Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero

Come vedere Rai 2

di

Da qualche tempo riscontri problemi con la visione dei canali della Rai e, in particolar modo, con Rai 2. Ogni volta che provi a sintonizzarti su questa emittente, infatti, il tuo televisore si limita a mostrarti una schermata nera. Dato che non hai molta familiarità con i vari menu dell'apparecchio in questione, e visto anche che al momento nessuno può aiutarti, non hai proprio idea di come effettuare una nuova sintonizzazione dei canali per verificare se il problema si risolve o meno.

Quest'oggi ho deciso di scrivere questo tutorial proprio per aiutare te e chiunque altro abbia bisogno di una mano per capire come vedere Rai 2 su TV, Smart TV e su tutti gli altri dispositivi (es. computer, smartphone e tablet) che, per mezzo della connessione Internet, possono permettere la visione della suddetta emittente.

A questo punto, non ti resta che metterti comodo e dedicare qualche minuto del tuo tempo ai prossimi capitoli di questa guida. Vedrai che in men che non si dica potrai goderti in tutta tranquillità i programmi e i film di Rai 2. Ti auguro una buona lettura e, soprattutto, una buona visione!

Indice

Come vedere Rai 2 in TV

I canali Rai e, ovviamente, anche Rai 2 sono disponibili su tante diverse piattaforme televisive gratuite e non. Da qui in avanti ti mostrerò come sintonizzare il tuo televisore, o il decoder ad esso abbinato, per permetterti di visualizzare in chiaro le trasmissioni del secondo canale della TV di Stato. Ecco tutti i dettagli.

Come vedere Rai 2 sul digitale terrestre

Sintonizzazione automatica TV Samsung

Avrai probabilmente già sentito che, per quanto riguarda il digitale terrestre, per il 2023 è stata decisa la conclusione della transizione dal vecchio standard di trasmissione DVB-T (Digital Video Broadcasting) al nuovo DVB-T2 con codice HEVC Main 10, che apporta notevoli migliorie alla qualità visiva delle trasmissioni (supportando flussi video fino alla risoluzione 8K, ossia 8192 x 4320 pixel). A partire dal mese di ottobre 2021 molte emittenti italiane hanno smesso di trasmettere i canali SD (Standard Definition) in favore di quelli HD (High Definition) con codifica video MPEG-4 anziché MPEG-2. Per altri dettagli su questo argomento, ti rimando al mio tutorial dedicato.

Per quanto riguarda il caso specifico di Rai 2, al momento in cui scrivo, il canale (così come anche quelli che trovi in questa pagina) è disponibile sia in HD sia in SD (in futuro quest'ultima versione del canale, tuttavia non sarà più trasmessa). Ciò vuol dire, quindi, che per essere certo di poter visualizzare tale canale in futuro, il tuo televisore, o il decoder che utilizzi, dovrà essere compatibile con lo standard DVB-T2 HEVC Main 10.

Decoder DVB-T2 HD EDISION PICCO T265 Ricevitore Digitale Terrestre Ful...
Vedi offerta su Amazon
Techly 360998 Decoder Ricevitore Digitale Terrestre DVB-T/T2 H.265 HEV...
Vedi offerta su Amazon
GT MEDIA V8 TURBO Decoder Digitale Terrestre DVB-T2 Ricevitore Satelli...
Vedi offerta su Amazon

Controlla, dunque, se sulla scatola o sulla manualistica del TV o del decoder che usi sono presenti riferimenti a tale standard o i bollini lativù o lativù 4K (dai anche un'occhiata gli altri suggerimenti che ti ho fornito in questo senso nel mio tutorial su come verificare la TV). Secondo la numerazione LCN italiana dei canali, il numero assegnato a Rai 2 SD è il 502.

Il canale Rai 2 HD, invece, può essere visualizzato digitando 2 sul telecomando. Prova, quindi, a digitare sul telecomando del tuo televisore (o del tuo decoder) questi numeri. Se dovesse esserti mostrata una schermata nera, prova a effettuare una sintonizzazione automatica dei canali accedendo al menu del tuo apparecchio (premendo, quindi, sul tasto Menu, Impostazioni o Settings) e, successivamente, seleziona la voce Trasmissione (o le voci Sintonizzazione o Canali).

Successivamente, seleziona la voce Sintonizzazione automatica (o la voce Ricerca automatica), seleziona la voce Antenna quando ti viene richiesto il metodo di ricerca da impostare e, infine, dai avvio.

Se dovesse esserti chiesto il codice PIN del tuo apparecchio e non ne hai mai impostato uno prima, digita i codici 0000, 1111 o 1234 sul telecomando. Per dettagli più specifici su questa procedura dai uno sguardo al mio tutorial su come sintonizzare il digitale terrestre. Inoltre, accertati anche di verificare che l'antenna del tuo impianto funzioni e che la stessa sia orientata nel verso giusto.

Eventualmente, se anche dopo aver effettuato la sintonizzazione automatica non dovessi riuscire a vedere Rai 2 digitando 502 o 2 sul telecomando, puoi provare anche a compiere una sintonizzazione manuale del canale in questione.

In questo caso, dovrai ripetere i passaggi precedenti selezionando però stavolta l'opzione Sintonizzazione manuale (o Ricerca manuale) dopo aver avuto accesso alla voce Trasmissione (ed, eventualmente, alla voce Avanzate) e inserendo le frequenze Rai in base al tuo comune di residenza che trovi in questa pagina. Ti ho mostrato in dettaglio i passaggi necessari a effettuare questa operazione nel mio tutorial su come sintonizzare i canali Rai.

Come vedere Rai 2 sul satellite

Sintonizzazione automatica TV Satellitare

Per quanto riguarda la piattaforma tivùsat, il nuovo standard di trasmissione, il DVB-S2 (Digital Video Broadcasting – Satellite Second Generation), ha preso il posto del DVB-S alla fine del 2021 con molti canali che sono passati allo standard HD. Al momento in cui scrivo Rai 2, così come gli altri canali menzionati in questa pagina, è ancora disponibile in versione SD (oltre che, ovviamente, in versione HD).

Per continuare a guardare la TV tramite impianto satellitare, quando quindi anche gli ultimi canali SD non saranno più trasmessi, sarà necessario munirsi di un televisore o un decoder DVB-S2 e un modulo CAM certificato tivùsat o un decoder tivùsat HD o 4K.

Ricevitore satellitare DVB-S2 Tivusat Humax Tivumax LT HD-3800S2 con s...
Vedi offerta su Amazon
Decoder ODE718HEVC Classic HD Tivùsat Ricevitore Satellitare HDMI Dolb...
Vedi offerta su Amazon

Fatta questa premessa, per visualizzare Rai 2 SD ti basta premere il tasto 2 del tuo telecomando; per visualizzare, invece, Rai 2 HD devi premere il tasto 102. Come dici? Tutto quello che ti viene mostrato sul tuo televisore è una schermata nera?

Allora accertati che al tuo televisore, o al decoder tivùsat che utilizzi, sia correttamente collegato il cavo coassiale della parabola. Se non riesci a visualizzare solo Rai 2 HD, accertati anche di aver inserito nell'ingresso CI o PCMCIA una CAM (HD o 4K) cerificata tivùsat (metti poi anche in pratica anche le istruzioni che trovi in questo articolo).

Eventualmente, puoi provare anche a effettuare una sintonizzazione automatica effettuando gli stessi passaggi che trovi al capitolo precedente selezionando, tuttavia, l'opzione Parabola o Satellite quando ti viene richiesto quale metodo di ricerca impostare per la sintonizzazione. Per altri dettagli al riguardo, fai riferimento al mio tutorial su come vedere la TV satellitare.

Come vedere Rai 2 su Sky

Sintonizzazione Sky

Desideri poter visualizzare Rai 2 sulla piattaforma Sky? Allora, prima di tutto, accertati di possedere un decoder con digitale terrestre integrato o un decoder Sky compatibile con un'entrata per introdurre le chiavette USB Sky Digital Key che permettono di ricevere in chiaro i canali del digitale terrestre (devi essere anche abilitato alla connessione a un'antenna digitale terrestre).

Se hai sottoscritto un abbonamento a Sky con decoder Sky Q e parabola, non potrai ricevere tramite quest'ultima i canali Rai (Rai 2 incluso) dal momento che già da diverso tempo a questa parte l'emittente nazionale non trasmette più sulle frequenze satellitari Sky.

Puoi rimediare alla cosa collegando il cavo dell'antenna del digitale terrestre all'apposita entrata RF IN posta sul retro del tuo decoder Sky ed effettuando una sintonizzazione automatica dei canali (se hai una Sky Digital Key collega l'antenna del digitale terrestre a quest'ultima).

Utilizzi un decoder Sky Q? Allora puoi effettuare quest'operazione premendo il tasto Home del telecomando del decoder suddetto e andando, quindi, su Impostazioni > Digitale terrestre > Ricerca canale > OK (la stessa procedura può essere anche effettuata sui decoder con Sky Digital Key). A questo punto, per visualizzare Rai 2, ti è sufficiente premere 5002 sul telecomando.

Se hai avuto qualche problema o difficoltà a mettere in pratica quanto spiegato finora, ti invito a consultare i miei approfondimenti su come risintonizzare decoder Sky, come mai non si vede la Rai e su come vedere i canali del digitale terrestre su Sky Q.

Come vedere Rai 2 su Internet

RaiPlay Smart TV Samsung

Possiedi uno Smart TV con accesso alla rete Internet e hai qualche problema a visualizzare Rai 2 tramite digitale terrestre, impianto satellitare o decoder Sky? In questo caso, puoi rimediare alla cosa scaricando l'applicazione RaiPlay dallo store virtuale preinstallato sul tuo televisore. Quest'ultima ti permette di visualizzare in tempo reale le varie trasmissioni dell'emittente in questione e guardare quelle già andate in onda in precedenza (oltre a film, serie TV e altri vari altri contenuti On demand).

Per procedere in questo senso, accertati prima che il tuo TV sia collegato a Internet accedendo alle impostazioni di quest'ultimo e selezionando le voci Internet, Wi-Fi o Connettività (e mettendo in pratica le indicazioni che trovi nel mio tutorial su come collegare la TV alla Rete).

Dopodiché, dovrai accedere allo store di applicazioni del tuo TV premendo il tasto Home (o il pulsante Menu) e selezionando l'icona apposita. Quest'ultima corrisponde ad Apps sugli Smart TV Samsung, LG Content Store su quelli LG e Google Play Store sugli Smart TV (es. Philips, Sony, Sharp, TCL, ecc.) equipaggiati con Android TV (su questi ultimi dovrai accedere allo store mediante account account Google).

Una volta compiuta questa operazione, richiama il pulsante di ricerca (ossia la lente d'ingrandimento situata in alto) e digita Rai Play sulla tastiera mostrata a schermo. Seleziona, quindi l'icona che ti viene mostrata e, successivamente, premi i pulsanti OK e Installa (o i pulsanti Installazione o Scarica; per dettagli specifici su questa procedura leggi questo post su come installare applicazioni su Smart TV).

Una volta avviata l'applicazione di RaiPlay, premi sul pulsante Accedi per effettuare l'accesso al tuo account registrato su questa piattaforma (condizione necessaria per guardare i programmi già andati in onda), altrimenti, se sei interessato solo a guardare la programmazione del canale in diretta, premi sul pulsante Continua senza account.

Fatto ciò, spostati nel menu laterale di sinistra e vai su Canali TV > Rai 2 > Oggi e seleziona l'anteprima del programma in onda mostrata a destra. In alternativa, se hai effettuato l'accesso, seleziona le anteprime dei programmi andati in onda in precedenza. Se il TV che utilizzi non fa parte della categoria Smart (e non ha dunque accesso a Internet), puoi rimediare collegandolo a uno dei dispositivi che ti ho consigliato in questo mio tutorial.

Eventualmente, puoi accedere RaiPlay (e quindi anche alle trasmissioni di Rai 2) anche tramite la tecnologia HbbTV (acronimo di Hybrid Broadcast Broadband TV, trasmissione TV a banda ibrida). L'opzione è resa possibile dalla connessione a Internet del TV e deve essere abilitata dalle impostazioni di quest'ultimo andando su Impostazioni > Canale e selezionando da qui la voce apposita; maggiori dettagli al riguardo in questo post).

Dopo aver compiuto questo passaggio preliminare, sintonizzati quindi su Rai 2 HD (come ti ho indicato ai capitoli precedenti) e premi il tasto blu del telecomando. In questo modo, dopo qualche secondo, l'applicazione RaiPlay dovrebbe essere visualizzata sul tuo schermo.

Come vedere Rai 2 sul computer

Rai 2 sito

Ti risulta più comodo guardare Rai 2 su un computer tra una sessione di lavoro e l'altra? Nessun problema, puoi farlo accedendo direttamente al sito Web del canale in questione da qualsiasi browser di navigazione. Una volta che hai aperto il portale che ti ho appena linkato, scorri la pagina verso il basso (fino a raggiungere la sezione Guida TV) e seleziona l'icona del programma che presenta la dicitura In diretta (se vuoi guardare ciò che va in onda in tempo reale).

Sarai reindirizzato all'apposita pagina della piattaforma RaiPlay e, per procedere, ti basterà semplicemente cliccare sul pulsante ▶ sull'anteprima del programma. Altrimenti, se sul sito di Rai 2 hai notato l'anteprima di una trasmissione andata in onda in precedenza e vorresti guardarla, premi sulla stessa.

Sarai nuovamente reindirizzato al sito di RaiPlay e dovrai, quindi, premere sul pulsante Accedi ed effettuare il login con il tuo account RaiPlay, Facebook, Google, Apple, Twitter o HUAWEI; oppure, in alternativa potrai registrare un nuovo account RaiPlay premendo sugli appositi pulsanti. Se hai più familiarità con quest'ultima piattaforma che con il sito di Rai 2, in questa pagina trovi l'apposita sezione dedicata al canale succitato; da qui, premendo sulle apposite anteprime, potrai iniziare a guardare i vari programmi.

Ti trovi fuori dall'Italia e, quindi, sei interessato a sapere come vedere Rai 2 all'estero? In questo caso, ti è sufficiente ripete i passaggi di cui sopra utilizzando, se necessario, un servizio di VPN (VirtualPrivate Network). In questo modo hai la possibilità di eludere gli eventuali blocchi regionali previsti dalle piattaforme menzionate sopra “mascherando” l'indirizzo IP del dispositivo che utilizzi.

In questo caso, il mio consiglio è quello di affidarti a NordVPN (del quale ti ho parlato in questa recensione) e/o a Surfshark (che ho recensito in questo articolo dedicato). I servizi citati sono entrambi disponibili su tanti dispositivi differenti, vari sistemi operativi e ti permettono, inoltre, di proteggere la tua privacy cifrando il contenuto della tua attività di navigazione.

Come vedere Rai 2 sul telefono

RaiPlay app Android

Ti stai chiedendo come vedere Rai 2 “in mobilità”? Il servizio streaming di trasmissioni televisive e contenuti On demand RaiPlay, del quale ti ho parlato in precedenza, e grazie al quale è possibile guardare Rai 2 in qualsiasi momento, è disponibile anche su smartphone e tablet Android (inclusi i dispositivi senza servizi Google), iPhone e iPad in formato app.

Per installare quest'ultima, ti basta cliccare su uno dei link appena forniti (scegliendolo a seconda del dispositivo che utilizzi), premere sul pulsante Installa/Ottieni e, se necessario (su iPhone e iPad), procedere alla verifica della tua identità tramite Face ID, Touch ID o password dell'ID Apple.

Una volta avviata l'app RaiPlay, fai tap sull'icona Canali TV posta in basso, poi sulla dicitura Guida TV/Replay e, infine, sulla voce Rai 2 situata in alto. A questo punto, se vuoi guardare il programma che sta andando in onda in tempo reale sul canale televisivo, premi sull'anteprima di quest'ultimo mostrata in basso (quella con la voce Diretta) e il gioco è fatto.

Altrimenti, se vuoi guardare le trasmissioni andate in onda in precedenza, premi su una delle opzioni mostrate in alto (es. Ieri, Mer, Mar, ecc.) e, da qui, fai tap sull'icona del programma che ti interessa.

Dovrai quindi effettuare l'accesso alla piattaforma come ti ho indicato al termine del capitolo precedente. Se stai cercando un programma o un contenuto in particolare andato in onda su Rai 2, puoi servirti del comando di ricerca presente in basso (l'icona della lente d'ingrandimento). Per saperne di più su quanto ti ho spiegato finora ti rimando al mio tutorial su come vedere RaiPlay.

Salvatore Aranzulla

Autore

Salvatore Aranzulla

Salvatore Aranzulla è il blogger e divulgatore informatico più letto in Italia. Noto per aver scoperto delle vulnerabilità nei siti di Google e Microsoft. Collabora con riviste di informatica e cura la rubrica tecnologica del quotidiano Il Messaggero. È il fondatore di Aranzulla.it, uno dei trenta siti più visitati d'Italia, nel quale risponde con semplicità a migliaia di dubbi di tipo informatico. Ha pubblicato per Mondadori e Mondadori Informatica.