Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero

Come registrare schermo iPad

di

Hai scaricato diverse applicazioni per filmare lo schermo dell’iPad ma nessuna di queste sembra funzionare correttamente? La cosa non mi sorprende affatto. Devi sapere che sullo store di iOS non ci sono app capaci di effettuare realmente operazioni di questo tipo sebbene in parecchi casi venga lasciato intendere il contrario. Le varie applicazioni presenti su App Store che professano di registrare schermo iPad in realtà o sono limitate alla sola registrazione delle pagine Web o sono dei veri e propri fake (quindi non funzionano).

Lo so, messa così può sembrare quasi una missione impossibile, e invece ti assicuro che, nonostante tutto, registrare lo schermo di un iPad non solo è fattibile ma è addirittura molto più semplice di quello che immagini. Tutto ciò che devi fare è ricorrere alla funzione resa disponibile “di serie” oppure installare i software per computer che sto per segnalarti e utilizzarli seguendo le indicazioni che trovi di seguito. In men che non si dica potrai registrare la SpringBoard di iOS (cioè il menu principale dell’iPad), le tue app ed i tuoi giochi preferiti senza il minimo problema. Qualora poi non ti fosse possibile usufruire dell’apposita funzionalità integrata in iOS oppure non volessi intervenire da computer potrai sempre rivolgerti ai tweak per il jailbreak, ma in tal caso è indispensabile che tu abbia provveduto a sbloccare il dispositivo.

Il tutorial è stato realizzato usando un iPad equipaggiato con iOS 11, un PC con Windows 10 e un Mac con macOS Sierra, ma le indicazioni presenti in esso valgono per tutte le versioni più recenti di tali sistemi operativi (ad eccezione della possibilità di filmare lo schermo da iPad sfruttando la funzione integrata che è disponibile solo a partire dalla versione 11 di iOS) oltre che per tutti i modelli di iPad attualmente in commercio. Buona lettura e buon divertimento!

Indice

Registrare schermo iPad su Windows

Come registrare schermo iPad

Se vuoi registrare lo schermo di un iPad intervenendo da computer non posso far altro se non consigliati di rivolgerti a Reflector. Si tratta di un software per Windows (oltre che per Mac) che “proietta” lo schermo dei dispositivi iOS sul computer e permette di registrare tutto quello che accade su quest’ultimo. Puoi utilizzarlo per registrare la SpringBoard, le app ed i tuoi giochi preferiti senza alcun tipo di problema.

Reflector costa circa 15 euro ma si può provare gratis per 7 giorni, periodo durante il quale tutte le registrazioni vengono “marchiate” con un logo. Per scaricare il programma sul tuo PC, collegati al suo sito Internet ufficiale e fai clic sul pulsante Try che si trova in alto a destra. Dopodiché clicca sul bottone Download FREE 7-day trial collocato sotto la bandierina di Windows (nella pagina che si apre) e scegli se scaricare la versione del software a 32 bit o 64 bit a seconda del sistema operativo installato sul tuo computer.

A download completato, apri il file d’installazione che hai appena scaricato sul tuo PC, metti il segno di spunta accanto alla voce I accept the terms in the License Agreement nella finestra che si apre e porta a termine il processo d’installazione di Reflector cliccando prima su Install e poi su e Finish.

A questo punto, avvia Reflector, scegli se attivare il software (cliccando sul pulsante Dispongo di una chiave di licenza) o se avviare la sua versione di prova gratuita (cliccando sul pulsante Prova Reflector 2) e prendi il tuo iPad. Assicurati quindi che il tablet sia connesso alla stessa rete Wi-Fi del computer e attiva la funzione di AirPlay con duplicazione dello schermo.

Se non sai come attivare la funzione AirPlay sul tuo iPad, recati nella home screen del tablet (quella dove ci sono le icone di tutte le app installate sul dispositivo), striscia il dito dal fondo dello schermo verso l’alto e pigia sull’icona di AirPlay (quella con il rettangolo e la freccia) presente nel menu del Centro di Controllo che si apre (se non riesci a visualizzarla effettua uno swipe verso sinistra). Successivamente, seleziona il nome del tuo computer e se stai usando una versione di iOS precedente alla 11 provvedi anche a spostare su ON la levetta relativa all’opzione Duplicazione schermo. Una volta fatto ciò, vedrai comparire lo schermo del tuo iPad sul desktop di Windows.

Ora torna sul computer, clicca sul pulsante Registra collocato in alto a sinistra nella finestra di Reflector e registra tutte le attività che vengono svolte sul tuo iPad. Al termine dell’operazione, clicca sul pulsante Stop (collocato sempre in alto a sinistra), attendi qualche secondo affinché il filmato venga elaborato e scegli la cartella in cui salvare quest’ultimo.

Se ritieni che il watermark impresso alla registrazione sia troppo fastidioso, prova a visualizzare lo schermo dell’iPad sul computer e a registrare il desktop con uno dei programmi che ti ho consigliato nel mio post su come registrare il desktop, appunto. In questo modo, il watermark sarà sempre presente ma in maniera meno invasiva (più piccolo e nella parte bassa dello schermo anziché al centro).

In alternativa, qualora Reflector non dovesse soddisfarti, puoi provare a registrare lo schermo dell’iPad con AirServer, un altro software che permette di trasformare il PC in un dispositivo di destinazione per AirPlay. Costa 13,99 euro ma è disponibile in una versione di prova gratuita della durata di 7 giorni.

Registrare schermo iPad su Mac

Come registrare schermo iPad

Utilizzi un Mac? In questo caso per registrare lo schermo dell’iPad non hai bisogno che di QuickTime Player, il lettore multimediale incluso su tutti i computer a marchio Apple. Per essere più precisi, tutto quello che devi fare è collegare l’iPad al Mac usando il cavo Lightning/Dock del tablet, lanciare QuickTime Player dal LaunchPad di macOS/OS X (o da Spotlight) e avviare una nuova registrazione video.

Se non sai come avviare una nuova registrazione in QuickTime, fai clic destro sull’icona del programma presente nella barra Dock del Mac e seleziona la voce Nuova registrazione filmato dal menu che si apre. Dopodiché clicca sulla freccia collocata accanto al pulsante Rec (il pallino rosso), seleziona la voce iPad dal menu Videocamera e lo schermo del tablet verrà proiettato istantaneamente sulla Scrivania del Mac.

A questo punto, devi decidere se catturare l’audio direttamente dall’iPad o dal microfono del Mac. Clicca quindi sulla freccia collocata accanto al pulsante Rec di QuickTime e seleziona il nome del tuo iPad oppure il microfono integrato dal menu che si apre.

Adesso ci siamo! Clicca sul pulsante Rec di QuickTime, effettua la tua registrazione e quando sei soddisfatto del risultato ottenuto, salva il video cliccando sul pulsante Stop e selezionando una delle opzioni disponibili nel menu File > Esporta (es. 1080p per salvare un video in Full HD o 720p per salvarlo in formato HD ready).

Ti piacerebbe poter creare un video più, per così dire, professionale che comprenda anche la ripresa del tuo volto tramite la webcam del computer? Se le cose stanno così puoi proiettare lo schermo dell’iPad sul tuo Mac tramite QuickTime Player così come visto insieme poc’anzi ed effettuare la registrazione del display usando Open Broadcaster Software, un programma gratuito che, per l’appunto, consente di registrare lo schermo del computer ed eventualmente anche le riprese effettuate con la webcam. Per maggiori informazioni su come servirtene, ti consiglio di dare uno sguardo al mio tutorial su come registrare il desktop che ti ho linkato qualche riga più su.

Funzione di serie per registrare schermo iPad

Come registrare schermo iPad

Invece che ricorrere all’uso dei summenzionati programmi per computer ti piacerebbe registrare lo schermo del tuo iPad agendo direttamente da iOS? Beh, come anticipato in apertura si può fare ricorrendo all’apposita funzionalità resta disponibile di serie per tutti i device mobile della mela a partire dalla versione 11 di iOS.

Per servirtene, provvedi innanzitutto a richiamare il control center effettuando uno swipe dal basso verso l’alto dopodiché seleziona l’icona con il simbolo REC. Se non la visualizzi molto probabilmente è perché devi ancora aggiungere la funzione al Centro di Controllo. Per riuscirci, recati nella home screen del dispositivo, pigia su Impostazioni, poi sulla voce Centro di Controllo che sta a sinistra e successivamente su Personalizza controlli dopodiché fai tap sul pulsante + (simbolo più) che trovi in corrispondenza della voce Registrazione schermo.

Dopo aver attivato la funzione inizierà un breve conto alla rovescia in corrispondenza del bottone precedentemente pigiato. Successivamente questo diventerà colorato e la registrazione dello schermo del tuo iPad verrà finalmente avviata.

Esci quindi dal control center effettuando uno swipe dall’alto verso il basso ed effettua tutte le varie operazioni che intendi compiere durante la registrazione. Intanto, nella parte superiore dello schermo vedrai comparire una barra rossa indicante, per l’appunto, il fatto che è in corso la registrazione di quel che accade sul display del tuo tablet a marchio Apple.

Quando poi vorrai interrompere la registrazione ti basterà fare tap sulla barra rossa in alto e poi sul pulsante Interrompi in risposta all’avviso che vedi comparire a schermo. Tieni presente che, oltre che così come ti ho appena indicato, la registrazione di quello che accade sul display dell’iPad viene interrotta anche quando lo schermo del tablet si blocca o viene bloccato.

Successivamente troverai tutte le tue registrazioni effettuate nell’album Video dell’app Foto del dispositivo. Volendo, puoi anche accedervi immediatamente pigiando sull’apposita notifica che ti viene mostrata nella parte in alto dello schermo a registrazione ultimata. Tutte le registrazioni vengono salvate in formato MP4 e non sono comprensive di audio.

App e dispositivi per registrare schermo iPad

Come registrare schermo iPad

Per conclude, voglio segnalarti che nel caso in cui le soluzioni per registrare lo schermo del tuo tablet a marchio Apple che ti ho già proposto non fossero state di tuo gradimento e se hai effettuato il jailbreak sul tuo dispositivo puoi ricorrere a uno dei tanti “tweak” che consentono di compiere l’operazione in questione direttamente da iOS, similmente a quanto reso possibile dalla feature di serie. Per procurarteli, apri Cydia, seleziona la scheda Cerca che si trova in basso a destra e cerca dei termini come screen recorder o screen record.

Fra i migliori tweak della categoria io ti consiglio AntRec che è completamente gratuito, supporta lo streaming su Twitch e permette di registrare anche quello che fa l’utente tramite la fotocamera frontale dell’iPad. Provalo e sono convinto che non te ne pentirai!

Per registrare lo schermo dell’iPad con AntRec, avvia l’applicazione, indica l’orientamento in cui intendi effettuare la registrazione scegliendo un’opzione tra portraitleft o right e fai tap sull’icona dell’ingranaggio che sta in alto a sinistra in modo tale da regolare la risoluzione del video, la presenza della fotocamera frontale e vari altri settaggi.

Assegna poi un nome alla registrazione inserendolo nell’apposito campo di testo, fai tap sul bottone START e scegli la voce Recording dal menu che vedi comparire per dare il via all’operazione di registrazione dello schermo. Quando avrai finito, avvia nuovamente AntRec e pigia sul pulsante Stop. Potrai poi accedere alla registrazione direttamente dal menu che si apre facendo tap sull’cona del foglio in alto a destra. Dallo stesso menu, potrai anche condividere il filmato in altre app o salvarlo nel rullino dell’iPad.

Se invece hai bisogno di registrare dei gameplay in alta qualità ti consiglio di optare per l’acquisto della Elgato Game Capture HD, una “scatoletta” che si collega alla porta Lightning/Dock dell’iPad e al computer e permette di registrare qualsiasi tipo di videogame. Trovi maggiori indicazioni su come usarla sul sito ufficiale di Elgato.

Elgato Game Capture Hd Box di Acquisizione Registratore Video Hd da Xb...
Amazon.it: 199,95 € 159,93 €Vedi offerta su Amazon