Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero
Amazon Black Friday 2017
Scopri le migliori offerte della settimana dell'Amazon Black Friday 2017. Vedi le offerte Amazon

Modulo disdetta Fastweb

di

Hai deciso di annullare il tuo abbonamento Internet con Fastweb per passare a un altro operatore? Allora devi stare attento e seguire la corretta procedura per la disattivazione del servizio rispettando i tempi tecnici necessari al completamento dell’operazione.

Lo so, detta così sembra una cosa ai limiti della missione impossibile ma in realtà è molto più semplice di quello che immagini. Non devi far altro che compilare il modulo disdetta Fastweb disponibile sul sito Internet del provider, spedirlo e restituire gli apparecchi che ti sono stati forniti a noleggio o in comodato d’uso. Fai molta attenzione a quest’ultimo passaggio perché è importantissimo: se non restituisci il modem, il telefono cordless o altri apparecchi ricevuti da Fastweb entro i limiti di tempo prestabiliti, rischi di dover pagare delle penali salatissime!

Per maggiori dettagli sui passaggi da effettuare e gli eventuali costi da sostenere, continua a leggere, trovi tutte le informazioni di cui hai bisogno proprio qui sotto. Cerca di non avere fretta e di non dimenticare nessuno degli obblighi formali previsti dal contratto, vedrai che così filerà tutto per il verso giusto!

Modulo disdetta Fastweb entro 14 giorni

Se ti sei abbonato a Fastweb da meno di 14 giorni e non sei soddisfatto dai servizi forniti dall’operatore, sappi che hai il diritto di recedere dal contratto senza versare nemmeno un centesimo. Per usufruire di questa possibilità, chiama il servizio di assistenza telefonica di Fastweb al 192193, esprimi la tua volontà di recedere dal contratto e segui le istruzioni che ti verranno fornite dall’operatore.

In alternativa, collegati al sito Internet dell’operatore, clicca sulla voce modulo ripensamento offerta fissa (modulo recesso anticipato) e stampa il modulo che si apre. Compila quindi il modulo in ogni sua parte e spediscilo, tramite raccomandata A/R, all’indirizzo FASTWEB S.p.A. – Casella Postale 126 – 20092 Cinisello Balsamo (MI).

Modulo disdetta Fastweb

Modulo disdetta Fastweb per migrazione a un altro operatore

Se sono passati più di 14 giorni da quando hai sottoscritto il tuo abbonamento con Fastweb? Vuoi cambiare operatore? In questo caso devi contattare il nuovo operatore con il quale intendi sottoscrivere un abbonamento, comunicare a quest’ultimo il codice di migrazione Fastweb e seguire le indicazioni che ti verranno fornite dal provider.

Qualora non sapessi di cosa si tratta, il codice di migrazione è un codice alfanumerico, composto da 7-18 caratteri, che permette di identificare le linee telefoniche in maniera univoca e di autorizzare il passaggio da un provider all’altro (in questo modo la disdetta del vecchio contratto e l’attivazione del nuovo abbonamento vengono gestiti direttamente dagli operatori, evitando così che l’utente debba destreggiarsi tra uffici e scartoffie varie).

Modulo disdetta Fastweb

In genere, il passaggio da un operatore all’altro richiede una decina di giorni. Affinché la procedura venga portata correttamente a termine bisogna firmare alcuni documenti che si ricevono a casa e bisogna inviarli tramite fax o raccomandata secondo le modalità indicate dal provider (allegando una copia del proprio documento d’identità). Per maggiori dettagli da’ un’occhiata al mio tutorial su come cambiare gestore telefonico: lì trovi spiegato davvero tutto.

Per conoscere i costi di disattivazione richiesti da Fastweb per la migrazione verso un altro operatore e scoprire tutti i passaggi necessari alla restituzione delle apparecchiature, consulta le apposite sezioni di questa guida (più in basso).

Modulo disdetta Fastweb per cessazione completa della linea

Vuoi cessare definitivamente la tua linea? In questo caso, devi recuperare il modulo disdetta Fastweb collegandoti al servizio MyFastPage ed eseguire l’accesso usando i dati del tuo account. Se non ricordi l’username o la password, controlla nell’SMS che ti è stato inviato quando hai sottoscritto l’abbonamento con l’operatore o, in alternativa, fai click sul link Hai dimenticato la password? e richiedi le credenziali di accesso al tuo profilo cliente seguendo le indicazioni su schermo.

Ad accesso effettuato, compila il modulo che ti viene sottoposto immettendo i tuoi dati personali (nome, cognome, email ecc.) negli appositi campi di testo, clicca sul pulsante Invia e aspetta che venga caricata la pagina con il modulo di disdetta dell’abbonamento.

modfast1

A questo punto, scarica il modulo di disdetta Fastweb, stampalo e compilalo in ogni suo campo indicando i tuoi dati personali e spuntando le voci relative ai servizi che vuoi disattivare (es. voce e connettività Internet).

Quando il documento è pronto, spediscilo a mezzo raccomandata A/R all’indirizzo  FASTWEB S.p.A. – Casella Postale 126 – 20092 Cinisello Balsamo (MI).

Ricorda ci vogliono almeno 30 giorni affinché venga effettuato l’annullamento del contratto. In tale lasso di tempo dovrai continuare a pagare regolarmente il canone del servizio Internet e del telefono.

Devi inoltre provvedere a restituire tutti gli apparecchi che Fastweb ti aveva concesso in comodato d’uso e devi pagare i costi di disattivazione previsti dall’operatore. Per maggiori dettagli consulta i capitoli seguenti di questa guida.

Restituzione apparecchiature Fastweb

La restituzione delle apparecchiature a Fastweb va effettuata entro 45 giorni dall’annullamento del contratto con l’operatore. Se non si rispettano i tempi prestabiliti, si va incontro al pagamento di penali salatissime che vanno da 10 a 110 euro per ciascun apparecchio. Ecco l’ammontare delle penali relative alla mancata restituzione di tutte le apparecchiature.

  • HAG Fastweb: 110,92€
  • Modem Easy: 110,92€
  • NGRG: 40,33€
  • Videostation: 85,71€
  • Cordless Easy: 20,17€
  • Tastiera: 10,08€
  • Wi-Fi dati: 60,50€
  • Wi-Fi dati Access Point: 60,50€
  • Wi-Fi dati scheda di Rete: 15,13€

Modulo disdetta Fastweb

Le istruzioni (e il codice convenzione) necessari restituire le apparecchiature ti verranno fornite direttamente da Fastweb tramite SMS o email. Qualora non le ricevessi, prova a contattare direttamente l’operatore (come parlare con un operatore Fastweb?) e a chiedere informazioni a riguardo. La spedizione dei dispositivi avviene normalmente tramite le poste. Per approfondimenti puoi dare un’occhiata anche al mio tutorial su come restituire modem Fastweb.

Costi di disattivazione Fastweb

Quanto ai costi di disattivazione di Fastweb, chi cessa il proprio abbonamento senza passare a un altro operatore paga 70,60 euro se dispone di apparecchi in comodato d’uso/noleggio oppure 62,60 euro se ha apparecchi propri. Chi invece effettua la migrazione a un altro operatore o rientra in TIM paga 42,60 euro se utilizza apparecchi in comodato d’uso/noleggio oppure 34 euro se utilizza apparecchi propri.

Per maggiori informazioni sui costi di disattivazione e le penali previsti per la mancata restituzione delle apparecchiature (che sono soggetti a frequenti variazioni), non dimenticare di dare un’occhiata alla sezione Trasparenza e Privacy del sito Internet di Fastweb, alla lista delle penali e alle condizioni generali di contratto offerta fissa.