Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero
Salvatore Aranzulla Day
Evento di formazione SEO con Salvatore Aranzulla. Scopri il programma

Come equalizzare audio

di

Hai effettuato una registrazione audio ma la qualità del suono non ti soddisfa appieno? Vorresti equalizzare il suono in modo da renderlo più omogeneo per tutta la traccia ma non sai a quale software affidarti? La musica che ascolti sul tuo computer e/o sul tuo smartphone ti sembra troppo "piatta", vorresti modificarla con un equalizzatore ma non sai come fare? Non ti preoccupare, sei capitato nel posto giusto al momento giusto!

Con il tutorial di oggi, ti spiegherò molto semplicemente come equalizzare audio in modo da perfezionare una registrazione vocale (entro i limiti del possibile) e ti illustrerò come sfruttare l'equalizzatore incluso in Windows Media Player, iTunes, Spotify e altre applicazioni con cui siamo soliti ascoltare la musica tutti i giorni, non solo sul PC, ma anche su smartphone e tablet.

Insomma, qualunque siano le tue esigenze in termini di equalizzazione dell'audio, non devi far altro che prenderti cinque minuti di tempo libero e provare a seguire le indicazioni che sto per darti. Scommetto che alla fine sarai più che soddisfatto dei risultati ottenuti. In bocca al lupo e buon divertimento!

Indice

Equalizzare audio con Audacity

Hai realizzato una registrazione audio e vuoi migliorare la qualità della tua voce "giocando" con le equalizzazioni? In questo caso ti consiglio di rivolgerti ad Audacity, un ottimo editor audio gratuito che permette di modificare tutti i principali formati di file audio. È compatibile con tutti i sistemi operativi (Windows, macOS e Linux), è open source ed è estremamente intuitivo: basta solo un po' di pratica prima di poterlo sfruttare al meglio (in maniera non professionale ovviamente, ma ottenendo comunque risultati di buona qualità).

Per scaricare Audacity sul tuo computer, collegati al sito ufficiale del programma e clicca prima sulla voce Download Audacity xx che si trova al centro della pagina e poi sulla voce relativo al sistema operativo che usi sul tuo computer, ad esempio Audacity for Windows se hai un PC Windows o? Audacity for Mac OS X/macOS se hai un Mac.

Come equalizzare audio

A questo punto, se hai un PC Windows devi cliccare sul collegamento Audacity xx installer, mentre se hai un Mac devi cliccare sul collegamento Audacity xx .dmg file. Il download del programma comincerà immediatamente.

Al termine dello scaricamento, se hai un PC Windows, apri il pacchetto d'installazione di Audacity (audacity-win-xx.exe) e porta a termine il setup cliccando prima su e poi su OK, Avanti per quattro volte consecutive,  Installa, ancora Avanti e Fine.

Come equalizzare audio

Se utilizzi un Mac, invece, per installare Audacity devi aprire il pacchetto dmg che contiene quest'ultimo e trascinare l'icona del programma nella cartella Applicazioni di macOS.

Come equalizzare audio

Ora hai installato Audacity sul tuo computer e, almeno in teoria, potresti già passare all'azione. Se vuoi esportare le tue registrazioni in formato MP3, però, devi installare il plugin LAME MP3 che consente di salvare le tracce elaborate in Audacity sotto forma di file MP3.

Per scaricare il plugin LAME MP3 (che è completamente gratuito), devi collegarti a questa pagina Web e cliccare sui collegamenti relativi al sistema operativo che utilizzi. Per essere più precisi, se utilizzi un PC Windows devi cliccare prima su Windows downloads e poi su Lame_vxx_for_Windows.exe, mentre se utilizzi un Mac devi cliccare prima su MAC OSX downloads e poi su Lame_Library_vxx_for_Audacity_on_macOS.dmg .

A download completato, se utilizzi un PC Windows, devi aprire il pacchetto d'installazione di LAME MP3 (Lame_vxx_for_Windows.exe) e completare il setup cliccando prima su , poi su Next per tre volte consecutive e infine su Install e Finish.

Come equalizzare audio

Se utilizzi un Mac, invece, per installare LAME MP3 devi aprire il pacchetto dmg che contiene il plugin, devi fare clic destro sul file Lame Library vxx for Audacity.pkg presente al suo interno e devi selezionare la voce Apri dal menu che compare. Dopodiché devi cliccare su Continua e Installa, devi digitare la password del tuo account utente su macOS (quella che utilizzi di solito per accedere al sistema) e devi completare il setup cliccando prima su Installa software e poi su Chiudi. Al termine della procedura potrai scegliere se conservare il pacchetto dmg di LAME MP3 o se spostarlo nel Cestino.

Come equalizzare audio

Adesso sei davvero pronto per passare all'azione e scoprire come equalizzare audio con Audacity. Avvia dunque il programma cliccando sulla sua icona presente sul desktop (Windows) o nel Launchpad (macOS) e scegli se avviare una nuova registrazione o se equalizzare un file audio già esistente.

Per avviare una nuova registrazione, seleziona il dispositivo di input da usare per la registrazione (es. il microfono del tuo PC) dal menu a tendina collocato accanto all'icona del microfono, regola il volume d'ingresso usando la barra di regolazione collocata accanto alla seconda icona del microfono (non impostare un valore molto alto o il suono risulterà distorto) e pigia sul pulsante Rec (il pallino rosso in alto a sinistra) per cominciare a registrare. Se posso darti un consiglio, prima di cominciare a parlare, attendi 4 o 5 secondi per campionare i fruscii di sottofondo (che poi potrai andare a rimuovere proprio grazie ai filtri di Audacity). Al termine della registrazione, pigia sul pulsante Stop e, per semplificarti la modifica della traccia audio appena creata, abilita la visualizzazione del grafico in stile Forma d'onda (dB) selezionando l'apposita voce dal menu Traccia audio che si trova sulla sinistra.

Come equalizzare audio

Se vuoi modificare un file audio già esistente, non devi far altro che recarti nel menu File > Apri di Audacity (in alto a sinistra), selezionare il file da modificare e attendere qualche secondo affinché quest'ultimo venga importato nel programma.

Ora puoi passare alla procedura di equalizzazione del suono. Seleziona quindi la tua traccia per intero facendo clic sul riquadro che si trova sulla sinistra (quello con la voce traccia audio e le barre per regolare il suono a sinistra e a destra) e seleziona la voce Equalizzazione dal menu Effetti di Audacity (in alto).

Nella finestra che si apre, troverai un grafico che ti permetterà di modificare l'equalizzazione per la varie frequenze del suono: da 0 a 100Hz ci sono i bassi, da 100 a 1.000 Hz i medi e da 1.000 Hz in poi gli alti. Visto che sei alle prime armi con Audacity, però, ti consiglio di non "giocare" subito con l'equalizzatore in maniera libera ma di affidarti ai preset del programma.

Espandi quindi il menu a tendina Seleziona curva e scegli l'opzione da te desiderata: Bass boost amplifica i bassi, Bass cut li riduce; Treble boost aumenta gli alti, mentre Treble cut li riduce. Se stai equalizzando una registrazione vocale, ti consiglio di applicare prima un Bass boost e poi un Treble boost. Le equalizzazioni vanno applicate una per volta, quindi dopo aver selezionato un preset dal menu a tendina devi cliccare sul pulsante OK, dopodiché devi richiamare nuovamente l'equalizzatore, devi selezionare un altro preset e devi cliccare su OK.

Come equalizzare audio

Prima di applicare un'equalizzazione, puoi ascoltare un'anteprima dell'effetto pigiando sul pulsante Anteprima che si trova in basso a sinistra. Se nessuno dei preset ti soddisfa appieno, puoi provare a "giocare" con il grafico dell'equalizzatore fino a quando non ottieni il risultato sperato. A quel punto puoi anche creare un tuo preset e conservarlo per futuri utilizzi pigiando sul pulsante Salva/Gestisci curve.

Altri strumenti di Audacity che potrebbero aiutarti a equalizzare l'audio sono Normalizza e Compressione che permettono, rispettivamente, di ridurre la gamma dinamica della traccia e di aumentare il volume della traccia fino a raggiungere il picco di dB impostato dall'utente. Per approfondimenti su queste funzioni da' un'occhiata al mio post su come usare Audacity e cerca i tanti tutorial e video tutorial disponibili online: ne troverai a bizzeffe anche in lingua italiana.

Come equalizzare audio

Per quanto concerne i rumori di sottofondo, come ti accennavo in precedenza, puoi rimuoverli facilmente usando una delle funzioni incluse in Audacity: Riduzione rumore, che si trova nel menu Effetti.

Per usare la riduzione rumore di Audacity, seleziona una parte del grafico relativo al rumore da cancellare (es. i secondi di "silenzio" iniziali che ti ho fatto lasciare all'inizio della registrazione), richiama la funzione Riduzione rumore dal menu Effetti e clicca sul pulsante Elabora profilo rumore.

Come equalizzare audio

A questo punto, seleziona tutta la traccia, torna nel menu Effetti > Riduzione rumore, clicca sul pulsante OK presente nella finestra che si apre e il rumore di sottofondo verrà eliminato da tutta la traccia. Se qualcosa va storto, non ti preoccupare, puoi annullare le modifiche effettuate cliccando sul pulsante Annulla (la freccia circolare che va verso sinistra) che si trova nella barra degli strumenti di Audacity.

Quando sei soddisfatto del risultato ottenuto, puoi salvare la tua traccia equalizzata recandoti nel menu File > Esporta audio di Audacity e selezionando il formato di output desiderato (es. MP3) dall'apposito menu a tendina.

Come equalizzare audio

Equalizzare audio in Windows Media Player

Sei solito ascoltare la musica con Windows Media Player? Allora sappi che puoi modificare l'equalizzazione dei brani in riproduzione agendo in tempo reale sulle impostazioni del software.

Per accedere all'equalizzatore di Windows Media Player, non devi far altro che passare alla visualizzazione "In esecuzione" del programma cliccando sull'icona con i tre quadratini e la freccia che si trova in basso a destra (ammesso che tu attualmente stia visualizzando il catalogo multimediale con la lista di tutti i tuoi brani).

Dopodiché fai clic destro sulla copertina del brano attualmente in esecuzione, seleziona le voci Caratteristiche avanzate > Equalizzatore grafico dal menu che compare e, se necessario, attiva l'equalizzatore pigiando sull'apposita voce.

Come equalizzare audio

Bene: ora non ti resta altro che selezionare uno dei preset disponibili nel menu Predefinite (o modificare manualmente le barre dell'equalizzatore) e il gioco è fatto.

Per passare nuovamente al catalogo multimediale di Windows Media Player, porta il cursore del mouse sulla copertina del brano in riproduzione e clicca sull'icona con i tre quadratini e la freccia che compare in alto a destra.

Equalizzare audio in iTunes/Apple Music

Se utilizzi iTunes e/o hai un abbonamento ad Apple Music (il servizio di musica in streaming di casa Apple che funziona proprio tramite iTunes), puoi modificare l'equalizzazione della musica che ascolti sul PC andando nel menu Finestra del programma e selezionando la voce Equalizzatore dal riquadro che compare. Se utilizzi un PC Windows, l'equalizzatore va richiamato dal menu Vista > Mostra equalizzatore che si trova in alto a sinistra.

Nella finestra che si apre, metti quindi il segno di spunta accanto alla voce Attivo, seleziona uno dei preset disponibili nel menu a tendina che si trova al centro e il gioco è fatto. Naturalmente, se vuoi, puoi anche modificare liberamente i valori delle varie frequenze dell'audio in modo da adattarle ai tuoi gusti.

Come equalizzare audio

Forse non tutti lo sanno, ma iTunes offre anche la possibilità di associare determinate equalizzazioni ai brani presenti nella sua libreria. In questo modo, ogni volta che il brano in questione viene riprodotto, viene attivato automaticamente l'equalizzazione impostata nelle proprietà di quest'ultimo (ammesso che l'equalizzatore sia attivo). Le impostazioni relative all'equalizzazione vengono riportate anche su iPhone e iPad se si trasferiscono i brani dal computer a uno dei dispositivi in questione (come ti ho spiegato anche nei miei tutorial su come caricare musica su iPhone e come trasferire musica da PC a iPad).

Per associare un profilo di equalizzazione a un brano presente nella libreria di iTunes, fai clic destro su quest'ultimo e seleziona la voce Informazioni dal menu che compare. Nella finestra che si apre, seleziona la scheda Opzioni, espandi il menu a tendina Equalizzatore e seleziona uno dei preset disponibili.

Come equalizzare audio

Le impostazioni di equalizzazione di Apple Music e dei brani provenienti da iTunes possono essere modificate anche su iOS. In che modo? È semplicissimo. Recati nel menu Impostazioni > Musica > EQ del tuo iPhone o del tuo iPad, metti il segno di spunta accanto all'opzione che preferisci, ad esempio Amplificazione bassi se vuoi amplificare i bassi o Hip Hop se sei soluto ascoltare musica Hip Hop, e il gioco è fatto.

Come facilmente intuibile, l'utilizzo dell'equalizzatore impatta in maniera negativa sull'autonomia della batteria, quindi pensaci bene prima di attivarlo.

Come equalizzare audio

Equalizzare audio in Spotify

Anche Spotify, il celebre servizio di musica in streaming, consente di equalizzare l'audio dei brani ascoltati in tempo reale. Purtroppo però quest'opzione è riservata agli utenti smartphone: nella versione desktop del programma (e in quella tablet) l'equalizzatore non è stato ancora implementato e probabilmente non verrà mai implementato.

Se utilizzi Spotify su smartphone, per attivare l'equalizzatore seleziona dunque la scheda La tua libreria che si trova in basso a destra, dopodiché pigia sull'icona dell'ingranaggio collocata in alto a destra e vai su Equalizzatore.

Come equalizzare audio

A questo punto, rispondi in maniera affermativa all'avviso che compare sullo schermo, sposta su ON la levetta relativa all'equalizzatore e regola le impostazioni dell'audio come meglio preferisci. Se vuoi sfruttare i preset inclusi in Spotify, espandi il menu a tendina che si trova in alto a sinistra e seleziona un genere musicale da quest'ultimo.

Nota: l'utilizzo dell'equalizzatore può impattare negativamente sulla durata della batteria dello smartphone (o del tablet), pensaci bene prima di attivarlo.