Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero
Salvatore Aranzulla Day
Evento di formazione SEO con Salvatore Aranzulla. Scopri il programma

Come zippare un file Word

di

Hai bisogno di ridurre il peso di alcuni documenti di Word, in modo da poterli inviare senza problemi via email ad amici/colleghi o archiviarli su delle chiavette USB ma non sai come fare? Tranquillo, esistono dei programmi totalmente gratuiti che permettono di raggiungere questo scopo compiendo il minimo sforzo.

Quali sono? Come si usano? Facciamo un passo alla volta. Leggi la guida su come zippare un file Word che sto per proporti e scopriremo insieme come ridurre le dimensioni dei file DOC/DOCX di Word ottimizzandone il contenuto al massimo o racchiudendoli in degli archivi in formato zip. In entrambi i casi, sarà un vero gioco da ragazzi. Te lo posso garantire.

Se vuoi imparare come zippare un file Word senza creare effettivamente un archivio ma semplicemente ottimizzando le dimensioni del documento, il primo passo che devi compiere è collegarti al sito Internet di FileOptimizer e cliccare prima sulla voce Full distribution including Ghostcript plugin in 7Z/SFX format (17.2 Mb.) or in plain ZIP format (30.9 Mb.) e poi su Download FileOptimizerFull.7z.exe (18.0 MB) per scaricare il programma sul tuo PC.

A download completato apri, facendo doppio click su di esso, il file appena scaricato (FileOptimizerFull.7z.exe) e, nella finestra che si apre, fai click prima sul pulsante […] per selezionare la cartella in cui estrarre il programma e poi su Extract per avviare l’operazione.

Adesso, avvia il programma FileOptimizer64.exe o il programma FileOptimizer32.exe, a seconda se stai utilizzando una versione di Windows a 32 o 64 bit, e nella finestra che si apre fai click sul pulsante Add files… (collocato in alto a sinistra) per selezionare i documenti di Word da compattare.

Clicca infine sul pulsante Optimize all files per avviare la procedura di compressione di tutti i documenti selezionati e attendi che venga portata a termine l’operazione, dovrebbero volerci pochi secondi. A compressione ultimata, visualizzerai nella colonna Original size le dimensioni del documento originale e nella colonna Optimized file le dimensioni del file compresso. Le riduzioni di “peso” più importanti riuscirai ad ottenerle con i documenti composti da numerose pagine e con molti elementi multimediali al proprio interno, i documenti di puro testo si riescono a ridurre solo di pochi byte.

Se invece hai bisogno di zippare un file Word o più documenti di Word creando un vero e proprio archivio zip (magari da spedire via email a qualcuno), il mio consiglio è di utilizzare 7-Zip, una delle più valide alternative free a WinRAR e WinZip.

Collegati quindi al sito Internet di 7-Zip e clicca sulla voce Download .exe se utilizzi una versione di Windows a 32 bit oppure sulla voce Download .msi se utilizzi un sistema operativo a 64 bit per scaricare il programma sul tuo PC. A download completato apri, facendo doppio click su di esso, il file appena scaricato (es. 7z920.exe) e, nella finestra che si apre, clicca prima su e poi su Install e Finish per completare il processo d’installazione di 7-Zip.

A procedura ultimata, potrai zippare i tuoi documenti di Word (così come qualsiasi altro file) semplicemente facendo doppio click su di esso e selezionando la voce 7-Zip > Aggiungi all’archivio. Seleziona dunque la voce zip dal menu a tendina Formato dell’archivio, imposta il nome che vuoi assegnare all’archivio nel campo Nome archivio (in alto) e clicca sul pulsante OK per avviare la procedura per zippare il documento selezionato (o i documenti selezionati).

Se per un motivo o l’altro non vuoi utilizzare 7-Zip, qui c’è una rassegna di programmi per zippare gratis che non aspettano altro che essere scaricati e provati da te. Scegli qual è che soddisfa meglio le tue esigenze ed usalo per condividere i tuoi file con facilità.