Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero
Amazon Prime Day 2018
Scopri le migliori offerte dell'Amazon Prime Day 2018. Vedi le offerte Amazon

Come vedere se un’email è stata letta

di

Ogni giorno, per via del tuo lavoro, invii sempre moltissimi messaggi di posta elettronica e, per migliorare il tuo lavoro, vorresti sapere se c’è una soluzione che ti permetta di vedere se un’email inviata è stata letta. Vorresti dire addio alle inutili perdite di tempo nelle quali devi contattare telefonicamente colleghi di lavoro per sapere se hanno letto la tua email e sollecitare quindi una risposta.

Beh, se le cose stanno effettivamente in questo modo, posso dirti senza ombra di dubbio che hai assolutamente ragione e fai benissimo a voler darti da fare per migliorare la tua giornata lavorativa. Ciò che stai pensando è assolutamente possibile, a patto di tenere conto di alcune premesse decisamente importanti che riguardano l’utilizzo di servizi di Webmail professionali oppure di servizi di terze parti.

A questo proposito, nel corso di questo tutorial, ti fornirò tutte le spiegazioni di cui hai bisogno, spiegandoti passo dopo passo come vedere se un’email è stata letta. Sei pronto per iniziare? Prenditi qualche minuto di tempo libero; sono sicuro che sarai soddisfatto di quanto appreso. Ti auguro una buona lettura e un buon lavoro.

Indice:

Come vedere se un’email è stata letta (cenni preliminari)

Se il tuo intento è quello di vedere se un’email è stata letta puoi per prima cosa scegliere di rivolgerti a dei servizi di Webmail professionali che offrono la possibilità di tracciare un’email attraverso la funzionalità della conferma di lettura.

Quest’opzione è inoltre solitamente presente in alcuni client di posta elettronica che è possibile scaricare sul proprio computer. Si tratta, in generale, di un’opzione relativa alla possibilità di sapere se l’email è stata letta dal destinatario attraverso la notifica di consegna e la conferma di lettura.

Giusto a titolo di esempio, tra i servizi di Webmail professionali che offrono questa funzionalità vi è il servizio Roundcube, il servizio di Webmail Horde e anche il servizio Squirrelmail.

Nel caso in cui tu stia utilizzando uno tra questi servizi di Webmail professionali citati, prima di inviare un’email al destinatario, ti basterà apporre il segno di spunta sull’apposita voce relativa alla conferma di lettura. Agendo in questo modo potrai inviare un’email in maniera tradizionale e ricevere poi una notifica non appena l’email sarà stata letta dal destinatario.

Servizi per vedere se un’email è stata letta

Se non hai la possibilità di utilizzare un servizio di Webmail professionale come quelli citati nelle righe precedenti, puoi rivolgerti a servizi di terze parti che, integrandosi con alcuni principali servizi di posta elettronica tradizionali, ti permetteranno di effettuare il tracciamento delle email.

Agendo in questo modo potrai quindi sapere se i messaggi di posta elettronica che invii sono stati letti dal destinatario. A questo proposito, nelle righe che seguono, ti parlerò di quelli che ritengo siano i migliori servizi gratuiti che ti permetteranno di vedere se un’email è stata letta.

Who Read Me (Web)

Who Read Me è un ottimo servizio online gratuito che può essere facilmente utilizzato per tracciare le email inviate e vedere così se queste sono state lette dal destinatario.

Ho scelto per prima cosa di parlarti di questo servizio dal momento in cui è accessibile dal Web e permette di avere informazioni precise sull’orario della lettura delle email inviate. Questo servizio Web è disponibile in seguito ad una registrazione gratuita e l’invio dei messaggi di posta elettronica deve obbligatoriamente avvenire tramite questa piattaforma.

Se vuoi sapere come utilizzarlo la prima cosa che devi fare è collegarti sul sito Internet Who Read Me e poi fare clic sul pulsante Create Free Account che è situato nella parte centrale della pagina.

In questo modo potrai visualizzare la sezione dedicata alla registrazione e dovrai dire passo dopo passo le mie indicazioni per registrarti a questo servizio.

A questo punto, per effettuare la registrazione al servizio Who Read Me, dovrai compilare il modulo che vedrai a schermo digitando tutti i dati richiesti: il nome utente da utilizzare nel campo di testo Username e una password nei campi di testo Password e Confirm password. Dovrai anche digitare il tuo indirizzo di posta elettronica nel campo di testo Email Address.

Per completare la registrazione scegli il fuso orario tramite il menu a tendina che puoi vedere in corrispondenza della voce Time Zone, e dovrai  anche digitare il codice di verifica che puoi vedere nel campo Verification Code e infine dovrai fare clic sul pulsante Create Account per confermare la tua volontà di registrazione al servizio.

Inoltre, ai fini di conferma dell’identità, dovrai completare la verifica del tuo account premendo sul collegamento che ti sarà stato inviato da Who Read Me all’indirizzo di posta elettronica da te indicato. Facendo clic sul link di conferma nell’email verrai così reindirizzato alla pagina Web del servizio Who Read Me e potrai effettuare il login con i dati che hai appena registrato.

Una volta che avrai effettuato tutte le procedure di creazione e di verifica del tuo account potrai iniziare a utilizzare il servizio Who Read Me. Per inviare un nuovo messaggio di posta elettronica premi sul pulsante Compose. Non preoccuparti, potrai utilizzare Who Read Me come se si trattasse di un normale servizio di Webmail.

Utilizza quindi i campi di testo To, Subject e Attach per indicare l’indirizzo email del destinatario, digitare l’oggetto del messaggio e allegare eventualmente dei file all’email.

A questo punto, prima di inviare l’email premendo sul pulsante Send, apponi il segno di spunta in corrispondenza delle diciture Track links e Enable read receipt. In questo modo potrai rispettivamente tracciare i clic sugli eventuali link inseriti all’interno del corpo dell’email e tracciare le email che invii con Who Read Me, attraverso la funzionalità di conferma di lettura di cui ti ho parlato all’inizio di questo tutorial.

Una volta inviata l’email potrai tracciarla ed effettuare il monitoraggio della stessa attraverso il sito Internet di Who Read Me.

Avendo effettuato il login potrai accedere alla schermata principale e dovrai infatti cliccare sulla dicitura Tracked Reports. In questo modo potrai vedere a schermo una sezione relativa a tutti i messaggi inviati e, facendo clic su uno di esso, potrai visualizzare tutti i dettagli di tracciamento relativi alle email inviate con questo servizio.

Streak (Gmail)

Un altro valido servizio che puoi utilizzare per vedere se un’email è stata letta è l’estensione chiamata Streak disponibile per browser Google Chrome e per browser Safari. Si tratta però di un servizio che andrà utilizzato attraverso l’integrazione con la posta elettronica Gmail, permettendo così il tracciamento delle email inviate.

Ad ogni modo ho scelto di parlarti di questo servizio dal momento in cui si tratta di un potente strumento di CRM (Customer Relationship Management, che in italiano significa gestione delle relazioni con i clienti). Streak può essere infatti utilizzato gratuitamente permettendo però di tracciare soltanto 200 email al mese. Per maggiori funzionalità e per un utilizzo illimitato di questo servizio è necessario sottoscrivere un piano a pagamento il cui costo è consultabile facendo clic su questo link che rimanda al sito Internet ufficiale.

Detto questo, se vuoi utilizzarlo per vedere se un’email è stata letta, sappi che puoi farlo anche senza spendere un centesimo. In questo caso la prima cosa che devi fare è quella di collegarti sul sito Internet ufficiale e premere sul pulsante Install Streak for Gmail in modo tale da installare l’estensione sul browser da te in uso.

A questo punto collegati sul servizio di Webmail Gmail e segui la procedura guidata che vedrai a schermo per configurare Streak con il tuo account di posta elettronica. Tieni presente che dovrai acconsentire alle richieste che potresti vedere a schermo: dovrai fare in modo che questo servizio abbia l’accesso al tuo account Google e anche al servizio di posta elettronica Gmail.

Dopo aver effettuato la configurazione potrai iniziare a comporre una nuova email attraverso l’utilizzo tradizionale di Gmail. Premi quindi sul pulsante Scrivi per comporre la nuova email e, non appena ti verrà richiesto, attiva il tracciamento dell’email che stai per inviare premendo sul pulsante Turn on tracking by default che comparirà a schermo.

Una volta effettuata quest’operazione potrai scrivere il messaggio di posta elettronica come solitamente sei abituato a fare utilizzando Gmail: scrivi e invia il messaggio al destinatario.

Abilitando il servizio di Streak per il tracciamento automatico delle email potrai sapere se un’email inviata è stata letta. Per fare ciò dovrai aprire la sezione Posta inviata di Gmail e fare caso alla presenza del simbolo dell’occhiolino che sarà apparso in corrispondenza del messaggio di posta elettronica inviato.

Se farai clic su questo pulsante potrai visualizzare il report di Streak per quanto riguarda il tracciamento delle email e potrai sapere se l’email è stata letta dal destinatario.

Mailtrack (Gmail)

Un altro valido servizio che ti permetterà di vedere se un’email è stata letta l’estensione Mailtrack il cui funzionamento è anch’esso legato al servizio di posta elettronica Google. Quest’estensione è installabile su diversi browser quali Mozilla Firefox, Opera e Microsoft Edge e va inoltre utilizzata per il tracciamento delle email inviate ad un altro servizio di posta elettronica Google. Al momento in cui scrivo, infatti, questo servizio risulta funzionante soltanto per il tracciamento di un’email inviata da email Gmail a indirizzo di posta elettronica Gmail.

Ho scelto però di parlartene in questo mio tutorial dal momento in cui il suo utilizzo è molto intuitivo e la procedura di configurazione è piuttosto semplice e immediata, di conseguenza se seguirai passo dopo passo le mie indicazioni non avrai alcun problema ad utilizzare questo servizio.

Detto questo, la prima cosa che devi fare è collegarti sul sito Internet ufficiale del servizio e e poi fare clic sul pulsante Install Mailtrack in modo tale da installare l’estensione per il browser da te in uso.

Per quanto riguarda invece la procedura di configurazione guidata ti verrà chiesto di premere sul pulsante Sign in with Google per effettuare il collegamento con l’account Gmail da utilizzare e poi di premere sul pulsante Consenti in modo tale che questa estensione abbia la possibilità di collegarsi con il tuo account di posta elettronica Google.

Successivamente se ti viene chiesto di scegliere tra la sottoscrizione di un piano a pagamento un piano gratuito premi sul pulsante Sign up for free in modo tale da poter utilizzare questo servizio anche senza pagare. Infine premi sul pulsante Go to my email per essere reindirizzato al servizio di posta elettronica Gmail e incominciare a utilizzare quest’estensione.

L’estensione Mailtrack presenta un’funzionamento simile a quello della doppia spunta blu di WhatsApp. La prima cosa che devi fare è iniziare a comporre il nuovo messaggio di posta elettronica attraverso Gmail in maniera tradizionale. Prima di inviare il messaggio di posta elettronica dovrai però premere sul pulsante con il simbolo della doppia spunta verde che sarà situato vicino al pulsante Invia di Gmail.

Facendo clic su questo pulsante potrai attivare il servizio di tracciamento di Mailtrack e, spostando la levetta su ON, attivare la conferma di lettura. Una volta inviato il messaggio di posta elettronica dovrai recarti nella cartella Posta inviata di Gmail e attendere che, in corrispondenza del messaggio inviato, compaia la doppia spunta verde di Mailtrack.