Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero
Salvatore Aranzulla Day
Evento di formazione SEO con Salvatore Aranzulla. Scopri il programma

Come zippare un file con WinRAR

di

WinRAR è uno dei più famosi software per la gestione degli archivi compressi. Permette di aprire tantissimi formati di archivi compressi (RAR, ZIP, 7-Zip, ACE, CAB, GZip, TAR e molti altri ancora) e di creare nuovi archivi, sia in formato RAR che ZIP, partendo da qualsiasi tipo di file o cartella.

Come probabilmente già saprai, WinRAR è disponibile solo per il sistema operativo Windows (esistono implementazioni del software per altre piattaforme, ma non sono complete e funzionali come quella per Windows) ed è distribuito sotto forma di trialware: si può scaricare gratis e ad ogni avvio mostra un avviso che invita ad acquistarne una licenza entro 40 giorni. In realtà il software continua a funzionare anche dopo i 40 giorni, ma mostra gli inviti all'acquisto in maniera più insistente e non permette di sfruttare alcune funzioni avanzate, come ad esempio la crittografia sicura con logaritmo AES-256-bit.

Insomma, se stavi cercando un programma efficace ma al tempo stesso facile da usare per creare archivi compressi, mi sento di dire che hai trovato quello di cui hai bisogno! Se sei d'accordo, dunque, non perderei altro tempo e vedrei come zippare un file con WinRAR utilizzando tutte le funzioni più importanti di questo famosissimo software. Ti assicuro che si tratta di un'operazione molto più semplice di quello che immagini.

Indice

Zippare un file con WinRAR su Windows

Per imparare come zippare un file con WinRAR, devi innanzitutto collegarti al sito Internet di WinRAR e cliccare sul pulsante PRELEVA collocato di fronte alla voce WinRAR per Windows Xp/2003/Vista/2008/7/8/10 a 64 bit se usi una versione di Windows a 64 bit oppure di fronte alla voce WinRAR per Windows Xp/2003/Vista/2008/7/8/10 a 32 bit se usi ancora una versione di Windows a 32 bit per scaricare il programma sul tuo PC.

A download completato apri, facendo doppio click su di esso, il file appena scaricato (WinRAR-x64-xxit.exe) e clicca prima su e poi su, Installa OK Chiudi per terminare il processo d’installazione di WinRAR.

Come zippare un file con WinRAR

Missione compiuta! Adesso puoi non solo aprire tutti i principali formati di archivi compressi (semplicemente facendo doppio clic sull'icona di ciascun file), ma anche creare nuovi archivi ZIP e RAR facilmente. Vediamo insieme come.

Tutto quello che devi fare per creare un file ZIP con WinRAR è cliccare con il tasto destro del mouse sul file (o sui file) che vuoi aggiungere al tuo archivio e selezionare la voce Aggiungi ad un archivio dal menu che compare.

Come zippare un file con WinRAR

Nella finestra che si apre, metti il segno di spunta accanto alla voce ZIP, digita il nome che vuoi assegnare all’archivio nell’apposito campo di testo e clicca sul pulsante OK per avviare la creazione di un archivio in formato ZIP contenente i file che hai selezionato.

Per impostazione predefinita, l’archivio viene salvato nella stessa cartella dei file di origine ma puoi anche selezionare un’altra destinazione cliccando sul pulsante Sfoglia. Utilizzando il menu a tendina Metodo di compressione puoi inoltre impostare il livello di compressione da usare per creare il file zip: Memorizzazione, Più veloce, Veloce, Normale, Buono o Migliore. Ricorda però: più è alto il livello di compressione e più lungo sarà il processo di creazione dell’archivio.

Come zippare un file con WinRAR

Vuoi creare degli archivi ZIP protetti da password in modo che il loro contenuto non possa essere visualizzato da chi non ne ha il permesso? Nessun problema, WinRAR permette di fare anche questo. Avvia la procedura per zippare un file come abbiamo appena visto insieme e, prima di cliccare sul pulsante OK ed avviare la creazione del file ZIP, pigia sul pulsante Imposta parola chiave che si trova in basso a destra.

A questo punto, digita la password che vuoi usare per proteggete il tuo archivio nei campi Inserisci la parola chiave Reinserisci la parola chiave per verifica nella finestra che si apre e clicca su OK per due volte consecutive per creare il tuo archivio cifrato. È stato facile, no?

Come zippare un file con WinRAR

I file ZIP protetti con password, si possono aprire normalmente con WinRAR e con qualsiasi software adatto allo scopo, ma richiedono l'immissione della password non appena si tenta di visualizzare o estrarre uno dei file contenuti in essi.

Come zippare un file con WinRAR

Altra funzione molto interessante di WinRAR è quella che permette di creare degli archivi multi-volume, cioè degli archivi ZIP spezzettati in più parti (in modo da rendere più agevole la distribuzione o l'archiviazione di file di grandi dimensioni).

Per creare un archivio multi-volume, segui la procedura che ti ho illustrato in precedenza e, prima di avviare la creazione del tuo archivio ZIP cliccando sul pulsante "OK", imposta le opzioni relative alla suddivisione dell'archivio nel menu a tendina Dividi in volumi con dimensione che si trova in basso a sinistra. Così facendo potrai impostare il numero di KB, MB o GB dopo i quali l'archivio deve essere suddiviso in un nuovo volume.

Come zippare un file con WinRAR

Una volta ottenuto un archivio multi-volume, per estrarre i file da quest'ultimo, basta raggruppare tutti i volumi che lo compongono all'interno della stessa cartella e aprire il file zip che non presenta numeri alla fine del suo nome.

Come zippare un file con WinRAR

Se vuoi creare un file RAR anziché un file ZIP, non devi far altro che seguire la procedura che ti ho appena illustrato per zippare un file con WinRAR e mettere il segno di spunta accanto alla voce RAR anziché accanto alla voce ZIP nella schermata di WinRAR.

Zippare un file con WinRAR su Android

Come sottolineato in precedenza, WinRAR è disponibile solo per Windows ma alcune varianti del software, meno complete, sono disponili anche per altre piattaforme software. Tra queste varianti ti segnalo RAR per Android che permette di creare file RAR e ZIP partendo da qualsiasi file o cartella sul sistema operativo del robottino verde.

Per scaricare RAR su uno smartphone o un tablet Android, non devi far altro che cercare la app sul Play Store e avviarne l'installazione pigiando sull'apposito pulsante. A download completato, avvia RAR, seleziona i file e/o le cartella da zippare e pigia sull'icona con il libro e il simbolo + che si trova in alto a destra.

Come zippare un file con WinRAR

Nella schermata che si apre, metti il segno di spunta accanto alla voce ZIP, digita il nome che vuoi assegnare al tuo archivio nell'apposito campo di testo, pigia sul pulsante Sfoglia per selezionare la cartella in cui salvare il file e pigia su OK (in basso a destra) per avviare la creazione dell'archivio.

Se vuoi, puoi anche proteggere l'archivio con una password, pigiando sul pulsante Imposta parola chiave, o regolarne il livello di compressione, andando nella scheda Avanzato ed espandendo il menu a tendina Compressione normale.

Scegliendo l'opzione RAR al posto di quella ZIP nella schermata iniziale per la creazione dell'archivio, puoi creare un archivio RAR al posto di quello ZIP.

Alternative a WinRAR

WinRAR è un ottimo software per la gestione degli archivi compressi, ma non l'unico disponibile sul mercato. Anzi, esistono tantissime alternative valide a WinRAR che sono disponibili per varie piattaforme software e in molti casi sono addirittura gratuite.

7-Zip (Windows)

Come zippare un file con WinRAR

7-Zip è la migliore alternativa gratuita a WinRAR. Permette di aprire tutti i principali formati di file compressi e di creare archivi ZIP e 7z. Non permette di creare archivi in formato RAR, ma non ne farei un dramma visto che è completamente free e per il resto è davvero impeccabile!

Per scaricare 7-Zip sul tuo computer, collegati al sito ufficiale del programma e clicca sulla voce Download relativa alla versione di Windows installata sul tuo PC (32 o 64 bit). Dopodiché apri il pacchetto d'installazione del programma e clicca prima su  e poi su InstallClose per concludere il setup.

A questo punto, seleziona i file che desideri zippare, fai clic destro su uno qualsiasi di essi e seleziona la voce 7-Zip > Aggiungi all'archivio dal menu che compare. Si aprirà una finestra all'interno della quale potrai impostare tutti i parametri per la creazione del tuo archivio e avviare il suo salvataggio sul PC.

Keka (Mac)

Come zippare un file con WinRAR

Keka è un ottimo software di compressione gratuito disponibile per macOS. Permette di estrarre tutti i principali formati di file compressi e di creare nuovi archivi in formato 7z, Zip, Tar, Gzip, Bzip2, DMG e ISO. Per scaricarlo sul tuo computer, collegati al suo sito Internet ufficiale e clicca sul pulsante Scarica Keka.

A download completato, apri il pacchetto dmg che contiene Keka e copia l'icona del programma nella cartella Applicazioni di macOS. Successivamente, avvia Keka, seleziona la scheda Zip, regola i parametri di compressione usando gli appositi campi e barre di regolazione e trascina i file e/o le cartelle che vuoi zippare nella finestra del programma.

Se Keka è di tuo gradimento, sostienine lo sviluppo acquistando la versione a pagamento sul Mac App Store per 2,29 euro.

Nota: se non ti interessa regolare i parametri di compressione dei file ZIP, puoi usare la funzione di creazione degli archivi compressi inclusa "di serie" in macOS facendo clic destro sugli elementi da zippare e selezionando la voce Comprimi dal menu che compare. Se invece vuoi creare dei file in formato RAR, prova RAR Archiver che costa 1,99 euro.

Documents by Readdle (iOS)

Come zippare un file con WinRAR

Se hai un iPhone o un iPad, puoi creare file zip usando Documents by Readdle: un file manager gratuito per iOS che permette di gestire tantissimi tipi di file, compresi gli archivi compressi in maniera molto semplice.

Per creare un archivio ZIP con Documents by Readdle, pigia sul pulsante Modifica collocato in alto a destra seleziona i file da zippare, pigia su Altro e seleziona l'icona Zip dal menu che compare.

ES File Explorer (Android)

Come zippare un file con WinRAR

Se hai un dispositivo Android e RAR non ti soddisfa, puoi creare file ZIP con ES Gestore File, un ottimo file manager gratuito che permette di visualizzare, gestire e creare vari tipi di file con estrema facilità.

Per creare un archivio ZIP con ES Gestore File, seleziona questi ultimi facendo un "tap" prolungato sul primo di essi e poi mettendo il segno di spunta sugli altri, pigia sul pulsante Altro che si trova in basso a destra, seleziona la voce Comprimi dal menu che compare e indica le preferenze relative all'archivio da creare nel riquadro che si apre. Più facile a farsi che a dirsi!