Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero

App per doppiare

di

Girovagando tra i social network, hai notato che alcuni tuoi amici pubblicano costantemente dei video in cui doppiano brani musicali, film oppure filmati molto conosciuti. Lasciami indovinare: anche tu vorresti fare qualcosa del genere ma, poco esperto quale sei, proprio non hai la più pallida idea degli strumenti da utilizzare per riuscirci. Per questo motivo, hai aperto Google alla ricerca di qualche informazione in più sull’argomento, capitando proprio qui, sul mio sito Web.

Le cose stanno esattamente come ti ho descritto, vero? Allora sappi che ti trovi nel posto giusto, al momento giusto! Nel corso di questo tutorial, infatti, ti mostrerò una serie di app per doppiare utilizzabili in diversi frangenti: doppiaggio di video, film famosi o, ancora, canzoni di artisti ben conosciuti.

Dunque, senza attendere un attimo in più, mettiti bello comodo e leggi con attenzione tutto quanto ho da dirti sull’argomento: sono sicuro che, al termine di questa guida, riuscirai a realizzare, con pochissima difficoltà, i tuoi doppiaggi preferiti. Detto ciò, non mi resta altro da fare, se non augurarti buona lettura e buon divertimento!

Indice

App per doppiare video

Vuoi doppiare i filmati presenti nella memoria del tuo dispositivo, ma ritieni di non avere le conoscenze giuste per utilizzare un’app di video editing professionale? Allora questa è la sezione che fa al caso tuo: di seguito ti illustrerò il funzionamento di un paio di applicazioni in grado di compiere questa operazione, in modo semplice e nel giro di un paio di tap.

YouCut (Android)

App per doppiare video

YouCut è un’ottima app per Android, disponibile gratuitamente sul Play Store, la quale consente di modificare i filmati presenti nella memoria del dispositivo permettendo, a tal proposito, anche di aggiungere audio personalizzato (voce, musica effetti e molto altro).

Dopo aver installato l’app, avviala e fai tap sul pulsante (+), per selezionare il filmato di tuo interesse dalla memoria del dispositivo, premendo il pulsante Consenti, se necessario, in modo da accordarle i permessi richiesti.

Ora, se desideri sovrascrivere completamente l’audio del filmato, fai tap sul pulsante Volume e sposta tutto a sinistra il cursore che trovi a schermo, dopodiché tocca il pulsante a forma di segno di spunta, in modo da confermare la modifica effettuata.

In seguito, tocca il pulsante Registra, poi il pulsante Consenti (per far sì che l’app possa accedere al microfono) e, per avviare la registrazione della tua voce (insieme con l’anteprima del video), fai tap sul pulsante a forma di microfono collocato in basso.

Se lo desideri, puoi riprodurre il tutto sfiorando il pulsante ▶︎; al bisogno, puoi inoltre spostare la registrazione vocale verso destra, o sinistra, semplicemente facendo tap sulla sua anteprima (contraddistinta da un’icona a forma di altoparlante) e trascinandola dove più ritieni opportuno.

Quando sei soddisfatto del risultato, tocca il pulsante a forma di segno di spunta e, per procedere con il salvataggio del filmato, fai tap sul pulsante Salva, collocato in alto. Infine, seleziona la qualità che desideri e tocca nuovamente il pulsante Salva, per trasferire il filmato così creato nella memoria del tuo dispositivo.

Aggiungi musica a Video Maker – Music Video (iOS/iPadOS)

App per doppiare video

Al contrario di quanto il nome lasci intendere, Aggiungi musica a Video Maker è un’app che consente di aggiungere, ai filmati presenti nella galleria di iPhone e iPad, anche registrazioni vocali personalizzate, doppiando, di fatto, il filmato in questione. L’app è disponibile gratuitamente su App Store ma presenta annunci pubblicitari (che possono essere eliminati acquistandone la versione Premium, al prezzo attuale di 4,49€).

Ad ogni modo, lascia che ti spieghi come si usa il tutto. Dopo aver avviato l’app, tocca il pulsante Consenti, per far sì che essa possa accedere ai filmati presenti sull’iPhone o sull’iPad, seleziona il video di tuo interesse dalla Galleria, per avviarne un’anteprima e, fatta la tua scelta, tocca il pulsante Select collocato in alto a destra.

A questo punto, tocca il bottone Record (quello contraddistinto dall’icona a forma di microfono) e sfiora il pulsante OK per far sì che l’app possa utilizzare il microfono a bordo del dispositivo. Per avviare la registrazione della tua voce, fai tap sul cerchio rosso collocato in fondo allo schermo, avendo cura di seguire i “tempi” dettati dal filmato in alto (la cui riproduzione sarà avviata automaticamente).

Quando sei soddisfatto del risultato, tocca il pulsante della condivisione (in alto a destra) e scegli se salvare il video nella memoria del dispositivo (Save), condividerlo su Instagram, oppure su Vine. Contento?

App per doppiare film famosi

App per doppiare film famosi

Una delle applicazioni più usate per effettuare doppiaggi divertenti di film, video musicali e altri contenuti simili è, indubbiamente, MadLipz: si tratta di un’app gratuita, disponibile per Android e iOS/iPadOS, la quale consente di realizzare doppiaggi perfetti nel giro di un paio di tap, con la possibilità di condividerli all’interno della comunità di MadLipz (alla quale è comunque necessario iscriversi), oppure di inviarli tramite file ad amici e parenti.

Utilizzarla è molto semplice: per prima cosa, fai tap sul pulsante Iscriviti, per avviare la creazione di un nuovo account e, giunto alla schermata successiva, compila il modulo proposto indicando il tuo indirizzo email e una password da utilizzare per effettuare l’accesso. In alternativa, puoi velocizzare il tutto accedendo tramite Google Facebook, tramite gli appositi pulsanti collocati in basso.

Ora, specifica un nome utente con cui identificarti, scegli la lingua da utilizzare (presumibilmente l’italiano) e, se lo desideri, aggiungi una foto profilo per personalizzare ulteriormente il tuo account. Quando hai finito, apponi il segno di spunta accanto alla casella Controlla questo per accettare i nostri Termini e Informativa sulla privacy e tocca il pulsante Fatto per accedere alla schermata principale dell’app.

A questo punto, scegli se abilitare o meno la ricezione di notifiche (se necessario) e tocca il pulsante (+), situato in basso al centro, per selezionare il film da doppiare. Per accedere alla schermata relativa agli spezzoni dei film, tocca la scheda Movies, collocata in alto; se, invece, desideri cercare direttamente il titolo del film, fai tap sul pulsante Search (quello con la lente d’ingrandimento) e digitalo nell’apposita barra di ricerca.

Una volta individuato il filmato di tuo interesse, fai tap sull’icona a forma di microfono (quella rossa) a esso corrispondente e poi sul pulsante Dub, per indicare la tua volontà di effettuarne il doppiaggio. Ora, attendi che l’app elabori il video, consenti l’utilizzo del microfono, se necessario, e fai tap sul pulsante Play per riprodurre il filmato originale.

Quando ti senti pronto ad avviare il doppiaggio, tocca il pulsante registra collocato in basso ed effettua il tuo doppiaggio, aiutandoti con le immagini riprodotte a schermo. Se lo desideri, puoi rivedere il tuo filmato toccando il pulsante Play situato al centro del display.

Una volta ottenuto il risultato che desideri, fai tap sul segno di spunta collocato in alto a destra, attendi che il filmato sia elaborato e scegli se condividerlo sul portale in forma privata (potrai vederlo solo tu e chiunque ne possiederà il link), oppure pubblica (il video sarà accessibile da tutti gli iscritti alla piattaforma), agendo sull’apposita levetta posta in basso. Infine, tocca il pulsante Fatto per pubblicare il video.

A questo punto, puoi scegliere se condividerlo tramite link attraverso una delle app sociali più diffuse (Messenger, Instagram, WhatsApp e così via), avvalendoti degli appositi pulsanti a schermo, oppure se condividerlo sotto forma di file, premendo il pulsante More e selezionando l’app che più preferisci dall’apposito pannello. Se lo desideri, puoi inoltre salvare il filmato nella memoria del dispositivo, scegliendo l’opzione Save video.

App per doppiare canzoni

App per doppiare canzoni

Vorresti provare l’ebbrezza di cantare con la voce di un cantante famoso, sostituendo il tuo volto al suo, ma proprio non sai come fare? Allora non puoi non prendere in considerazione Dubsmash: si tratta di un’applicazione gratuita, disponibile per Android e iOS/iPadOS, che semplifica la creazione di video tematici di qualsiasi categoria. Tra le tante funzionalità, essa permette inoltre di “doppiare” parti di brani famosissimi (non è possibile utilizzarli interamente, per questioni di copyright), sostituendo il tuo viso a quello dell’autore originale.

Mi stai chiedendo come si usa? Te lo spiego subito. Dopo aver avviato l’app, tocca il pulsante Create account e, se intendi registrarti utilizzando il tuo numero di telefono, immettilo nella casella di testo che ti viene proposta e tocca il pulsante Usa gli SMS per ricevere il codice di conferma via SMS.

In alternativa, puoi effettuare la registrazione tramite email, sfiorando la voce Sign up with email address: immetti il tuo indirizzo di posta elettronica nell’apposito campo visualizzato a schermo, tocca il pulsante Next, indica il nome utente da usare per identificarti, sfiora nuovamente il bottone Next e, infine, specifica una password per accedere al servizio (composta da almeno 8 caratteri).

Per concludere, inserisci la tua data di nascita, il Paese in cui risiedi e la tua lingua. Ora, per saltare l’aggiunta automatica di nuovi contatti, premi il pulsante Next (si trova in alto), poi il pulsante Skip e, se richiesto, ripeti questa operazione ancora una volta.

Se tutto è andato per il verso giusto, dovresti essere ora giunto alla schermata principale dell’app: fai tap sul pulsante (+) per avviare la creazione di un nuovo doppiaggio, tocca il pulsante Sounds e, avvalendoti dell’area di ricerca collocata in alto, digita il titolo del brano che vorresti doppiare.

Ora, seleziona tra i risultati quello più pertinente con la tua ricerca, fai tap sul pulsante [+], per avviare la registrazione di un nuovo video, dopodiché inquadra il tuo volto (oppure qualsiasi altro soggetto; puoi cambiare la fotocamera in uso pigiando sul pulsante con le due frecce circolari) e avvia l’acquisizione, premendo il pulsante circolare viola.

Giunto al termine del brano, attendi che il video venga realizzato e, se desideri scaricarlo subito nella memoria del dispositivo, tocca il pulsante Save, collocato in alto; se, invece, intendi procedere con la pubblicazione del video sulla community di Dubsmash, tocca i pulsanti Next e Post.

Altre app per doppiare

Altre app per doppiare

Se le app per doppiare di cui ti ho parlato nel corso di questa guida non sono riuscite a soddisfare pienamente le tue necessità, non hai di che temere: esistono infatti numerose app di questo tipo, che permettono di ottenere risultati di tutto rispetto, nel giro di un paio di tap. Di seguito te ne elenco alcune.

  • InShot (Android/iOS/iPadOS) – è un’app dedicata all’editing video che, tra le sue funzionalità, consente anche di sostituire l’audio originale del filmato con musica o registrazioni audio. Di base è un’app gratuita, tuttavia viene applicato un watermark al filmato, che può essere eliminato acquistandone la versione a pagamento.
  • VivaVideo (Android/iOS/iPadOS) – altra app che permette di aggiungere musica, effetti sonori e audio registrato in tempo reale ai filmati presenti in galleria. Anche in questo caso, si tratta di un’app gratuita che aggiunge automaticamente un watermark ai video creati tramite la stessa (watermark che può essere eliminato acquistandone la versione Premium Gold).
  • iMovie (iOS/iPadOS) – si tratta di uno dei più conosciuti editor video dedicati ai dispositivi Apple, disponibile anche in versione per PC. iMovie consente, tra le altre cose, di sostituire l’audio originale di qualsiasi filmato presente nella galleria del dispositivo. È gratuita.
Salvatore Aranzulla

Autore

Salvatore Aranzulla

Salvatore Aranzulla è il blogger e divulgatore informatico più letto in Italia. Noto per aver scoperto delle vulnerabilità nei siti di Google e Microsoft. Collabora con riviste di informatica e cura la rubrica tecnologica del quotidiano Il Messaggero. È il fondatore di Aranzulla.it, uno dei trenta siti più visitati d'Italia, nel quale risponde con semplicità a migliaia di dubbi di tipo informatico. Ha pubblicato per Mondadori e Mondadori Informatica.