato da uno di un’altra nazionalità.

È disponibile anche come applicazione che è possibile scaricare sui dispositivi mobile con sistema operativo iOS o Android.

La versione base del servizio prevede l’utilizzo solo di indirizzi IP statunitensi (al contrario di quella a pagamento in cui si può scegliere il Paese dell’IP) e la limitazione della velocità di navigazione a 100 kbps. Per iniziare ad usarlo, basta registrarsi gratuitamente sul sito del programma e cliccare su Connect.

Se vuoi collegarti al sito Internet mediante cui effettuare subito il download di proXPN e quindi scaricare il programma sul tuo computer fai clic qui.

SafeIP (Windows)

SafeIP è un piccolo software che, una volta installato, consente di scegliere in che modo cambiare l’indirizzo IP, permettendo addirittura di selezionare un Paese a piacere tra quelli disponibili in elenco.

Te ne parlo in questo mio tutorial perché è facilissimo da usare, è disponibile in lingua italiana e consente di ottenere un indirizzo IP diverso da quello assegnato in maniera automatica in modo molto veloce.

È disponibile solo per Windows ed è gratis, ma eventualmente è possibile sottoscrivere un piano a pagamento tramite cui è possibile accedere a funzionalità aggiuntive come nel caso dell’opzione che permette di abilitare la protezione Wi-Fi.

Per collegarti al sito Internet mediante cui effettuare subito il download di SafeIP e scaricare il programma sul tuo computer, fai clic qui.

Hola (Windows/macOS)

Un altro servizio degno di nota per cambiare l’IP è quello offerto da Hola. In questo caso torniamo a parlare di software in quanto si tratta di un servizio di VPN che puoi installare sul tuo computer Windows o macOS, oppure, in alternativa, usufruirne tramite estensione per i browser.

Attualmente sono supportati i browser Firefox, Chrome e Internet Explorer. Inoltre, ti farà piacere sapere che, se vuoi farne un uso anche sui tuoi dispositivi mobili, allora puoi scaricare l’app dedicata dagli store virtuali PlayStore o App Store, ottenendo rispettivamente l’app per Android e iOS.

Detto questo, se vuoi scaricare la versione più adatta alle tue esigenze, puoi raggiungere il sito Web ufficiale di Hola. Il sistema di camuffamento dell’IP di usa un sistema peer-to-peer, ma sottoscrivendo un abbonamento mensile di 5 dollari, si ottiene una connessione dedicata.

Tieni inoltre presente che, scaricando la versione per computer, si ottiene un pacchetto di strumenti completo per la navigazione in incognito che include una VPN, uno strumento per accelerare lo streaming dei video e un browser integrato, basato su Chromium.

Proxy Site (Online)

I programmi per cambiare IP di cui sopra non hanno saputo attirare in maniera particolare la tua attenzione perché non vuoi o non puoi installare nuovi software sul tuo computer? Nessun problema, figurati, ho una soluzione anche per questo: Proxy Site.

In questo caso specifico non si tratta di un “comune” software per computer bensì di uno strumento online, fruibile da qualsiasi browser che non necessita quindi dover sostenere alcun tipo di configurazione.

Questo strumento del Web, nella sua versione gratuita, consente di rimpiazzare in via temporanea il proprio IP con uno dei tanti server Europei o Statunitensi. Sottoscrivendo invece un piano Premium è possibile accedere alle opzioni avanzate che consentono di accedere ai siti Web desiderati tramite un server VPN dedicato. I prezzi, comunque, non sono tra i più alti della categoria.

Se vuoi valutare l’utilizzo di questo strumento e se vuoi collegati al sito Internet mediante cui poter cominciare subito a fruire di Proxy Site fai clic qui.