Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero
Scopri le migliori offerte sul canale Telegram ufficiale. Guarda su Telegram

Come fare book fotografico

di

La fotografia è la tua grande passione, vorresti portarla con te fuori e dentro casa in modo da poter scattare e ammirare poi i tuoi lavori in tutto il loro splendore, in modo da immergerti in essa. Il modo migliore per farlo, oltre all'andare in giro a scattare ogni volta che hai del tempo libero, è quella di stampare le tue foto e appenderle in casa.

Una semplice stampa di grandi dimensioni può rendere giustizia a uno scatto magnifico, ma come fare quando hai intere cartelle piene di foto e non abbastanza muri per appenderle? La risposta, in questo caso, potrebbe essere quella di far stampare un buon book fotografico da sfogliare quando ti va.

Ma come fare book fotografico? Esistono programmi o servizi appositi? Ci sono regole o tecniche da rispettare? Quali sono i criteri per scegliere le foto? A queste e a molte altre domande simili, ho intenzione di rispondere in questa guida. Ti mostrerò come fare un book fotografico dandoti dei consigli utili, per poi suggerirti alcuni servizi da sfruttare per realizzare l'opera. A fine lettura, avrai il tuo libro con tutte le foto, vedrai!

Indice

Come fare book fotografico a casa

fotocamera

Se non ne hai mai fatto uno, la prima cosa da fare è quella di vedere come realizzare questo book a casa tua, partendo dallo scatto che andrà poi a essere stampato. Ci sono infatti diversi criteri e consigli che ritengo molto utili o addirittura fondamentali per avere un book di qualità anche nel caso si tratti di un lavoro amatoriale, quindi cerca di organizzarti intorno a essi.

  • Usa una buona macchina fotografica — se vuoi sapere come fare un book fotografico per modelli a casa tua, il primo strumento è una buona macchina fotografica. Qui non esiste un'unica soluzione applicabile, ma ce ne sono molte in base alle tue esigenze. Se il budget fosse ristretto, potresti anche servirti di uno smartphone di ultima generazione, a patto che sia un modello capace di buone foto. Ovviamente una buona reflex o mirrorless ti permetterà di raggiungere risultati di ben altro livello, ma questo potrebbe essere un acquisto che non sei disposto a fare per un utilizzo di una sola volta. Se però prevedi di fare questo genere di lavoretti più spesso, meglio investire in una buona camera e una buona lente in modo da partire con il piede giusto.
Canon Italia EOS 4000D + EF-S DC III Fotocamera Reflex, Nero, Lunghezz...
Vedi offerta su Amazon
Sony Alpha 7M2K - Kit Fotocamera Digitale Mirrorless con Obiettivo Int...
Vedi offerta su Amazon
Sony Alpha 6400L - Kit Fotocamera Digitale Mirrorless con Obiettivo In...
Vedi offerta su Amazon
  • Cura le luci — per una buona foto, servono delle buone luci. Questa semplice affermazione è la base della fotografia, dalla quale non puoi prescindere. Il che significa trovare una zona della tua casa che sia ben illuminata, possibilmente di luce naturale, oppure comprare un equipaggiamento per illuminare la scena che sia valido ma non troppo costoso. Puoi anche prendere qualche lampadina, un paio di fogli bianche che riflettano la luce e usare il tuo ingegno per creare una luce diffusa ma leggera e uniforme. Altrimenti aspetta una giornata di sole, piazzati vicino alla finestra e trova lo scatto giusto.
Fotografia Kit di illuminazione video, LED Studio Streaming luci W/70 ...
Vedi offerta su Amazon
Moman Led RGB Fotografia, Luce Video ML8RC Faretto per Foto Colore con...
Vedi offerta su Amazon
  • Cura lo sfondo — un ritratto come si deve non è fatto certo sul primo sfondo a caso che si trova lì, ma necessita di un minimo di studio. Questo vuol dire rimuovere elementi di disturbo dalla scena, le quali potrebbero guidare l'occhio dell'osservatore in zone dove non t'interessa che vada, togliendo l'attenzione dal soggetto. Quindi isola il più possibile il soggetto, generando l'effetto bokeh e usando uno sfondo su misura. Se non hai il posto giusto in casa, puoi semplicemente comprare uno sfondo su Internet o tirare un lenzuolo bianco e usarlo per avere il tuo colore uniforme e pulito.
UTEBIT Sfondo Fotografico Bianco, 1.5x2m Fondale Fotografico Telo Bian...
Vedi offerta su Amazon
Sfondo Bianca Foto Video 1,8 x 2,8m, Bonvvie Sfondo Fotografico Resist...
Vedi offerta su Amazon
Miorkly Sfondo Fotografico Bianco 1,8 × 2,8 m,Telo Sfondi Fotografici ...
Vedi offerta su Amazon
  • Rendi il tutto naturale — se il soggetto fosse umano e non fossi tu, vuol dire che dovrai interfacciarti con un altro essere vivente per le foto. Per ottenere il massimo dagli scatti, occorre creare una situazione leggera, amichevole e rilassata, in modo che sia più facile gestire le varie pose. Parla con questa persona, ridi, scherza, giocaci e non pensare solo a fare la foto. Se l'atmosfera sarà naturale, anche la foto ne trarrà benefici.
  • Usa una stampante di qualità — ora che hai fatto la foto, è tempo di stamparla. Se però ti affiderai a un macinino antidiluviano che stampa in scala di grigi, tanto valeva fare un disegno a mano. La stampa è il fattore ultimo che distingue la foto, anche se la gente sembra dimenticarselo di questi tempi. Nell'era del digitale, avere una foto bella, stampata con colori belli, su carta di qualità è un plus che viene sottovalutato. Se non hai tu la stampante adatta, comprala o affidati a terzi altrimenti resterai insoddisfatto. Se vuoi sapere come fare un book fotografico gratis, non è possibile. La stampa costa sempre, sia che sia fatta da te che da terzi. Se poi volessi lasciare il tutto in digitale, potrebbe essere gratuito ma non sarebbe più un book vero e proprio.
Xiaomi Mi Portable Photo Printer, stampante laser portatile, carta fot...
Vedi offerta su Amazon
Kodak Dock Plus PD460, stampante fotografica portatile per smartphone,...
Vedi offerta su Amazon
KODAK Step Stampante fotografica Istantanea con Bluetooth/NFC, Tecnolo...
Vedi offerta su Amazon

Come fare book fotografico professionale

foto

Ora che abbiamo visto come fare il book da amatori, vediamo anche di dare qualche consiglio di più alto livello per i professionisti. Certo, se sei un fotografo che lavora da molti anni in questo campo, immagino non ti servano i miei suggerimenti ma, se sei un amatore che vuole fare un salto di qualità, qui ho qualche idea per te.

  • Lenti di qualità — ora che vuoi fare il salto a pro, non esiste più il telefono. Qui devi usare una macchina fotografica professionale, con una lente professionale in grado di restituire contrasti, colori e un bokeh di qualità assoluta. Occorre spendere qualche soldino per questo ma, se sei alle strette, puoi buttarti sull'usato. Anche una Canon 5D Mark II con un 50 mm f1.8 può restituire foto professionali, con una spesa di poche centinaia di euro. Non occorre l'ultimo ritrovato della tecnologia, basta vedere le foto dei fotografi del passato, i quali scattavano con l'equivalente odierno di un macina caffè.
Sigma 341657 Obiettivo 35mm-F/1.2 (A) AF DG DN E-Mount (SE System) Mir...
Vedi offerta su Amazon
Fujifilm FUJINON XF56mmF1.2 R WR Obiettivo per mirrorless, aperrtura f...
Vedi offerta su Amazon
VILTROX 75mm f/1.2 F1.2 XF Obiettivo APS-C con Messa a Fuoco Automatic...
Vedi offerta su Amazon
  • Set di luci professionale — come per la fotocamera, anche sulle luci occorre fare un passo in più. I fotografi professionisti scattano con set di luci che si sincronizzano con la macchina fotografica, facendo un effetto flash diffuso e perfetto (se ben tarate). Se vuoi fare grandi foto, non puoi usare un fazzoletto di stoffa davanti a una lampadina… o forse sì, ma perché complicarsi la vita?
NEEWER Kit di Illuminazione per Fotografia con Supporto per Fondale 2,...
Vedi offerta su Amazon
GSKAIWEN - Set di luci LED da 50 W, con treppiede e borsa per il trasp...
Vedi offerta su Amazon
Set Softbox per studio fotografico, FGen cotone Greenscreen, set da 2....
Vedi offerta su Amazon
  • Editing professionale — una volta scattata la foto, al 99% può essere ulteriormente migliorata di un discreto margine. Sì, le foto sono foto e la post-produzione è un artefatto, ma la fotografia è sempre stata questo. Fotografi che scattavano con pellicole scadute, ore e ore in camera oscura, reagenti chimici, infiniti trucchi del mestiere per fare quello che ora di fa con mouse e tastiera. Il ritocco è sempre stato parte integrante della fotografia e non ha mai potuto trasformare uno scatto brutto in uno bello, quindi occorre sempre una tecnica di base che va integrata con un editing professionale. Se non lo farai, la concorrenza starà sempre un passo avanti a te.
  • Soggetti di spicco — per un fotolibro amatoriale non è qualcosa di estremamente rilevante, conta ciò che ti piace. Se però vuoi diventare pro, ti servirà un soggetto che “buchi” la foto. Ci sono persone dal volto e dallo stile interessante, altre che invece non dicono nulla, almeno a livello fotografico. Se vuoi fare colpo, non basterà la tua mano da fotografo, ma servirà anche il carisma di chi viene ritratto. Su questo, non esistono scorciatoie.
  • Stampa livello assoluto — ne ho già parlato prima ma, se da amatore ti puoi “accontentare” di una buona stampa, da professionista devi semplicemente essere impeccabile. Qui si spendono soldoni in equipaggiamento e si fa pagare il giusto il risultato. Non fare tagli, perché ci saranno concorrenti tuoi che non li faranno.
Epson EcoTank ET-8550 Stampante Fotografica per Appassionati Creativi,...
Vedi offerta su Amazon
Canon Imageprograf Pro-1000 Stampante Fotografica A2 Professionale A 1...
Vedi offerta su Amazon

Servizi per ordinare book fotografici

Passiamo ora a dei servizi online con i quali ordinare o creare direttamente il tuo book fotografico, cercando di trovare qualcosa di pratico ed efficace.

PhotoSì

photosi fotolibro

Il primo servizio che ti permette di creare e stampare il tuo fotolibro, è PhotoSì. Si tratta di un portale online dove puoi ordinare la stampa di praticamente qualunque tipo di fotografia o accessorio ad essa connessa, come inviti, calendari, quadri, album e molto altro ancora.

Per usare questo portale recati sulla pagina principale e poi vai sulla voce Album Foto seguito dalla voce FotoLibri, laddove troverai varie opzioni disponibili. Qui troverai alcune possibilità di stampa per fotolibri di livello amatoriale e intermedio, con una qualità ottima e la possibilità di personalizzarlo a tuo piacimento.

Di base puoi scegliere tra carta patinata e carta lucida, con il prezzo del lavoro completo che parte da 24,90 euro a salire in base al tipo di carta e alle dimensioni delle foto presenti. Questo per 20 pagine ma, se volessi aggiungerne altre, andrai incontro a costi aggiuntivi che partono da 0,5 euro per 2 pagine, a salire in base ai criteri già citati.

Per creare il tuo fotolibro, scegli il modello di tuo interesse poi premi il pulsante Crea ora. Qui dovrai registrarti o accedere al sito tramite account Google, Facebook, Apple o tramite mail. Da qui scegli le dimensioni delle foto, il tipo di carta e se desideri o meno una confezione regalo, poi premi sul pulsante Continua.

Da qui puoi scegliere se iniziare con un fotolibro vuoto nel quale caricare le immagini pagina per pagina, oppure se caricarle tutte insieme scegliendo tema e caratteristiche prima di cominciare, poi premi su Continua. Da qui, a seconda di come desideri procedere dovrai seguire passaggi differenti, ma la conclusione dell'operazione sarà premendo Ordina e pagando il prezzo tramite carta, Google Wallet, Apple Pay o PayPal.

Canva

canva fotolibro

Se volessi creare un book fotografico ma farlo stampare da qualcuno di fiducia, come potresti fare? Ci sono in realtà diverse possibilità ma, una delle migliori, è sicuramente Canva. Questo portale ti permette di creare lavori grafici di alto livello, potendo quindi dare forma al tuo book proprio come lo desideri. Una volta fatto, potrai poi scaricarlo o richiedere la stampa con consegna a casa (ovviamente a pagamento). Canva si può usare gratis, ma con un set limitato di template e funzioni: per accedere a tutte le sue potenzialità occorre passare al piano Canva Pro a pagamento.

Per usare Canva collegati su questa pagina, poi premi il pulsante Iscriviti gratuitamente e crea un profilo tramite account Google, Facebook o tramite indirizzo email. Una volta iscritto, scrivi nella barra di ricerca la parola fotolibro e fai clic sul risultato che appare sotto, in modo da visualizzare i modelli disponibili.

Quando trovi quello che ti piace, fai clic sulla sua anteprima, definisci le caratteristiche del medesimo e poi clicca sul pulsante Personalizza questo modello. Da qui inizia a modellarlo andando a importare le immagini che ti servono nella finestra di lavoro e sostituendole a quelle già presenti trascinandole nel riquadro apposito.

Puoi modificare le scritte od ogni altro elemento facendo clic sul medesimo e riscrivendone il contenuto o usando i vari pulsanti dell'interfaccia per cambiare colore di sfondo, carattere, dimensione e ogni altra caratteristica dell'elemento in questione. Quando hai finito, premi il pulsante Condividi seguito da Scarica per scaricare un file nel formato che desideri del tuo fotolibro.

Se invece vuoi stamparlo, premi sul pulsante Stampa fotolibri, scegli le caratteristiche dal menu di destra e poi premi il pulsante Continua seguito da Acquista. Ora definisci la spedizione, inserisci i tuoi dati, premi il pulsante Continua poi scegli se pagare con carta, PayPal o Sofort. Se vuoi sapere più in dettaglio come usare Canva, ti lascio alla mia guida sul tema.

Altri servizi per ordinare book fotografici

visaprint

Se ancora non avessi trovato quello che desideri, ci sono altri siti che possono darti quello di cui hai bisogno a prezzi competitivi. Vediamoli insieme.

  • Pixum — ottimo sito che offre spesso sconti e che permette di creare un fotolibro partendo dalla cifra di 9,90 euro a salire in base alle esigenze.
  • Photobox — simile al precedente, anche qui puoi stampare le tue foto su svariate superfici, compresi fotolibri di buona qualità a prezzi interessanti.
  • Visaprint — come per i precedenti, anche qui trovi un servizio di stampa al quale dare un'occhiata se ancora non fossi riuscito a incontrare le tue esigenze.

In qualità di affiliati Amazon, riceviamo un guadagno dagli acquisti idonei effettuati tramite i link presenti sul nostro sito.

Salvatore Aranzulla

Autore

Salvatore Aranzulla

Salvatore Aranzulla è il blogger e divulgatore informatico più letto in Italia. Noto per aver scoperto delle vulnerabilità nei siti di Google e Microsoft. Collabora con riviste di informatica e cura la rubrica tecnologica del quotidiano Il Messaggero. È il fondatore di Aranzulla.it, uno dei trenta siti più visitati d'Italia, nel quale risponde con semplicità a migliaia di dubbi di tipo informatico. Ha pubblicato per Mondadori e Mondadori Informatica.