Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero

Come modificare JPG

di

Hai bisogno di modificare un’immagine in formato JPG che ti è stata invita da un amico ma non sai quali programmi utilizzare? Ti piacerebbe apportare delle correzioni alle foto scattate durante le ultime vacanze e vorresti sapere se esiste qualche servizio online apposito per lavorare sui file JPG? Vorresti fare tutto dal cellulare ma non sai a quali app rivolgerti? Non ti preoccupare, posso aiutarti io. Mi chiedi in che modo? Beh, semplice: leggi questa mia guida su come modificare JPG e vedrai che alla fine non solo non avrai più dubbi riguardo quali strumenti utilizzare ma avrai anche le idee perfettamente chiare sul da farsi.

Nelle righe successive andrò infatti ad illustrarti quelli che a parer mio rappresentano i migliori strumenti attualmente presenti sulla piazza grazie ai quali poter modificare JPG in maniera semplice avendo, al contempo, la possibilità di ottenere risultati di livello che hanno ben poco da invidiare a quanto restituito da software e servizi a carattere professionale. Come dici? La cosa ti interessa ma vorresti evitare di spendere del denaro? Ma sta’ tranquillo! Le risorse che sto per suggerirti di usare sono infatti tutte (o quasi) completamente gratis quindi non dovrai affrontare alcun esborso economico. Contento?

Detto ciò, direi di non perdere ulteriore tempo prezioso, di mettere al bando le ciance e di iniziare subito a darci da fare. Vedrai, alla fine potrai dirti più che soddisfatto ed anche ben felice delle scoperte fatte. Allora? Pronto? Si? Fantastico, cominciamo!

Modificare JPG dal computer

GIMP

Screenshot di GIMP su WIndows

Il primo tra i software per modificare JPG che voglio suggeriti di utilizzare è GIMP. Non ne hai mai sentito parlare? Strano! Ad ogni modo non preoccuparti, rimediamo subito. Si tratta di un programma gratuito e di natura open source che si avvicina molto alle potenzialità del celebre Photoshop e che, proprio per questo, viene considerato da molti come la migliore alternativa a costo zero del celebre programma per il photo editing reso disponibile da Adobe.

GIMP può essere usato su Windows, su macOS ed anche su Linux, offre numerosi strumenti di editing fotografico avanzati e consente di ottenere risultati pari a quelli che sono in grado di restituire software a pagamento e carattere professionale. Insomma, provarlo e vedrai che non te ne pentirai.

Per modificare JPG con GIMP, avvia il programma facendo clic sulla sua icona, selezionare la voce Apri… dal menu File e scegli la foto su cui apportare le modifiche desiderate. Utilizzando il Pannello degli strumenti collocato sulla destra e quello dei Livelli sulla sinistra potrai poi iniziare ad apportare modifiche al tuo scatto.

Se hai bisogno di maggiori dettagli, puoi leggere la ma guida su come usare GIMP mediante cui ho provveduto a fornirti tutte le spiegazioni del caso.

PhotoFiltre

Screenshot di PhotoFiltre su WIndows

In una guida su come modificare JPG non possono non suggerirti di ricorrere all’uso di PhotoFiltre. Si tratta di un programma che consente di modificare foto ed immagini in maniera molto pratica ed intuitiva. È gratis ed integra tutta una serie di filtri e di strumenti grazie ai quali è possibile modificare e correggere le foto digitali in tutti i principali formati.

Il programma è specifico per sistemi operativi Windows, presenta un’interfaccia molto semplice e mette a disposizione dei suoi utilizzatori una vasta gamma di pennelli per tutti i gusti. Insomma, provalo e vedrai che non te ne pentirai!

Per cominciare a modificare JPG con PhotoFiltre, avvia il software tramite la sua icona, clicca sulla voce File collocata nella parte in alto a sinistra della finestra del software e scegliere la voce Open…. Seleziona quindi la foto sulla quale è tua intenzione andare agire ed attendi che questa venga caricata dal programma. Una volta fatto ciò, potrai apportare svariate modifiche l’immagine utilizzando la ricca barra degli strumenti collocata in alto e quella con pennelli, forme e timbri presente sulla destra.

Pixelmator

Come modificare JPG

Utilizzi un Mac e GIMP non è stato di tuo gradimento? Allora ti suggerisco di rivolgerti a Pixelmator per modificare JPG (e non solo!). Si tratta di un’applicazione di fotoritocco estremamente potente ma al contempo semplice da usare che non offre lo stesso grado di versatilità del celebre programma targato Adobe ma che può sostituirlo egregiamente in numerose circostanze.

Pixelmator è acquistabile per 29,99 euro sul Mac App Store ma eventualmente ne è disponibile anche una versione di prova gratuita, quella che puoi ottenere mediante il link che ti ho fornito poc’anzi, della durata di 30 giorni.

Pixelmator presenta un’area di lavoro suddivisa in tre parti: sulla sinistra c’è la barra con gli strumenti di fotoritocco più importanti (pennelli, tavolozza, selezione e via di seguito), al centro trovi invece la foto da modificare mentre sulla destra sono presenti i pannelli per la gestione dei livelli e l’applicazione dei filtri.

Per cominciare a modificare JPG con Pixelmator, avvia il programma mediante la sua icona, seleziona l’immagine sulla quale è tua intenzione andare ad agire mediante la finestra che ti viene mostrata a schermo oppure facendo clic prima sulla voce Archivio annessa alla barra dei menu e poi su Apri… e modifica lo scatto come più preferisci utilizzando gli strumenti e le risorse che ti ho indicato poc’anzi.

Modificare JPG online

Pollar

Modificare foto online

Preferisci modificare JPG direttamente dal browser? Allora rivolgiti a Polarr. Si tratta di un ottima risorsa per l’editing fotografico da Internet tutta dedicata all’applicazione di filtri e alla correzione di parametri come il colore, la luminosità ecc. con il fine di ottenere risultati di livello artistico. È basato sulle più avanzate tecnologie Web che gli consentono di funzionare perfettamente su tutti i programmi per navigare in rete più recenti senza necessitare di plugin di terze parti.

Per utilizzarlo, collegati alla sua pagina iniziale e clicca prima sulla voce Web browser e poi sul bottone Iniziare. Ti verrà proposto un rapido tutorial che ti illustrerà tutte le principali funzionalità del servizio (per saltarlo, clicca sul pulsante Salta che compare in alto).

Dopo aver selezionato il file JPG da modificare (cliccando sull’icona della freccia collocata in alto a sinistra), utilizza le icone che trovi sulla sinistra e sulla destra dello schermo per effettuare le attività di editing desiderate. Se vuoi applicare dei filtri in stile Instagram, clicca sull’icona con i tre pallini che si trova nella barra laterale di sinistra, se vuoi modificare i colori, la prospettiva o le dimensioni dell’immagine utilizza le icone che si trovano nella barra laterale di destra mentre per salvare il risultato finale pigia sull’icona della freccia che si trova in alto a destra.

Nota: Alcune funzionalità avanzate sono riservate a chi acquista una chiave di attivazione per Polarr Pro, che costa 19,99 euro.

Pixlr

Modificare foto online

Un altro ottimo servizio a cui puoi rivolgerti per modificare JPG direttamente online è Pixlr, il quale è suddiviso in due applicazioni Web differenti.

  • Pixlr Editor – Ha un’interfaccia utente praticamente identica a quella di Photoshop: con una barra degli strumenti collocata sulla sinistra e un menu per la selezione dei filtri in alto.
  • Pixlr Express – Offre le le stesse funzioni di Pixlr Editor più alcuni filtri à la Instagram e una serie di cornici e adesivi per decorare le immagini. La sua interfaccia è strutturata a pulsanti: in basso ci sono 6 bottoni che, una volta premuti, danno accesso agli strumenti per il fotoritocco di base (adjustement), agli effetti in stile Instagram (Effect) e agli elementi decorativi (borders e stickers).

Sumo Paint

Modificare foto online

I servizi per modificare JPG di cui sopra non hanno saputo attirare in maniera particolare la tua attenzione perché cerchi qualcosa di più simile al “sempreverde” Photoshop? Allora perché non provi Sumo Paint? Si tratta di un servizio Web che ricalca a pieno l’interfaccia utente e le funzioni del celebre software per il fotooritocco di casa Adobe. Tieni però conto che è basato sulla tecnologia Flash e quindi funziona solo sui browser su cui è abilitato questo plugin.

Per modificare JPG con Sumo Paint, collegati alla pagina iniziale del servizio, fai clic sulla bandierina americana collocata in alto a sinistra e seleziona la bandierina italiana dal menu che compare per tradurre tutti i menu in italiano. Successivamente vai nel menu File, clicca su Apri dal mio computer e seleziona l’immagine da modificare.

A questo punto, puoi selezionare gli strumenti di editing dalla barra laterale di sinistra e/o i filtri dal menu che si trova in alto e modificare la tua foto in formato JPG come meglio credi. Quando sei soddisfatto del risultato ottenuto, recati nel menu File e clicca sulla voce Salva sul mio computer per scaricare l’immagine modificata sul tuo PC.

Modificare JPG da smartphone e tablet

Come modificare JPG

Stai cercando un’app che ti consenta di modificare JPG agendo in tutta comodità dallo smartphone oppure dal tablet ma non sai quale usare? Allora lascia che ti consigli io qualche risorsa che può far comodo allo scopo in questione. Nel seguente elenco trovi infatti indicate alcune tra le migliori applicazioni per modificare JPG attualmente disponibili per Android, per iOS e per Windows Phone. Scegli quella che ritieni possa fare maggiormente al caso tuo ed effettuane subito il download sul tuo dispositivo. Buon divertimento!

  • Fotor (per Android, per iOS e per Windows Phone) –  Si tratta di un applicativo ampiamente apprezzato ed utilizzato che va ad integrare un mucchio di utili funzioni per l’editing fotografico, inclusa la possibilità di creare collage ed aggiungere scritte alle immagini. È gratis.
  • Adobe Photoshop Mix (per Android e per iOS) – È l’app mobile di Photoshop per editare foto. Permette di applicare effetti artistici alle immagini, regolarne vari parametri, scontornare oggetti e molto altro ancora. È gratis.
  • Snapseed (per Android e per iOS) – Si tratta di un’app per modificare JPG (ma anche altri formati di immagine!) che consente di effettuare svariate operazioni di photo editing. Include tutto quello che si potrebbe volere da un’applicazione per il fotoritocco da mobile. È gratis.
  • VSCO (per Android e per iOS) – Si tratta di un app che non solo permette di modificare JPG grazie ai numerosi tool disponibili e ai tantissimi fili che consentono di dare un tocco artistico alle immagini ma anche di scattare foto di ottima qualità mediante comandi manuali. È gratis.
  • Aviary  (per Android e per iOS) – Si tratta di un’app semplicissima da utilizzare grazie alla quale è possibile modificare JPG e altri tipi di file utilizzando cornici, strumenti per la correzione dei difetti, strumenti di disegno, meme e molto altro ancora. È gratis.