Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero
Amazon Black Friday 2017
Scopri le migliori offerte della settimana dell'Amazon Black Friday 2017. Vedi le offerte Amazon

Come registrare schermo

di

Di recente hai scaricato ed installato un nuovo fantastico programma per il tuo computer. Essendo molto entusiasta della cosa vorresti poter mostrare a tutti i tuoi conoscenti come fare per utilizzarlo e quali sono le sue potenzialità. L’idea è ottima, anzi di più. Tuttavia se pensi che la cosa possa essere difficoltosa poiché non hai ancora avuto la possibilità di incontrarti di persona con amici e parenti non devi preoccuparti, ho la soluzione che fa proprio al caso tuo: registrare schermo.

Si, esatto, hai capito proprio bene. registrare schermo rappresenta senza ombra di dubbio il miglior rimedio al tuo problema. Registrare schermo è inoltre un’operazione molto semplice da effettuare e per la messa a segno della quale non è indispensabile essere degli “smanettoni”. Infatti, a prescindere da ciò e a prescindere dal fatto che tu abbia un PC Windows, un Mac oppure un computer con OS Linux per registrare schermo è sufficiente ricorrere all’impiego di apposite risorse ed il gioco è fatto.

Se vuoi dunque scoprire che cosa bisogna fare per poter registrare schermo ti suggerisco di prenderti qualche istante di tempo libero e di concentrarti sulla lettura delle indicazioni che sto per fornirti. Sono certo che alla fine potrai dirti più che soddisfatto del risultato ottenuto. Scommettiamo?

Screencast-o-Matic

Se è tua intenzione registrare lo schermo la prima risorsa alla quale ti suggerisco di affidarti è Screencast-o-Matic. Se no ne hai mai sentito parlare sappi che si tratta di un servizio online che permette di registrare lo schermo del computer andando ad installare una piccola applicazione sullo stesso. Screencast-o-Matic può essere utilizzato senza problemi su Windows, Mac e Linux. Tieni però conto del fatto che nella sua versione gratuita Screencast-o-Matic consente di creare filmati della durata massima di 15 minuti, che non permette di catturare l’audio ed inoltre imprime un watermark su tutti i video.

Per poter registrare schermo con Screencast-o-Matic pigia qui per collegarti alla pagina Web principale del servizio e poi clicca sui pulsanti Start recording e Record screencast. Attendi dunque che compaia il messaggio Get recorder launcher dopodiché clicca sul collegamento Download launcher per scaricare sul tuo computer l’applicazione necessaria al funzionamento del servizio.

Screenshot di Screencast-o-Matic

A download ultimato fai doppio clic sul file che è stato appena scaricato sul tuo computer per avviare la procedura d’installazione del launcher di Screencast-o-Matic.

Adesso avvia la registrazione di un video con Screencast-o-Matic cliccando nuovamente sul bottone Record screencast e accettando l’esecuzione del launcher installato in precedenza con un clic sul pulsante Consenti nella finestra che compare.

Screenshot di Screencast-o-Matic

Seleziona quindi l’area del desktop che desideri catturare ridimensionando il riquadro che compare sullo schermo. Se è tua intenzione catturare l’intero desktop ti basta scegliere l’opzione Fullscreen dal menu Size. Indica poi se desideri abilitare anche la ripresa della webcam cliccando sul pulsante Both (puoi spostare il riquadro della webcam usando il mouse) e per finire fai clic sul bottone REC che si trova in basso a sinistra in modo tale da dare il via alla procedura mediante cui registrare schermo.

Screenshot di Screencast-o-Matic

Ultimata la fase di registrazione clicca sul pulsante Done situato in basso nella barra nera. Se pensi sia opportuno rimuovi le scene del filmato in eccesso utilizzando i due indicatori presenti sulla timeline del video.

Screenshot di Screencast-o-Matic

Successivamente pigia sul bottone Save as video file, scegli il formato di file in cui desideri salvare il tuo video tramite il menu Type (puoi scegliere tra MP4, AVI e FLV) e per finire clicca su Publish. A questo punto verrà avviata l’elaborazione del filmato al termine della quale potrai scaricare il video realizzato direttamente sul tuo computer.

Open Broadcaster Software (OBS)

Un’altra ottima risorsa grazie alla quale è possibile registrare schermo è Open Broadcaster Software (OBS). Si tratta di un programma totalmente gratuito che può essere utilizzato su tutti i sistemi operativi Windows ma anche su OS X e su Linux. Questo programma non solo permette di registrare quello che accade sullo schermo del computer ma anche di trasmettere il tutto in streaming e di creare registrazioni combinate tra desktop e webcam.

Per registrare schermo con Open Broadcaster Software la prima cosa che devi fare è quella di cliccare qui in modo tale da poterti collegare all pagina Web di download del programma.

In seguito fai clic sul pulsante di colore verde corrispondente al sistema operativo in uso sul tuo computer ed attendi che la procedura di download del programma venga avviata e porta a termine.

Screenshot della pagina Web del software OBS

Successivamente fai doppio clic sul file appena scaricato sulla tua postazione multimediale in modo tale da far partire la procedura di installazione guidata del software. Attieniti alle indicazioni visibili a schermo per portare a termine il setup.

Ad installazione completata avvia Open Broadcaster Software facendo clic sulla sua icona e configura il software in modo da registrare schermo senza trasmetterlo in streaming. Per fare ciò clicca sul pulsante Impostazioni, seleziona la voce Parametri Broadcast dalla barra laterale di sinistra, imposta l’opzione Solo su file nel menu a tendina Modalità, clicca sul pulsante Sfoglia per selezionare la cartella in cui salvare le registrazioni (in formato MP4) e pigia su Applica e su OK per salvare le preferenze.

Adesso comunica al programma quali sono le fonti che deve utilizzare per la cattura dei video. Clicca quindi con il tasto destro del mouse sul riquadro bianco collocato sotto la dicitura Sorgenti, seleziona la voce Aggiungi e poi Cattura schermo dal menu che compare per realizzare registrazioni dell’intero desktop. Lascia le impostazioni predefinite attive cliccando sul bottone OK nella finestra che si apre.

OBS

Se desideri registrare schermo andando a realizzare un video in cui vengono ripresi contemporaneamente desktop e flusso video della webcam fai nuovamente clic destro sul riquadro bianco collocato sotto la dicitura Sorgenti, seleziona la voce Aggiungi e poi pigia su Dispositivo di cattura video dal menu che compare. Successivamente clicca sul pulsante Modifica scena e sposta il riquadro della webcam nel punto del video che preferisci.

Infine regola i livelli del volume per microfono e altoparlante ovvero per l’audio da registrare dalla webcam del computer e da catturare direttamente dal computer e fai clic sul pulsante Avvia la registrazione per dare il via alla procedura di registrazione.

Una volta ultimata la registrazione richiama nuovamente la schermata principale di OBS e clicca sul pulsante Interrompi la registrazione.

Software professionali e avanzati

Se hai la necessità di registrare schermo ma pensi che le risorse che ti ho proposto nelle righe precedenti non sono adatte alle tue esigenze perché sei alla ricerca di un qualcosa di più “professionale” allora ti suggerisco di ricorrere all’impiego di programmi appositi ed avanzati per la realizzazione di screencast comprensivi di tutta una serie di funzionalità che mancano alle applicazioni appena viste insieme.

Tra i software professionali per registrare schermo ti suggerisco di prendere in considerazione Camtasia, utilizzabile su Windows al prezzo di 299,00 $ e su Mac al prezzo di 99,00 $, e ScreenFlow, utilizzabile soltanto su Mac al prezzo di 87,26 €. Entrambi i programmi sono disponibili in versione trial gratuita che puoi scaricare subito sul tuo computer per testarne a fondo tutte le funzionalità integrate prima di procedere con l’eventuale acquisto.

Screenshot del software ScreenFlow per Mac

Se desideri scaricare Camtasia e/o ottenere maggiori informazioni a riguardo puoi cliccare qui per collegarti al sito Internet ufficiale del programma. Se invece desideri effettuare il download di ScreenFlow e/o saperne di più sul suo funzionamento puoi collegati al sito Web ufficiale del software cliccando qui.