Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero

Come sintonizzare Rai 3

di

Dopo lo storico switch-off del 2012 che ha segnato il passaggio dalla TV analogica a quella digitale terrestre, il settore delle trasmissioni televisive terrestri ha visto una nuova importante evoluzione con il passaggio allo standard DVB-T2 HEVC. Ti sei dunque preparato per tempo a questo salto generazionale, acquistando un nuovo decoder o una TV compatibile e documentandoti sulle date previste per lo switch-off.

Hai dunque eseguito, come da programma, una nuova sintonizzazione dei canali TV nella speranza di visualizzare le storiche trasmissioni di cui sei appassionato in una qualità migliorata; tuttavia qualcosa sembra essere andato storto: non riesci infatti a trovare Rai 3.

Ti chiedi, dunque, come sintonizzare Rai 3 e vorresti sapere se posso darti una mano in tal senso. Niente paura, sono tanti gli utenti che continuano a lamentare problemi simili al tuo e ho pensato di realizzare questo tutorial in cui spiegare, in maniera semplice ma efficace, come sintonizzare correttamente il terzo canale della TV di Stato. Sei pronto a iniziare? Perfetto. Ti auguro buona lettura e, soprattutto, buona visione!

Indice

Come sintonizzare Rai 3 su digitale terrestre

Come sintonizzare Rai 3 su digitale terrestre

Il passaggio alla Nuova TV Digitale è — come accennato anche nelle battute iniziali di questa guida — caratterizzato dall'adozione del nuovo standard DVB-T2 HEVC. Di cosa si tratta? Per riassumerlo in poche parole, questa tecnologia prevede l'abbandono delle frequenze a 700 MHz, da ora assegnate alle compagnie telefoniche per il 5G, con la conseguente dismissione della codifica MPEG-2 a favore di quella MPEG-4 che permette migliori trasmissioni, anche in 4K.

Qualora il tuo televisore o il tuo decoder fossero obsoleti, ti consiglio di dare un'occhiata ai miei due articoli sulle migliori TV e sui migliori decoder per il digitale terrestre.

Si tratta di un grande passo in avanti, in quanto da ora le trasmissioni in HD saranno molte di più e verranno collocate sulle numerazioni principali (dunque non più sui canali dopo il 500). Dopo lo switch-off avrai probabilmente notato che alcuni canali hanno smesso di funzionare o hanno cambiato posizione, tra cui Rai 3. Ti stai chiedendo dunque come sintonizzare Rai 3 su digitale terrestre. Tranquillo, continua a seguirmi e presto scoprirai che si tratta di un'operazione piuttosto semplice.

Innanzitutto una piccola premessa: differentemente dagli altri canali della stessa emittente, come Rai 2 o Rai 4, Rai 3 è presente sul digitale terrestre in differenti canali, ognuno corrispondente a un diverso TGR, vale a dire il TG Regione della Rai, che presenta appunto trasmissioni diverse a seconda della regione di appartenenza (es. Rai 3 TGR Toscana in Toscana e Rai 3 TGR Calabria in Calabria).

Cosa è accaduto con il passaggio al nuovo standard DVB-T2 HEVC? Semplicemente alcuni canali, compreso Rai 3, sono stati spostati su una nuova numerazione. Per riprendere a visualizzare correttamente Rai 3 dovrai dunque eseguire una nuova sintonizzazione automatica dei canali.

La procedura prevede l'accesso al menu delle impostazioni del televisore, per poi selezionare le voci relative ai canali e alla loro sintonizzazione automatica (avendo cura di scegliere come sorgente la TV digitale). Per conoscere la corretta procedura, corrispondente al tuo modello di TV, ti consiglio vivamente di dare un'occhiata alla mia guida specifica su come sintonizzare i canali, dove trovi una spiegazione dettagliata per le principali marche di televisori.

Hai appena eseguito una nuova sintonizzazione ma ancora non visualizzi correttamente Rai 3, o visualizzi il canale Rai 3 corrispondente a un'altra regione? Innanzitutto controlla che l'antenna sia correttamente regolata. In ogni caso non preoccuparti, si tratta di un problema piuttosto comune. Come ti ho accennato prima, infatti, il passaggio alla Nuova TV Digitale è motivato dalla necessità di ridurre l'“inquinamento delle frequenze radio”, tramite la trasmissione di più programmi sulla medesima frequenza. In quasi tutte le regioni italiane sono codificati sulla stessa frequenza ben 3 diversi canali Rai 3 con diverso TGR Regione.

Durante la sintonizzazione automatica potrebbe infatti esserti richiesto di scegliere la programmazione regionale da tre preferita, tra le tre disponibili. Ad esempio, se ti chiedi come sintonizzare Rai 3 Toscana, trovandoti in Toscana e eseguendo una sintonizzazione automatica dei canali, troverai sulla stessa frequenza Rai 3 Toscana, Rai 3 Lazio e Rai 3 Umbria. Lo stesso accade se ti chiedi come sintonizzare Rai 3 Calabria, trovandoti appunto in Calabria. I canali Rai 3 TGR corrispondenti saranno Rai 3 Calabria, Rai 3 Sicilia e Rai 3 Basilicata. Tocca dunque a te scegliere quello di tuo interesse.

Hai ancora problemi a sintonizzare Rai 3 su digitale terrestre? Il tuo TV non ti chiede quale canale Rai 3 assegnare in caso di conflitto dopo la sintonizzazione automatica? Niente paura, anche in questo caso è possibile trovare rimedio. Innanzitutto sappi che nelle regione in cui è avvenuto già lo switch-off, tutti i canali Rai 3 regionali sono disponibili sulla numerazione LCN 800 e successivi.

Puoi dunque trovare manualmente il canale Rai 3 da te desiderato e spostarlo sulla numerazione 3. In alternativa esegui una sintonizzazione manuale di Rai 3 ricercando il canale e la frequenza corrispondente. I passaggi da compiere sono quelli illustrati poc'anzi, solo che devi scegliere la sintonizzazione manuale anziché quella automatica e inserire il numero della frequenza da aggiungere. Di seguito trovi la frequenza di Rai 3 in varie regioni (per la lista completa cerca sul sito della Rai o su Dtti).

  • Come sintonizzare Rai 3 Valle d'Aosta — canale LCN 801, canale UHF 43.
  • Come sintonizzare Rai 3 Piemonte — canale LCN 802, canale UHF 30.
  • Come sintonizzare Rai 3 Liguria — canale LCN 803, canale UHF 43.
  • Come sintonizzare Rai 3 Lombardia — canale LCN 804, canale UHF 30-37.
  • Come sintonizzare Rai 3 Veneto — canale LCN 805, canale UHF 37.
  • Come sintonizzare Rai 3 Bolzano — canale LCN 806, canale UHF 30.
  • Come sintonizzare Rai 3 Trento — canale LCN 807, canale UHF 30.
  • Come sintonizzare Rai 3 Sudtirol — canale LCN 808, canale UHF 30.
  • Come sintonizzare Rai 3 Friuli Venezia Giulia — canale LCN 809, canale UHF 30.
  • Come sintonizzare Rai 3 Furlanija Krajina — canale LCN 810, canale UHF 30.
  • Come sintonizzare Rai 3 Emilia Romagna — canale LCN 811, canale UHF 30-37.
  • Come sintonizzare Rai 3 Toscana — canale LCN 812, canale UHF 43.
  • Come sintonizzare Rai 3 Marche — canale LCN 813, canale UHF 30-45.
  • Come sintonizzare Rai 3 Umbria — canale LCN 814, canale UHF 30-45.
  • Come sintonizzare Rai 3 Lazio — canale LCN 815, canale UHF 30-45.
  • Come sintonizzare Rai 3 Abruzzo — canale LCN 816, canale UHF 30.
  • Come sintonizzare Rai 3 Molise — canale LCN 817, canale UHF 30.
  • Come sintonizzare Rai 3 Campania — canale LCN 818, canale UHF 37.
  • Come sintonizzare Rai 3 Puglia — canale LCN 819, canale UHF 30.
  • Come sintonizzare Rai 3 Basilicata — canale LCN 820, canale UHF 30-37.
  • Come sintonizzare Rai 3 Calabria — canale LCN 821, canale UHF 37.
  • Come sintonizzare Rai 3 Sardegna — canale LCN 822, canale UHF 43.
  • Come sintonizzare Rai 3 Sicilia — canale LCN 823, canale UHF 37.

Come sintonizzare Rai 3 su satellite

Come sintonizzare Rai 3 su satellite

La ricezione del segnale di antenna è davvero molto debole dalle tue parti, per questa ragione hai deciso di affidarti al più stabile collegamento via satellite. Anche in questo caso, pur non essendo interessato direttamente dalle modifiche relative alla Nuova TV Digitale, hai qualche problema di sintonizzazione con alcuni canali e, nello specifico, ti chiedi come sintonizzare Rai 3 su satellite.

Se utilizzi Sky Q per vedere i canali del digitale terrestre tramite satellite, potresti probabilmente riscontrare problemi di visualizzazione per alcuni canali. Non preoccuparti, Sky Q è già pronto per la Nuova TV Digitale. Ti basterà dunque effettuare una nuova sintonizzazione del decoder. Prima di procedere ricordati di verificare che il cavo antenna sia correttamente collegato alla porta RF IN presente sul retro del tuo decoder.

Sei invece in possesso di un decoder tivùsat? Anche in questo caso le operazioni da seguire per sintonizzare Rai 3 sono abbastanza semplici. A partire da fine 2020 anche la TV satellitare ha subìto un'importante rivoluzione, con il passaggio al DVB-S2 vale a dire la “nuova TV satellitare”. A seguito di questa modifica, la Rai ha messo a disposizione su tivùsat tutti i 23 canali Rai 3 con annessi TG Regione. Puoi dunque trovare il canale Rai 3 di tuo interesse seguendo questa numerazione.

  • Come sintonizzare Rai 3 HD — canale 3.
  • Come sintonizzare Rai 3 — canale 103.
  • Come sintonizzare Rai 3 Valle d'Aosta — canale 301.
  • Come sintonizzare Rai 3 Piemonte — canale 302.
  • Come sintonizzare Rai 3 Liguria — canale 303.
  • Come sintonizzare Rai 3 Lombardia — canale 304.
  • Come sintonizzare Rai 3 Veneto — canale 305.
  • Come sintonizzare Rai 3 Bolzano — canale 306.
  • Come sintonizzare Rai 3 Trento — canale 307.
  • Come sintonizzare Rai 3 Sudtirol — canale 308.
  • Come sintonizzare Rai 3 Friuli Venezia Giulia — canale 309.
  • Come sintonizzare Rai 3 Furlanija Krajina — canale 310.
  • Come sintonizzare Rai 3 Emilia Romagna — canale 311.
  • Come sintonizzare Rai 3 Toscana — canale 312.
  • Come sintonizzare Rai 3 Marche — canale 313.
  • Come sintonizzare Rai 3 Umbria — canale 314.
  • Come sintonizzare Rai 3 Lazio — canale 315.
  • Come sintonizzare Rai 3 Abruzzo — canale 316.
  • Come sintonizzare Rai 3 Molise — canale 317.
  • Come sintonizzare Rai 3 Campania — canale 318.
  • Come sintonizzare Rai 3 Puglia — canale 319.
  • Come sintonizzare Rai 3 Basilicata — canale 320.
  • Come sintonizzare Rai 3 Calabria — canale 321.
  • Come sintonizzare Rai 3 Sardegna — canale 322.
  • Come sintonizzare Rai 3 Sicilia — canale 323.

Puoi trovare la lista completa delle frequenze sul sito della Rai. Se non ricevi qualcuno di questi canali ti consiglio di effettuare una sintonizzazione dei canali inserendo i seguenti parametri: frequenza 11013 H, symbol rate: 29900, FEC: FEC 3/4 – DVB-S2 – HotBird 13E. Provvedi inoltre a orientare la parabola in modo corretto.

Se hai invece un dispositivo in bassa definizione ti confermo che non è possibile la ricezione dei canali Rai 3 con TG Regione poiché trasmessi solo in DVB-S2 , standard non supportato dal dispositivo in tuo possesso.

Come sintonizzare Rai 3: altri metodi

Come sintonizzare Rai 3 altri metodi

Possiedi un TV di ultima generazione ma non è presente né il collegamento via digitale terrestre né quello via satellite? Vuoi conoscere come sintonizzare Rai 3 altri metodi? Non preoccuparti, grazie alle nuove tecnologie e alla rete Internet ti sarà infatti ugualmente possibile vedere alcuni canali TV, tra cui Rai 3.

Il primo consiglio che voglio darti è quello di scaricare l'app di RaiPlay sul tuo Smart TV. Accedendo con le tue credenziali potrai infatti seguire via streaming le trasmissioni in diretta di Rai 3 o visualizzare con calma le repliche dei principali programmi già trasmessi. Puoi anche utilizzare RaiPlay su altri dispositivi, come smartphone, tablet e PC.

Un'altra possibilità è costituita dalla tecnologia HbbTV, vale a dire l'insieme di servizi multimediali collegati alla rete televisiva sulla quale si è sintonizzati. Nello specifico ti sto parlando sei contenuti di RAI TV+ (la piattaforma HbbTV sviluppata da Rai) che è di norma accessibile pigiando il tasto direzionale caratterizzato da una freccia che punta verso l'alto presente sul telecomando. Per tutti i dettagli, dai un'occhiata al mio tutorial su come vedere RaiPlay su TV.

Salvatore Aranzulla

Autore

Salvatore Aranzulla

Salvatore Aranzulla è il blogger e divulgatore informatico più letto in Italia. Noto per aver scoperto delle vulnerabilità nei siti di Google e Microsoft. Collabora con riviste di informatica e cura la rubrica tecnologica del quotidiano Il Messaggero. È il fondatore di Aranzulla.it, uno dei trenta siti più visitati d'Italia, nel quale risponde con semplicità a migliaia di dubbi di tipo informatico. Ha pubblicato per Mondadori e Mondadori Informatica.