Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero
Scopri le migliori offerte sul canale Telegram ufficiale. Guarda su Telegram

Migliori smartphone 6 pollici: guida all’acquisto (2024)

di , 1 Luglio 2024

Il mondo della telefonia si sta appiattendo sempre di più verso delle “padelle” enormi che sfiorano i 7 pollici e faticano a entrare in tasca di un qualunque pantalone e, nelle borse, sono sempre uno degli elementi preponderanti. Ma esiste un’alternativa a questo?

In realtà sì, ma non è propriamente la più popolare. Ci sono infatti telefoni da 6 pollici o meno che sono disponibili in commercio, anche se sono un numero molto esiguo. Inoltre, ti avverto fin da subito, che i telefoni piccoli sono generalmente i top di gamma, quindi la spesa per ottenerli nuovi sarà più alta della media.

Sei ancora convinto? Bene allora, perché in questa guida ti mostrerò i migliori telefoni 6 pollici, con questo numero come limite massimo. Inizieremo a vedere alcuni dei principali modelli oggi in commercio, poi passeremo a capire quali sono le caratteristiche che li rendono speciali. Bando alle ciance, abbiamo un mucchio di cose di cui parlare.

Indice

Migliori smartphone sotto i 6 pollici

Apple iPhone 12 mini

Apple iPhone 12 mini

Vedi su Amazon
Apple iPhone 13 Mini, 128 GB (ricondizionato)

Apple iPhone 13 Mini, 128 GB (ricondizionato)

Vedi su Amazon
ASUS Zenfone 10

ASUS Zenfone 10

Vedi su Amazon
Alcatel 1 2021

Alcatel 1 2021

Vedi su Amazon
Xiaomi Redmi A2

Xiaomi Redmi A2

Vedi su Amazon

Apple iPhone 12 mini

L'Apple iPhone 12 mini è un dispositivo ricondizionato che offre tutte le funzionalità e l'efficienza di un prodotto nuovo. Questo smartphone, disponibile in un elegante colore azzurro, si distingue per il suo design compatto e maneggevole, con dimensioni di 6,43 x 0,74 x 13,16 cm e un peso di soli 135 grammi.

Il cuore del sistema è rappresentato dal potente sistema operativo iOS, noto per la sua fluidità e reattività. La memoria interna da 128 GB garantisce ampio spazio per archiviare foto, video, app e documenti, mentre la RAM da 4 GB assicura un'ottima gestione delle applicazioni aperte contemporaneamente, garantendo prestazioni elevate anche in multitasking.

Lo schermo da 5,4 pollici offre una visione chiara e dettagliata dei contenuti multimediali, rendendo questo smartphone ideale per guardare film, navigare su internet o giocare. Le opzioni di connettività includono Bluetooth, Wi-Fi e USB, permettendo di collegare il dispositivo a una vasta gamma di accessori e reti.

La batteria agli ioni di litio garantisce un'autonomia adeguata per un uso quotidiano intenso, mentre la compatibilità con tutti i vettori wireless rende l'iPhone 12 mini un dispositivo versatile e adatto a qualsiasi tipo di utente.

Questo prodotto fa parte della selezione Amazon Renewed, una gamma di prodotti usati o ricondizionati che sono stati ispezionati e testati professionalmente per garantire che funzionino e appaiano come nuovi. L'iPhone 12 mini ricondizionato è quindi un'ottima scelta per chi desidera possedere un dispositivo Apple di alta qualità a un prezzo più accessibile.

Rispetto al modello precedente, l'iPhone 12 mini presenta un design più moderno e sottile, con bordi arrotondati che lo rendono confortevole da tenere in mano. La fotocamera posteriore offre una qualità d'immagine eccellente, grazie alla tecnologia avanzata di Apple.

Apple iPhone 12 mini 128GB - Azzurro (Ricondizionato)
Vedi offerta su Amazon

Apple iPhone 13 Mini, 128 GB (ricondizionato)

L'Apple iPhone 13 Mini, nella sua versione da 128 GB e colorazione blu, rappresenta un'opzione interessante per chi cerca un dispositivo compatto ma potente. Questo modello ricondizionato mantiene tutte le caratteristiche che hanno reso l'iPhone 13 Mini uno smartphone di successo, offrendo al contempo un'alternativa più sostenibile.

Il design dell'iPhone 13 Mini è elegante e raffinato, con dimensioni contenute di 0,77 x 6,42 x 13,15 cm che lo rendono perfetto per essere utilizzato con una sola mano. Il fattore di forma ardesia contribuisce a dare un aspetto moderno e minimalista, tipico dei prodotti Apple.

Uno degli aspetti più impressionanti di questo dispositivo è il suo display OLED da 5,4 pollici. La tecnologia OLED garantisce colori vividi e neri profondi, migliorando notevolmente l'esperienza visiva rispetto ai tradizionali schermi LCD. Che tu stia guardando video, giocando o semplicemente navigando sul web, la qualità del display non ti deluderà.

La fotocamera posteriore da 12 MP è un altro punto di forza dell'iPhone 13 Mini. Grazie alla risoluzione elevata e alle ottimizzazioni software di Apple, puoi aspettarti foto nitide e dettagliate in diverse condizioni di luce. Anche la modalità notturna funziona egregiamente, permettendoti di catturare immagini chiare anche in ambienti poco illuminati.

Per quanto riguarda le prestazioni, il processore AMD A10 offre una potenza di calcolo sufficiente per gestire senza problemi le applicazioni più esigenti. Sebbene non sia l'ultimo chip disponibile sul mercato, riesce comunque a garantire un'esperienza fluida e reattiva. La capacità di memoria di 128 GB è più che adeguata per la maggior parte degli utenti, consentendoti di archiviare un gran numero di foto, video e applicazioni senza preoccuparti dello spazio.

Un'altra caratteristica degna di nota è la presenza del supporto Dual SIM, che ti permette di utilizzare due numeri di telefono contemporaneamente. Questa funzione è particolarmente utile per chi viaggia spesso o ha bisogno di separare la vita lavorativa da quella personale.

La batteria agli ioni di litio assicura una buona autonomia, permettendoti di arrivare tranquillamente a fine giornata con un uso moderato. Tuttavia, come per tutti gli smartphone compatti, l'autonomia potrebbe ridursi con un utilizzo intensivo.

Apple iPhone 13 Mini, 128 GB, blu - (ricondizionato)
Vedi offerta su Amazon

ASUS Zenfone 10

L'ASUS Zenfone 10 si presenta come un dispositivo compatto e potente, ideale per chi cerca prestazioni elevate in un formato maneggevole. Con uno schermo da 5,9 pollici, questo smartphone è perfetto per l'uso con una sola mano, senza sacrificare la qualità visiva grazie al display AMOLED HDR a 144Hz che garantisce un'esperienza fluida e colori vividi.

Il cuore pulsante del Zenfone 10 è il processore Qualcomm Snapdragon 8 Gen 2, che assicura prestazioni eccellenti anche nelle applicazioni più esigenti. La combinazione di 8GB di RAM e 128GB di memoria interna offre ampio spazio per app, foto e video, oltre a garantire una gestione multitasking senza intoppi.

Uno dei punti di forza di questo dispositivo è la sua fotocamera. Il sensore principale Sony IMX766 da 50MP con Stabilizzatore Gimbal 2.0 permette di scattare foto nitide e stabili anche in movimento. La presenza di una camera ultra wide da 13MP e una frontale da 32MP con tecnologia RGBW amplia ulteriormente le possibilità fotografiche, rendendo questo smartphone adatto sia per i fotografi amatoriali che per quelli più esperti.

La batteria da 4300mAh è un altro aspetto notevole del Zenfone 10. Supportata da un adattatore HyperCharger a 30W e dalla ricarica wireless a 15W, garantisce una lunga autonomia e tempi di ricarica ridotti. Questo ti permette di utilizzare il telefono intensamente durante tutta la giornata senza preoccuparti di rimanere senza energia.

L'ASUS ZenUI offre un'interfaccia utente semplice e intuitiva, ottimizzata per l'uso con una sola mano. La resistenza all'acqua e alla polvere certificata IP68 aggiunge un ulteriore livello di protezione, rendendo il dispositivo adatto a qualsiasi situazione.

Per quanto riguarda l'audio, i potenti speaker dual stereo ottimizzati da DIRAC offrono un suono ricco e immersivo. Inoltre, la presenza del jack per cuffie da 3.5mm con tecnologia Qualcomm Aqstic è un gradito ritorno per gli audiofili che preferiscono ancora l'uso delle cuffie cablate.

ASUS Zenfone 10, EU Official, Black, 128GB Storage and 8GB RAM, Compac...
Vedi offerta su Amazon

Alcatel 1 2021

L'Alcatel 1, con il suo design compatto e le caratteristiche essenziali, rappresenta una scelta interessante per chi cerca uno smartphone funzionale senza fronzoli. Il display da 5 pollici FWVGA+ offre una risoluzione sufficiente per un utilizzo quotidiano, garantendo una buona visibilità anche in condizioni di luce variabile. La proporzione dello schermo 18:9 rende l'esperienza visiva più immersiva rispetto ai tradizionali 16:9.

Il cuore del dispositivo è il sistema operativo Android 11 Go edition, ottimizzato per funzionare su hardware meno potente, assicurando comunque una fluidità accettabile nelle operazioni quotidiane. Questo sistema operativo leggero permette di sfruttare al meglio i 1 GB di RAM disponibili, evitando rallentamenti significativi durante l'uso di applicazioni comuni come messaggistica, social media e navigazione web.

La memoria interna di 8 GB, sebbene limitata, può essere espansa tramite una scheda MicroSD fino a 32 GB, offrendo così spazio aggiuntivo per foto, video e applicazioni. Questa caratteristica è particolarmente utile per chi ha bisogno di archiviare contenuti senza preoccuparsi troppo della capacità iniziale del dispositivo.

Un altro punto di forza dell'Alcatel 1 è la sua connettività LTE, che assicura una navigazione internet veloce e stabile. Inoltre, il supporto per il Wi-Fi 802.11 b/g/n e il Bluetooth 4.2 garantisce una buona compatibilità con la maggior parte dei dispositivi e reti wireless. La presenza del doppio slot SIM è un valore aggiunto per chi necessita di gestire due numeri di telefono contemporaneamente, sia per motivi personali che professionali.

La fotocamera posteriore da 5 MP con apertura F2.4, pur non essendo adatta a scatti professionali, è sufficiente per catturare momenti quotidiani e condividere immagini sui social media. La qualità delle foto è accettabile in condizioni di buona illuminazione, ma potrebbe soffrire in ambienti poco luminosi.

La batteria da 2000 mAh fornisce un'autonomia adeguata per un'intera giornata di utilizzo moderato. Tuttavia, un uso intensivo potrebbe richiedere una ricarica aggiuntiva nel corso della giornata. Il connettore micro-USB, sebbene ormai superato dai più moderni USB-C, è ancora ampiamente utilizzato e quindi non rappresenta un grosso inconveniente.

Alcatel 1 8GB, Smartphone 4G Dual Sim, Display 5", 8 GB, 1GB RAM, Came...
Vedi offerta su Amazon

Xiaomi Redmi A2

Il Xiaomi Redmi A2 Dual Sim 32GB 2GB Black rappresenta una scelta interessante per chi cerca un dispositivo affidabile e funzionale senza dover investire cifre esorbitanti. Questo smartphone, caratterizzato da un design elegante e sobrio nel colore nero, offre una serie di caratteristiche che lo rendono competitivo nel mercato attuale.

Iniziamo con il display: uno schermo da 6,5 pollici che garantisce una buona visibilità e una piacevole esperienza visiva. La dimensione del display è ideale per la fruizione di contenuti multimediali, navigazione web e utilizzo quotidiano delle app. Nonostante la risoluzione non sia tra le più elevate, la qualità dell'immagine è comunque soddisfacente per l'uso comune.

Un altro punto di forza del Redmi A2 è la sua batteria da 5000 mAh, che assicura un'autonomia notevole. Con una capacità del genere, puoi tranquillamente affrontare una giornata intensa senza preoccuparti di rimanere a corto di energia. Questo aspetto è particolarmente utile per chi utilizza molto il telefono durante la giornata, sia per lavoro che per svago.

La memoria interna di 32 GB, sebbene non enorme, è sufficiente per gestire un buon numero di applicazioni e file personali. Inoltre, la possibilità di espandere la memoria tramite schede microSD permette di superare eventuali limitazioni di spazio. La RAM da 2 GB consente un funzionamento fluido delle operazioni di base e delle app meno esigenti in termini di risorse.

Per quanto riguarda la connettività, il Redmi A2 supporta Bluetooth, Wi-Fi, USB e Wireless, offrendo quindi tutte le opzioni necessarie per restare sempre connesso. L'opzione Dual Sim è un ulteriore vantaggio, permettendoti di gestire due numeri di telefono contemporaneamente, ideale per separare vita privata e professionale o per viaggiare all'estero.

Il comparto fotografico, pur non essendo il punto forte di questo modello, offre prestazioni adeguate per scatti occasionali e selfie. Le fotocamere riescono a catturare immagini decenti in condizioni di buona illuminazione, anche se soffrono un po' in situazioni di scarsa luce.

Infine, il fatto che il dispositivo sia sbloccato ti dà la libertà di scegliere qualsiasi operatore telefonico, aumentando la flessibilità d'uso. Il sistema operativo è intuitivo e facile da usare, tipico dei dispositivi Xiaomi, garantendo un'esperienza utente piacevole e senza intoppi.

XIAOMI Redmi A2 32Go 4G Noir
Vedi offerta su Amazon

Migliori smartphone sopra i 6 pollici

Motorola moto g84 5G

Motorola moto g84 5G

Vedi su Amazon
Xiaomi Redmi Note 11S

Xiaomi Redmi Note 11S

Vedi su Amazon
Samsung Galaxy A53 5G

Samsung Galaxy A53 5G

Vedi su Amazon
Samsung Galaxy A34 5G

Samsung Galaxy A34 5G

Vedi su Amazon
Samsung Galaxy A14

Samsung Galaxy A14

Vedi su Amazon

Motorola moto g84 5G

Il Motorola moto g84 5G è un dispositivo che combina tecnologia avanzata e design elegante, offrendo un'esperienza d'uso eccezionale. Con il suo display pOLED da 6.55 pollici, questo smartphone garantisce una qualità visiva straordinaria grazie a un elevato contrasto e una gamma di colori realistici. La risoluzione FHD+ e la frequenza di aggiornamento a 120 Hz rendono ogni interazione fluida e piacevole, ideale per chi ama guardare video o giocare.

Uno degli aspetti più impressionanti del moto g84 5G è la sua fotocamera Ultra Pixel da 50 MP con stabilizzazione ottica dell'immagine (OIS). Questa caratteristica permette di scattare foto nitide anche in condizioni di scarsa illuminazione e di girare video fluidi, eliminando le vibrazioni indesiderate. Inoltre, la presenza di una seconda fotocamera da 8 MP amplia ulteriormente le possibilità creative, permettendoti di catturare immagini dettagliate e vivaci.

Le prestazioni del moto g84 5G sono potenziate dal processore Snapdragon 695, capace di raggiungere frequenze fino a 2.2 GHz. Questo, combinato con la connettività 5G, assicura velocità di navigazione e download senza precedenti, rendendo il multitasking e l'uso di applicazioni pesanti un gioco da ragazzi. La memoria RAM da 12 GB e lo spazio di archiviazione interno di 256 GB offrono ampio spazio per tutte le tue app, foto e file, senza preoccuparti di rallentamenti o mancanza di spazio.

La batteria da 5000 mAh del moto g84 5G è un altro punto di forza, garantendo un'autonomia prolungata che ti permette di utilizzare il telefono intensamente per tutta la giornata. E quando hai bisogno di una ricarica rapida, la tecnologia TurboPower 30W ti consente di ottenere ore di autonomia in pochi minuti, eliminando i tempi morti.

In termini di audio, il moto g84 5G non delude. Grazie alla tecnologia Dolby Atmos e all'audio spaziale Motorola, l'esperienza sonora è immersiva e coinvolgente, con altoparlanti stereo che offrono una qualità audio superiore. Che tu stia ascoltando musica, guardando film o partecipando a videoconferenze, la chiarezza e la profondità del suono saranno sempre al top.

Il design del moto g84 5G è raffinato e moderno, con una finitura Midnight Blue che conferisce un tocco di eleganza. La certificazione IP52 offre una protezione contro polvere e schizzi d'acqua, aggiungendo un ulteriore livello di sicurezza. Inoltre, la presenza della tecnologia NFC facilita i pagamenti contactless e altre funzioni utili nella vita quotidiana.

Motorola moto g84 5G, Cellulare, Display 6.55 Pollici pOLED FHD+ 120 H...
Vedi offerta su Amazon

Xiaomi Redmi Note 11S

Il Xiaomi Redmi Note 11S si presenta come uno smartphone di fascia media con caratteristiche che lo rendono un dispositivo altamente competitivo. Dotato di un display AMOLED da 6,43 pollici con risoluzione FHD+ e una frequenza di aggiornamento di 90Hz, offre un'esperienza visiva eccezionale, ideale per chi ama guardare video o giocare sul proprio telefono. La qualità del display è ulteriormente migliorata dalla tecnologia AMOLED, che garantisce colori vividi e neri profondi.

Uno degli aspetti più impressionanti del Redmi Note 11S è la sua fotocamera professionale da 108MP. Questa fotocamera principale permette di catturare immagini dettagliate e nitide, anche in condizioni di scarsa illuminazione. A completare il comparto fotografico ci sono altre tre fotocamere: una ultra-grandangolare, una macro e un sensore di profondità, che offrono versatilità e creatività nelle tue fotografie.

Il cuore pulsante del dispositivo è il processore MediaTek Helio G96, un chip octa-core che assicura prestazioni fluide e reattive. Questo, combinato con i 6GB di RAM, consente al Redmi Note 11S di gestire facilmente il multitasking e le applicazioni più esigenti senza rallentamenti. La capacità di memoria interna di 128GB ti offre ampio spazio per archiviare foto, video, app e altri contenuti multimediali.

La batteria da 5000mAh è un altro punto di forza del Redmi Note 11S. Con una tale capacità, puoi tranquillamente utilizzare il telefono per tutta la giornata senza preoccuparti di doverlo ricaricare frequentemente. Inoltre, il supporto alla ricarica rapida ti permette di recuperare rapidamente energia quando necessario.

Dal punto di vista della connettività, il Redmi Note 11S non delude. Supporta tutte le principali reti wireless, inclusi Bluetooth e Wi-Fi, assicurando una connessione stabile e veloce. Il design elegante in Graphite Gray conferisce al dispositivo un aspetto moderno e sofisticato, mentre le dimensioni compatte (7,38 x 0,81 x 15,98 cm) e il peso di soli 179 grammi lo rendono comodo da tenere in mano e facile da trasportare.

Un piccolo difetto potrebbe essere rappresentato dal fatto che utilizza ancora una batteria CR123A, sebbene inclusa nella confezione, il che potrebbe risultare meno conveniente rispetto alle batterie integrate di alcuni concorrenti. Tuttavia, questo non compromette significativamente l'uso quotidiano del dispositivo.

Xiaomi Redmi Note 11S - Smartphone 6+128GB, Display AMOLED 6.43” 90Hz ...
Vedi offerta su Amazon

Samsung Galaxy A53 5G

Il Samsung Galaxy A53 5G si presenta come uno smartphone di fascia media con caratteristiche che lo rendono un dispositivo estremamente competitivo. Il display Infinity-O FHD+ Super AMOLED da 6.5 pollici offre una qualità visiva eccezionale, con colori vividi e neri profondi, grazie anche alla luminosità di 800 nits che garantisce una buona visibilità anche sotto la luce diretta del sole. La funzione Eye Comfort Shield è un ulteriore vantaggio per chi passa molte ore davanti allo schermo, riducendo l'affaticamento visivo.

La fotocamera principale da 64MP con stabilizzazione ottica dell'immagine (OIS) permette di catturare immagini nitide e dettagliate, anche in condizioni di scarsa illuminazione. La presenza di una fotocamera ultra-grandangolare amplia le possibilità creative, consentendoti di immortalare paesaggi e scene ampie senza perdere dettagli. La fotocamera di profondità e quella macro aggiungono ulteriori opzioni per personalizzare i tuoi scatti, offrendo versatilità e precisione nella messa a fuoco.

Sotto il cofano, il Galaxy A53 5G è alimentato da un processore Octa-core da 5nm, che assicura prestazioni elevate e un'esperienza d'uso fluida. La tecnologia RAM Plus è particolarmente utile per chi utilizza molte applicazioni contemporaneamente, poiché fornisce RAM virtuale aggiuntiva migliorando così il multitasking. Questo significa che puoi passare da un'app all'altra senza rallentamenti, mantenendo sempre alta la produttività.

Un altro punto di forza è la batteria da 5.000 mAh, che offre un'autonomia notevole, permettendoti di utilizzare il telefono intensivamente per tutta la giornata senza preoccuparti di rimanere a corto di energia. La ricarica Ultra-rapida fino a 25W ti consente di riportare rapidamente il dispositivo al massimo della carica, minimizzando i tempi di inattività.

La certificazione IP67 per resistenza all'acqua e alla polvere è un ulteriore elemento che aumenta la durabilità del Galaxy A53 5G, rendendolo adatto a essere utilizzato in diverse condizioni ambientali senza timori. Questo aspetto è particolarmente apprezzabile per chi conduce uno stile di vita attivo o lavora in ambienti meno protetti.

Samsung Galaxy A53 5G Smartphone Android, Display Infinity-O FHD+ Supe...
Vedi offerta su Amazon

Samsung Galaxy A34 5G

Il Samsung Galaxy A34 5G si presenta come uno smartphone di fascia media che riesce a sorprendere per le sue caratteristiche avanzate e il design raffinato. Il display Super AMOLED FHD+ da 6,6 pollici è senza dubbio uno dei punti di forza del dispositivo. La qualità visiva offerta è eccezionale, con colori vividi e neri profondi che rendono ogni immagine e video un piacere per gli occhi. Il refresh rate di 120Hz garantisce una fluidità impressionante, ideale per chi ama giocare o guardare contenuti multimediali senza interruzioni.

Il design del Galaxy A34 5G è altrettanto notevole. Con linee semplici e pulite, il dispositivo appare elegante e moderno. Il colore Awesome Graphite aggiunge un tocco di classe, mentre la fotocamera perfettamente integrata nel corpo del telefono conferisce un aspetto uniforme e armonioso. Nonostante le dimensioni generose dello schermo, il telefono risulta comodo da tenere in mano grazie al suo peso ben bilanciato di 199 grammi.

Passando alle prestazioni fotografiche, il sistema multicamera del Galaxy A34 5G non delude. La fotocamera principale da 48 MP cattura immagini dettagliate e nitide, anche in condizioni di scarsa illuminazione. Le altre fotocamere del dispositivo completano l'esperienza fotografica, offrendo versatilità per ogni situazione, dalle foto panoramiche ai ritratti ravvicinati.

La batteria da 5.000 mAh è un altro elemento distintivo del Galaxy A34 5G. Questa capacità ti permette di utilizzare il telefono intensamente per tutto il giorno senza preoccuparti di doverlo ricaricare frequentemente. Che tu stia facendo streaming, giocando o navigando sui social media, avrai sempre energia sufficiente per tutte le tue attività quotidiane.

La connettività 5G rappresenta un ulteriore vantaggio significativo. Grazie a questa tecnologia, puoi godere di download ultra-rapidi e sessioni di gioco super-fluide. La velocità e l'affidabilità della rete 5G trasformano il modo in cui fruisci e condividi i contenuti, rendendo ogni operazione più immediata e piacevole.

In termini di memoria, il Galaxy A34 5G offre 6GB di RAM e 128GB di memoria interna espandibile. Questo significa che avrai spazio a sufficienza per tutte le tue app, foto, video e documenti, senza dover preoccuparti di esaurire lo spazio disponibile. Inoltre, la possibilità di espandere la memoria tramite schede microSD rende il dispositivo ancora più versatile e adatto a qualsiasi esigenza.

Infine, il sistema operativo Android assicura un'interfaccia utente intuitiva e personalizzabile, con accesso a un vasto ecosistema di applicazioni e servizi. In sintesi, il Samsung Galaxy A34 5G è uno smartphone che combina prestazioni elevate, design elegante e tecnologia all'avanguardia, risultando una scelta eccellente per chi cerca un dispositivo affidabile e completo.

Samsung Galaxy A34 5G Smartphone Android, Display FHD+ Super AMOLED 6....
Vedi offerta su Amazon

Samsung Galaxy A14

Il Samsung Galaxy A14 si presenta come uno smartphone versatile e performante, ideale per chi cerca un dispositivo affidabile e dalle caratteristiche avanzate. Il display LCD FHD+ da 6.6 pollici offre una qualità visiva eccezionale, grazie alla tecnologia Infinity-V che massimizza l'area di visualizzazione, rendendo ogni contenuto più vivido e coinvolgente.

Uno degli aspetti più interessanti del Galaxy A14 è il suo design minimalista ed elegante. La finitura in nero conferisce al dispositivo un aspetto sofisticato, mentre le dimensioni compatte (16,77 x 7,8 x 0,91 cm) e il peso di soli 201 grammi lo rendono comodo da maneggiare e trasportare. Questo equilibrio tra estetica e praticità è un punto di forza non indifferente.

La tripla fotocamera rappresenta un altro elemento distintivo del Galaxy A14. La fotocamera principale da 50 MP permette di catturare immagini nitide e dettagliate, ideali per immortalare i momenti più importanti con una qualità sorprendente. Le altre due fotocamere aggiuntive offrono funzionalità extra, come la profondità di campo e la fotografia macro, ampliando le possibilità creative a disposizione dell'utente.

In termini di prestazioni, il processore Octa-core garantisce una velocità e potenza notevoli, permettendo di gestire senza problemi applicazioni pesanti e multitasking. I 4GB di RAM supportano ulteriormente queste capacità, assicurando un'esperienza d'uso fluida e reattiva. La memoria interna da 128GB, espandibile tramite microSD, offre ampio spazio per archiviare foto, video, app e altri file personali.

Un altro punto forte del Galaxy A14 è la sua batteria da 5.000 mAh. Questa capacità elevata assicura una durata prolungata, consentendoti di utilizzare il telefono per tutta la giornata senza preoccuparti di doverlo ricaricare frequentemente. È particolarmente utile per chi ha uno stile di vita dinamico e necessita di un dispositivo sempre pronto all'uso.

La connettività è completa e moderna, con supporto per Bluetooth e Wi-Fi, oltre alla tecnologia LTE che garantisce una navigazione internet veloce e stabile. Il sistema operativo Android offre un'interfaccia intuitiva e accesso a un vasto ecosistema di applicazioni, migliorando ulteriormente l'esperienza utente.

Tuttavia, è importante notare che, pur essendo un dispositivo molto valido, il Galaxy A14 potrebbe non soddisfare completamente le esigenze degli utenti più esigenti in termini di prestazioni fotografiche o di gaming estremo. In ogni caso, per la maggior parte degli utilizzi quotidiani, questo smartphone si dimostra una scelta eccellente, combinando eleganza, funzionalità e affidabilità in un unico pacchetto.

Samsung Galaxy A14 Smartphone Android, Display LCD FHD+ 6.6", 4GB RAM,...
Vedi offerta su Amazon

Come scegliere un telefono da 6 pollici

Passiamo ora a vedere come scegliere un telefono da 6 pollici che, dato il suo formato particolare e il segmento di mercato al quale si rivolge, ha delle “regole” tutte sue.

Display e form factor

telefono

Iniziamo a vedere quello che è l’aspetto principale, ovvero l’accoppiata display/form factor che è il punto cruciale del discorso. Ora immagino tu stia pensando che c’è poco da dire, il display è 6″ o meno, che altro occorre aggiungere? In realtà, ci sono molti fattori da tenere a mente.

Primo punto, il quale ritornerà a fare capolino in ogni altro capitolo di questa guida, occorre dire che i cellulari entro i 6“ sono (quasi) tutti top di gamma. Anzi, ci sarebbe da dire che, tecnicamente, sotto i 6” puoi trovare solo qualche iPhone Mini versione 12 e 13, poiché dopo sono stati ritirati dal commercio, e pochissimo altro nel mondo Android.

Ormai, infatti, tutti i principali marchi producono il loro modello più piccolo con dimensione di 6,1“ o, magari, 6,2” per le ultimissime generazioni, ma con la dimensione totale del telefono uguale a un 6,1″ di qualche anno fa, solo il display ha le cornici più sottili e quindi più pollici.

Dunque, se tecnicamente cerchi un telefono con form factor inferiore a 6″ e di stile classico, hai poche soluzioni. In alternativa, se allarghi i tuoi orizzonti a form factor particolari, ci sono i dispositivi pieghevoli in verticale. Questo segmento di mercato, anche se non popolarissimo, oggi vanta diverse possibilità e si tratta tecnicamente dei dispositivi più piccoli (da chiusi) in commercio oggi.

Se poi allarghi i tuoi orizzonti oltre i 6″, abbiamo molto di cui parlare perché tutte le principali case produttrici (Samsung, Xiaomi, Sony, Apple ecc.) producono telefoni top di gamma di tale dimensione.

Detto questo, come capire se il display è valido? Sebbene per modelli come questi dovrebbero tutti rientrare nei parametri, sconsiglio vivamente qualsiasi modello con schermo di luminosità inferiore ai 1.000 nit (sarebbe difficile da vedere al sole pieno) e qualcosa che sia meno di full HD in quanto a risoluzione.

Certo è possibile trovare telefoni con una risoluzione superiore, ovvero QHD+, ma non è particolarmente utile perché si notano poco le differenze a queste dimensioni. Inoltre maggiore risoluzione comporta maggiore consumo di batteria. Per quanto riguarda il pannello del telefono, oggi il maggior produttore è Samsung con i suoi AMOLED, i quali hanno colori brillanti e contrasti perfetti. Sono il punto di riferimento, quindi altre tipologie potrebbero non essere allo stesso livello.

Infine la frequenza di aggiornamento dello schermo che, per un top di gamma, lo standard su Android è 120 Hz. Importante? C’è chi non può farne a meno e chi non lo nota quasi. Gli iPhone non Pro, però, hanno una frequenza di aggiornamento di “soli” 60 Hz. Questo porta a una minore percezione di fluidità delle animazioni o nei giochi, quindi valuta quanto t’interessa.

Fotocamera

fotocamera smartphone

Siccome parliamo di top di gamma (almeno in linea di massima), possiamo permetterci di fare gli schizzinosi su questo aspetto. Infatti oggi la maggior parte del marketing di questi dispositivi si basa sulle capacità della fotocamera del medesimo, anche se ora si sta affacciando anche la IA nel discorso.

In generale qualunque top di gamma fa ottime foto (anche se le versioni Ultra da 6,7“ sono i top cameraphone), ma alcuni sono migliori di altri. Qui però è più una questione di gusto personale prima che di valori oggettivi, in quanto molti modelli sparano i colori, aumentano la definizione o cercano di rendere tutto molto ”naturale”.

Cosa è meglio? Lo devi decidere tu. Quello su cui però possiamo discutere è il lato tecnico della cosa. Oggi qualunque telefono ha molteplici fotocamere, ma per i top di gamma, sono tutte prestazionali e di altissima qualità. Quindi, per la cifra spesa è lecito aspettarsi almeno due obiettivi (grandangolare e ultragrandangolare) ma meglio ancora 3, con l’aggiunta della lente zoom.

Molte case ritengono che la lente zoom debba essere ad appannaggio dei top assoluti di gamma (che sono tutti 6,7), ma ce ne sono alcune come Samsung e Xiaomi che la inseriscono già sulla gamma base della serie top di gamma (S24 e Xiaomi 14 per intenderci). Se valuti il teleobiettivo un qualcosa di grande valore, la scrematura è facile da fare.

Infine, due parole sui pieghevoli. Sebbene siano ottimi telefoni in senso assoluto, pagano qualcosa ai modelli top classici. Infatti le fotocamere non sono quasi mai (per non dire proprio mai) al medesimo livello dei top di gamma piatti, quindi non aspettarti troppo. Vanno bene, ma non avranno l’effetto “wow” di altri modelli di pari prezzo ma diverso form factor.

Prestazioni

smartphone

Sulle prestazioni non c’è nulla da dire, ma allo stesso tempo, c’è anche tantissimo da dire. Non ha senso? In realtà ne ha, ma è un discorso un po’ più tecnico. I telefoni da 6″, essendo top di gamma, montano processori al top che offrono le migliori prestazioni in assoluto, quindi puoi aspettarti dei fulmini che non hanno problemi.

Questo a un livello superficiale e da utente medio, ma se hai intenzione di spremere ogni goccia prestazionale dal telefono è bene scendere un po’ più in profondità nel discorso. I telefoni piccoli, sebbene abbiano lo stesso processore di quelli grandi, sono peggiori in prestazioni.

Questo per via della minor capacità di dissipazione termica data dalle ridotte dimensioni. Un telefono compatto ha tutto messo vicino e con poco spazio tra i componenti, cosa non ottimale. Questo può far scaldare il processore fino a livelli di throttling durante l’uso intenso (ma anche uso leggero se ci sono difetti di progettazione) e, come conseguenza, il processore stesso taglierà le prestazioni per ridurre il surriscaldamento.

Questo può portare a lag del sistema, perdita di frame al secondo nei giochi o anche un abbassamento della luminosità dello schermo come risposta di emergenza. Insomma, se vuoi giocare pesantemente o fare editing video, forse dovresti considerare i migliori telefoni in assoluto, lasciando perdere i 6″. Altrimenti, per un uso medio/intenso, andranno benissimo.

Postilla, questo discorso non vuole essere eccessivamente allarmistico e va preso con le pinze. Possono accadere queste cose sui top di gamma nei casi estremi di utilizzo, ma occorre quasi impegnarsi perché avvengano. Mettere alla frusta un telefono per fargli raggiungere questo stato di crisi, non è qualcosa di propriamente facile.

Se però trovassi un telefono non top di gamma da 6″, il problema sarebbe molto più intenso e, in tal caso potrebbe davvero compromettere l’esperienza d’uso. Meglio puntare su un top di gamma di qualche generazione precedente (alcuni sono ancora in vendita nuovi) piuttosto che prendere qualche trabiccolo che ha davvero poco senso di esistere.

Detto questo, un telefono di buona qualità sia nuovo che usato dovrebbe avere almeno 6 GB di RAM per sostenere i carichi di lavoro attuali. Inoltre non serve dare troppo peso ai nomi dei processori, in quanto sono spesso marchiati con sigle fuorvianti che stanno lì per fare marketing.

Memoria

smartphone

La memoria di un telefono, specialmente quando si parla di top di gamma è qualcosa di fondamentale. Questo perché, i telefoni di questa fascia, hanno tolto la possibilità di espandere la memoria tramite microSD. Quindi, salvo per eccezioni usate o mosche bianche, quello che scegli all’inizio è ciò che ti terrai.

Inoltre, i telefoni di questa fascia fanno ottimi video, i quali pesano tantissimo. Se compri un telefono per fare video, meglio andare su modelli da almeno 256 GB o, molto meglio, 512 GB. Se invece vuoi fare principalmente foto e non pianifichi usare il telefono per stipargli dentro ogni file di questo mondo, 128 GB è il limite minimo accettabile.

Parlando di usato o di nuovi ancora in commercio ma che stanno sparendo, i telefoni con 64 GB di memoria sono da considerarsi obsoleti. Oggi le app, i video, le foto e tutto il digitale pesa di più, quindi 64 GB non sono più sufficienti. Senza contare che, dai GB totali dichiarati, dovrai scalare quelli già occupati dal sistema operativo, che sono almeno una decina.

Sapendo questo, capirai come non abbia davvero senso scendere sotto i 128 GB. Certo, potrai sempre usare dischi esterni o memoria cloud, ma sono sistemi meno efficienti che vanno bene per usi specifici, ma non per dati che ti servono sempre.

Batteria e ricarica

smartphone

Ecco un altro punto dolente dei telefoni “piccoli” (che comunque piccoli non sono), ovvero la batteria. In questo form factor tutto il possibile viene rimpicciolito, ma generalmente chi ne fa le spese maggiori è la batteria.

Questo perché processore, RAM, memoria di massa, fotocamere e compagnia bella non hanno versioni più piccole, quindi tutto o quasi ricade sulle spalle della batteria. Questa, numeri alla mano, sostiene un taglio davvero netto tra modelli da 6,7“ e quelli da 6,1”.

Per contesto, generalmente una batteria di un telefono da 6,1“ è di circa 4.000 mAh, mentre quella di un telefono da 6,7” è di 5.000 mAh o più. Un taglio del 20% della batteria per una diminuzione del 10% dello schermo, quindi una disproporzione netta.

Questo comporta che, i telefoni più piccoli, durino meno di quelli grandi. Poiché consumano un po’ meno ma hanno una riserva energetica molto più piccola. Comunque, per non spaventarti, la maggior parte dei telefoni piccoli riesce a coprire una giornata (anche una e mezza) di uso medio. Per l’uso intensivo, però, potresti non arrivare a sera. Se cerchi i migliori battery phone, li trovi in questa guida.

Infine due parole sul metodo di ricarica e la velocità della medesima. Quasi tutti i telefoni hanno oggi la ricarica rapida, la quale può essere fulminea o semplicemente veloce. Per esempio, il Samsung S24 base ha la ricarica rapida tra le impostazioni, ma ricarica al massimo a 25 W. Il modello Plus o Ultra invece, ricarica a 45 W, ma sono molto più grandi. Inoltre questo è poco rispetto ad altri telefoni che arrivano a 120 W di potenza, il che ricarica tutta la batteria in 30 minuti o meno.

In generale, la ricarica rapida produce molto calore e, in un telefono piccolo è difficile da dissipare. Inoltre stressa all’inverosimile la batteria, riducendo molto (anche del 50%) la vita utile della medesima. In linea di massima, salvo nelle circostanze in cui ne hai davvero bisogno, evita di usarla! In fase di scelta del telefono, però, può essere un fattore da considerare l’avere questa funzione, ma ti servirà comunque un caricatore e un cavo in grado di supportarla (quasi mai viene fornito).

La ricarica wireless è un altro orpello che i produttori spesso inseriscono. Anche questa ricarica è tecnicamente pessima, in quanto ha una dispersione di energia anche del 40/50%, quindi consumerai molta più luce di quella che assorbe il telefono. Inoltre scalda (e questo non fa bene alla batteria) ed è più lenta di quella cablata. Averla è meglio che non averla, ma valuta tu se davvero è importante.

Sistema operativo e aggiornamenti

smartphone

In ultima fase, può essere sensato un discorso sul sistema operativo. Qui ci troviamo di fronte a due scelte principali, ovvero Android e iOS. Oggi Android e iOS sono circa sullo stesso livello in tutto. Fluidità, applicazioni, qualità dei telefoni e così via. Quello che può fare la differenza è l’ecosistema che usi, per esempio se hai un Mac un iPhone può essere più comodo da usare, ma ti assicuro che anche Android non ti darà problemi a relazionarsi con un mela-computer.

Stesso discorso all’inverso, quindi è un fattore solo se hai particolari esigenze. Inoltre aziende come Samsung o Google hanno ecosistemi paragonabili o addirittura superiori a quello di Apple, il che esclude anche questo punto. In base a cosa va fatta la scelta?

Preferenze personali, questioni di privacy (iOS dichiara di rispettare molto di più la privacy rispetto ad Android), presenza di gadget come auricolari o smartwatch non compatibili con alto sistema operativo o, in ultimo, gli aggiornamenti.

Oggi ci sono case come Samsung e Google che promettono 7 anni di aggiornamenti del sistema operativo, Apple ne offre 6 e le altre case sono lì che cercano di allinearsi a questi standard, con più o meno successo. Le durate di questi dispositivi e la loro obsolescenza è ormai molto protratta nel tempo, quindi i telefoni oggi si cambiano meno. Per questo le case aggiornano di più, ma non tutte. Certo, usare un telefono non più aggiornato da 3 anni è possibile e non dà grossi problemi, quindi è sì un fattore, ma difficilmente sarà il punto determinante della tua scelta. Per sapere in dettaglio quanto aggiornano i produttori di smartphone, ti lascio alla mia guida sul tema.

Altri fattori da considerare

smartphone

Ci sono poi altri fattori più o meno rilevanti a seconda dell’utilizzatore ma che, in linea di massima, sono messi in secondo piano dalla maggior parte degli utenti. Vediamo quali.

  • Dual SIM/eSIM — se sei un viaggiatore o se hai un numero da lavoro, un telefono che può gestire molteplici SIM è molto prezioso. Generalmente la maggior parte dei top di gamma può, ma non tutti. Le eSIM inoltre sono un fenomeno che si trova prendendo piede, ma almeno per molti anni, saranno ancora affiancati dalle SIM normali. Se cerchi i migliori telefoni dual SIM, questa guida fa al caso tuo.
  • Connettività — i modelli top sono tutti capaci di sfruttare la rete 5G, il Wi-Fi 6 o successivi e hanno il miglior Bluetooth disponibile. Detto questo, specialmente se opterai per un modello non più nuovissimo, potrebbe mancare qualcosa all’appello. Nessuna di queste cose è mandatoria, ma comunque una piacevole aggiunta. Cerchi uno smartphone 5G? Questi modelli fanno al caso tuo.
  • Garanzia — attenzione al venditore in quanto, alcuni, offrono modelli con garanzia europea o di altri Paesi che copre solo 1 anno di vita del prodotto. Qui, come facilmente capirai è un 50% in meno dei 2 anni della garanzia italiana.
  • Resistenza all’acqua — quasi tutti i telefono sono impermeabili, ma alcuni più di altri. Attenzione comunque ai dati, che sono sempre da considerarsi in “condizioni ideali” e non troppo indicativi. Inoltre la garanzia non copre danni da acqua in qualsiasi caso, quindi meglio evitare di farci il bagno.

In qualità di affiliati Amazon, riceviamo un guadagno dagli acquisti idonei effettuati tramite i link presenti sul nostro sito.

Salvatore Aranzulla

Autore

Salvatore Aranzulla

Salvatore Aranzulla è il blogger e divulgatore informatico più letto in Italia. Noto per aver scoperto delle vulnerabilità nei siti di Google e Microsoft. Collabora con riviste di informatica e cura la rubrica tecnologica del quotidiano Il Messaggero. È il fondatore di Aranzulla.it, uno dei trenta siti più visitati d'Italia, nel quale risponde con semplicità a migliaia di dubbi di tipo informatico. Ha pubblicato per Mondadori e Mondadori Informatica.