Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero

Come usare TikTok senza account

di

Tutti i tuoi amici sono iscritti a TikTok, il popolare social network noto per i suoi video di breve durata. Tuttavia, nonostante la popolarità di questa piattaforma, tu non sei ancora registrato ad essa e non sei sicuro di volerlo fare. Prima di compiere questo passo, infatti, vorresti capire se questo social network fa al caso tuo e ti stai chiedendo se esiste la possibilità di provare le sue funzionalità principali senza essere in possesso di un account.

Come dici? Le cose stanno esattamente così e, quindi, ti domandi come usare TikTok senza account? In tal caso, non preoccuparti, sono qui per aiutarti. Nei prossimi capitoli di questo mio tutorial, infatti, ti fornirò tutte le informazioni utili a tal riguardo e ti spiegherò quali sono le possibilità a tua disposizione per riuscirci.

Se, dunque, non vedi l’ora di approfondire l’argomento, ti invito a metterti seduto bello comodo e a prenderti giusto qualche minuto di tempo libero in modo da leggere con attenzione le procedure che sto per fornirti. Vedrai che, grazie a questa mia guida, potrai finalmente fare luce sull’argomento. Arrivati a questo punto, non mi resta altro che augurarti una buona lettura.

Indice

Informazioni preliminari

TikTok-Info

Dal momento in cui ti domandi come usare TikTok senza account, mi sembra doveroso fornirti alcune informazioni preliminari al riguardo.

Innanzitutto, va detto che, no, creare video su TikTok e interagire con i contenuti creati dagli utenti o seguire i loro profili non è possibile senza essere in possesso di un account.

In linea generale, per poter usufruire del social network in maniera completa è necessario registrarsi a quest’ultimo (operazione che può essere portata a termine in maniera molto semplice veloce, anche tramite altri account come quelli di Facebook, Twitter, Instagram ed Apple, oppure tramite email o numero di telefono). Tuttavia, anche senza registrazione, è possibile usufruire del social network come “spettatori”, per vedere i video caricati dagli utenti.

In passato, i contenuti della piattaforma erano fruibili in maniera piuttosto semplice: dopo aver scaricato l’app di TikTok per Android o iOS/iPadOS, bastava infatti avviare quest’ultima e, senza accedere, si potevano vedere i video caricati dagli utenti. Inoltre, era possibile vedere i video di TikTok anche da PC, collegandosi al sito ufficiale del social network.

Ad oggi, però, le operazioni che bisogna portare a termine per vedere i video di TikTok senza account sono differenti: è ancora possibile vedere i contenuti presenti all’interno del social network senza effettuare la registrazione ma, per riuscirci, è necessario passare prima per Google, in modo da cercare i profili tramite il noto motore di ricerca.

Una volta individuato il profilo dell’utente desiderato, quindi, basta premere sul relativo risultato di ricerca, in modo da vedere, tramite l’app di TikTok (che deve essere quindi stata precedentemente scaricata sul proprio dispositivo), tutti video di quest’ultimo, senza che venga richiesto di effettuare la registrazione.

Non è invece più possibile vedere i video di TikTok da PC, in quanto collegandosi al sito ufficiale del social network viene obbligatoriamente richiesta la registrazione.

Come vedere i video di TikTok senza account

Fatte le dovute premesse, scopriamo dunque come vedere i video di TikTok senza account utilizzando il motore di ricerca Google, in modo da individuare i profili di TikTok da visualizzare senza account.

Scaricare l’app

TikTOk Android

Come già detto in precedenza, bisogna agire da smartphone o tablet, dopo aver installato l’app di TikTok.

Su Android, puoi scaricare TikTok tramite il Play Store, avviando il negozio virtuale di Google, cercando l’applicazione tramite il motore di ricerca interno e premendo sul corrispondente pulsante Installa. In alternativa, se il tuo dispositivo non dispone dei servizi Google, puoi scaricare l’app di TikTok da store alternativi.

Su iOS/iPadOS, invece, devi avviare l’App Store, individuare nel motore di ricerca interno l’app di TikTok e procedere alla sua istallazione, pigiando sul pulsante Ottieni e confermando il download e l’installazione tramite il Face ID, il Touch ID o digitando la password del tuo ID Apple.

In entrambi i casi, al termine del download e dell’istallazione dell’app, troverai l’icona dell’app TikTok automaticamente aggiunta alla home screen e/o al menu delle app del dispositivo.

Cercare i profili

Come vedere i video di TikTok senza account

Dopo aver scaricato l’app di TikTok, devi cercare i profili degli utenti su Google, in modo da poter vedere i video caricati da questi ultimi nell’app del social network.

Tale passaggio preliminare è fondamentale in quanto, come detto, la sola app di TikTok da sola non basta: avviandola, infatti, viene obbligatoriamente richiesta la registrazione e non è più possibile navigare nella stessa, esplorando i video e i profili; pertanto, devi prima cercare il profilo di tuo interesse su Google.

Per riuscire in questo intento avvia il browser da te in uso sul tuo dispositivo (es. Chrome per Android o Safari per iOS/iPadOS), collegati alla home page di Google e digita il nome dell’utente che sai essere iscritto al social network, seguito dalla parola TikTok (per esempio Will Smith TikTok, per cercare il profilo TikTok del noto attore).

Individua, quindi, tra i risultati della ricerca che ti vengono mostrati, il profilo dell’utente in questione e premi sullo stesso, in modo da avviare l’app di TikTok. A questo punto, non ti resta altro che premere sulle miniature dei video, per vedere i filmati che l’utente ha pubblicato. Facile, vero?

Salvatore Aranzulla

Autore

Salvatore Aranzulla

Salvatore Aranzulla è il blogger e divulgatore informatico più letto in Italia. Noto per aver scoperto delle vulnerabilità nei siti di Google e Microsoft. Collabora con riviste di informatica e cura la rubrica tecnologica del quotidiano Il Messaggero. È il fondatore di Aranzulla.it, uno dei trenta siti più visitati d'Italia, nel quale risponde con semplicità a migliaia di dubbi di tipo informatico. Ha pubblicato per Mondadori e Mondadori Informatica.