Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero
Amazon Black Friday 2017
Scopri le migliori offerte della settimana dell'Amazon Black Friday 2017. Vedi le offerte Amazon

Come trovare password WiFi protette

di

Hai appena comperato un nuovo tablet ma non riesci a collegarlo alla tua rete WiFi perché non ne ricordi la password? Hai resettato il tuo smartphone e pur rilevando la rete wireless alla quale sei solito connetterti non riesci ad accedere a quest’ultima perché hai smarrito la chiave d’accesso? Se la risposta a queste e ad altre domande simili è “si” allora leggere questo tutorial su come trovare password WiFi protette potrà esserti di grande aiuto, almeno spero.

Con la guida di oggi andrò infatti a spiegarti come far fronte a tutti quei piccoli-grandi problemi a cui gli utenti, un po’ come te, non esattamente pratici di mezzi informatici ed ancor di più di Internet ed annessa connettività si ritrovano ad andare incontro. Prima che tu possa allarmarti e pensare al peggio ci tengo però a specificarti sin da subito che contrariamente alle apparenze trovare password WiFi protette non è affatto complicato e che con un minimo di pazienza e di attenzione e ricorrendo all’uso delle risorse giuste può diventare un vero e proprio gioco da ragazzi, devi credermi.

Premesso ciò, se sei dunque realmente interessato a scoprire che cosa bisogna fare per poter trovare password WiFi protette di invito a prenderti qualche minuto di tempo libero ed a concentrarti sulla lettura delle mie indicazioni. Sono sicuro che alla fine potrai dirti più che soddisfatto e che qualora necessario sarai anche ben disponibile a spiegare ai tuoi amici bisognosi di una dritta analoga come procedere. Scommettiamo?

Trovare password WiFi protette da computer

Windows

Se possiedi un PC con su installata una versione di Windows non esattamente recente e sei stato connesso almeno una volta alla rete wireless relativamente alla quale è tua intenzione andare ad agire il primo passo che devi compiere per riuscire a trovare password WiFi protette è quello di cliccare sull’icona di rete collocata accanto all’orologio nella barra delle applicazioni sul desktop. Dal menu che a questo punto ti verrà mostrato seleziona con il tasto destro del mouse il nome della connessione di cui desideri conoscere la password e poi seleziona la voce Proprietà dall’ulteriore menu che compare.

Nella finestra che a questo punto ti verrà mostrata seleziona la scheda Sicurezza ed apponi poi il segno di spunta accanto alla voce Mostra caratteri. Fatto ciò nel campo Chiave di sicurezza di rete potrai finalmente visualizzare la password della rete WiFi.

Se invece possiedi un computer con su installata una delle più recenti versioni del sistema operativo di casa Microsoft e sei stato connesso almeno una volta alla rete wireless relativamente alla quale è tua intenzione andare ad agire il primo passo che devi compiere per riuscire a trovare password WiFi protette è quello di cliccare con il tasto destro del mouse sull’icona di rete collocata acanto all’orologio nella barra delle applicazioni sul desktop. Successivamente clicca sulla voce Apri centro connessioni di rete e condivisioni annessa al menu che ti viene mostrato.

Nella nuova finestra che a questo punto andrà ad aprisi pigia sul nome della rete wireless presente sotto la voce Internet dopodiché pigia sul pulsante Dettagli e poi fai clic sulla scheda Sicurezza. Fatto ciò potrai visualizzare la password della connessone WiFi in oggetto accanto alla voce Chiave di sicurezza di rete. Se la password non risulta visibile ti basta apporre un segno di spunta accanto alla voce Mostra caratteri.

Screenshot di Windows

In alternativa alle procedure che ti ho appena indicato puoi trovare password WiFi protette ricorrendo all’impiego di WirelessKeyView. Si tratta di un programma gratuito che non necessità di installazione e che una volta avviato permette di visualizzare tutte le password facenti riferimento alle reti wireless a cui si è collegato il computer e che risultano memorizzate in Windows.

Per trovare password WiFi protette con WirelessKeyView ti basta cliccare qui per collegarti al sito Internet del programma, cliccare sulla voce Download WirelessKeyView se utilizzi un sistema operativo a 32 bit oppure sulla voce Download WirelessKeyView for x64 se utilizzi un sistema operativo a 64 bit ed attendere che il download del software venga avviato e portato a termine.

A download completato apri, facendo doppio clic su di esso, l’archivio compresso appena ottenuto, estraine il contenuto in una cartella qualsiasi e fai doppio clic su WirelessKeyView.exe per far partire il software.

Nella finestra che a questo punto andrà ad aprirsi sul desktop troverai l’elenco di tutte le connessioni Wi-Fi memorizzate in Windows con relative chiavi WPA/WEP.

Screenshot di WirelessKeyView

OS X

Se invece utilizzi un Mac e desideri trovare password WiFi protette delle reti wireless alle quali sei riuscito a collegarti almeno una volta dal tuo computer ti basta accedere a Accesso Portachiavi, l’app presente “di serie” su OS X che consente di visualizzare tutti i dati di accesso che sono stati salvati sul computer di casa Apple.

Per poter accedere subito a Accesso Portachiavi accedi al Launchpad, pigia sulla cartella Altro e poi fai clic su Accesso Portachiavi. In alternativa puoi accedere rapidamente a Accesso Portachiavi anche richiamano Spotlight previo clic sulla lente di ingrandimento collocata nella parte in alto  destra della bara dei menu, digitando portachiavi nel campo dir ricerca visualizzato e facendo poi doppio clic sul primo risultato che ti viene mostrato.

Nella finestra che a questo punto andrà ad aprirsi fai clic sulla voce Sistema, collocata nella barra laterale di sinistra, e poi pigia sulla voce Password, annessa sempre nella barra laterale di sinistra nella sezione Categoria.

Fatto ciò per poter trovare password WiFi protette fai doppio clic sul nome della connessione di cui intendi scoprire la chiave di protezione, seleziona la scheda Attributi e apponi il segno di spunta accanto alla voce Mostra la password. Infine digita la password del tuo account utente su OS X e poi clicca sul pulsante OK. A questo punto la password della rete selezionata verrà visualizzata in chiaro nel campo Mostra la password.

Screenshot di OS X

Kali Linux

Non sei interessato a trovare password WiFi protette delle reti wireless alle quali ti sei già collegato in passato e relativamente alle quali non riesci più a ricordare la chiave d’accesso? Se la risposta è affermativa e se quindi stai cercando un modo per collegarti ad una rete wireless protetta non tua ci tengo a sottolineare il fatto che costituisce un reato… ma questo non credo ci sia bisogno che te lo ricordi io!

Ad ogni modo sappi che, a puro scopo didattico, puoi scaricare la distribuzione Linux Kali Linux che risulta comprensiva di tutti gli strumenti necessari a studiare alcune protezioni delle reti wireless. Se vuoi saperne di più a riguardo ti suggerisco di consultare la mia guida su come entrare in una rete wifi protetta in cui ti ho parlato di questa particolare distribuzione di Linux in maniera estremamente dettagliata. In ogni caso io non mi assumo alcuna responsabilità circa l’uso che farai delle informazioni che ti ho fornito.

Kali Linux

Trovare password WiFi protette da smartphone e tablet

Android

Se possiedi uno smartphone o un tablet Android e desideri trovare password WiFi protette puoi risalire alle chiavi di acceso per le reti wireless che sono state memorizzate sul tuo dispositivo dopo aver eseguito il root. Per maggiori informazioni a riguardo consulta la mia guida su come effettuare il root su Android.

Dopo aver provveduto a sbloccare il tuo dispositivo Android potrai poi visualizzare password WiFi installando l’applicazione WiFi Key Recovery. Se non ne hai mai sentito parlare sappi che è completamente gratuita e non richiede alcuna configurazione per poter essere sfruttata. L’app, infatti, si installa, sia avvia e, una volta concessi i permessi di root, mostra l’elenco delle chiavi wireless memorizzate sul dispositivo.

Per scaricare WiFi Key Recovery ti bast pigiare qui direttamente dal tuo smartphone o tablet Android per collegarti all’apposita sezione del Google Play Store, fare tap su Installa e poi su Accetto. Attendi quindi che la procedura di download e quella di installazione dell’app vengano avviate e completate.

Successivamente, avvia WiFi Key Recovery pigiando sulla sua icona che è stata aggiunta alla schermata in cui risultano raggruppate tutte le app presenti sul dispositivo dopodiché concedi i permessi di root ed attendi che l’elenco delle password relative alle reti wireless salvate sul dispositivo risulti visibile a schermo.

Foto dell'app WiFi Key Recovery

Se invece ti interessa trovare password WiFi protette di reti wireless alle quali non ti sei mai collegato puoi utilizzare WiFi Key Recovery. Quest’applicazione consente infatti di scovare le password di alcuni modelli di modem distribuiti da Telecom Italia e da Fastweb per i quali non è stata modificata la chiave d’accesso di default. Anche in tal caso è indispensabile che sul dispositivo in uso sia stato effettuato il root.

Puoi scaricare WiFi Key Recovery sotto forma di pacchetto APK cliccando qui direttamente dal tuo smartphone o tablet Android. Successivamente per poter installare l’app dovrai attivare il supporto alle origini sconosciute dalla sezione Sicurezza del menu Impostazioni del tuo device dopodiché dovrai procedere andando ad aprire il pacchetto APK dell’app con l’app per la gestione dei file disponibile di serie su Android e pigiare sul pulsante Installa.

Ad installazione completata potrai poi trovare password WiFi promettete pigiando sull’icona di WiFi Key Recovery che è stata aggiunta alla schermata del dispositivo in cui sono raggruppate tutte le app disponibili, attendendo il rilevamento di tutte le connessioni disponibili e pigiando su quella di tuo interesse.

Screenshot di WiFi Key Recovery

Non dimenticare che, così come ti ho già sottolineato nelle righe precedenti, trovare password WiFi protette di una rete wireless non propria costituisce un reato. Metti dunque in pratica le informazioni che ti ho appena fornito per provare a recuperare la password smarrita della tua rete, per verificarne il livello di sicurezza o solo ed esclusivamente a puro scopo didattico sulle reti altrui. Io non mi assumo responsabilità in merito all’uso che farai delle informazioni che ti ho fornito.

iOS

Possiedi un device iOS e ti interessa capire come fare per riuscire a trovare password WiFi protette? Si? Molto bene, allora in tal caso ti suggerisco di sfruttare l’app Modem-Pass. Si tratta di un’applicazione gratuita per iPhone e iPad che permette di svelare le password delle reti wireless dei modem meno recenti distribuiti da Telecom Italia e da Fastweb. Tieni presente che l’app è in grado di trovare password WiFi protette solo ed esclusivamente nel caso in cui la chiave d’accesso originale alla rete senza fili non sia stata modificata.

Per scaricare Modem-Pass ti basta pigiare qui direttamente dal tuo iDevice per collegarti all’apposita sezione dell’App Store, fare tap sul pulsante Ottieni e poi su Installa. Attendi quindi che la procedura di download e quella di installazione dell’app vengano avviate e completate.

Successivamente, avvia Modem-Pass pigiando sulla sua icona che è stata aggiunta in home screen dopodiché digita, uno alla volta, i nomi delle reti di cui intendi trovare password WiFi protette e pigia sul pulsante Calcola. Entro qualche istante dovresti riuscire a visualizzare l’elenco delle possibili password.

Screenshot di Modem-Pass

Anche in tal caso ci tengo a ricordati che trovare password WiFi protette di una rete wireless non propria costituisce un reato. Metti dunque in pratica le informazioni che ti ho appena fornito per provare a recuperare la password smarrita della tua rete, per verificarne il livello di sicurezza o solo ed esclusivamente a puro scopo didattico sulle reti altrui. Io non mi assumo alcuna responsabilità circa l’uso che farai delle informazioni che ti ho fornito.