Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero

Come trasferire un’app da un telefono all’altro

di

Hai finalmente sostituito il tuo vecchio smartphone con uno più nuovo e vorresti sapere come trasferire le app da un telefono all’altro? Vorresti inviare un’app sullo smartphone di un tuo amico ma non sai come riuscirci? Se le cose stanno in questo modo, sei capitato nel posto giusto al momento giusto.

In questa mia guida, infatti, ti illustrerò come trasferire un’app da un telefono all’altro utilizzando alcune app per Android che potrebbero fare al caso tuo. Se possiedi un iPhone, invece, ti indicherò alcuni metodi per eseguire quest’operazione tramite gli strumenti di backup offerti da Apple, poiché di app adatte allo scopo non ce ne sono.

Per quanto riguarda il trasferimento di un’app tra telefoni con sistemi operativi differenti, mi spiace, ma devo informarti che non è possibile eseguire quest’operazione, se non tramite una semplice ricerca del nome dell’app nello store dell’altro telefono per verificare se esiste. Fatte queste premesse, è il momento di iniziare ad affrontare la lettura di questa mia guida. Prendi dunque gli smartphone che vuoi usare per trasferire le app e applica i suggerimenti contenuti in questo mio tutorial. Sarà molto più semplice di quello che immagini, vedrai.

Indice

Trasferire un’app da Android a Android

Se il tuo intento è trasferire un’app da un telefono all’altro ed entrambi i dispositivi utilizzando il sistema operativo Android, sarei contento di sapere che potrai raggiungere il tuo scopo in maniera molto semplice. Tutto quello che devi fare, infatti, è installare alcune applicazioni che ti consiglierò nei paragrafi successivi. Ci tengo a precisare, però, che i metodi che ti illustrerò potrebbero trasferire tutti i dati memorizzati dall’app oppure semplicemente il file APK per l’installazione: scegli tu il metodo che più si adatta alle tue esigenze.

Per prima cosa, è requisito essenziale attivare le Origini sconosciute sullo smartphone che riceve l’applicazione. Per fare ciò, raggiungi le Impostazioni di Android, la cui icona ha il simbolo di un ingranaggio ed è presente nella home screen. Seleziona poi le voci Sicurezza e Privacy > Installa app sconosciute, scegli l’app con cui aprire l’APK (tra quelle indicate nelle prossime righe) e sposta la levetta su ON in corrispondenza della dicitura Consenti l’installazione di app. Se dovessi avere qualche dubbio, ti rimando a questa mia guida, nella quale ti spiego come eseguire quest’operazione.

Send Anywhere

La prima app che voglio consigliarti è Send Anywhere, disponibile gratuitamente sul Play Store di Android. Quest’ultima permette di trasferire i dati tra due dispositivi mediante la rete wireless, utilizzando un codice temporaneo.

Per procedere, devi scaricare Send Anywhere su entrambi gli smartphone, tramite il link che ti ho fornito (pigiando sul pulsante Installa/Accetto e poi su Apri). Successivamente, avvia l’app sullo smartphone sul quale è installata l’app che vuoi trasferire, fai tap sulla scheda Invia che trovi in basso e premi sulla scheda App, in alto.

Dall’elenco delle app installate sul cellulare, seleziona quindi quella che vuoi trasferire e premi sul pulsante Invia, che trovi situato in basso. A questo punto, nella nuova schermata puoi vedere un codice numerico e un codice QR.

Sull’altro cellulare che dovrà ricevere l’app, avvia Send Anywhere tramite la sua icona in home screen e fai tap sulla scheda Ricevi, in basso. Digita quindi il codice numerico che ti era stato mostrato sull’altro telefono, nel campo Inserisci codice, oppure premi sull’icona con il simbolo dei quadrati che trovi in alto a destra per inquadrare il codice QR che è stato generato dall’app.

Attendi, infine, che il trasferimento venga completato, per ricevere il file APK dell’app, attiva le Origini sconosciute sullo smartphone e provvedi all’installazione del file APK aprendolo, come ti ho spiegato nel mio tutorial dedicato all’argomento.

CLONEit

Un’altra applicazione utile al tuo scopo è CLONEit, che permette di eseguire una copia completa di un’app, inclusi i dati che essa memorizza, tramite l’uso della rete wireless. Se sei interessato, puoi scaricarla gratuitamente dal Play Store di Android. Per iniziare a utilizzarla, scaricala e installala su entrambi gli smartphone, tramite link che ti ho indicato in precedenza.

Fatto ciò, avvia CLONEit sullo smartphone sul quale è installata l’app che intendi trasferire e premi sul pulsante Mittente, che vedi al centro dello schermo. A questo punto, acconsenti ai messaggi per l’accesso ai permessi del telefono. Sul cellulare sul quale vuoi trasferire un’app, abilita le Origini sconosciute, secondo quanto indicato nel paragrafo precedente e avvia CLONEit.

Adesso, premi sul pulsante Ricevente e tocca l’icona relativa all’hotspot creato dal telefono “mittente”. Inserisci quindi la password o scansiona il QR code che trovi sul display del primo telefono, sul quale dovrai poi premere il tasto OK, per confermare il collegamento tra i due dispositivi.

Sul telefono ricevente, pigia sulla dicitura Fai clic qui e seleziona i dati con attenzione, che trovi in basso. Nella nuova schermata, seleziona l’app che vuoi trasferire e premi poi sui pulsanti Avvio e OK per iniziare il trasferimento.

Se possiedi i permessi di root, l’applicazione verrà automaticamente installata; in caso contrario, fai tap sull’icona con il simbolo di un punto esclamativo rosso e pigia poi sul pulsante Installa per iniziare l’installazione dell’app appena trasferita.

Trasferire un’app da iPhone a iPhone

Se hai intenzione di trasferire un’app tra due iPhone, puoi sfruttare le funzionalità di backup offerte da Apple. Le operazioni che ti indicherò nei prossimi paragrafi richiederanno l’uso di iTunes oppure di un account iCloud. In entrambi i casi, è richiesto il medesimo ID Apple.

Purtroppo, a differenza di quanto ti ho indicato nel paragrafo dedicato Android, dovrai trasferire tutte le app installate sull’iPhone, in quanto non è possibile selezionarle singolarmente. Inoltre, prima di procedere, è consigliabile disattivare la funzionalità Trova il mio iPhone, affinché si possa eseguire il backup senza incorrere in contrattempi. Se non sai come fare, ti consiglio di leggere la mia guida dedicata all’argomento.

iCloud

Il primo metodo che ti consiglio di utilizzare è quello che consiste nell’eseguire il backup delle app con l’account iCloud. Questo servizio permette di conservare alcuni dati conservati sull’iPhone, per trovarli disponibili su altri dispositivi Apple o per eseguire il ripristino su un nuovo iPhone.

Per prima cosa, sull’iPhone dal quale vuoi trasferire le app accedi a Internet tramite Wi-Fi (ti ho spiegato come fare in questa mia guida) e avvia poi l’app Impostazioni, la cui icona ha il simbolo di un ingranaggio ed è presente in home screen. Seleziona, quindi, le voci Impostazioni > [il tuo nome] > iCloud > Backup iCloud dalla schermata che si è aperta e fai tap sulla dicitura Esegui backup adesso, così da eseguire un backup dei dati dell’iPhone su iCloud.

Fatto ciò, prendi in mano l’iPhone sul quale vuoi trasferire le app ed esegui un ripristino alle impostazioni di fabbrica, di cui ti ho parlato nella mia guida dedicata all’argomento. Accedi, dunque, alle Impostazioni dell’iPhone, fai tap sulle voci Generali > Ripristina e seleziona le diciture Inizializza contenuto e impostazioni Inizializza iPhone.

Segui poi le istruzioni a schermo e accedi alla rete Wi-Fi domestica. Non appena raggiungi la schermata relativa al ripristino dell’iPhone, seleziona la voce Ripristino da backup iCloud, eseguendo l’accesso con lo stesso ID Apple configurato sull’altro iPhone.

Segui, infine, le istruzioni che ti vengono date e seleziona il backup precedentemente creato. A fine della procedura di ripristino, l’iPhone raggiungerà la home screen, sulla quale ritroverai le app che erano installate sul vecchio iPhone.

iTunes

Un altro metodo che voglio segnalarti è quello dell’utilizzo di iTunes per trasferire tutte le app tra due iPhone. Per prima cosa, devi avviare iTunes sul computer. Su macOS, questo software risulta già preinstallato; mentre su Windows, dovrai eseguire il download e l’installazione dal sito Web ufficiale. Ti rimando, in ogni caso, alla mia guida su come installare iTunes.

Apri quindi iTunes tramite la sua icona di avvio rapido e collega l’iPhone, dal quale vuoi trasferire le app, al computer tramite il cavo Lightning che ti è stato fornito nella confezione. Se dovesse esserti richiesto di aggiornare il sistema operativo iOS sullo smartphone, acconsenti alla richiesta e attendi che l’aggiornamento venga completato. Quest’operazione è importante, in quanto gli iPhone devono avere la stessa versione di iOS installata.

Nella schermata principale di iTunes, fai clic sul menu File (in alto a sinistra) e seleziona le voci Dispositivi > Trasferisci acquisti da iPhone di [nome]. In questo modo, avrai spostato sul computer i dati relativi agli acquisti nell’App Store. Fatto ciò, fai clic sull’icona con il simbolo di un telefono, situata in alto a sinistra e, nella sezione Riepilogo, metti un segno di spunta sulla casella Questo computer. Fai quindi clic sul pulsante Effettua backup adesso che trovi sulla destra, in modo da avviare il backup dell’iPhone.

A procedura completata, scollega l’iPhone dal computer e chiudi iTunes. Adesso, collega l’altro iPhone sul quale vuoi trasferire le app e avvia iTunes. Se, anche in questo caso, ti venisse chiesto di aggiornare il sistema operativo iOS, acconsenti alla richiesta.

Adesso, clicca sulle voci File > Dispositivi > Trasferisci acquisti da iPhone di [nome], per trasferire le informazioni sugli acquisti che hai precedentemente importato sul computer. Fai quindi clic sull’icona con il simbolo di un telefono in alto a sinistra e fai clic sulla dicitura Riepilogo, nella barra laterale di sinistra. Fai quindi clic sul pulsante Ripristina iPhone per resettarlo alle impostazioni di fabbrica.

Se dovesse comparire una richiesta per effettuare un backup, non acconsentire e prosegui con il ripristino dell’iPhone. Nella sezione Backup, premi sul pulsante Ripristina da questo backup, scegli l’ultimo backup dal menu a tendina, fai clic sul pulsante Continua e attendi il completamento dell’operazione, per iniziare a utilizzare l’iPhone con tutte le app che erano installate nel precedente telefono.