Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero
Amazon Black Friday 2017
Scopri le migliori offerte della settimana dell'Amazon Black Friday 2017. Vedi le offerte Amazon

Come trasferire WhatsApp

di

Hai appena cambiato numero di telefono, vorresti trasferire il tuo account di WhatsApp su quest’ultimo ma non sai come fare? Hai acquistato un nuovo smartphone, vorresti copiare su quest’ultimo le conversazioni di WhatsApp che avevi sul vecchio cellulare ma non sai da che parte cominciare? Non ti preoccupare, ci sono qui io a darti una mano.

Segui le indicazioni che sto per darti e, in men che non si dica, imparerai come trasferire WhatsApp da un numero all’altro o da un telefono all’altro senza inutili perdite di tempo (e senza disturbare il tuo “solito” amico esperto di tecnologia). Ti assicuro che non è difficile come pensi, basta solo un pizzico di attenzione.

Adesso però al bando le ciance e mettiamoci subito all’opera! Scegli la procedura che fa maggiormente al caso tuo e cerca di metterla in pratica, sono sicuro che ci riuscirai senza il benché minimo problema. Seguendo il tutorial relativo al cambio di numero potrai trasferire sulla tua nuova linea la licenza di WhatsApp, le iscrizioni ai gruppi, le impostazioni e tutti i dati contenuti nel tuo profilo personale. Con la procedura relativa al trasferimento delle chat, invece, potrai recuperare tutti i messaggi (e gli allegati presenti in essi) trasferendoli sul tuo nuovo telefono. In bocca al lupo!

Trasferire WhatsApp su un nuovo numero

Se vuoi trasferire WhatsApp su un nuovo numero di telefono, cancellando quindi il tuo account attuale e trasferendo su quello nuovo lo stato dell’abbonamento, i gruppi, il profilo e la cronologia delle chat, apri WhatsApp sul tuo “vecchio” profilo e recati nelle impostazioni dell’applicazione.

Se non sai come accedere alle impostazioni di WhatsApp, non ti preoccupare, è facilissimo. Su Android e Windows Phone basta pigiare sul pulsante (…) e selezionare la voce Impostazioni dal menu che compare. Su iPhone, invece, bisogna selezionare la scheda Impostazioni che si trova in basso a destra. Dopodiché bisogna fare “tap” sulla voce Account, selezionare l’opzione Cambia numero dalla schermata che si apre e pigiare sul bottone Avanti che si trova in alto a destra.

Come trasferire WhatsApp

A questo punto puoi entrare in azione: digita il tuo vecchio numero (ossia il numero di telefono che stai usando attualmente) e il tuo Nuovo numero (ossia il numero su cui intendi trasferire il profilo di WhatsApp) negli appositi campi di testo, accertati che il codice internazionale sia corretto (quello dell’Italia è +39) e pigia su Fine per completare l’operazione.

Adesso non ti resta che installare WhatsApp sul tuo nuovo telefono (o reinstallarlo sul tuo smartphone attuale, nel caso in cui tu stia cambiando solo numero), attivarlo seguendo normalmente la procedura di configurazione iniziale dell’applicazione e dovresti ritrovare tutti i tuoi dati così come li avevi lasciati. Se ti serve una mano per installare WhatsApp, consulta la mia guida su come funziona WhatsApp.

Nota: comunica a tutti agli amici il tuo nuovo numero, altrimenti non potranno più trovarti su WhatsApp!

Trasferire chat WhatsApp

Utilizzi ancora lo stesso numero di telefono ma hai cambiato smartphone? Allora credo che tu sia interessato a un altro tipo di procedura: quello per trasferire le chat di WhatsApp da un dispositivo all’altro.

Android

Se hai uno smartphone Android e vuoi trasferire le tue conversazioni su un altro device, puoi seguire due strade differenti: sfruttare i backup online di Google Drive o ripristinare i backup locali generati automaticamente dall’applicazione.

La procedura più semplice da seguire è quella relativa a Google Drive, ma in alcuni casi, ad esempio quando si vuole riportare l’applicazione a uno stato precedente rispetto all’ultimo backup automatico, possono tornare utili anche i backup in locale.

Prima di metterti all’opera, verifica lo stato dei backup e, se necessario, avvia il salvataggio delle chat in WhatsApp. Per verificare lo stato dei backup in WhatsApp, avvia l’applicazione, pigia sul pulsante (…) che si trova in alto a destra e seleziona la voce Impostazioni dal menu che si apre. Dopodiché spostati su Chat > Backup delle chat e, se hai bisogno di creare un nuovo backup, pigia sul bottone Esegui backup. Se nel backup vuoi includere anche i video, metti il segno di spunta accanto alla voce Includi video.

Ora puoi passare all’azione! Per trasferire i messaggi di WhatsApp utilizzando Google Drive non devi far altro che associare uno smartphone allo stesso numero di telefono e allo stesso account Google del telefono su cui era installata originariamente l’applicazione. Dopodiché installa (o reinstalla) WhatsApp, verifica il numero di telefono e accetta il ripristino dei backup trovati su Google Drive pigiando sul pulsante Ripristina.

Come trasferire WhatsApp

Se preferisci rivolgerti ai backup in locale, recati nella cartella \Home\WhatsApp\Databases\ del tuo vecchio telefono (oppure nella cartella \sdcard\WhatsApp\Databases\ se il tuo device supporta l’espansione della memoria), prendi il file msgstore.db.crypt12 presente in quest’ultima e copialo nella medesima cartella del nuovo cellulare (che potresti aver bisogno di creare se non hai ancora installato WhatsApp sul device). Se vuoi riportare WhatsApp a uno stato precedente rispetto all’ultimo backup, non prendere il file msgstore.db.crypt12, rinomina bensì uno dei backup precedenti (msgstore–[data del backup].db.crypt8) in msgstore.db.crypt12 e copia quello sul nuovo smartphone. Prima di rinominare il backup, cancella o rinomina il file msgstore.db.crypt12 corrente.

Per navigare all’interno delle cartelle di Android ti consiglio di utilizzare l’applicazione ES Gestore File. Si tratta di un file manager gratuito che permette di copiare, spostare, rinominare e cancellare ogni tipo di file in maniera estremamente semplice. Puoi utilizzarlo per individuare i file di backup di WhatsApp, auto-inviarteli via email (o salvarli su un servizio di cloud storage) e posizionarli sulla memoria del tuo nuovo smartphone. Per maggiori informazioni sull’intera procedura leggi il mio tutorial su come ripristinare conversazioni WhatsApp, lì trovi spiegato tutto.

Come trasferire WhatsApp

Una volta copiato il file msgstore.db.crypt12 sul nuovo device, installa (o reinstalla) WhatsApp, avvia l’applicazione, verifica il tuo numero e accetta il ripristino delle conversazioni precedenti, che WhatsApp rileverà automaticamente. Per evitare che WhatsApp faccia ricorso a Google Drive anziché ai backup offline, collegati a questa pagina Web e rimuovi WhatsApp dalle applicazioni che hanno accesso al tuo account Google.

iPhone

Hai sostituito il tuo vecchio iPhone con un modello più recente e vuoi ripristinare le tue conversazioni di WhatsApp? Non ti preoccupare, è facilissimo.

Per impostazione predefinita, WhatsApp crea un backup giornaliero delle chat e lo salva su iCloud. Questo significa che se il tuo nuovo “melafonino” è associato allo stesso ID Apple e allo stesso numero di telefono dell’iPhone che usavi prima, puoi ripristinare le tue discussioni semplicemente installando (o reinstallando) l’applicazione e accettando il ripristino del backup di iCloud, che verrà rilevato in automatico dopo la verifica del numero di telefono.

Come trasferire WhatsApp

Per verificare lo stato dei backup di WhatsApp, avvia l’applicazione sul tuo iPhone, seleziona la scheda Impostazioni che si trova in basso a destra e spostati su Chat > Backup delle chat. Per avviare “manualmente” un nuovo backup su iCloud, pigia sul pulsante Esegui backup adesso. Se nel backup vuoi includere anche i video, sposta su ON la levetta relativa all’opzione Includi video. Maggiori info sono disponibili nel mio tutorial su come ripristinare chat WhatsApp.

Windows Phone

Se hai un Windows Phone puoi copiare le chat di WhatsApp da un telefono all’altro solo se entrambi i device supportano l’espansione della memoria tramite microSD.

Per verificare lo stato dei backup, avvia WhatsApp, pigia sul pulsante (…) collocato in basso a destra e vai prima su Impostazioni e poi su Chat e chiamate. Se vuoi avviare la creazione di un nuovo backup, fai “tap” sulla voce backup e attendi che l’operazione giunga al termine.

Dopo aver effettuato il backup, sposta la microSD nel nuovo smartphone, installa WhatsApp e segui la procedura di configurazione iniziale dell’applicazione. Dopo la verifica del numero, accetta di ripristinare i messaggi dal backup pigiando sul pulsante Ripristina e il gioco è fatto.

Come trasferire WhatsApp

Nota: attualmente non esiste una procedura ufficiale per trasferire le conversazioni di WhatsApp da una piattaforma software all’altra (es. da iPhone ad Android o vice versa), ci si può affidare solo a delle soluzioni di terze parti che però non garantiscono risultati certi.

Una delle poche app che consentono di trasferire le chat di WhatsApp da una piattaforma all’altra – ritenuta fra le più affidabili in assoluto – è Wazzap Migrator per Android che permette di trasferire i messaggi da iPhone ad Android, prova a darle un’occhiata.