Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero
Salvatore Aranzulla Day
Evento di formazione SEO con Salvatore Aranzulla. Scopri il programma

Come comprimere un file

di

Ancora una volta non sei riuscito per un pelo a spedire tutti i documenti che servivano a un tuo amico per colpa del limite alle dimensioni degli allegati imposto dalla sua casella di posta elettronica. È davvero un peccato, perché è sempre per questioni di pochi MB (se non KB) che non riesci a inviare tutto. Insomma, basterebbe comprimere un po’ i documenti e le immagini da allegare alle e-mail e il problema sarebbe risolto… beh, ma allora che aspetti?

Se hai letto il titolo di questo articolo, oggi sto per spiegarti proprio come comprimere un file con un paio di programmini estremamente efficaci e facili da usare, i quali permettono di ridurre al minimo le dimensioni di documenti, fogli di calcolo, PDF e immagini preservano la qualità dei file originali. Come si chiamano? Come si usano? Adesso ti spiego tutto in dettaglio.

Iniziamo a vedere come comprimere un file di Office oppure un PDF, che sono fra gli allegati più comuni spediti via email. In questo caso, ti consiglio di usare PocoDoc Lite, un programma gratuito che funziona in maniera totalmente automatica. Basta dargli “in pasto” il documento da comprimere e lui ne riduce le dimensioni senza influire negativamente sulla qualità del file finale. L’unica pecca è che non può processare più di un file alla volta.

Se vuoi provarlo, collegati subito al suo sito Internet e clicca sulla voce Download PocoDoc™ Lite for Windows per scaricarlo sul PC. A download completato apri, facendo doppio click su di esso, il file appena scaricato (PDLite_Windows.exe) e, nella finestra che si apre, clicca prima su (per autorizzare l’installazione su Windows 7 e Vista) e poi su e Next per due volte consecutive. Accetta quindi le condizioni di utilizzo del programma, mettendo il segno di spunta accanto alla voce I accept the terms of this license agreement, e clicca prima su Next per due volte consecutive e poi su Finish per terminare il processo d’installazione di PocoDoc Lite.

Ad installazione completata, avvia PocoDoc Lite tramite la sua icona presente nel menu Start di Windows e, nella finestra che si apre, clicca sul pulsante Browse per scegliere il documento di Office (Word, Excel, PowerPoint) o il file PDF da comprimere. Imposta quindi il livello di compressione da adoperare sul file selezionato dal menu a tendina Optimization level e clicca prima sul pulsante Optimize e poi su Yes, continue per salvare la versione compressa del file (devi essere collegato ad Internet). I file generati da PocoDoc Lite possono essere visualizzati senza problemi nei programmi di origine e non vanno decompressi prima dell’uso.

Un’altra tipologia di file che viene inviata molto spesso tramite posta elettronica e che, alla lunga, occupa molto spazio sull’hard disk del PC è quella relativa alle foto digitali. Fortuna che con un programmino gratuito denominato FILEminimizer Pictures è possibile comprimere un file grafico di qualsiasi genere ottenendo il massimo risparmio di spazio con il minimo di sacrificio sulla qualità finale del file.

Se non ci credi, collegati subito al sito Internet del software e scaricalo sul tuo PC facendo click sul pulsante giallo DOWNLOAD FREE VERSION. A download completato apri, facendo doppio click su di esso, il file appena scaricato (FILEminimizerPictures-Free-Setup.exe) e, nella finestra che si apre, clicca prima su Esegui e (per autorizzare l’installazione su Windows 7 e Vista) e poi su Avanti. Accetta quindi le condizioni di utilizzo del programma, mettendo il segno di spunta accanto alla voce Accetto i termini del contratto di licenza, e clicca prima su Avanti per cinque volte consecutive e poi su Installa e Fine per terminare il processo d’installazione ed avviare FILEminimizer Pictures.

Nella finestra che si apre, clicca sul pulsante Chiudi per accedere alla schermata principale di FILEminimizer Pictures  e seleziona le immagini che vuoi comprimere cliccando su Apri File. Seleziona quindi il livello di compressione che vuoi adoperare sulle foto selezionate attraverso l’indicatore Impostazioni di compressione posizionato in basso e clicca sul pulsante Ottimizza file per salvare la versione compressa delle immagini.

Per comprimere altri tipi di file in maniera generica (creando degli archivi compressi), puoi rivolgerti tranquillamente alla mia guida su come zippare una cartella, in cui troverai tutti i passaggi necessari a ridurre le dimensioni dei tuoi file.