Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero

Come aumentare durata batteria notebook

di

Un difetto dei computer portatili di ultima generazione è sicuramente la durata della batteria: quest’ultima si scarica molto velocemente! E’ possibile però, seguendo alcuni trucchi, aumentare la durata della batteria del portatile, disattivando quelle funzionalità che non stiamo usando e che fanno ne diminuire la durata.

Prima di tutto, per aumentare la durata della batteria del portatile, disattivate le connessioni Wi-Fi e Bluetooth, se non sono strettamente necessarie. Molte volte queste vengono lasciate sempre attive, anche quando non sono usate, contribuendo a far scaricare la batteria del portatile. Per disattivarle, basta premere solitamente i tasti presenti nella parte frontale del portatile.

Se non volete che la batteria del portatile si scarichi velocemente, evitate come la peste, inoltre, attività multimediali, quali giocare, ascoltare musica o vedere un film (evitate, quindi, CD e DVD). Potete anche disattivare temporaneamente l’audio del vostro portatile: andate su Start/Tutti i programmi/Accessori/Controllo volume.

Nella finestra che si apre, mettete un segno di spunta alla voce Disattiva nella colonna Controllo volume: in questo modo non verranno riprodotti più i suoni. Ovviamente basta togliere il segno di spunta per riattivarli.

Inoltre, se non strettamente necessario, disattivate tutte le periferiche esterne collegate al portatile, come cellulari o iPod, e diminuite la luminosità dello schermo. Generalmente per diminuire la luminosità dello schermo, basta premere una combinazione di tasti indicata nel manuale di istruzione del vostro portatile.

Windows presenta delle impostazioni per aumentare la durata della batteria con degli accorgimenti: andate su Start/Pannello di Controllo/Opzioni risparmio energia. Nella finestra che si apre selezionate la voce Portatile/Laptop nel menu a discesa Combinazioni risparmio energia.