Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero
Salvatore Aranzulla Day
Evento di formazione SEO con Salvatore Aranzulla. Scopri il programma

Come decriptare password

di

Hai l’abitudine di proteggere i tuoi file con una password; sia che essi siano degli archivi o dei semplici documenti, li mantieni al sicuro per evitare che vengano aperti e visualizzati da altri utilizzatori del tuo computer. Devi effettuare l’accesso su un sito Web di cui hai salvato già i dati di accesso, ma non ricordi i dati per potervi accedere da un altro dispositivo. Hai anche dimenticato di appuntare la password necessaria per i tuoi file protetti o per gli accessi ai siti Web e adesso non sai più cosa fare per risolvere.

Se sei preoccupato su come poter ripristinare l’accesso ai tuoi file o accedere ai tuoi siti Web preferiti, sarai contento di sapere che posso darti un aiuto per raggiungere il tuo intento. Ti servirà per prima cosa un tool per decriptare le password, così da recuperarle e accedere finalmente ai tuoi file o effettuare l’accesso ai tuoi siti Web preferiti. Non dovrai avere quindi particolari conoscenze, ma ti basterà semplicemente utilizzare i software giusti.

Quello che devi fare è quindi leggere attentamente e seguire i consigli che ti fornirò in questa mia guida. Dovrai inoltre avere tanta pazienza, perché i software per decriptare le password da file effettuano i tentativi di recupero con tutte le possibili combinazioni esistenti. Sei pronto a scoprire come decriptare una password? Siediti comodo e prenditi qualche minuto di tempo libero, così che potrai riuscire nel tuo scopo. Buona lettura!

Indice:

Cenni preliminari

Utilizzare password sicure per il cloud

Riuscire a decriptare la password di un file è un’operazione di per sé semplice, ma allo stesso tempo molto lunga, in quanto i software di decriptazione hanno la necessità di effettuare una serie di combinazioni possibili al fine di trovare quella corretta che possa garantire l’accesso al file.

In linea generale, la procedura più efficace per riuscire a decriptare una password è quella che richiede di utilizzare il metodo del brute-force. Questo metodo infatti riesce prima o poi a scovare la password per l’apertura di un file, in quanto utilizza tutte le combinazioni possibili in base alle impostazioni indicate dall’utente.

La durata del processo dipende però dalla lunghezza della password e dalla sua complessità: utilizzare una password con molti caratteri, che include lettere maiuscole, minuscole, numeri e caratteri speciali, impiegherà giorni se non anche settimane.

Esistono poi altri metodi per il recupero di una password, come quello che usa le parole più comuni presenti in un dizionario oppure quello che utilizza le possibili combinazioni a partire da una parola.

Nei prossimi paragrafi ti indicherò alcuni software che puoi utilizzare al fine di decriptare le password che hai dimenticato le quali sono associate ai tuoi file.

Programmi per decriptare le password dai file

Advanced Password Recovery (Windows)

Se vuoi recuperare le password dai tuoi archivi o dei tuoi documenti, posso consigliarti i software Advanced Password Recovery prodotti dall’azienda ElcomSoft Co. Questi sono a pagamento e sono disponibili per dispositivi Windows tramite il sito Web ufficiale.

Dall’elenco dei prodotti che l’azienda fornisce, potrai provare gratuitamente uno dei tool disponibili in base alla tipologia di file su cui vuoi recuperare la password.

Per i clienti business è disponibile anche un pacchetto contenente tutti i software dell’azienda, ma ad un prezzo spropositato per un semplice utente domestico.

Se sei interessato a questi programmi, ti consiglio di raggiungere il link al sito Web ufficiale che ti ho fornito e, dopo aver aperto sito Web ufficiale, fai clic sulla tab For Home Users e seleziona poi uno dei programmi elencati.

Advanced Office Password Recovery è un software per il recupero di password dai documenti Microsoft Office; Advanced PDF Password Recovery effettua il recupero dei documenti PDF; Advanced Archive Password Recovery è invece specializzato nel recupero di password dagli archivi.

Sono disponibili anche altri software adibiti a recupero di password su altri software o servizi, in questa guida però ti parlerò di quello adibito al recupero della password di un archivio compresso.

Individua quindi la voce Advanced Archive Password Recovery e fai poi clic sul pulsante Windows, che trovi sotto la dicitura Download free trial versione.

Dopo aver scaricato il file, fai doppio clic su di esso e, nella finestra d’installazione, fai clic sul pulsante Next. Fai poi clic sul pulsante Accept e poi di nuovo clic sul pulsante Next per due volte consecutive. Fai quindi clic sul pulsante Install e fai poi clic sul pulsante , in corrispondenza della finestra di Controllo dell’account utente di Windows. A installazione completata, fai clic sul pulsante Finish per chiudere la finestra.

Adesso apri il programma tramite la sua icona, che potrai trovare nell’elenco programmi del menu Start di Windows. L’interfaccia del programma è molto intuitiva. Dovrai per prima cosa fare clic sul pulsante Open che trovi nella barra orizzontale in alto; seleziona quindi il file relativo all’archivio compresso protetto da password e fai poi clic sul pulsante Apri.

Dal menu a tendina Type of attack, seleziona il metodo per l’individuazione della password. Scegline uno più adatto alle tue esigenze, ma nel caso in cui tu non abbia alcun indizio sulla password che vuoi decriptare, seleziona la voce Brute-force.

Fai clic poi sulla tab Range e metti il segno di spunta nelle caselle relative ai caratteri da includere nella password. Potrai decidere di inserire caratteri maiuscoli o minuscoli, numeri e simboli speciali.

Fai poi clic nella tab Length e indica il numero minimo e massimo della lunghezza della password; nella versione trial puoi solo impostare una lunghezza massima di quattro caratteri. Per sbloccare la possibilità di decriptare password più lunghe, dovrai acquistare una licenza.

Se vuoi personalizzare ulteriori impostazioni, puoi utilizzare le altre tab. Dopo aver personalizzato tutti i parametri necessari, fai clic sul pulsante Start che trovi in alto nella barra orizzontale. Visualizzerai quindi una barra di progresso in basso che ti indicherà il tempo rimanente per l’attuale lunghezza della password che vuoi ricercare.

Quando la password sarà stata trovata dal software, ti apparirà una finestra di esito completato con successo; al suo interno troverai anche la password nel campo Password for this file. Puoi decidere quindi di salvarla, facendo clic sul pulsante Save, oppure annotarla da qualche altra parte e fare poi clic sul pulsante Ok, per chiudere la finestra.

Password Revealer (Chrome)

Mettiamo invece il caso che tu voglia decriptare la password composta dai soli asterischi che appaiono nel campo Password del modulo di login di un sito Internet a cui vuoi accedere. In questo caso quello che ti serve è semplicemente la possibilità di rivelare la password nascosta dal browser.

Se stai utilizzando il browser Google Chrome, potresti allora utilizzare un’estensione adibita a tale scopo, Password Revealer. Questa è disponibile gratuitamente tramite il Chrome Web Store.

Per utilizzarla, ti basta semplicemente raggiungere il link che ti ho fornito e fare poi clic sul pulsante Aggiungi. Ti apparirà quindi una finestra in alto che ti richiederà la conferma dell’aggiunta di quest’estensione a Google Chrome; fai quindi clic sul pulsante Aggiungi estensione, per installarla sul tuo browser.

Adesso ti basta semplicemente raggiungere il sito Web dove appare già precompilato il tuo username e la password e posizionare il puntatore del mouse sopra gli asterischi (o puntini).

Attendi quindi qualche secondo per fare in modo che questi vengono convertiti nella password da te salvata. In questo modo avrai quindi decriptato i simboli a schermo in una password che potrai utilizzare anche su altri dispositivi, senza necessità di effettuare la procedura di reimpostazione della password.

Se vuoi avere maggiori informazioni sull’argomento ti consiglio allora di leggere la mia guida su come leggere le password oscurate da asterischi, nella quale ti ho parlato di alcuni software sia per Windows che per macOS.

Come decriptare la password da browser

Quando si utilizza l’opzione di salvataggio automatico delle password nel browser, non serve un software per la decriptazione. Ormai quasi tutti i browser contengono un’impostazione per visualizzare tutte le password archiviate in essi.

Non si parla quindi di una vera e propria decriptazione delle password, ma semplicemente di visualizzare in pochi clic la password che si nasconde dietro ai simboli di oscuramento del campo Password e, quindi, di quelle conservate dopo aver già effettuato l’accesso un sito Web.

Se vuoi ad esempio visualizzare tutte le password salvate all’interno del tuo browser Google Chrome, dovrai fare clic sul pulsante con il simbolo dei tre puntini che si trova in alto a destra.

Dovrai poi selezionare la voce Impostazioni e, dalla finestra che ti si aprirà, individuare la voce Avanzate. Facendo clic su di essa, espanderai ulteriori voci; dovrai quindi individuare quella denominata Password e Moduli.

Fai quindi clic su Gestisci password così da visualizzare l’elenco delle password salvate che troverai nella sezione Password salvate.

Come potrai vedere la password si trova nascosta sotto alcuni simboli; fai clic sul pulsante con il simbolo dell’occhiolino per mostrarla.

Se invece utilizzi il browser Safari, dalla barra orizzontale in alto dovrai fare clic sulla voce Safari. Seleziona quindi la voce Preferenze per aprire il pannello delle impostazioni del browser. Fai quindi clic sulla voce Password (simbolo di una chiave) e digita la password di accesso al computer.

Avrai così raggiunto una sezione dove sono salvate tutte le password che hai deciso di conservare quando hai effettuato l’accesso ai siti Web. Fai quindi clic sul nome del sito Internet per visualizzare la password ad esso associata.

Se vuoi saperne di più su come visualizzare le password salvate sul tuo browser preferito, ti consiglio allora di leggere questa mia guida su come scoprire le password.