Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero

Come caricare libro su Kindle

di

Finalmente sei riuscito ad acquistare un eBook reader della famiglia Kindle e, dopo averlo configurato, hai tutta l’intenzione di sfruttarlo al meglio per goderti tutti quei libri che finora hai dovuto necessariamente leggere dal computer. Tuttavia, non sei riuscito a capire come copiare i file in questione dal PC al Kindle.

E se ti dicessi che la cosa è molto più semplice di quanto tu possa immaginare? Fidati, è davvero così: bastano infatti un pizzico di pazienza e un cavo USB (o un collegamento a Internet) per poter trasferire sul Kindle, nel giro di pochi minuti, i libri digitali presenti sulla memoria del computer.

Come dici? Adesso ti ho davvero incuriosito e, per questo, non vedi l’ora di capire come caricare libro su Kindle? Allora ritaglia qualche minuto del tuo tempo libero e dedicalo alla lettura di questa guida: ti garantisco che, in un battibaleno, avrai acquisito le competenze necessarie per riuscire in questa tua personalissima impresa tecnologica. Detto ciò, non mi resta altro da fare, se non augurarti buona lettura… in tutti i sensi!

Indice

Come caricare un libro su Kindle

Come caricare un libro su Kindle

Se temi che caricare un libro su Kindle sia un’operazione lunga e complicata, ti sbagli di grosso: tra non molto, scoprirai che il tutto è decisamente semplice! Prima di procedere, però, è bene che tu sappia che i dispositivi Kindle non sono in grado di leggere tutti i formati di eBook disponibili su Internet: i lettori di Amazon, infatti, supportano i soli file in formato MOBI, AZW, PDF, DOCX/DOC, RTF e TXT.

I libri in formato ePub, così come altri formati di ebook non elencati nella lista, non sono supportati, ma anche in questo caso non hai di che temere: è possibile “trasformare” con facilità i libri da un formato all’altro (ad es. da ePub a MOBI) usando degli appositi programmi di conversione, come per esempio il software Calibre (di cui ti parlerò meglio anche più avanti). Per saperne di più, ti rimando alla lettura del mio tutorial dedicato ai programmi per ePub, della mia guida a Calibre e del mio approfondimento su come trasformare ePub in PDF: sono sicuro che ti torneranno davvero molto utili!

I titoli caricati sul Kindle, oltre che sul dispositivo stesso, saranno disponibili su tutti gli altri dispositivi associati al medesimo account Amazon: non solo altri Kindle, ma anche smartphone e tablet (tramite l’applicazione Kindle per Android e iOS/iPadOS) e su PC, tramite l’applicazione Kindle per Windows e macOS e il lettore online Kindle Cloud Reader.

Nota: i dispositivi Kindle non supportano libri protetti da DRM diversi da quelli di Amazon, come per esempio i file ACSM di Adobe. Nella maggior parte dei casi, taluni contenuti dovranno essere fruiti mediante apposito software per PC o app per smartphone e tablet.

Come trasferire libri su Kindle da PC

Come caricare libro su Kindle

Dopo aver eventualmente convertito i libri in tuo possesso in un formato supportato dal Kindle, se necessario, puoi trasferirli su di un PC Windows con estrema facilità. Per prima cosa, dunque, collega il lettore di eBook al computer mediante il cavo USB ricevuto in dotazione: qualche istante più tardi, un messaggio di notifica di Windows dovrebbe avvisarti circa l’avvenuto riconoscimento del dispositivo.

Quando ciò avviene, passa al PC, apri l’Esplora File, facendo clic sull’icona della cartella gialla situato nella barra delle applicazioni, e seleziona la voce Kindle, residente nella barra laterale di sinistra. Se non la trovi, seleziona prima la voce Questo PC e poi fai doppio clic sull’icona dell’unità Kindle.

Il gioco è praticamente fatto! Per caricare un libro sul Kindle, non devi fare altro che copiarlo o spostarlo all’interno della cartella documents/internal documents del dispositivo (il nome varia a seconda del modello di eBook reader in tuo possesso), tramite il più classico dei copia-e-incolla. Dopo aver ultimato la copia del file — o dei file, se è tua intenzione caricare più libri —, non ti resta che scollegare il Kindle dal PC.

Se tutto è filato liscio, l’icona del libro appena copiato dovrebbe essere disponibile all’interno della tua libreria.

Come trasferire libri su Kindle da Mac

Come trasferire libri su Kindle da PC e Mac

I passaggi da compiere per trasferire libri su Kindle da Mac sono molto simili a quelli già visti per Windows. Dunque, dopo aver connesso il lettore di eBook al tuo computer mediante cavo USB, attendi qualche istante affinché esso venga riconosciuto e fai doppio clic sull’icona di Kindle che, nel frattempo, dovrebbe essere comparsa sulla scrivania di macOS.

Qualora ciò non dovesse succedere, apri una finestra del Finder cliccando sul simbolo del viso sorridente collocato sul Dock e, in seguito, fai clic sulla voce Kindle, residente nel riquadro Posizioni (si trova a sinistra). Per caricare un libro sul lettore, non devi fare altro che spostarne il relativo file nella cartella documents oppure internal documents: la denominazione di quest’ultima cambia a seconda del modello di Kindle in tuo possesso.

Una volta concluso il trasferimento dei libri e scollegato il Kindle dal Mac, essi saranno subito disponibili nella libreria del dispositivo (e dei device connessi al medesimo account Amazon), pronti per essere “consumati”.

Come trasferire libri su Kindle via email

Come trasferire libri su Kindle via email

Se, per qualche motivo, non hai a disposizione il cavo USB per collegare il lettore eBook al computer, ti farà piacere sapere che puoi trasferire libri su Kindle via email, semplicemente auto-inviandoteli a un preciso indirizzo di posta elettronica. Affinché il tutto proceda a buon fine, è indispensabile che il Kindle sia connesso a Internet tramite Wi-Fi e che l’apposita funzionalità sia stata preventivamente abilitata sul sito di Amazon.

Per verificarlo, attraverso un qualsiasi browser per computer, collegati al sito Internet di Amazon e, se necessario, clicca sul pulsante Accedi ed effettua il login con l’account associato al Kindle.

Ad accesso eseguito, clicca sul pulsante ☰ situato in alto a sinistra, poi sulla voce E-reader e eBook Kindle situata nel menu che compare e, in seguito, sulla voce I miei contenuti e dispositivi. Giunto alla schermata successiva, clicca sulla scheda Preferenze che risiede in alto, individua la dicitura Impostazioni documenti personali e fai clic sulla stessa, in modo da espandere la relativa sezione.

A questo punto, annota l’indirizzo di posta elettronica situato all’interno del riquadro Impostazioni e-mail Kindle di destinazione (ad es. prova_AbCd@kindle.com) e corrispondente al nome del Kindle sul quale intendi trasferire i libri: questi ultimi dovranno inviati alla suddetta email. Se, per qualche motivo, vuoi modificare l’indirizzo predefinito, clicca sulla voce Modifica, posta in sua corrispondenza.

Per finire, devi aggiungere il tuo indirizzo di posta elettronica a quelli approvati per la ricezione dei libri: clicca dunque sulla voce Aggiungi un nuovo indirizzo e-mail approvato posta subito sotto il riquadro Indirizzo di posta elettronica, immetti l’indirizzo email da autorizzare all’interno dell’apposito campo e clicca sul pulsante Aggiungi un indirizzo.

Ultimata la configurazione del servizio, per inviare un libro al Kindle, non devi fare altro che spedire un messaggio email all’indirizzo del dispositivo, avvalendoti di una delle caselle di posta autorizzate, inserendo, come allegato, il file di tuo interesse. A ricezione avvenuta, il libro in oggetto verrà automaticamente inserito nella libreria del Kindle.

Come caricare libri su Kindle con Calibre

Come caricare libri su Kindle con Calibre

In precedenza, ho accennato a Calibre parlando dei programmi per convertire gli eBook da un formato all’altro: non tutti sanno, però, che questo software consente anche di caricare rapidamente i libri digitali nella memoria del Kindle. In particolare, il software consente di importare, convertire e trasferire file nei formati CBZ, CBR, CBC, EPUB, FB2, HTML, LIT, LRF, MOBI, ODT, PDF, PRC, PDB, PML, RB, RTF, TCR e TXT.

Se non hai ancora provveduto a scaricare il programma, collegati al suo sito Web, clicca sull’icona del tuo sistema operativo (ad es. Windows) e clicca sul link Download Calibre, situato nella pagina successiva, in corrispondenza dell’icona del sistema operativo scelto.

A download ultimato, avvia il file ottenuto (ad es. calibre-x.y.z.msi) e, se il tuo è un PC dotato di Windows, apponi il segno di spunta accanto alla dicitura I accept the terms in the License Agreement e concludi il setup cliccando sui pulsanti Install, e Finish. A seguito di questa operazione, il software dovrebbe aprirsi in automatico; in alternativa, puoi avviarlo mediante l’icona che è stata nel frattempo creata sul desktop, oppure nel menu Start.

Se, invece, il tuo è un Mac, dopo aver avviato il file .DMG scaricato in precedenza, utilizza la finestra proposta per trascinare l’icona di Calibre nella cartella Applicazioni del Mac. Per avviare il programma, apri poi il Launchpad (l’icona a forma di griglia colorata oppure di razzo situata sul Dock), clicca sull’icona di Calibre e premi successivamente il pulsante Apri, per superare le restrizioni di macOS nei confronti degli sviluppatori non certificati (devi farlo soltanto la prima volta).

Come caricare libri su Kindle con Calibre

Dopo aver aperto Calibre, seleziona la lingua da usare per il programma, specifica la cartella in cui archiviare la biblioteca digitale e clicca sul pulsante Avanti. Successivamente, indica la marca e il modello di eBook reader in tuo possesso (ad es. Amazon Kindle Paperwhite) e clicca sul pulsante Avanti per due volte consecutive e poi su Fine, in modo da concludere la configurazione guidata.

Giunto alla schermata principale del programma, clicca sul pulsante dedicato alla Biblioteca di Calibre e, per inserirvi i titoli che desideri inviare al Kindle, clicca sul pulsante Aggiungi e selezionali avvalendoti del pannello di Esplora File/Finder che compare su schermo. Per effettuare una selezione multipla, premi e tieni premuti i tasti Ctrl o cmd.

Ora, se necessario, provvedi a convertire i titoli importati in uno dei formati nativi di Kindle, come AZW, MOBI, PDF oppure TXT: per farlo, clicca sulla copertina del libro su cui intervenire (per selezionare più libri insieme, aiutati con il tasto Ctrl/cmd) e poi sul pulsante Converti libri, situato in alto. Specifica dunque il formato in cui convertire il libro e clicca sul pulsante OK per avviare la conversione.

Ci siamo quasi: per ordinare la libreria di Calibre in base ai formati disponibili, espandi la sezione Formati, residente nella barra laterale di sinistra, cliccando sul simbolo della freccia posto in sua corrispondenza. Ora, dopo aver collegato il Kindle al computer tramite USB, seleziona il formato di eBook di tuo interesse (ad es. MOBI), individua il nome del libro da inviare al dispositivo, fai clic destro sullo stesso e seleziona le voci Invia al dispositivo > Invia alla memoria principale dal menu contestuale visualizzato.

A trasferimento avvenuto, accanto al nome del libro/dei libri, vedrai comparire la dicitura Principale; quando ciò avviene, puoi tranquillamente scollegare il Kindle dal computer e iniziare subito la lettura dei titoli appena trasferiti. Per saperne di più sul funzionamento di Calibre, ti rimando alla lettura della guida specifica che ho interamente dedicato al programma.

Come scaricare libri su Kindle gratis

Come scaricare libri su Kindle gratis

Gli eBook non ti bastano mai e, per questo motivo, ti farebbe piacere ottenere qualche libro gratis da leggere direttamente sul tuo fido lettore? Anche in questo caso credo di aver qualche piccola “dritta” da fornirti.

Innanzitutto, ti consiglio di dare un’occhiata alla sezione dedicata agli eBook gratuiti sul Kindle Store, nella quale è disponibile una vasta quantità di libri a costo zero, che possono essere letti direttamente online oppure scaricati su app e dispositivi Kindle.

Se sei titolare di un account Amazon Prime, invece, puoi accedere gratuitamente a una parte dei titoli disponibili su Amazon Prime Reading; ancora, come altra opzione, puoi valutare Kindle Unlimited, un servizio che, al costo di 9,99€/mese, consente di accedere liberamente a oltre 20.000 titoli in lingua italiana (e un milione in altre lingue). Perché te lo segnalo? Semplice: i primi 30 giorni di sottoscrizione sono gratuiti e l’abbonamento può essere disattivato in qualsiasi momento.

Per saperne di più in merito ai servizi di cui ti ho parlato finora, ti consiglio di dare uno sguardo alla mia guida specifica su come scaricare i libri gratis su Kindle, nella quale ti ho fornito tutti i dettagli dell’argomento.

Per concludere, se non ti interessa prelevare libri dai cataloghi di Amazon, ti segnalo l’esistenza di numerosi siti, quali Project Gutenberg, Wikisource e FeedBooks, che offrono la possibilità di scaricare titoli gratuiti in modo libero e del tutto legale: te ne ho parlato all’interno del mio tutorial dedicato ai siti per scaricare libri gratis.

Chiaramente, i file scaricati vanno convertiti in un formato compatibile con il lettore Kindle (se necessario) e trasferiti su quest’ultimo, impiegando uno dei metodi che ti ho illustrato nel corso di questa guida.

Salvatore Aranzulla

Autore

Salvatore Aranzulla

Salvatore Aranzulla è il blogger e divulgatore informatico più letto in Italia. Noto per aver scoperto delle vulnerabilità nei siti di Google e Microsoft. Collabora con riviste di informatica e cura la rubrica tecnologica del quotidiano Il Messaggero. È il fondatore di Aranzulla.it, uno dei trenta siti più visitati d'Italia, nel quale risponde con semplicità a migliaia di dubbi di tipo informatico. Ha pubblicato per Mondadori e Mondadori Informatica.