Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero

Come usare hotspot iPhone

di

Ti ritrovi spesso in situazioni in cui il tuo iPhone “prende” abbastanza bene, cioè ha una buona ricezione del segnale 3G/LTE, mentre il tuo portatile non riesce a navigare neppure a stento perché nelle vicinanze non ci sono reti wireless disponibili? Se la risposta è affermativa, sappi che puoi facilmente far fronte alla cosa andando a sfruttare la funzione Hotspot personale di iOS per generare una rete wireless e utilizzare i dati cellulare per connettere computer desktop, laptop, tablet o altri dispositivi che in quel momento non hanno accesso ad Internet. Come dici? È molto interessante ma non hai la minima idea di come fare per usare hotspot iPhone? Beh, ma non devi preoccuparti… posso fornirti io tutte le spiegazioni di cui hai bisogno!

Lo so, probabilmente in questo momento starai pensando che, non essendo molto esperto in informatica e nuove tecnologie, usare la summenzionata funzionalità possa essere troppo complicato per te ma devi credermi, non è affatto così. Al contrario delle apparenze, trasformare l’iPhone in una sorta di router portatile non è per niente difficile, anzi. Usare l’hotspot dell’iPhone è infatti un vero e proprio gioco da ragazzi, e funziona tutto al primo colpo!

Non mi credi? Beh, allora provaci subito, no? Prenditi qualche minuto di tempo libero tutto per te, concentrarti attentamente sulla lettura delle indicazioni che sto per fornirti e vedrai che in men che non si dica riuscirai ad utilizzare il tuo “melafonino” per navigare da computer o da altri device quando non ci sono connessioni ad Internet disponibili disponibili. Sei pronto? Si? Molto bene, allora mettiamo al bando le ciance e cominciamo subito a darci da fare.

 

Vai subito a ▶︎ Alcune precisazioniOperazioni preliminari | Usare hotspot iPhoneDisattivare hotspot iPhone

Alcune precisazioni

Come usare hotspot iPhone

Prima di fornirti tutte le spiegazioni del caso riguardo il come usare hotspot iPhone, ritengo sia opportuno fare alcune importanti precisazioni. Innanzitutto tieni ben a mente che quando utilizzi l’iPhone come router, la velocità di navigazione dipende in tutto e per tutto dalla potenza del segnale 3G/LTE ricevuto dal melafonino. Di conseguenza, nelle zone in cui la copertura della rete dati risulta scarsa o comunque sia non ottimale potresti riscontrare delle difficoltà nel riuscire a navigare online in maniera corretta.

Per quanto riguarda invece i costi, occorre tener conto del tipo di piano tariffario sottoscritto. Se dunque stai utilizzando una tariffa che comprende il tethering, cioè la condivisione della connessione con altri dispositivi, paghi solo il consumo di dati standard. In caso contrario, potrebbero esserci dei costi aggiunti. Prima di cominciare ad utilizzare la funzione di hotspot sul tuo iDevice ti suggerisco dunque di sincerarti dei servizi offerti dal tuo piano e dal tuo gestore onde evitare di andare incontro a brutte sorprese. Ok?

Operazioni preliminari

Come usare hotspot iPhone

Veniamo al dunque e cerchiamo di capire che cosa occorre fare per sfruttare la funzione di hotspot tramite l’iPhone. Il primo passo che devi compiere è quello di accertarti del fatto che la rete dati sia impostata in maniera corretta.

Per fare ciò, pigia sull’icona di Impostazioni annessa alla home screen dell’iPhone, fai tap sulla voce Cellulare dalla schermata che si apre e verifica che l’opzione Dati cellulare sia impostata su ON (la levetta deve essere di colore verde). In caso contrario, provvedi a rimediare pigiandoci sopra.

In seguito, fai tap sulla voce Opzioni dati cellulare, pigia su Abilita 4G e poi scegli se navigare in 3G o 4G (ammesso che il tuo piano tariffario preveda questa possibilità e che la copertura della rete consenta di sfruttare tale tecnologia) facendo tap sulle opzioni disponibili. Pigiando su No il 4G non verrà abilitato, pigiando su Voce e dati verrà utilizzato – qualora possibile – sia per le chiamate che per la connessione ad Internet mentre facendo tap su Solo dati verrà utilizzato solo ed esclusivamente per la connettività.

Dopo aver verificato che la rete dati cellulare risulta impostata correttamente, tutte le volte successive potrai abilitarla al volo richiamando il Centro di controllo di iOS effettuando uno swipe dal basso verso l’alto e facendo tap sull’icona di Dati cellulare (quella con l’antenna) che facendo in questo modo si colorerà di verde.

Una volta effettuate le dovute verifiche e dopo aver abilitato la connessione dati sul tuo device, puoi finalmente attivare la funzione per usare l’hotspot dell’iPhone. Richiama dunque il summenzionato Centro di Controllo effettuando sempre uno swipe dal basso verso l’alto, effettua una pressione decisa sul simbolo dei Dati cellulare e seleziona l’icona di Hostpost personale (quella con la catena) dal menu che vedi comparire in modo tale da farla diventare colorata di verde.

In alternativa alla procedura che ti ho appena indicato oppure se possiedi un dispositivo con su installata una versione precedente ad iOS 11, puoi abilitare l’hotspot sul tuo melafonino facendo nuovamente tap sull’icona di Impostazioni presente in home screen e pigiando sulla voce Hotspot personale annessa alla schermata cha ora ti viene mostrata. Successivamente sposta su ON la levetta dell’opzione Hotspot personale presente nella schermata che si apre.

Se vuoi, puoi anche impostare una password personalizzata per l’acceso alla rete generata dal tuo iPhone. Per fare ciò, fai tap sulla voce Password Wi-Fi presente nella schermata che visualizzi, digita la chiave wireless che intendi utilizzare nel modulo che ti viene proposto e fai tap sulla voce Fine collocata in alto a destra per confermare ed applicare le modifiche apportate.

Nel caso in cui dovesse apparirti un avviso a schermo indicante il fatto che il Wi-Fi e il Bluetooth non sono attivi pigia sul pulsante Attiva Wi-Fi e Bluetooth.

Usare hotspot iPhone

Come usare hotspot iPhone

Una volta attivato l’hotspot dell’iPhone puoi collegarti a quest’ultimo da qualsiasi computer, tablet o altro dispositivo usando la procedura standard per connetterti a una rete wireless.

Per cui, per servirtene non ti resta nient’altro da fare se non selezionare, sul computer o su qualsiasi altro dispositivo mediante cui intendi sfruttare la connessione generata dal melafonino, la rete iPhone di [nome] (al posto di [nome] trovi indicato il nome che hai assegnato al tuo iPhone) e digitare la password della stessa. Di seguito trovi spiegato nel dettaglio come fare.

  • Se utilizzi un PC Windows, per usare hotspot iPhone ti basta fare clic sull’icona della rete (il monitor bianco) situata accanto all’orologio di sistema, selezionare iPhone di [nome] dalla lista delle reti disponibili, fare clic sul pulsante Connetti e digitare la password per collegarti alla rete generata dal tuo melafonino.
  • Se utilizzi un Mac, per usare hotspot iPhone fai clic sull’icona della rete situata accanto all’orologio di sistema (le tacchette del Wi-Fi), seleziona iPhone di [nome] dalla lista delle reti disponibili e digita la password per stabilire la connessione.
  • Se utilizzi un altro dispositivo iOS, puoi collegarlo alla rete generata dall’iPhone recandoti nelle impostazioni del dispositivo, selezionando la voce Wi-Fi dalla barra laterale di sinistra, pigiando sulla dicitura iPhone di [nome] e digitando la password per accedere alla rete.
  • Se utilizzi un dispositivo Android, puoi usare hotspot iPhone facendo tap sull’icona Imposta, recandoti nel menu Wi-Fi, selezionando la rete denominata iPhone di [nome] e digitando la password d’accesso alla connessione.

Oltre che così come ti ho appena indicato, puoi usare hotspot iPhone anche via USB, collegando il melafonino al computer tramite il cavo Lightning/Dock in dotazione, oppure puoi servirti dell’abbinamento Bluetooth. Qui sotto trovi spiegato come fare.

  • Se vuoi usare l’hotspot dell’iPhone tramite USB, devi connettere il melafonino al computer, tramite cavo, e scegliere l’iPhone dall’elenco dei servizi di rete disponibili.
  • Se vuoi usare l’hotspot dell’iPhone mediante Bluetooth, devi abbinare il melafonino al computer usando le impostazioni Bluetooth del PC, devi poi digitare sull’iPhone il codice di sicurezza visualizzato sul computer e connettere l’iPhone al PC.

Tieni poi presente che se utilizzi un Mac immesso in commercio dal 2012 in poi, con su installato OS X Yosemite o versioni successive e se sul tuo iPhone c’è installato iOS 8.1 o versioni superiori non hai nemmeno bisogno di attivare la funzione Hotspot personale sul telefono: non appena i due dispositivi saranno vicini tra loro, nella lista delle reti Wi-Fi disponibili sul Mac troverai anche quella dell’iPhone. E quando finirai di navigare, l’hotspot si disattiverà automaticamente per risparmiare batteria.

In tutti i casi, quando uno o più device sono connessi alla rete dell’iPhone, sullo schermo dello smartphone compare una barra blu che ti avvisa di quanti dispositivi sono collegati all’hotspot.

Vuoi evitare che il tuo computer o qualsiasi altro dispositivo che hai collegato alla rete senza fili generata dall’iPhone si connetta in maniera automatica all’hotspot del melafonino quando questo è in funzione? Se la risposta è affermativa puoi facilmente far fronte alla cosa andando a togliere il segno di spunta dalla voce relativa alla memorizzazione della password prima di connetterti per la prima volta alla rete del’iPhone.

Se invece hai già memorizzato la password dell’hotspot, non devi far altro che attenerti alle seguenti indicazioni per rimediare.

  • Se stai utilizzando un PC Windows, clicca sull’icona della rete che si trova accanto all’orologio di sistema e seleziona la voce Apri centro connessioni di rete e condivisione dal menu che compare (su Windows 8.x/10 devi fare clic destro sull’icona della rete e non clic sinistro). Nella finestra che si apre, fai clic sulla voce Gestisci reti wireless che si trova nella barra laterale di sinistra, seleziona la connessione iPhone di [nome] e pigia sul bottone Rimuovi. In questo modo il PC si “dimenticherà” della connessione.
  • Se stai utilizzando un Mac, apri l’applicazione Accesso Portachiavi (che si trova nella cartella Altro del Launchpad), seleziona le voci Sistema e Password dalla barra laterale di sinistra, fai clic destro sul nome della rete iPhone di [nome] e scegli la voce Elimina dal menu che compare.
  • Se stai utilizzando qualsiasi altro sistema operativo o piattaforma, puoi rimediare andando a cambiare la password dell’hotspot su iPhone attenendoti alle apposite indicazioni che ho provveduto a fornirti nelle righe precedenti.

Disattivare hotspot iPhone

Come usare hotspot iPhone

Quando non hai più bisogno dell’hotspot, ricordati di disattivare la funzione Hotspot personale in modo tale da interrompere la connessione e cessare la condivisione della rete dati generata. Mi chiedi come si fa? È semplicissimo, te lo spiego subito!

Per disattivare la rete wireless creata dal melafonino non devi altro che richiamare il Centro di Controllo effettuando uno swipe dal basso verso l’alto come visto già nelle precedenti righe, effettuare una pressione decisa sull’icona di Dati cellulare e pigiare nuovamente sull’icona di Hotspot personale facendola diventare grigia.

Se utilizzi un dispositivo con una versione precedente a iOS 11 o comunque in alternativa al procedimento che ti ho appena descritto, puoi disattivare la funzione di hotspot facendo tap sull’icona di Impostazioni, selezionando la voce Hotspot personale dal menu che si apre e portando su OFF la levetta collocata in corrispondenza dell’opzione Hotspot personale.

Come ulteriore alternativa, puoi disattivare la funzione che ti consente di usare hotspot iPhone facendo tap sulla barra blu collocata nella parte alta dello schermo del melafonino e portando poi su OFF la levetta che trovi in corrispondenza dell’opzione relativa all’hotspot personale. Insomma, come puoi notare tu stesso ci vuole molto più tempo a spiegarlo che a farlo.