Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero
Scopri le migliori offerte sul canale Telegram ufficiale. Guarda su Telegram

Come fare bilancio familiare

di

La gestione delle finanze familiari è una componente fondamentale della vita quotidiana, ma spesso può rivelarsi un intricato labirinto di entrate, uscite e obiettivi finanziari. Tuttavia, oggi non è più necessario affidarsi a quaderni e agende per tenere traccia delle finanze familiari. Grazie all'evoluzione della tecnologia, è possibile semplificare notevolmente questo processo, mettendo il controllo del bilancio familiare direttamente nelle tue mani attraverso app e programmi dedicati.

Indipendentemente dal fatto che tu stia cercando di risparmiare per un grande acquisto futuro, monitorare e abbattere i debiti o semplicemente migliorare la gestione delle tue finanze quotidiane, le soluzioni moderne che sto per presentarti offrono gli strumenti necessari per raggiungere i tuoi obiettivi finanziari e stabilizzare il futuro economico della tua famiglia.

In questo articolo, esploreremo in dettaglio come fare bilancio familiare efficace e personalizzato, in grado di adattarsi alle specifiche esigenze della tua famiglia. Ti guiderò attraverso i passaggi chiave per tenere traccia delle entrate e delle uscite in modo organizzato, stabilire obiettivi finanziari realistici e prendere decisioni finanziarie sagge e informate che contribuiranno a proteggere il benessere economico della tua famiglia a lungo termine.

Indice

Applicazione per fare bilancio familiare

Nell'odierno mondo digitale, le giuste applicazioni possono fare la differenza nella gestione efficace del bilancio familiare. Rispetto ai tradizionali metodi di monitoraggio delle spese, le app rappresentano uno strumento flessibile e moderno poiché offrono una vasta gamma di funzionalità progettate per semplificare il processo di tracciamento delle finanze e garantire, al contempo, una maggiore precisione e accessibilità ai dati finanziari. L'uso di un'applicazione per fare bilancio familiare “a portata di tasca”, infatti, riduce di molto il tempo necessario tra la realizzazione di una spesa e la sua registrazione, permettendo di mantenere una contabilità domestica precisa e sempre consultabile.

In questo capitolo, ti illustrerò nel dettaglio alcune delle migliori applicazioni per aiutarti a mantenere sotto controllo il tuo bilancio familiare. Continua a seguirmi per saperne di più.

Fast Budget (Android/iOS/iPadOS)

Fast Budget (Android/iOS/iPadOS)

Fast Budget per Android (disponibile anche su store alternativi) e iOS/iPadOS è, a mio parere, una delle migliori app per gestione spese disponibile per smartphone e tablet. Dall'interfaccia semplice e immediata e perfettamente localizzata in lingua italiana, Fast Budget può divenire un valido alleato per realizzare il tuo obiettivo di mantenere un bilancio familiare ordinato e sempre consultabile.

Una volta scaricata l'app i passaggi da seguire sono pochi e tutti piuttosto semplici. Devi innanzitutto configurare il tuo account. Volendo puoi procedere alla registrazione con una mail, così da sincronizzare i tuoi dati online e trasferire agevolmente il tuo account da un dispositivo all'altro. Inoltre la registrazione, disponibile alla voce “Utente” nel menu a tendina sulla destra, ti permette di accedere al “Negozio” e acquistare uno dei pacchetti a pagamento di cui ti parlerò a breve.

Una volta effettuato il primo accesso, l'app ti chiederà di impostare il tipo di valuta e la sua visualizzazione, il tema e la lingua. Puoi inoltre impostare un promemoria giornaliero per ricordarti di registrare le spese e le entrate della giornata. Il passaggio successivo prevede l'illustrazione di un piccolo tutorial e l'inserimento del saldo iniziale delle tue finanze familiari. Alla voce “Conti” potrai infatti registrare tutte le tue fonti finanziarie, dal portafoglio ai vari conti conti correnti. Potrai operare su di essi anche tramite il trasferimento fra conti presente nella medesima sezione, utile per spostare una certa somma da un conto all'altro. Un'altro passaggio da sbrigare fin da subito è la creazione delle categorie, ossia dei diversi contenitori in cui catalogare spese e guadagni. Per crearne una nuova apri il solito menu a tendina e recati in “Preferenze> Gestione categorie”.

La pagina “Panoramica” è il cuore pulsante di Fast Budget. Qui puoi visualizzare il bilancio dei tuoi ultimi giorni, accedere ai tuoi conti bancari e carte di credito, esaminare i budget più utilizzati e tenere traccia degli ultimi guadagni e spese. Con questa panoramica completa, hai sempre una visione chiara delle tue finanze. Per aggiungere nuove voci ti basterà fare un tap sul pulsante raffigurante il simbolo “+” presente in basso a destra e registrare una nuova spesa o un nuovo guadagno, indicandone la categoria di riferimento e avendo la possibilità di allegare un'immagine. L'app presenta inoltre una sezione dedicata ai “Grafici”, raggiungibile nel menu a tendina sulla sinistra, nella quale dare un'occhiata, in forma visuale, al progresso delle tue finanze.

Fast Budget ti permette di fissare dei “Budget” mensili sulle principali categorie di spesa, registrare i “Debiti” da saldare e tenere sotto controllo tutti i “Conti” da te aperti. Puoi creare e modificare i tuoi conti e le tue carte di credito in oltre 150 valute diverse. Se lo desideri, puoi anche scaricare automaticamente le transazioni direttamente dal tuo conto bancario, semplificando notevolmente il processo di tracciamento delle spese.

A tal proposito, l'app presenta un Piano Gratuito con pubblicità e buona parte delle funzioni disponibili, un Piano Avanzato (14,99 euro all'anno) che include la sincronizzazione con altri dispositivi, alcuni pacchetti icone e la rimozione della pubblicità, un Piano Premium (19,99 euro all'anno) che aggiunge anche la possibilità di usare una Web app da PC e infine il Piano Ultra (29,99 euro all'anno) che estende senza limiti le potenzialità dell'app, con la funzione di sincronizzazione bancaria. In quest'ultimo caso non dovrai neanche preoccuparti di registrare manualmente entrate e uscite, sarà tutto gestito in automatico dall'app accedendo, in sicurezza, a una vasta lista di conti bancari.

Wallet (Android/iOS/iPadOS)

Wallet (Android/iOS/iPadOS)

Wallet, disponibile per Android (anche su store alternativi) e iOS/iPadOS è un fedele compagno per coloro che vogliono prendere il controllo delle proprie finanze e iniziare a risparmiare in modo efficiente. Questa app ti consente di monitorare i tuoi acquisti giornalieri, stabilire obiettivi finanziari concreti e persino pianificare le tue spese per il futuro, fino a dieci anni in avanti. È una soluzione ideale per chi desidera stabilire regole finanziarie chiare e creare un piano di risparmio solido.

Per iniziare il tuo percorso di gestione finanziaria puoi accedere rapidamente utilizzando il tuo account Facebook o Google, quindi personalizzare le impostazioni selezionando la tua valuta preferita e impostando il saldo di cassa iniziale, ovvero la quantità di denaro contante che possiedi. Se desideri, puoi anche collegare in modo sicuro il tuo conto bancario all'app per una gestione finanziaria ancora più precisa.

Una volta dentro l'app, scoprirai che è estremamente user-friendly. La schermata principale mette a tua disposizione tutte le funzionalità necessarie per tenere traccia delle tue finanze e raggiungere i tuoi obiettivi di risparmio. A tal proposito, Wallet ti suggerisce l'utilizzo dell'app collegata Woolsocks (Android/iOS/iPadOS) che ti permette di impostare obiettivi di risparmio connessi al tuo conto corrente, una sorta di salvadanaio. Nella Dashboard, in alto a destra, noterai la sezione relativa ai tuoi “Conti”, che ti consentirà di monitorare l'ammontare delle tue finanze e il loro andamento. Nel menu in basso troverai poi altre voci, come Pianificazione, in cui visualizzare il tuo budget attuale e definire gli obiettivi futuri per valutare i tuoi progressi finanziari. In Statistiche, poi, troverai tutto il necessario per analizzare i vari flussi di cassa e i diversi report di spesa.

Wallet offre una versione gratuita con funzionalità fondamentali, ma è disponibile anche un abbonamento Premium che offre un livello superiore di controllo finanziario. Le opzioni includono la versione “Per sempre” a un costo unico di 49,99 euro, l'abbonamento annuale a 22,99 euro e quello mensile a 5,99 euro. Con Wallet Premium, hai accesso a vantaggi come la gestione illimitata di conti, connessioni bancarie illimitate, categorizzazione automatica delle transazioni, condivisione di gruppo, regole automatiche e molto altro. È una scelta ideale per chi desidera massimizzare la propria gestione finanziaria.

Altre app per fare bilancio familiare

Altre app per fare bilancio familiare

Oltre alle app già menzionate, esistono molte altre applicazioni che possono aiutarti nella gestione del bilancio familiare. Ognuna di queste offre caratteristiche uniche e si adatta a diverse esigenze finanziarie. Ecco una selezione di alcune delle migliori app disponibili.

  • Monefy (Android/iOS/iPadOS) — le caratteristiche chiave di Monefy, che la rendono uno strumento versatile e divertente per il controllo delle spese, includono un'interfaccia utente intuitiva, l'aggiunta rapida di nuovi record, il supporto per molteplici valute, la personalizzazione delle categorie, la sincronizzazione sicura tramite Google Drive o Dropbox, la modalità preventivo, il backup e l'esportazione dei dati con un solo clic, la protezione tramite passcode, il supporto per più account e persino un calcolatore incorporato.
  • Mint (Android/iOS/iPadOS) — Mint è un'app popolare per la gestione delle finanze personali. Ti consente di collegare i tuoi conti bancari, carte di credito e investimenti in un unico luogo, offrendo una visione completa della tua situazione finanziaria. Mint ti aiuta a creare budget personalizzati, tracciare le spese e ricevere avvisi sullo stato dei tuoi conti.
  • Expensify (Android/iOS/iPadOS) — se sei alla ricerca di un'app per la gestione delle spese, Expensify è una scelta eccellente. È particolarmente utile per coloro che hanno bisogno di tenere traccia anche delle spese aziendali o che viaggiano frequentemente per lavoro. Puoi fotografare ricevute e registrare spese in modo efficiente.
  • Debit & Credit (iOS/iPadOS) — è un'app di gestione finanziaria completa e facile da usare. Consente di tenere traccia di tutti i conti, pianificare le spese future, sincronizzare dati tra dispositivi e offre molte funzionalità avanzate. Gratis con versione a pagamento per alcune funzioni avanzate. Pensata per il mondo Apple, è compatibile anche con Apple Watch e Mac.

Programma per fare bilancio familiare

Sei alla ricerca di un programma per fare bilancio familiare direttamente dal tuo computer? Sarai felice di sapere che ci sono numerose soluzioni tra cui scegliere. Sacrificando qualcosa sul fronte della portabilità e della flessibilità, questi software costituiscono un valido strumento per creare budget personalizzati e monitorare i risparmi nel tempo con elevata precisone. I programmi si distinguono dalle app portatili per la loro impostazione più manuale e per un maggiore grado di dettaglio nella registrazione delle voci di spesa e di guadagno, una soluzione ideale se preferisci utilizzare mouse e tastiera.

Se sei trai tanti che, ancora oggi, preferiscono un approccio più tradizionale alla gestione finanziaria, allora le proposte che sto per fornirti ti saranno di grande aiuto. Nelle prossime righe ti illustrerò le migliori opzioni di software per il bilancio familiare disponibili, offrendo un'alternativa potente e completa alle app portatili.

Come fare un bilancio familiare con Excel

Come fare un bilancio familiare con Excel

Microsoft Excel non ha alcun segreto per te e vorresti usare questa conoscenza a tuo favore nella gestione delle finanze del tuo nucleo familiare. Ti stai chiedendo dunque come fare un bilancio familiare con Excel? Beh, posso dirti che ancora oggi il celebre programma della suite Microsoft 365 può essere un'ottima scelta se desideri una soluzione altamente personalizzabile per la gestione delle tue finanze.

Per iniziare, devi tenere presente che Excel non è gratuito, ma può essere utilizzato mediante l'acquisto di un abbonamento a Microsoft 365 (con prezzi a partire da 7 euro al mese o 69 euro all'anno) che offre anche un periodo di prova di 30 giorni (per il piano da 10 euro/mese). In alternativa, puoi acquistare una copia di Excel dal Microsoft Store, con un costo unico di 149 euro o una licenza di Office una tantum (senza aggiornamenti alle major release successive).

Microsoft 365 Personal - 1 persona- Per PC/Mac/tablet/cellulari - Abbo...
Vedi offerta su Amazon
Office 2021 Home and Student - Tutte le classiche applicazioni Office ...
Vedi offerta su Amazon

Dopo aver installato Excel sul tuo computer, avvialo e, se desideri utilizzare un modello di bilancio familiare già pronto, cerca nella sezione “Modelli” all'interno del programma. Per semplificare la ricerca, puoi digitare "bilancio o budget nel campo di ricerca in alto a destra e selezionare il modello che preferisci. Puoi scaricare nuovi format anche dal sito ufficiale di Office, in cui potrai trovare tanti modelli di ricerca. In questo caso puoi utilizzare delle parole chiave più specifiche, dato il maggior numero di modelli, come bilancio familiare e scaricare quello più vicino alle tue esigenze.

In realtà puoi fare un bilancio familiare con Excel senza dover per forza utilizzare un modello già esistente. Perché dunque non crearne uno tutto tuo? Puoi creare tabelle per tenere traccia del budget disponibile, dei movimenti in entrata e in uscita, e persino creare grafici per visualizzare i dati in modo più chiaro. È possibile utilizzare fogli separati all'interno del file Excel per gestire diversi aspetti del bilancio. In linea di massima io ti consiglio di dedicare un foglio distinto per ogni mese e all'interno dello stesso inserire 4 colonne in quest'ordine: “data”, “entrate”, “uscite”, “categoria”. L'utilizzo delle stesse categorie, in abbinato alla funzione CERCA.VERT, ti permetterà di simulare il funzionamento di un'app dedicata. Puoi personalizzare graficamente le tue tabelle e rendere il tutto più professionale aggiungendo dei comodi menu a tendina.

Per migliorare le tue abilità con questo potente strumento ti consiglio di dare un'occhiata più approfondita alle mie tante guide sull'argomento.

Altri programmi per fare bilancio familiare

Altri programmi per fare bilancio familiare

Quanto letto finora ha catturato la tua attenzione ma non ti ha ancora conquistato. Sei alla ricerca di altri programmi per fare bilancio familiare e la soluzione Microsoft Excel non ti soddisfa, in quanto troppo costoso o complesso. Non disperare, nelle prossime righe cerco di venire in tuo soccorso elencandoti delle soluzioni alternative e un po' meno conosciute ma non per queste meno valide.

  • LibreOffice Calc (Windows/macOS/Linux) — LibreOffice è una suite di produttività gratuita e open-source che include LibreOffice Calc, un'applicazione simile a Microsoft Excel. Calc offre strumenti avanzati per la creazione di fogli di calcolo personalizzati per il bilancio familiare ed è una scelta eccellente per coloro che cercano una soluzione gratuita e altamente personalizzabile. Per maggiori dettagli su come scaricare e usare la suite ti lascio la mia guida dedicata
  • GnuCash (Windows/macOS/Linux) — questo programma gratuito, rilasciato sotto licenza “GNU”, è progettato per essere intuitivo e facile da usare, ma al tempo stesso offre potenza e flessibilità. Con GnuCash, puoi monitorare i tuoi conti bancari, le tue azioni e registrare le tue entrate e uscite finanziarie. Permette anche una facile gestione del libretto degli assegni ed è disponibile anche per Linux.
  • iPase (Windows) — questo programma gratuito in italiano ti permette di organizzare budget personali e familiari, tenere traccia delle entrate e delle uscite, gestire scadenze di pagamento e persino caricare documenti di supporto per una visione completa delle tue finanze. iPase è stato progettato pensando alle esigenze finanziarie delle famiglie italiane, offrendo categorie e voci familiari italiane ben note come IMU e bollo auto.
Salvatore Aranzulla

Autore

Salvatore Aranzulla

Salvatore Aranzulla è il blogger e divulgatore informatico più letto in Italia. Noto per aver scoperto delle vulnerabilità nei siti di Google e Microsoft. Collabora con riviste di informatica e cura la rubrica tecnologica del quotidiano Il Messaggero. È il fondatore di Aranzulla.it, uno dei trenta siti più visitati d'Italia, nel quale risponde con semplicità a migliaia di dubbi di tipo informatico. Ha pubblicato per Mondadori e Mondadori Informatica.